Torna all'homepage

Quale pettorina per il beagle?

Autore: Francesco Vischi
Categoria: Accessori

misura pettorina beagle fotoQual è la misura per la pettorina di un beagle? Dipende dalla pettorina.
In generale, la prima cosa da considerare è la circonferenza del torace del beagle, che da adulto si aggira attorno ai 70/80 cm mentre da cucciolo è attorno a 50/60 cm e anche meno (ma sono misure molto indicative).

In secondo luogo dobbiamo pensare al modello di pettorina che vogliamo usare, perché in commercio ce ne sono naturalmente di molti tipi.

La pettorina è un accessorio pensato per scaricare la forza di trazione del cane sul petto e sulle spalle, invece che su parti delicate come la base del collo che, se le forze in gioco sono intense, a lungo andare potrebbero subire danni seri. Quindi può esserci molto utile in tutte quelle situazioni in cui il collo del beagle verrebbe sollecitato troppo.

Non a caso la pettorina è l’accessorio principale usato nelle discipline dove il traino gioca un ruolo fondamentale e nella storia diverse razze di cani (selezionate proprio per questo) hanno aiutato l’uomo trainando carichi di diversa natura.

Le immagini delle mute di cani nordici impegnati nel traino delle slitte sono famosissime, ma queste cose sarebbero inconcepibili senza l’aiuto di pettorine ben studiate.

Che tipi di pettorine ci sono in commercio?

Le più diffuse sono quelle “scapolari” (o “ad Y”), ad “H” (o “alla romana”) e di “tipo svedese”. In questo post non consideriamo quelle particolari pettorine pubblicizzate per aiutarci a risolvere problemi particolari come i modelli tipo “Easy-Walk™”, “Gentle-Leader™”, eccetera.

I primi due modelli si chiamano a Y e ad H per via della forma che hanno e che possiamo vedere grosso modo guardandole dall’alto. Il “tipo svedese” nasce da un design caratteristico messo a punto in Scandinavia e poi diffuso in tutto il mondo.

Come detto prima, la circonferenza del torace di un beagle adulto si aggira sui 70/80 cm e la prima cosa che dobbiamo fare è misurare quella del nostro cane.

In più, sarebbe meglio provare la pettorina prima di acquistarla: in linea di massima l’accorgimento usato per il collare vale anche in questo caso, cioè nei punti di massima tensione deve poterci passare un dito tra la pettorina e la pelle del cane.

Essendo regolabile, poi, la pettorina ci dà un margine di adattamento anche con un cane in crescita. Quindi, partendo da una misura adatta ad un cucciolo, possiamo aver bisogno all’incirca di un paio di pettorine durante tutta la vita del cane.

Come scegliere le misure?

Spesso nei cartellini viene indicata una taglia generica come S, M, L, XL, a volte accompagnata dalle razze più diffuse che possono indossarla.

Quindi, una volta che sappiamo la circonferenza del torace del nostro beagle, possiamo controllare se la razza è indicata nel cartellino e comunque, anche se non è scritta, generalmente con un cane come il nostro (adulto) la taglia si aggira attorno ad M-L.

Con un cucciolo, possiamo andare sulla S o S-M, ma in questo caso è ancora più importante fargliela indossare per vedere come gli calza.

Se invece il cartellino riporta le misure del torace, possiamo scegliere quella tra i 70 e gli 80 cm se è adulto o 50/60 se è cucciolo, sempre dopo averla provata.

Scapolare, ad H, svedese…?

Sul modello da scegliere non ci sono particolari indicazioni. Quella più importante è che, soprattutto con un cucciolo, l’uso della pettorina scapolare (o “ad Y”) è sconsigliabile perché lo incoraggia a camminare in una posizione non corretta (con i gomiti troppo aperti all’esterno) e quindi a lungo andare, soprattutto nei cuccioli, potrebbe creare dei danni all’articolazione.

La pettorina ad H è la più indicata se abbiamo un cane “tiratore”, perchè il gancio posto sulla schiena lo sbilancia leggermente in fase di “traino” e quindi è leggermente più portato a non tirare, mentre quella di tipo svedese è sicuramente la migliore e la più confortevole… talmente confortevole che se il cane non ha ancora imparato bene a camminare al guinzaglio si trasformerà presto in un “cane da slitta”!

Va ricordato comunque che nessuna pettorina risolve magicamente il problema del cane che tira al guinzaglio, ma può solo aiutarci un po’ nella sua gestione senza sollecitargli il collo: alla fine, però, dobbiamo comunque insegnargli come si cammina nel modo giusto. 🙂


Pettorina “scapolare”

Pettorina “ad H”

Pettorina “svedese”
83 commenti:
  • serena scrive:

    Noi utilizziamo quella di tipo svedese. L’unico inconveniente è che se il cane decide di fermarsi e tira indietro, se la sfila in un attimo. Bisogna stare molto attenti perchè a me è successo un paio di volte!

  • Luana scrive:

    Noi usiamo quella ad H, ma la nostra canina, 1 anno, se la sfila in un lampo. E’ già accaduto 3 volte! Forse è un po’ lente? Deve stare molto aderente? Grazie per i consigli!

  • Betty scrive:

    Per Matilde la pettorina svedese non andrebbe assolutamente bene, ha molte paure e se si sfila la pettorina è un casino, adesso proverò quella a “H”. Ho visto che ormai nei canili va tantissimo. Proverò e vi farò sapere appena la compro e la provo!

  • laura scrive:

    io se faccio una passeggiata in paese uso un collare, se vado a fare scampagnate nei boschi e in posti nuovi uso la pettorina ad h.la trovo molto utile perché così il cane non tira

  • Brenda scrive:

    Idem come Laura… Per le passeggiate quotidiane, quelle lunghe su strade secondarie e campi, e per andare in bicicletta usiamo la pettorina ad H, mentre per la città, dove devo avere la possibilità di controllarlo meglio, un normalissimo collare… E lui è abituato benissimo con entrambi e non ha mai provato a sfilarsi nulla, perchè ha capito che passeggiata=svago!!!

  • Alessia scrive:

    con Luna, la mia beagle di 8 mesi abbiamo provato con il collare a semi-strozzo perchè era un vero terremoto..e gli è venuta la tracheite, appena messa la pettorina ad h è stato un vero sollievo….un miracolo…è bravissima..ed è difficile che si sfili! inoltre quando andiamo via in macchina è ottima con la cintura di sicurezza per cani!!!

  • Micaela scrive:

    ciao ragazzi,mi dite pro e contro della pettorina scapolare la devo comprare urgentemente.Lilly sta diventando un cane da slitta per come tira.Grazie

  • serena scrive:

    Ciao Micaela, secondo me la pettorina scapolare ha solo dei contro!!! Cambia la postura degli arti anteriori e questo non va bene. Compra la pettorina ad H o quella norvegese che è meglio!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Micaela, siamo d’accordo con Serena. Come scritto nell’articolo infatti, la pettorina scapolare è sempre “sconsigliabile, perché lo incoraggia a camminare in una posizione non corretta (con i gomiti troppo aperti all’esterno) e quindi a lungo andare, soprattutto nei cuccioli, potrebbe creare dei danni all’articolazione.”

  • laura scrive:

    il brutto della pettorina scapolare e anche che quando il cane tira lo si solleva da terra perché ha un aggancio a due anelli,quella ad h no! 🙂

  • Angelica scrive:

    Ciao..ho una beagle di 2 mesi..cosa mi consigliate?pettorina o collare?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Angelica, per i primissimi periodi e per le primissime e brevi uscite, ti consigliamo un collarino di nylon molto leggero, in modo che il cucciolo si abitui ad indossarlo. In questo modo sarà più semplice per lui abituarsi anche alla pettorina (per un cucciolo è meglio la pettorina “ad H”, assolutamente NO alla scapolare!), che potrai iniziare ad utilizzare quando inizierete a fare delle belle passeggiate.

  • Amedeo Zanardi scrive:

    quindi tenendo conto di tutto ciò che ho letto nei vari commenti ho c, ommesso un errore gravissimo comprando la pettorina scapolare,frida ha 4 mesi e mezzo,nn avrà mica conseguenze alle artcolazioni?la cambio subito, eppure ce l’hanno consigliata i gestori di un negozio per cani!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Amedeo, spesso i gestori dei negozi (non tutti per fotruna) non sono a conoscenza di questo tipo di informazioni e cercano di seguire le richieste del cliente. La tua Frida è ancora cucciola, se cambi subito la pettorina optando per una ad H vedrai che non ci saranno problemi! 🙂

  • Dario scrive:

    salve sono Dario e ho gia letto quasi tutti i vostri blog.
    perche fra 16giorni avro una femina beagle e la chiamero patricia(patty)
    io ho preso gia un colare pero e a forma cerchio come quello normale mi chiedevo se va bene?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Dario, se quello che intendi è un collare classico, allora va benissimo per i primi periodi e per le prime, brevi uscite, in modo che la cucciola si abitui ad insossarlo e a camminare al guinzaglio. Verso i 4-5 mesi, ovvero quando comincerai a fare delle passeggiate più lunghe con lei, sarebbe meglio optare per una pettorina “ad H” (assolutamente NO alla scapolare!), così se tira al guinzaglio (cosa normalissima per i cuccioli) non rischia di farsi male e di strozzarsi con il collare.

  • Sara scrive:

    Ciao, io per la mia Cherry uso la pettorina ad H, se posso consigliare io penso che quella di ferplast sia comodissima da fare indossare e comoda anche per il cane. La mia cucciola è molto più comoda rispetto al collare e risponde meglio ai comandi, dato che è una birbante e se si impunta non c’è niente da fare per smuoverla. Io ho comperato la S perchè era l’ultima rimasta, ma sarebbe meglio, a mio avviso, la taglia XS per i cuccioli. E’ un po’ cara, ma ne vale la pena da quanto vedo. Vorrei un’informazione, io porto Cherry (cucciola di due mesi) a fare passeggiate di 40 minuti/un’oretta circa due volte al giorno, alla mattina e alla sera, dato che al pomeriggio ci saranno circa 40 gradi. Ho notato che però al ritorno sembra veramente sfinita, beve un sacco e si butta a terra dove capita e si addormenta subito. In più quando è ora della passeggiata non ne vuole sapere tira per tornare alla sua cuccia in giardino, è come se proprio non ne avesse voglia. Mia sorella che ha due cani dice che anche i suoi dormono spesso in questi giorni dato che soffrono il caldo e meno si muovono meglio stanno, io però vorrei un vostro parere perchè proprio non capisco. Mi sembra strano che un cucciolo non voglia fare la passeggiata. Grazie. Ciao.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Sara, la situazione che descrivi è perfettamente normale. Purtroppo il caldo di questi giorni è davvero insopportabile e influisce tantissimo sull’umore e sulla vivacità dei nostri beagle. Le passeggiate comunque sono indispensabili, quindi continua pure con le due uscite giornaliere, fai solo in modo di portare fuori la tua Cherry nelle ore più “fresche” e porta sempre con te dell’acqua per farla bere anche durante il tragitto. Quando tornate è normale che si butti a terra sfiancata, magari puoi provare a rinfrescarla passandole sul corpo un asciugamano bagnato. In questo articolo puoi trovare qualche informazione in più a riguardo: L’estate calda del Beagle

  • Elena scrive:

    con snoopy la peste ho provato di tutto!!!
    a parte che tira come un dannato, si sfila pettorina e collare con la velocità di hudini
    unica soluzione è stata purtroppo il collare a semistrozzo con chiusura di sicurezza

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Elena, hai provato ad insegnare a Snoopy a non tirare, con tanta pazienza, tanto impegno e tanta costanza? 🙂

  • Laura scrive:

    Prima di tutto voglio farvi i complimenti per gli utilissimi consigli che ricevo mensilmente, siete bravissimi.
    Vi scrivo per quanto segue.
    Sono proprietaria di Guenda, una splendida beagle di 5 anni.
    Un addestratore ci ha detto di usare, come stiamo facendo, un collare a strozzo. Quanto scritto da voi, però, mi ha convinto ad usare una pettorina, per evitare danni al collo. Quale tipo mi consigliate, forse la svedese? La cosa,però, che mi ha lasciato perplessa, è che essa possa sfilarsi facilmente e questo, per Guenda è abbastanza irruenta, è una cosa molto pericolosa in quanto si troverebbe senza alcun guinzaglio con le conseguenze, non essendo certo abituata, che potete immaginare. Esiste realmente questo pericolo? Altrimenti, in alternativa, che tipo di collare mi consigliate? Scusatemi per questa lunga mia, ma l’argomento per me è molto impostante. In attesa di una vostra cortese risposta, vi ringrazio e vi invio i miei più cordiali saluti. Laura

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Laura, grazie a te per le tue belle parole!
    Dunque, sinceramente ci sorprende sapere che ci sono ancora addestratori che si ostinano a consigliare il collare a strozzo, soprattutto su un cane come il beagle! A nostro parere la pettorina è senza dubbio la scelta migliore per le passeggiate, perchè il cane è più rilassato non avendo costrizioni in una parte così sensibile come il collo e la gola, perchè è più gestibile e perchè non rischia di farsi male. Sicuramente la pettorina svedese è quanto di meglio ci sia in circolazione, a noi sinceramente non è mai capitato che si sfilasse, forse dipende un pò dalla costituzione del cane. Potresti fare comunque una prova facendola indossare alla tua Guenda per vedere come le calza, e se comunque non ti senti sicura allora puoi scegliere una più comune pettorina ad H. Se invece decidi di prendere un collare opta per uno regolabile in pelle o in nylon, bada solo che non sia troppo stretto di spessore e che abbia un minimo di imbottitura e naturalmente che non sia a strozzo o semistrozzo! 🙂

  • Letizia scrive:

    Ciao Achille, il mio beagle, quando va a fare le passeggiate tira come un pazzo con il collare. Allora ho provato a comprare una pettorina scapolare, subito se la faceva mettere adesso se provo a metterla si nasconde o mi abbaia. Secondo voi è la pettorina scapolare che causa questo?? Dovrei prendere un’altra pettorina come la pettorina ad H?? Saluti!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Letizia, il motivo per cui dovresti immediatamente cambiare pettorina è che quella scapolare è dannosa per le articolazioni delle zampe anteriori. Poi se il comportamento di Achille dipenda dalla pettorina in generale, da quella pettorina o da altri fattori è difficile da stabilire, così sulla carta. Ad ogni modo, quando comprerai la pettorina nuova, comincia un percorso di abituamento, non imporgliela subito. Magari all’inizio fagliela indossare solo per mangiare o per giocare con la pallina, in modo che la associ ad esperienze super positive, poi quando la indosserà con tranquillità allora potrai usarla sempre.

  • dayana scrive:

    Ciao!! Tra un mesetto arriverà la mia cucciolotta che avrà 3 mesi.. Inizialmente come letto negli altri post, pensavo di iniziare con il collarino di Nylon ed un semplice guinzaglio..Ieri sono andata ad acquistarlo ed il negoziante voleva darmi subito la pettorina perke mi sconsigliava il collarino dicendo che al massimo se proprio lo voglio utilizzare di farlo in casa per farla abituare, ma nel momento in cui la porto fuori usare la pettorina.Secondo voi è cosi? Dopo quanto tempo posso farle indossare la pettorina? grazie di tutto come sempre !!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Dayana, non c’è molta differenza in realtà, noi consigliamo di iniziare con il collarino di nylon per far sì che il cucciolo si abitui senza problemi ad indossarlo (la pettorina infatti da questo punto di vista è più fastidiosa), poi verso i 4 mesi, quando cioè inizierai a fare delle passeggiate vere e proprie, allora potrai optare per una pettorina ad H, sempre di nylon.

  • samanta scrive:

    noi a Kiki abbiamo preso quella tipo svedese, ma come dice Serena, bisogna essere lesti e nn tirare quando si ferma e tira in dietro altrimenti la sfila. Nn è successo molte volte x fortuna. E comunque si sa, il beagle ha tanta voglia di fare movimento e sta nella sua natura correre…. Io ho risolto il problema assecondando la sua voglia di corsa appena esce e poco dopo si calma da solo. Unica pecca che ha Kiki è ke dal detto al fatto si butta a destra o sinistra come in battuta di caccia… e questo non va bene quando non siamo nei campi ma sulla strada.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Samanta, dovresti iniziare a fare un pò di condotta al guinzaglio, in modo che la tua Kiki inizi a capire come si cammina per la strada. 🙂

  • Laura scrive:

    Ciao a tutti,
    per il mio Luis (3 mesi e poco più) ho preso una pettorina ad H e devo dire che passeggiamo con molta iù serenità rispetto al collare…l’unica cosa è che però forse sono io una frana a mettergliela…stiamo un quarto d’ora ogni volta ma perchè lui la morde nn appena gliela passo davanti a quel musetto!!! E appena finisce di mordere la pettornia il suo bersaglio diventa il guinzaglio…insomma…la partenza è davvero un’impresa…poi passeggiando si distrae e molla il guinzaglio…ma se ci ripensa comincia a saltellare o a camminare col guinzaglio tra i denti! Io mi fermo, lo ignoro e ricomincio a camminare solo se allenta la presa…oppure gli dico NO…ma nn sto ottenendo grandi risultati 0.0
    help…!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Laura, è normale che il tuo Luis si comporti così, dopotutto è ancora un cucciolino e probabilmente ancora non gradisce il fatto di sentirsi legato e per questo morde pettorina e guinzaglio. Questione di abitudine! Tu però devi fargli capire che non è un comportamento corretto e che deve smettere di fare così, quindi continua pure a fare ciò che stai già facendo che va benissimo, solo abbi pazienza e continua ad insistere! 🙂

  • claudia scrive:

    ciao ragazzi. ieri ho acquistato la pettorina ad h alla mia beagle di 4 mesi. ma posso farvi una domanda. Ho notato ke il gancio per il guinzaglio è messo sulla parte posteriore quindi verso la bassa schiena… ma in questo caso.. quando tiriamo nn si fa male alla pancia?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Claudia. Beh, intanto non dobbiamo essere noi a tirare il guinzaglio! E poi la pettorina ad H è pensata in modo che, quando il cane tira, il peso va a distrubuirsi sul petto del cane, quindi non ci sono pericoli che si faccia male alla pancia.

  • claudia scrive:

    a volte sono costretta a a tiratlo verso di me quando mette qualcosa in bocca o inchioda in un punto.. era solo perche io ho notato che quando lo tiro un po verso di me la pettorina va a toccare la pancia tirandogliela su.. tt qui.. forse perche è ancora un po’ piccolina.. ovviamente stessa cosa accade quando tira lui.. ho notato questa cosa.. non è che mi hanno dato una pettorina troppo grande magari?eppure mel ha messa il negoziante.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Da quello che scrivi in effetti ci viene da pensare che questa pettorina sia un pò grande, perchè il gancio per il guinzaglio non deve essere sulla parte bassa della schiena, ma sulla parte medio-alta e quindi le cinghie laterali non vanno ad allacciarsi sotto la pancia ma sotto il costato. Se vedi che questo crea disagio alla tua cucciola, utilizza il collare ancora per un pò, fino a quando non sarà cresciuta abbastanza per poter indossare questa pettorina. 🙂

  • claudia scrive:

    diciamo che da quando gliel ho messa lei sembra essere molto piu disinvolta… e tira molto meno.. magari è una mia impressione …. vero anche cje cresce a vista d occhio e ra una sett mi sembrerà addirittura piccola 😉

  • Silvia scrive:

    Ciao, volevo sapere se questa pettorina qui va bene, e a quanti mesi di vita posso iniziare ad usarla? http://www.zooplus.it/shop/gatti/accessori_viaggio_gatti/pettorine_gatti/138765

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Silvia, questa è una pettorina per gatti, quindi ti consigliamo di optare per una pettorina ad H per cani e di prendere la misura adatta per il tuo cane o cucciolo. Quando il cucciolo è molto piccolo è meglio iniziare ad abituarlo al collare, mentre dai 3 ai 4 mesi puoi già iniziare a fargli indossare la pettorina.

  • Silvia scrive:

    Ok. quindi nonostante ci sia scritto “anche per cani” non è idonea. Perfetto. Grazie mille.

  • Sabrina scrive:

    ciao! problemino… ho comprato una pettorina nuova a Lola ad H proprio uguale a quella rossa che è in foto… la parte che sta sotto la pancia è un po’ lenta (ovviamente è accorciata al massimo) pensate che possa creare danni? grazie in anticipo!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Sabrina, no, nessun danno, è semplicemente un pò grande! Se Lola è cucciola nessun problema perchè con la crescita arriverà a riempire il vuoto, altrimenti valuta se è il caso di fartela cambiare dal negoziante che te l’ha venduta con una di taglia più piccola.

  • Anna scrive:

    scusate, avevo scritto nel posto sbagliato..
    Ciao. Purtroppo Nina ( avete anche la sua foto) ieri mattina è stata investita da un’auto pirata, l’hanno lasciata sola sul bordo della strada. Era scappata sabato, si era sfilata la pettorina svedese alla vista di due grossi cani che sono sbucati all’improvviso. Rispondeva sempre ai miei richiami ma quel pomeriggio è stata una frazione di secondo, ci siamo abbassati subito ma è svicolata via ed è corsa tra i campi. L’abbiamo cercata giorno e notte, abbiamo avuto segnalazioni di avvistamento ma niente. Ieri mattina la tragica notizia. Siamo disperati ma vogliamo ringraziarvi per tutto l’aiuto che ci avete sempre dato. Continuate così, siete fantastici. Buona vita a tutti Anna e Vittorio. Ciao Nina, amore..

  • Francesco(AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Anna. Mamma mia, sì, siamo rattristati terribilmente. Non crediamo di esagerare dicendo che questo è l’incubo peggiore dei proprietari di beagle che si è fatto realtà. Apprezziamo tanto il coraggio che hai avuto anche solo a scrivere il commento perché, alla fine, tutte le volte che ne parli è come rivoltare il coltello nella piaga e fa male. Grazie a voi per aver condiviso con noi e tutti i visitatori il vostro cammino con Nina. Vi siamo vicini e vi auguriamo di ritrovare quella serenità che probabilmente adesso è così lontana. Ciao Anna e Vittorio, buona vita anche a voi, e una carezza a Nina.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Anna, abbiamo appreso da facebook la terribile notizia, siamo davvero dispiaciuti e rattristati per quello che vi è successo. Purtroppo un cane in preda al panico non riesce più a ragionare e pensa solo a scappare il più lontano possibile da ciò che l’ha spaventato. Non fateve una colpa, voi le avete dato tutto il bene che potevate e avete fatto l’impossibile per farla stare bene e siamo sicuri che nei pochi mesi che ha vissuto con voi ha finalmente conosciuto la felicità e capito cosa significa sentirsi amata.

  • Dayana scrive:

    Ciao amici!! volevo un vostro consiglio… ho acquistato da poco la pettorina ad h per la mia Ninni.. sicuramente ci sono molti piu’ vantaggi rispetto al collare, soltanto che riesce a sfilarsela e io ho una paura assurda soprattutto se lo fa in citta’ vicino alla strada.. Questo è il link della mia pettorina
    http://www.petprice.it/product.php~idx~~~2105~~FERPLAST+-+PETTORINA+ERGOCOMFORT+ROSSA~.html
    Pensavo fosse ottima ma mi trovo costretta a cambiarla, Per favore mi consigliate un modello sicuro di modo che lei non riesca a sfilarsela?grazie mille
    ciao ciao

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Dayana, purtroppo non conosciamo sono altre soluzioni, la pettorina ad H ed in particolare quella da te acquistata è quella più comlpessa da sfilare, ma se Ninni ha imparato a farlo non ti resta che tornare al collare in quanto riuscirebbe a sfilarsi ancora più facilmente anche gli altri modelli di pettorina (scapolare e svedese).

  • Dayana scrive:

    ahhhhhhhh bene siamo messi bene allora…. io guardavo la vostra, quella che utilizzate per Diana mi sembra piu’ sicura.. o è una mia impressione?Tornare al collare sarebbe da aevitare in quanto le hanno diagniosticato la trachea un po piccola e quindi pettorina tutta la vita..:(

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Caspita, che guaio… la pettorina svedese è favolosa, confortevolissima per il cane e semplice da indossare, ma ha l’unico difetto che si sfila facilmente se il cane si impunta o fa retromarcia abbassandosi con il corpo (si sfila dalla testa). A noi non è mai capitato e stiamo sempre molto attenti ad evitare movimenti di questo tipo, ma sappiamo di episodi molto spiacevoli accaduti ad altri cani. Il fatto è che se Ninni ha imparato a sfilarsi la pettorina ad H non le sarà difficile imparare a sfilarsi anche quella svedese… :-/

  • Dayana scrive:

    mannaggia… lei fa proprio cosi ..quando si impunta e fa retromarcia se la sfila dalla testa alla velocità della luce…Che dire.. provero’ a comprarne un’altra sempre ad h ma di modello diverso.. chissa che magari saro’ piu’ fortunata!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Speriamo! Facci sapere! 🙂

  • Pasquale scrive:

    Ciao,vi volevo chiedere se andrebbe bene la pettorina ad H Taglia L per il mio Beagle di 1 Anno e 4 Mesi. Grazie in anticipo.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Pasquale, la pettorina ad H è perfetta, ma non possiamo sapere noi se la taglia L può andare bene per il tuo beagle! La cosa migliore che tu possa fare è fargliela provare direttamente prima di acquistarla, se non è possibile regolati in base alla sua circonferenza toracica.

  • Francesco scrive:

    Ciao, volevo un vostro consiglio sull’acquisto di una pettorina per il mio Beagle di 2 anni di nome Billo, che ancora non si è tolto il vizio si tirare. Sto usando una pettorina scapolare, il problema: Billo fugge appena la vede. Pensavo allora di acquistare: su Zoopluss Pettorina Julius-K9 Power Red taglia 0. Grazie
    Ops. Ecco copia link. http://www.zooplus.it/shop/cani/collari_guinzagli/pettorine_cani Pettorina Julius-K9 Power

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Francesco, fai bene a voler cambiare pettorina, in quanto quella che stai utilizzando va a danneggiare le articolazioni dei gomiti! Però passare da una pettorina molto leggera (che già non gli piace) ad una pettorina ingombrate e pesante come la Julius K9 potrebbe essere un trauma per lui. Il nostro consiglio è di optare per una via di mezzo, ovvero per una pettorina di tipo svedese/norvegese semplice, qualcosa di questo tipo: pettorina Hurtta , che si indossa come la Julius però sicuramente provoca meno fastidio al cane.

  • Nicola scrive:

    scusate la domanda che magari può sembrare stupida, la pettorina alla scapolare non è quella svedese giusto?
    grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    No, come puoi vedere dalle foto qui sopra sono due tipologie diverse. Quella scapolare spesso viene usata su cani di piccola taglia e sui cuccioli, ma fa solo dei danni perchè fa camminare il cane con i gomiti allargati e quindi danneggia l’articolazione.

  • Nicola scrive:

    ottimo, ho appena acquistato quella svedese e nel caso sarei andato subito a cambiarla.
    per i primi mesi e le prime passeggiate però è meglio un collare classico giusto? poi quando cresce inizio ad abituarlo alla pettorina svedese.
    grazie

  • Erica scrive:

    Oh mamma mia…mi rendo conto che ci sono ancora troppi articoli del vostro sito che non ho letto!!
    Per i primi mesi da quando abbiamo preso Penelope abbiamo usato un semplice collare. Intorno allo scorso dicembre però ha avuto un piccolo problema di tracheite e di starnuto inverso. Nulla di grave, ma abbastanza impressionante.
    Abbiamo quindi deciso di cambiare e di prenderle una pettorina, per farle male al collo quando la tiravamo.
    Non sapendo la differenza, abbiamo preso una pettorina scapolare.
    Poche settimane dopo siamo andate da un’addestratrice, non perché ne avessimo bisogno, ma perché ci hanno detto che era uno step obbligatorio per farle fare agility.
    L’addestratrice ci consiglio la pettorina Easy Walk. Appena presa ci siamo subito resi conto della sua stranezza. Ci faceva impressione sinceramente il modo in cui funzionava. É vero che Penelope tira un po’ al guinzaglio (abbiamo quello estensibile) ma appena si rende conto che lo “spazio” é finito, si ferma e aspetta tranquilla!!
    Vederla che si rigirava sull’asfalto tirata indietro dalla sua stessa forza ci sembrava davvero dannoso e inutile.
    Così, abbiamo deciso di rigirare la pettorina Easy Walk e di usarla come una normale pettorina scapolare.
    Ormai sono in tutto sei mesi che utilizza la scapolare e nelle ultime 2/3 settimane ha mostrato un lieve disagio prima di uscire.
    Prima si avvicinava alla porta e tutta felice aspettava seduta che noi le mettessimo la pettorina, adesso invece scappa e si nasconde, ma una volta uscita é felice di stare fuori!!
    É possibile che aver utilizzato la scapolare per 6 mesi (dal suo nono mese al suo anno e tre mesi) possa averle rovinato le articolazioni??
    Spero di no!! Onestamente sono molto preoccupata!!
    Grazie per i vostri interventi!! Grazie a voi potrò limitare il danno e comprare già da domani una pettorina ad H!!!!
    Se non fosse stato per voi, chissà per quanto altro tempo ancora avrei utilizzato quella pettorina malefica…

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Erica, ovviamente non possiamo sapere se la tua Penelope ha riportato danni alle articolazioni, bisogna analizzare il modo di camminare e in particolare il modo di tenere i gomiti. Se sono girati verso l’esterno allora sì, è probabile che la pettorina scapolare abbia influito negativamente sulla sua andatura. Per il resto, il nostro consiglio ovviamente è di cambiare subito pettorina dato che è arrivata a non tollerarla più e di intraprendere un percorso di abituazione graduale a quella nuova (nel mentre magari torna per un periodo ad utilizzare un collare), in cui all’inizio gliela fai semplicemente associare a qualcosa di positivo, poi gliela fai indossare per pochi istanti, le premi e gliela togli e avanti così finchè per lei sarà solo qualcosa di molto piacevole, come descritto nell’articolo Come fare se il beagle odia oggetti o situazioni.
    Infine il nostro consiglio è di eliminare anche il guinzaglio estensibile ed eventualmente di iniziare con un’educazione mirata ad insegnarle a non tirare. Trovi consigli e spiegazioni negli articoli:
    Se il Beagle tira al guinzaglio
    Guinzaglio allungabile, sì o no?

  • Noemi scrive:

    Ragazzi per il momento, con l’aiuto dell’addestratore, sto usando un collarino a strozzo per le passeggiate di Naira, erano ormai diventate maratone! Inizia a migliorare e presto vorrei passare alla pettorina. In negozio questo tipo mi ha colpita, voi che ne pensate? Conoscete questa marca? (http://www.tre-ponti.it/leng-IT/pag-pettorine.htm)

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Noemi, evitiamo di commentare l’utilizzo del collare a strozzo che non approviamo assolutamente, ti diciamo solo che probabilmente quando passerai alla pettorina la tua beagle ricomincerà a tirare. Infatti adesso non tira perchè se ci prova il collare a strozzo le provoca dolore, non perchè sta imparando a camminare correttamente al guinzaglio. Per quanto riguarda quella pettorina specifica, non saprei, il principio mi sembra simile a quello della pettorina norvegese, che comunque continuo a preferire. In ogni caso, quando passerai alla pettorina ti consigliamo di cominciare con una semplice pettorina ad H e vedere come va, in seguito poi, quando (e se) avrai verificato che non tira, allora potrai optare per una pettorina più comoda da indossare. Nel mentre prova a leggere l’articolo Se il Beagle tira al guinzaglio.

  • Vittorio scrive:

    Buongiorno a tutti : tra una settimana arriverà in famiglia un beagle di 70 giorni. Ho già quasi tutto pronto mi manca solo da scegliere la pettorina. Mi hanno consigliato quelle della “haqihana”. Che ne pensate e se va bene su che misura devo orientarmi ? Grazie mille

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Vittorio, non è tanto importante la marca della pettorina quanto il modello. Come puoi leggere nell’articolo qui sopra sono assolutamente da evitare le pettorine scapolari perchè danneggiano le articolazioni dei gomiti. Per un cucciolo così piccolo ti consiglio una semplicissima pettorina ad H in nylon, perchè è leggera e quindi da poco fastidio al cucciolo che si deve abituare a portarla. Per quanto riguarda la taglia dipende dalla misura del torace, perciò la cosa migliore che tu possa fare è recarti in negozio con il cucciolo e provargliela direttamente prima di acquistarla.

  • lory scrive:

    salve Simona la mia cloetta di 20 mesi usa costantemente il collare come consigliatomi dall’addestratore e va bene la passeggiata se non quando incontriamo altri cani che tira come una dannata e non riesco nonostante mi blocco e riparto quando si calma a risolvere questo problema. credi sia il caso di acquistare una pettorina ad h topo haqihana? ho anche paura che se la possa sfilare o che si possa rompere qualche gancio. è pauroso il modo in qui tira. Attendo un valido come sempre consiglio da prte tua per proseguire ad un nuovo acquisto e se esiste in commercio qualcosa di veramente potente anti sgancio e anti sfilamento. grazie ancora

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Lory, noi consigliamo sempre l’utilizzo della pettorina, quindi qui sfondi una porta aperta! 🙂 La pettorina ad H è quella più sicura e più difficile da sfilarsi, mentre questo problema lo puoi avere con la pettorina di tipo norvegese. Se il cane tira molto al guinzaglio il collare può danneggiare la gola e i muscoli del collo, inoltre premendo su una parte sensibile come il collo impedisce al cane di comunicare comme vorrebbe con gli altri cani e questo gli provoca stress. Con la pettorina invece il cane non avendo costrizioni sul collo si sente più libero di esprimersi. Per noi quindi faresti solo bene a provare ad utilizzare una pettorina ad H!

  • lory scrive:

    Bene ma quale mi consigliate? La haqihana può andar bene?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Beh, la marca è indifferente, l’importante è che il modello sia ad H… Comunque la Haqihana è una delle migliori, quindi un’ottima scelta. Altre marche molto valide sono la Hunter e la PerrosLife.

  • lory scrive:

    si infatti avevo visionato le tre marche ma secondo qualsiasi essa sia è meglio preferire quelli con anelli e moschettoni in bronzo? o acciaio inox va bene comunque? ho semplicemente paura che quando quelle poche volte ancora oggi mi strattona possa rompersi….grazie e scusate la mia eccessiva premura…buona serata

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Mah, sinceramente non mi è mai capitato di sentire di moschettoni o anelli spezzati. Solitamente la minuteria tradizionale è composta da ferro saldato e nichelato che rappresentano già un ottimo compromesso tra qualità, resistenza e prezzo. Moschettoni in zama nichelato. La minuteria in acciaio inox è particolarmente è caratterizzata da resistenza e da inossidabilità, particolarmente indicato per chi abita o frequenta zone marittime o per chi entra spesso in acqua con collare o pettorina, mentre la minuteria in bronzo è nota per la forte resistenza agli urti e alla trazione, quindi è indicata per cani tiratori.

  • lory scrive:

    cara Simona ho acquistato la pettorina haqihana insieme al guinzaglio larghezza 2cm e lungo 3m accorciabile o allungabile all’occorrenza. Ho subito provato a Cloe la pettorina premiandola successivamente ma la sua gioia per il passeggio si è tramutata in depressione e rabbia ed ho cercato con calma di invogliarla accarezzandola e parlandole dolcemente ma di camminare non ne vuole sapere proprio. non so come fare. dopo poco gliel’ho tolta ed appena le ho mostrato il suo vecchio collare è impazzita dalla gioia. Io non voglio più usarlo e quindi dopo aver letto i vostri sani consigli proverò a metterli in atto anche se all’istante vi chiedo cos’altro potrei fare. Grazie mille anticipatamente.
    PS: al vs indirizzo email vi ho mandato una foto davvero buffa di Cloe. Spero vi piaccia.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Loredana, purtroppo molti cani trovano scomodissima la pettorina ad H. Alcuni di loro hanno bisogno di un po’ di tempo per abituarsi a tenerla addosso, altri proprio non ne vogliono sapere. Cerca di farla abituare in modo graduale, per il momento continua ad usare il collare quando esci, ma durante la giornata inizia un percorso di abituazione alla pettorina facendogliela prima associare ad esperienze positive, poi facendogliela indossare in casa per pochi secondi, sempre premiandola con qualcosa di buono, poi piano piano aumenti il tempo e quando non darà più segnali di disagio puoi cominciare ad usarla per le passeggiate. Puoi trovare qualche consiglio nell’articolo Come fare se il beagle odia oggetti o situazioni

  • vincenzo scrive:

    ciao simona devo cambiare pettorina al mio cucciolo,e sono indeciso se prendere una pettorina ad h come c’è l’ha ora per ombottita quindi ergocomfort tipo questa http://www.petprice.it/product.php~idx~~~2105~~FERPLAST+-+PETTORINA+ERGOCOMFORT+ROSSA~.html oppure la julius k9 oppure infine questa http://www.orthopaedic4pet.com/it/31-tre-ponti-tre-ponti-pettorina-per-cani-di-piccola-taglia-easy-fit-nations-uniter-kingdom.html quale mi consiglia? grazie in anticipo

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Vincenzo, cominciamo ad escludere a priori l’ultimo modello da te linkato perchè trattasi di pettorina scapolare, la quale tende ad allargare i gomiti del cane e quindi a danneggiare le articolazioni (oltre ad essere davvero scomoda da mettere). Inoltre, trattandosi di un cucciolo, sconsigliamo caldamente anche il modello Julius K9, che risulta davvero troppo pesante ed ingombrante. Pertanto tra quelle che hai postato rimane solo la Ferplast, anche se secondo noi la scelta migliore ricade in una semplice e leggera pettorina ad H oppure in una pettorina di tipo norvegese.

  • iris scrive:

    Ciao. Vorrei chiedervi un consiglio. Chocky 6 anni ha una piccola escrescenza sull ascellare. Vet dice di lasciarla dato che senza uso pettorina rimane stabile. Mentre con pettorina si crea sollecitazione e sanguinamento. Esistono pettorina che nn sollecitano ascella?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Iris, la pettorina ad H non dovrebbe sollecitare quella zona perché dovrebbe cingere il torace, ma dovresti provarla sul tuo Chocky per esserne proprio sicura. Non va bene invece il modello norvegese tipo hurtta.

  • iris scrive:

    grazie x info… provero’ in qualche negozio ben fornito….

  • Ilaria scrive:

    Ciao AmicoBeagle la mia beagle ha 7 mesi che pettorina mi consigliate?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Ilaria, il primo consiglio è sempre di provare con la pettorina ad H, se poi la tua cagnolina non dovesse tollerarla allora puoi provare un modello svedese.

  • Rebecca scrive:

    Salve, io volevo prendere una pettorina al mio beagle Attila. Ha 8 mesi ed è già 15 kg. Siccome vorrei prendergli già ora quella definitiva e ho visto che quelle della julius k9 sono regolabili pensavo di prendere la tg 0, perchè andrebbe dai 15 ai 20 kg. Inoltre è più alto della sua mamma che ha la tg mini. Che ne pensate?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Rebecca, sinceramente per un beagle tendiamo a sconsigliare una pettorina K9 perchè sono eccessivamente ingombranti e soprattutto molto pesanti, risultando quindi piuttosto scomode per un cane come il beagle, le vediamo più adatte ai molossi di taglia medio-grande! Secondo noi per il beagle è sempre meglio optare per una pettorina ad H oppure norvegese, molto più leggere e confortevoli. Per quanto riguarda la misura, di solito si basano sulla circonferenza toracica del cane ma se hai dubbi porta Attila con te in un negozio e fagliela provare direttamente.

  • laura scrive:

    Dunque, da qualche giorno ho acquistato una pettorina ad H per la mia beagle di 4 mesi. Però quando gliela metto, nonostante non sia stretta, lei abbassa le orecchie, coda tra le zampe e rimane immobile nella sua posizione! Devo prenderla pin braccio per farla uscire!!! DOpo prende a camminare normalmente ed a tirare come sempre, ma all’inizio si comporta in questo modo strano, sembra quasi che la veda come una punizione!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Laura, la pettorina ad H è sicuramente lo strumento più sicuro per portare a spasso il cane, ma ahimè risulta anche quello per lui meno confortevole. Tanti cani proprio non la sopportano e in questo caso si risolve cambiando modello, solitamente passando ad un modello tipo norvegese. Però visto che la tua cucciola ha solo 4 mesi ti consigliamo di insistere e di cercare di farla abituare in modo graduale, nell’articolo Come fare se il beagle odia oggetti o situazioni puoi trovare qualche consiglio proprio a questo riguardo.

  • GIANLUCA GIACOBBI scrive:

    SALVE A TUTTI, DA POCO TEMPO (CIRCA UN MESE) E’ ARRIVATO A CASA LILLO UN DIVERTENE E VIVACISSIMO BEAGLE DI 90 GIORNI, NEL LEGGERE I VARI POST HO NOTATO CHE ALCUNE PERSONE GIA’ AL 60° GIORNO PORTANO IL LORO AMICO AL GUINZAGLIO A FARE PICCOLE PASSEGGIATE.
    LO DESIDERIAMO TANTISSIMO SIA IO CHE MIA MOGLIE, MA LA VETERINARIA CI HA SCONSIGLIATO VIVAMENTE DI FARLO USCIRE PRIMA DELLA FINE DEL CICLO DI VACCINAZIONI CHE DOVRA’ TERMINARE TRA CIRCA 20 GIORNI…
    NON SARA’ TROPPO TARDI POI PER EDUCARE POI IL CANE AL GUINZAGLIO?
    SCUSATE LA DOMANDA FORSE UN PO’ BANALE, MA SONO ALLA PRIMA ESPERIENZA’CANINA’…

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Gianluca, ci sono due scuole di pensiero in merito: giustamente i veterinari pensano alla salute del cucciolo e spesso consigliano di tenerlo chiuso in casa fino al termine delle vaccinazioni per evitare che contragga malattie, mentre gli educatori consigliano di cominciare fin da subito ad abituare il cucciolo a sporcare anche fuori di casa, per evitare che si abitui a sporcare solo sulle traversine, abitudine che poi diventa molto difficile da estinguere. Noi ovviamente apparteniamo alla seconda categoria perché troppo spesso ci imbattiamo in cuccioloni di 6-7-8 mesi che ancora sporcano in casa perché hanno preso questa abitudine da cuccioli e non ne vogliono sapere di fare i bisogni fuori. Pertanto il nostro consiglio è di cominciare a portarlo fuori per uscite brevissime e finalizzate esclusivamente ai bisogni, sempre prendendo i dovuti accorgimenti, come portarlo in posto il più possibile puliti e poco frequentati da altri cani, coprirlo bene in caso di freddo o pioggia, evitare che si avvicini ad escrementi di qualsiasi tipo e possibilmente anche che si avvicini a cani sconosciuti. Ecco un articolo sull’argomento:
    Quando si può cominciare a portare fuori il cucciolo per le prime esperienze?