Torna all'homepage

Se il Beagle è inappetente: alcuni consigli

Autore: Francesco Vischi
Categoria: Alimentazione Beagle

Se il Beagle è inappetente: alcuni consigliQuando vediamo che il nostro amico è inappetente, se è tutto a posto per quanto riguarda la sua salute, possiamo seguire alcune linee guida per fargli tornare la voglia di mangiare.
Innanzitutto il problema della mancanza di appetito può essere più accentuato se usiamo cibo solido, cioè le crocchette, perché se da un lato sono meglio bilanciate dal punto di vista nutrizionale e combattono più efficacemente il tartaro, dall’altro possono risultare poco appetitose e per questo i cani possono voltare più spesso la testa dall’altra parte.

Prediligere le crocchette rimane comunque un’ottima scelta per alimentare il nostro fedelissimo e possiamo continuare tranquillamente a nutrirlo così per tutta la sua vita.

Un’altra indicazione molto importante è quella di tenere i nervi saldi, anche se ci fa gli occhi dolci! 🙂
Sì, è difficilissimo, ma è meglio non cedere!

Se il cane si rifiuta di mangiare, non dobbiamo lasciargli la ciotola disponibile per un tempo più lungo del solito (normalmente una decina di minuti), anche se questo significa toglierla piena e lasciarlo a digiuno per tutta la notte.
Col tempo capirà che per nutrirsi deve rispettare regole ben precise, regole coerenti, sempre uguali nel tempo e stabilite da noi, che naturalmente occupiamo la posizione di capobranco e per questo siamo completamente responsabili di gestire le sue risorse alimentari.

Ecco cosa possiamo fare per invogliarlo a mangiare (o guastargli meno l’appetito 🙂 ).

  • Non facciamogli assaggiare un’appetitosa alternativa!
    Dovremmo rispettare sempre questa regola d’oro, ancora di più nel caso dell’inappetenza: se gli facciamo assaggiare il pollo arrosto quando vediamo che non mangia le crocchette, poi si vorrà mangiare sempre quello!
  • Continuando a parlare di crocchette, possiamo provare un’altra marca, sostituendole sempre gradualmente. Forse sono proprio alcuni ingredienti a compromettere il suo appetito.
  • Proviamo ad inumidire leggermente il cibo nella ciotola con un po’ di acqua tiepida.
  • Facciamolo mangiare dopo aver giocato intensamente o dopo una lunga passeggiata perché avrà senz’altro più fame. Spesso proprio un po’ di attività fisica (non eccessiva) è la soluzione più efficace per fargli ritornare la voglia di ripulire la ciotola.
  • Possiamo mettere una lieve “spolverata” di formaggio grattugiato (parmigiano, grana o pecorino) per insaporire le crocchette o, per lo stesso motivo, mescolarle ad un cucchiaio di cibo umido (quello in scatola tipo “patè”).
74 commenti:
  • Mari scrive:

    la mia piccola nn ne vuole sapere di mangiare in questi giorni… sarà il caldo?

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Mari, sì, spesso il caldo gioca brutti scherzi all’appetito.
    Se è tutto a posto per quanto riguarda la salute della tua cagnolina, non c’è da preoccuparsi, soprattutto se una piccola quantità di cibo comunque la mangia.
    Saprà regolarsi autonomamente, appunto, se non avrà problemi di salute (per essere davvero tranquilla puoi sentire il parere del veterinario).

  • Mari scrive:

    non so più che fare… il pasto di questa mattina nemmeno la metà ne ha mangiato…. 🙁

  • Valentina scrive:

    Salve ho già scritto qui una settimana fa e mi siete stati molto utili … Ora che il mil cucciolo di due medi Blake è arrivato ho notato che appena chiude gli occhi per dormire inizia a tremare ! Sta con me da un giorno e mezzo ! Inoltre siamo andati dal veterinario che gli ha fatto una puntura per sverminarlo … Da quel momento è diventato più taciturno e meno giocherellone , è normale ? Grazie mille

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Valentina,
    Blake è ancora giovanissimo ed è normale che quando si addormenti abbia quei piccoli “tumulti”, scatti e tremori. Il suo corpo e la sua mente si stanno sviluppando ed ora più che mai il sonno è importantissimo per la crescita e per organizzare tutto ciò che apprende. E’ anche normale che dopo la somministrazione del farmaco sia un po’ giù di tono (spesso i veterinari avvisano di queste “modifiche dell’umore”, del tutto passeggere). Se ti è stato confermato che Blake è in salute, non c’è assolutamente nessun problema 🙂

  • Valentina scrive:

    Il problema è che lo vedo tremare anche quando si sta appisolando ma ha ancora gli occhi aperti e questo mi spaventa ! Non vorrei fosse l’inizio di una forma lieve di epilessia ! Comunque non da quando ha fatto la punturina stamattina non ha mangiato nulla , è normale ? Il veterinario mi aveva accennato che sarebbe stato un po’ scombussolato e forse avrebbe potuto vomitare !
    Grazie mille per la disponibilità

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Valentina,
    un cucciolo così giovane come Blake può essere molto sensibile alla somministrazione di un farmaco, proprio perché è piccolo. Quindi, anche l’inappetenza può essere un sintomo normale in questi casi, oltre al fatto di vederlo un po’ “giù di morale”. Se continua ad essere inappetente per un altro giorno o due puoi chiedere consiglio al veterinario che vedrà come risolvere la situazione.
    Per quanto riguarda l’epilessia, per diagnosticarla (anche in forma lieve) serve una visita dedicata, quindi anche in questo caso solo il veterinario può avere l’ultima parola. In ogni caso, se trema e sussulta quando è appisolato (quindi potrebbe avere ancora gli occhi aperti ma essere già “dall’altra parte”, a volte capita) o quando dorme, potrebbe essere assolutamente normale per un cucciolo della sua età.

  • Valentina scrive:

    Grazie mille per l’imminente risposta ! Oggi Blake ha divorato le sue crocchette e ha adorato i premi ! Per il tremore invece a volte lo fa ancora ma molto meno, soprattutto se lo coccolo nella primissima fase del sonno ! Lunedì andiamo dal veterinario per il richiamo del vaccino e per sicurezza chiederó anche a lui ! Grazie ancora

  • Laura scrive:

    Ciao ragazzi,
    ho un dubbio per il mio piccolo Luis. Ha poco più di 3 mesi e pesa kg 5,300…non so se rientra nella media ma a guardarlo sembra leggermente magrolino…! In effetti non mangia moltissimo, cioè, non mangia tutta la razione prevista per la sua età consigliata sul sacco di crocchette natural trainer…premetto però che qui in Sicilia da 2 settimane abbiamo un caldo incredibile…e ho notato che la sera mangià più volentieri…praticamente salta x intero il pasto a pranzo…non è troppo presto per dargli da mangiare solo 2 volte al giorno??? Perchè di fatto è così, mangia solo due volte al giorno…
    Grazie
    Laura

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Laura,
    in effetti Luis è ancora molto giovane per passare a 2 pasti giornalieri (e il suo peso rientra nella media ma è verso il limite inferiore…).
    Quindi, potresti:
    – assicurarti che sia assolutamente sano chiedendo il parere del veterinario;
    – dargli i due pasti “estremi” nelle ore più fresche della giornata e continuare a proporgli il pasto centrale, rendendo più appetibili le crocchette con gli spunti del post (puoi farlo anche per tutti gli altri pasti, non preoccuparti se non spazzola la ciotola, lasciagliela disponibile per 15/20 min. poi puoi tirare via tutto).
    L’estate può influire certamente sull’appetito del beagle, che è sensibile più di noi alle alte temperature. Da quello che descrivi, la situazione potrebbe migliorare una volta passata l’ondata di caldo.

  • Laura scrive:

    E’sanissimo, proprio una settimana fa abbiamo finito i vaccini quindi il veterinario lo ha controllato per bene!
    Ho provato con una spolverata di parmigiano o con dei pezzetti di wurstel…e il furbetto ha gradito! A pranzo riesce a mangiare solo 25 grammi…e cmq non arriva mai al peso di crocchette consigliato! Aspettiamo che vada via quest’afa…vediamo un pò come va! Grazie per la risposta, come sempre molto veloce e utile!
    Ne approfitto per farvi una domanda anche se non siamo nel post giusto: posso già portarlo al mare?
    Grazie
    Laura

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Certo che puoi portarlo al mare (magari però evita le ore più calde della giornata), fai solo attenzione a tenere sempre a portata dell’acqua fresca per farlo bere (non fargli bere l’aqua del mare) e a farlo riposare all’ombra ogni tanto. Inoltre se non se la sente di entrare in acqua non forzarlo e rispetta i suoi tempi. 🙂
    Facci sapere come va con la pappa!

  • simone scrive:

    ciao. sabato è arrivata mila, cucciola di 65 giorni.come crocchette le do le purina puppy ma non è che gradisca molto,allora ho provato un pò di riso,zucca lessa e pollo lesso….divorato!mi chiedevo se si può darle anche della pastasciutta e come condirla.grazie.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Simone, tieni conto che se cominci adesso a viziare la tua cucciola dandole da mangiare quello che preferisce, non tornerà mai più a mangiare le crocchette (che invece, se di buona qualità, sono senz’altro l’alimento migliore con cui si possa nutrire un cane perchè perfettamente bilanciate nei principi nutritivi di cui il cane ha bisogno in relazione alla sua età). In ogni caso, se proprio vuoi evitare le crocchette, informati su come preparare dei pasti ben bilanciati di proteine, vitamine e sali minerali, mentre evita in assoluto la pasta che invece è ricca di carboidrati.

  • Tiziana scrive:

    La mia “Bigolina” è arrivata! Ha 2 mesi e 11 gg, ha imparato subitissimo a far i bisogni in un giornale e aspetta sempre il mattino e la prima uscita per farli dopo la notte. Ed è qui da venerdì!
    Ma da stmaattina non vuol mangiare 🙁 e ha più sonno del solito.
    Sembra un raffreddata ma da mamma chioccia quale sono sono molto preoccupata! E’ normale che dorma tanto? Poi quando si sveglia gioca e salta – soprattutto al mattino presto, verso le 5! – ma di mangiare non se ne parla!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Tiziana, che la tua cucciola dorma tanto è perfettamente normale, i cuccioli, così come i bambini piccoli, hanno proprio un bisogno fisiologico di tante ore di sonno giornaliere. L’inappetenza improvvisa invece non è normale, ma se non presenta altri sintomi di malessere quali vomito, diarrea, febbre, apatia e svogliatezza in generale, non dovrebbe essere niente di preoccupante. Tu continua per un paio di giorni a darle la stessa pappa togliendole la ciotola dopo 10-15 minuti (anche se non ha mangiato) per riproporgliela solo al pasto successivo. Se continua a non mangiare allora sarà il caso di portarla dal veterinario.

  • Roberto scrive:

    Come già detto in altro post, ho provato ad inumidire il cibo secco con poco latte e sta dando ottimi risultati.

  • Francesco scrive:

    Il mio Joker non vuole mangiare nella ciotola che posso fare??

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Insistere! Lasciargli la ciotola a disposizione per 15 minuti, dopodichè toglierla, anche se non ha mangiato. Dopo qualche giorno di probabile sciopero della fame capirà che ci sono tempi e modi stabiliti per la pappa e che se vuole mangiare non deve fare tanto lo schizzinoso!

  • Francesco scrive:

    Grazie mille!! Dopo un giorno ha iniziato a mangiare!

  • daniela scrive:

    Ciao ho un beagle di 14 settimane, da un paio di giorni sta cominciando a perdere i denti, mangia molto poco, rifiuta i croccantini (che comunque non ha mai voluto mangiare volentieri) e sembra stia perdendo peso. Ho provato ad ammorbidire i croccantini con dell’acqua di cottura della pasta ma niente……non so più cosa fare ormai sono 24 ore che assaggia un po’ di croccantini e basta…..sono disperata AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Daniela, la prima cosa da fare è verificare se ci sono altri sintomi di malessere quali potrebbero essere vomito, diarrea, febbre, apatia oppure se l’inappetenza di protrae per diversi giorni… in questo caso sicuramente c’è qualche problema di salute per cui è necessario consultare un veterinario. Altrimenti potrebbe essere che si sia stancato dei croccantini, potresti provare a cambiarli (in questo caso, mi raccomando, il cambio deve sempre essere fatto in modo graduale) per vedere se c’è qualcosa che può piacergli di più. Prima però continua a dargli le sue crocchette, magari inumidendole con un pò di acqua calda e/o grattandoci sopra un pò di formaggio grana o parmigiano, lasciare la ciotola a sua disposizione per 10-15 minuti, dopodichè toglierla anche se non ha finito di mangiare, per riproporgliela soltanto al pasto successivo (senza dargli altri snack nel mentre per compensare il vuoto). In questo modo capirà che sei tu ad avere il controllo del suo cibo e che se vuole mangiare deve farlo nei modi e nei tempi stabiliti. Solitamente i cani fanno un pò di sciopero della fame i primi giorni, ma poi cedono ed iniziano a mangiare voracemente ed è importante arrivare a questo risultato perchè l’inappetenza è il primo sintomo di un problema di salute, quindi se un cane che mangia sempre con appetito non vuota subito la ciotola, ti potrai accorgere che probabilmente c’è qualcosa che non va.

  • daniela scrive:

    Ho inumidito i croccantini con acqua calda e gli ho messo del grana grattugiato ma lecca solo il formaggio e lascia il resto. Non ha vomito e neanche diarrea è molto vivace ma si rifiuta di toccare cibo è possibile che si tratti di capricci? Ma io che devo fare visto che si cominciano a vedersi le costole e la spina dorsale mentre fino a poco tempo era più pieno, e comunque lui non è mai stato vorace con il cibo. E’ possibile dare a questo punto la colpa alla mamma che si lascia corrompere da suoi occhi languidi e gli fa assaggiare qualsiasi cosa lei cucini?
    Un’altra domanda non vuole uscire di casa e quando lo trasciniamo fuori lui ci riporta davanti al portone piangendo e tremando…..non ti dico quando si trova faccia a faccia con un altro cane…..si dà alla fuga anche se si tratta di un cane molto piccolo…poi se si tratta di una femmina in calore vuole saltare sulle nostre braccia.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Considera che è in fase di crescita per questo è abbastanza normale che ci siano periodi in cui sembri molto magro. Comunque si tratta sicuramente di capricci, dovuti al fatto che se gli viene fatto assaggiare di continuo un cibo più appetitoso, è logico che arrivi a rifiutare le sue crocchette secche ed insapori! Se inizierete ad attenervi a quella che dovrebbe essere la sua alimentazione, vedrai che, dopo un periodo iniziale di smarrimento, arriverà a mangiare di gusto le sue crocchette senza fare storie. Per quanto riguarda le passeggiate non disperare, il tuo cucciolo è ancora molto piccolo e a volte può essere normale un pò di timore nell’affrontare qualcosa di nuovo. Inoltre deve ancora prendere confidenza con il guinzaglio e deve abituarsi a camminare con te, quindi stai tranquilla. La cosa importante è NON forzarlo mai a fare qualcosa che si rifiuta di fare. Quindi non sgridarlo, non tirarlo, non prenderlo in braccio e non fare niente di simile. Parlagli sempre in modo dolce e pacato e quando uscite porta con te dei bocconcini (o il suo giochino preferito) e invitalo a seguirti dopo averglieli fatti annusare e premialo quando si sarà deciso a camminare. Fate ogni giorno un pezzettino in più e poi tornate verso casa, in modo che non sia troppo traumatico per lui.

  • Daniela scrive:

    Ok grazie seguiro il tuo consiglio

  • Roberta scrive:

    buongiorno a tutti, sto rieducando la mia piccolina a mangiare le crocchette … con grande fatica.
    Purtroppo il pollo le da dei problemi di prurito e dermatite e quindi la veterinaria ci ha consigliato di darle Forza10 diet crocchette ma lei non vuole proprio sapere … non mangia si avvicina alla ciotola annusa e con gli occhioni tristi se ne va … e a me si stringe il cuore …. come posso fare per aiutarla?avete qualche suggerimento?lo so che non devo farmi impietosire ma come si fa?lo so che deve seguire questa dieta per il suo bene … ma cavoli è proprio difficile!:(

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Roberta, in effetti le Forza10 spesso risultano poco appetibili ed alcuni cani fanno proprio fatica a mangiarle. Il primo consiglio che possiamo darti è di chiedere alla veterinaria se puoi darle un mangime dalle stesse proprieta ma di un’altra marca, ormai quasi tutte producono una linea light per cani in sovrappeso. Altrimenti valgono i consigli riportati nell’articolo qui sopra.

  • Luca scrive:

    Ciao.. la mia Bonnie stà con me da circa 4 giorni.. i primi 2 giorni ha mangiato alla grande e sembrava volerne ancora dopo che aveva spazzolato tutto.. dopo è successo un qualche cosa.. quando vede che metto le crocchette nella ciotola si avvicina a razzo tutta contenta.. annusa.. e se ne va.. se prendo le crocchette e le metto sul pavimento se le mangia.. non gli piace più la ciotola d’acciaio??

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Luca, ci sembra difficile che sia un problema di ciotola, ma per esserne sicuro puoi provare a cambiarla e vedere come reagisce Bonnie. Comunque cerca di evitare di trovare tutti gli stratagemmi possibili per farla mangiare, altrimenti tra un pò non saprai più cosa inventarti. Devi farle capire quali sono i momenti e le modalità per mangiare, perciò mettile la ciotola e lasciala a sua disposizione per 15 minuti, dopodichè toglila (anche se non ha finito di mangiare) per riproporla soltanto al pasto successivo.

  • Luca scrive:

    Se è la disciplina che cerca ha trovato proprio pane per i suoi denti.. sono stato cresciuto a pane e disciplina!! vent’anni di carriera militare da trasmettere al mio piccolo beagle.. programma giornaliero personale di Bonnie: sveglia ore 6.00, ginnastica ore 6.15, 1° rancio ore 7.00, addestramento ore 7.15, guardia ore 8.00, ginnastica ore 12.30, 2° rancio ore 13.30, guardia ore 13.45, addestramento ore 16.45, ginnastica ore 17.15, libera uscita ore 18.00, 3° rancio ore 20.30, libertà ore 20.45, silenzio ore 23.00…

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ahahahah! Ci manca solo l’alzabandiera! 😀

  • Luca scrive:

    Ciotola cambiata risultato identico.. annusa la ciotola e non tocca cibo.
    se prendo le crocchette e le metto sul pavimento le spazzola.
    Da questa mattina è iniziata la linea di ferro.. niente crocchette dalla ciotola? allora niente crocchette! colazione saltata.. adesso vediamo a pranzo che combina dopo di che salterà anche il pranzo e ci vediamo a cena! per quanto tempo può durare la linea di ferro prima che possa cominciare a preoccuparmi?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Se quando gliele spargi per terra le mangia significa che non sta facendo capricci sul cibo ma sulle modalità. Andare a raccogliere crocchetta per crocchetta dal pavimento può essere un gioco per lei, così mangia perchè si diverte. Vedrai che se continuerai a farle capire che o si mangia dalla ciotola o non si mangia, alla fine la fame prenderà il sopravvento, non mollare!

  • Luca scrive:

    Dopo il digiuno mattutino ha mangiato a pranzo e a cena dalla sua ciotola.. mi aspettavo fosse più testarda.. mi piace vincere facile!!

  • Luca scrive:

    Continua a fare i capricci.. Facendo alcuni esperimenti abbiamo scoperto una cosa: quando l’abbiamo portata dal veterinario ci ha regalato una piccola confezione di prova di crocchette della Nova Foods che io gli davo a titolo di premio quando eseguiva degli esercizi.. ho notato che ha cominciato a fare i capricci con le crocchette della Monge che mi ha dato l’allevatore proprio da quando ha assaggiato quelle della Nova Foods.. oggi a pranzo gli ho messo le Monge nella ciotola, le ha annusate e mi ha guardato con aria sconsolata.. ho preso le nova Foods e le ho mescolate con le monge.. risultato: ha pappato tutto. Può essere quindi che sia tutto riconducibile al tipo di crocchetta e non a dei capricci? che devo fare?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Sì, può essere che non sia molto attratta dalle Monge, direi che a questo punto un cambio di pappa ci può stare. Puoi provare a cambiare le crocche in modo molto graduale, fino ad arrivare alla sostituzione completa delle Monge con le Nova Food e vedere come va, ma attenzione: se dopo un pò di tempo ricomincia a fare i capricci non dovrai assolutamente mollare, perchè se ogni volta che lei smette di mangiare si trova una pappa dal sapore tutto nuovo nella ciotola, non te la cavi più ed entri in un circolo vizioso.

  • Luca scrive:

    Perfetto.. vado a comprare queste nuove crocchè e cominciamo il cambio con la tabella di marcia che mi ha indicato l’allevatore.. vi farò sapere..

  • alessandra scrive:

    ciao a tutti sono di nuovo quì con le mie preoccupazioni,la piccola non mangia,annusa la ciotola e se ne va,ho provato con i vostri consigli ma inutilmente,lei è attratta dalle cose che mangiamo noi,anche se di solito lei mangia dopo di noi e dopo 15-20 minuti le togliamo la ciotola,purtroppo persiste….avevamo iniziato con hill’s puppy e vedendo il comportamento volevo cambiargliele ma la veterinaria mi ha detto che era meglio di no perchè quando l’ho portata a fare il secondo vaccino ha visto che a causa di continui grattamenti le mancava il pelo e le ha controllato al microscopio alcuni lembi di pelle per assicurarsi che non fosse rogna rossa,non l’aveva e quindi l’ha trattata col frontline anzichè con l’advantix che è più forte pensando che poteva essere qualche pulcetta che le dava fastidio,ci ha detto di non pulirla più con le salviette e di non cambiare cibo per non crearle intolleranze ma non le vuole più!!!digiuna piuttosto….la precedente proprietaria li ha svezzati con gli avanzi di casa ma io non ho voluto procedere in quel modo perchè so che è sbagliato,lei ora non si gratta più ma io non so cosa fare…..cambierei volentieri ma non so cosa darle di più appetibile e di qualità,avevamo detto di scartare hill’s,eukanuba,royal canin perchè fanno i test sugli animali ma è anche vero che fitness trainer 3 come primo ingrediente mette il riso ed è sbagliato perchè so che come primo ingrediente ci deve essere scritto carne….mi aiutate perfavore??grazie anticipatamente.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Alessandra, ma non potrebbero proprio essere le Hill’s a provocarle l’intolleranza? Solitamente la prima causa di quel tipo di disturbi è proprio il mangime che il cane non riesce a digerire bene, per cui noi cambieremmo pappa in favore di qualcosa di monoproteico (Forza10, Fitness3, Enova, Natural & Delicious), per vedere se si risolvono i problemi di prurito e anche l’inappetenza.

  • alessandra scrive:

    Ciao a tutti,alla fine la veterinaria mi ha dato un campione da provare di 200 gr di Natural& Delicius dicendomi magari di aggiungere giusto un cucchiaino di umido per renderle più appetibili,ineffetti le divora e quindi era proprio un discorso di gusti,praticamente le hill’s puppy proprio non le gradiva,il problema è che fa le feci un pò molli visto il cambio tra le 2 qualità perchè naturalmente le hill’s le scarta,un altro problema è che dove vivo io tengono le mini e non le medium quindi ho preso quelle ma a parte la grandezza della crocchetta cambia qualcosa a livello nutrizionale e qualitativo?ho mandato un’e-mail alla Farmina per sicurezza ma ancora non mi hanno risposto,sono molto proteiche hanno il 60% di carne e 20 di frutta e 20 di cereali(farro e orzo)mi sembrano ingredienti molto molto buoni ma il dubbio mi assale tra mini e medie,voi sapete dirmi di più?comunque almeno queste sono cruelty free,non testano sugli animali.grazie mille per l’aiuto.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao ALessandra, le N&D sono senza dubbio tra le migliori crocchette presenti sul mercato (sono l’equivalente italiano delle Orijen), quindi per quanto riguarda la qualità puoi stare tranquilla. E’ vero che in effetti sono molto proteiche, quindi stai a vedere come reagisce il tuo cane, se le tollera bene e non ingrassa (magari tieni le dosi quotidiane un pò al di sotto di quelle consigliate), puoi continuare benissimo con quelle. A nostro parere puoi anche evitare di arricchirle con l’umido, altrimenti vai a darle 3 cibi diversi nello stesso momento (N&D, Hill’s e umido) e questo può contribuire a crearle disturbi. Infine, in alcune marche non c’è differenza tra le crocchette pensate in base alla taglia del cane (se si parla di crocchette per adulti), mentre in altre ci sono differenze a livello nutrizionale, perchè in effetti un maltese ha sicuramente esigenze diverse rispetto ad un beagle, quindi puoi iniziare a fare il confronto degli ingredienti (sicuramente su internet puoi trovare le schede relative a queste crocchette) e poi aspettare una loro risposta.

  • alessandra scrive:

    Ciao Simona,le sto dando le crocchette N&D low grain senza le Hill’s perchè tanto non le mangiava proprio e sono consapevole che sono come le Orijen,comunque all’interno ci sono farro e avena non l’orzo mi ero sbagliata,l’orzo era nell’umido monoproteico all’anatra che mi aveva consigliato il rivenditore Farmina presente nel mio paese,nel dubbio ho confrontato i valori e le percentuali del pacco mini che ho io con il pacco medium,i valori sono identici e anche la composizione e il resto,praticamente cambia la grandezza della crocchetta,oggi le ho dato le crocchette senza aggiunte ma già non le mangia più.ieri gliele ho proposte con l’umido ma sia a pranzo che a cena ne ha mangiate un pò poi le ha lasciate,adesso non mi sento di ricambiargliele perchè come mi ha detto la veterinaria non è che non ha appetito,è semplicemente schizzinosa,proverò la linea dura,ciotola 15-20 minuti e poi via, dovrà cedere alla fame….anche con le hill’s ci abbiamo provato ma inutilmente e comunque avevamo altri dubbi a causa dei continui grattamenti e poi abbiamo preferito cambiare per tanti motivi,anche per il discorso cruelty free e per gli ingredienti poco entusiasmanti presenti nella linea hill’s ricche di farine e basta,queste sono un’altro mondo hanno un’odore fortissimo di carne e ingredienti fantastici…speriamo bene,grazie di cuore per l’aiuto,sei sempre gentilissima.

  • Roberta scrive:

    Buongiorno a tutti … avevo scritto un commento un po’ di tempo fa per i capricci della piccola Mia con le crocchette …. volevo darvi un aggiornamento, anche io avevo fatto lo sbaglio di cambiarle in continuazione le crocchette e la scimmietta furbetta si è badata bene dal farsi furba e di annoiarsi a suo piacimento!!!
    Linea dura no pappa salta il giro …. musetto triste non mangio e mi metto nella mia cuccetta … insomma una vera strappalacrime …. la furbetta mangiava un po’ si e un po’ no … quando mangiava tutto ho iniziato a lodarla e a darle un premietto finita la pappa … poi dopo una ventina di giorni la vera svolta … ora alla mattina mangia umido Forza 10 diet (ha problemi di allergia) e alla sera crocchette Forza 10 diet così secche senza far storie … Io l’unica cosa che ho notato con il caratterino suo è che se le do la pappa dopo che mangiamo noi è peggio, in realtà ora le do’ la pappa in orari che non c’entrano con noi, mangia al mattino alle 7:30 e poi alla sera alle 19 e noi ceniamo verso le 20 … a volte capita che chiede qualcosa a cena ma l’unica cosa che riceve è solo verdura o frutta …. se puo’ essere utile io consiglio di provare le crocchette Forza 10 Diet sono nuove e la linea dell’umido sempre Diet che oltre al pesce ha anche la varietà di carne tipo agnello o cervo con riso …. un bacio dalla piccola Mia.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Roberta, complimenti per essere stata ferma per quanto riguarda l’alimentazione e aver capito quali sono le esigenze del tuo cane!

  • Federico scrive:

    Ciao Simona,
    ho preso in allevamento il beagle a mesi e sono 15 giorni che oramai sta con me.
    Lui mangiava in allevamento e anche ora Royal Canin medium junior ma sono 2 giorni che non ne vuole sapere.
    Mi avvicino con il croccantino da imboccare e mi gira la testa o lo mette in bocca e lo sputa, si gira e si mette accovacciato come se vuole dormire.
    Oggi ha pranzo per farlo mangiare ho dato una spolverata di formaggio grattugiato e ha mangiato tutto.

    Cosa mi consigli di fare?

    Grazie in anticipo.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Federico! Dunque, quando si verificano casi di inappetenza, solitamente il primo consiglio è quello di insistere con le crocchette, perchè sono in assoluto la scelta migliore per l’alimentazione canina in quanto, se di buona qualità, rappresentano un pasto con il corretto apporto calorico e già perfettamente bilanciato in tutti i componenti nutritivi di cui il cane ha bisogno nella specifica fase della vita che sta attraversando. Spesso succede che ad un certo punto un cane si stanchi delle solite crocchette e, in questi casi, cambiare marca e/o gusto (optando per un mangime migliore, di ottima qualità) può risolvere il problema, ma se l’inappetenza si ripete dopo poco tempo si rischia di entrare in un circolo vizioso perchè il cane impara che appena smette di mangiare gli arriva una pappa dal sapore tutto nuovo. A questo punto il nostro consiglio è di provare a cambiare marca di crocchette, facendo attenzione a sceglierne una di ottima qualità (Almo Nature, Forza10, Fitness Trainer, Enova o meglio ancora, Natural & Delicious al gusto di cinghiale, che vengono divorate anche dai cani più inappetenti) e lasciare la ciotola a sua disposizione per 10-15 minuti, dopodichè toglila anche se non ha finito di mangiare, per riproporgliela soltanto al pasto successivo (senza darle altri snack nel mentre per compensare il vuoto). A questo punto capita che i cani facciano un pò di sciopero della fame, ma poi cedono ed iniziano a mangiare voracemente ed è importante arrivare a questo risultato perchè l’inappetenza è il primo sintomo di un problema di salute, quindi se un cane che mangia sempre con appetito non vuota subito la ciotola, ti potrai accorgere che probabilmente c’è qualcosa che non va. Se proprio lo sciopero si potrae per un lungo periodo (3-4 giorni consecutivi) e non ci sarà verso di fargli mangiare le crocchette, sarà il caso in primo luogo di portarlo dal veterinario per escludere particolari problemi di salute.

  • Federico scrive:

    In attesa di una tua risposta di cui ti ringrazio, ho acquistato un sacco da 3 kg di Natural trainer puppy & junior medium da mischiare gradualmente con i croccantini che mangia attualmente.
    La mia domanda è come viene calcolato il dosaggio dato che che sul retro parte da 12 kg mentre il mio pesa 7 kg?
    Attendo tue.

    Grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Federico, credo che per quanto riguarda le Natural Trainer si debba considerare il peso stimato che il cucciolo avrà una volta adulto, quindi per un beagle regolati sui 15 Kg.

  • elena scrive:

    Ciao!! Innanzitutto vi ringrazio per la vostra continua disponibilitá…gia in passato mi siete stati di molto aiuto….!! Il mio beagle di 5 mesi (si chiama Boogie) spesso non mangia la sua razione di crocchette..non l abbiamo mai viziato ma ogni volta che gli proponiamo la ciotola si gira dall altra parte mentre se li mettiamo in mano o per terra le mangia ma non tutte…gli brontola spesso la pancia e a volte vomita….è in buona salute perche abbiamo chiesto al veterinario ma voi cosa dite? Come faccio a farlo mangiare? Grazie di cuore:)

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Elena! Dunque, quando si verificano casi di inappetenza, solitamente il primo consiglio è quello di insistere con le crocchette, perchè sono in assoluto la scelta migliore per l’alimentazione canina in quanto, se di buona qualità, rappresentano un pasto con il corretto apporto calorico e già perfettamente bilanciato in tutti i componenti nutritivi di cui il cane ha bisogno nella specifica fase della vita che sta attraversando. Pertanto il nostro primo consiglio è di provare a cambiare marca di crocchette, facendo attenzione a sceglierne una di ottima qualità (Almo Nature, Enova, Forza10, Cibau, N&d, Acana, ecc…) e lasciare la ciotola a sua disposizione per 10-15 minuti, dopodichè toglila anche se non ha finito di mangiare, per riproporgliela soltanto al pasto successivo (senza darle altri snack nel mentre per compensare il vuoto). Il fatto che vomiti e che gli brontoli la pancia può essere sintomo della presenza di parassiti intestinali, o magari che semplicemente ha difficoltà a digerire le attuali crocchette. Prova a cambiare e stai a vedere come va, tenendo conto che il cambio di pappa va sempre fatto in modo graduale.

  • Giovani scrive:

    ciao! sempre complimenti per il sito..avevo gia scritto sulla sezione del “beagle piange la notte” e seguendo qualche vostro consiglio vedo che la situazione sta migliorando :-)..adesso invece notavo che il cucciolo da 2 giorni mangia pochissimo e quasi mai dalla ciotola..ho pensato che magari fosse la marca dei croccantini ma da quando è con me ( 5 giorni) ha sempre mangiato gli stessi e tra l altro se prendo i croccantino dalla ciotola e li metto a terra li mangia..non tutti ma buona parte..come mai?ho pensato di utilizzare qualcosa per insaporire il cibo ma non saprei cosa..penso pure al fatto che il cucciolo non ha nemmeno il secondo vaccino e non so se sulla scelta del cibo implichi qualcosa

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Giovanni, sembra che il cucciolo stia semplicemente facendo qualche capriccio. Non farti intenerire e non iniziare a viziarlo, altrimenti è la fine. Per il momento continua con quelle crocchette, tra qualche tempo potrai pensare di cambiare marca e sceglierne una di qualità migliore e magari che sia più appetibile, ma adesso è ancora presto. Evita assolutamente di dargli da mangiare dalle tue mani o di spargerli a terra (si diverte di più a raccoglierli, per lui è quasi un gioco, ecco perchè così li mangia), è bene che impari fin da subito che ci sono tempi e modalità precisi per il pasto. Non preoccuparti se non finisce la razione, tu lascia la ciotola a sua disposizione per 15-20 minuti, poi toglila e rimettigliela soltanto al momento del pasto successivo. Potrebbe fare un pò di sciopero all’inizio, ma vedrai che poi la fame prenderà il sopravvento!

  • roberta scrive:

    Ciao. Vi seguo da qualche mese e i vostri consigli sono utilissimi….ho un problemino con la mia piccola maya di quasi 5 mesi…da ieri ha iniziato a non voler mangiare e ho noato che sta perdendo i dentini sia superiori che inferiori…potrebbe essere quello il motivo della sua inappetenza? Grazie..

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Roberta, sinceramente ci sembra strano che i sintomi di inappetenza possano coincidere con il cambio della dentizione (non ci è mai capitato di sentire episodi del genere), ad ogni modo tu insisti con le crocchette e stai a vedere come va avanti la situazione. Se non subentrano altri sintomi di malessere quali vomito, diarrea, apatia, febbre, ecc… allora non dovrebbe essere niente di grave, può essere che stia facendo un pò di capricci. In caso contrario prova a sentire il tuo veterinario.

  • Massimo scrive:

    Buonasera,
    ieri ho portato a casa la mia piccola Tea di 60 giorni. Ieri ha mangiato un po’ meno del dovuto, ma considerando lo scombussolio del viaggio in macchina e della nuova realtà in cui si è trovata penso che sia andata bene. La notte l’ha passata tranquilla. Oggi ha mostrato molto più sonno di ieri stamani ha mangiato poco e stasera non ha per niente fame. continua ad avere sonno. la cosa che mi ha fatto preoccupare è che si è alzata ed ha avuto come degli urti di vomito, ma senza vomitare e poi piangendo si è rimessa a dormire, ma senza voler mangiare. cosa può essere? ieri ed oggi gli abbiamo dato le pasticche per i vermi come indicatoci….possono essere quelle che la disturbano? grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Massimo, sinceramente non crediamo che le pastiglie per i vermi che possano provocare questi disturbi, ma la situazione ci sembra abbastanza preoccupante, perciò sarebbe meglio fare delle analisi accurate e avvisare di questo stato anche l’allevatore da cui hai preso la cucciola.

  • Roberta scrive:

    Salve a tutti.Ho un cucciolo di 60 giorni da circa una settimana.ha mangiato sempre crocchette ma da stamattina niente annusa la ciotola senza toccare cibo.ho aspettato 10 min.e ho tolto tutto ma dopo un pò ha cominciato a piagnucolare! ! Dovrò continuare così per almeno quanti giorni?? Grazie mille.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Roberta, è strano che il tuo cucciolo tutto a un tratto rifiuti il cibo, quindi innanzitutto verifica che non ci siano altri sintomi di malessere quali diarrea, febbre, vomito, apatia. Se sta bene e quindi il suo è solo un capriccio, con la strategia della ciotola lasciata a disposizione 15 minuti e poi riproposta solo al pasto successivo, in qualche giorno dovrebbe capire che se non mangia tutto subito salta il pasto, per cui dovrebbe iniziare a mangiare più voracemente.

  • luana scrive:

    salve il mio cane mntre li preparo da mangiare trema tutta e fa versi tipo pianto e normale? e un dogo di 5 mesi

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Certo che è normale, capisce che gli stai preparando la pappa e non riesce a contenere la gioia!

  • Alice scrive:

    Ciao. Ho una cagnolina beagle di 1 anno. Da circa 3 giorni si rifiuta di mangiare…se non imboccata. Circa una settimana fa ha termi nato il suo primo calore.Inoltre sono 3 giorni che non ci vediamo perché sono fuori per lavoro.Come mai si rifiuta di mangiare? Ciao!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Prima di tutto bisogna capire se ci sono problemi a livello fisico, l’inappetenza è solitamente il primo sintomo di qualche problema di salute, perciò falla visitare dal tuo veterinario e vedi se è tutto a posto. Accertato che non ci sono problemi di salute i motivi possono essere molteplici, a partire dal fatto che tu sei partita, oppure può essere rimasta destabilizzata dal primo calore, oppure può essere in arrivo una gravidanza isterica.

  • Ilaria scrive:

    Ciao! Ho un beagle di 5 mesi che praticamente dal giorno in cui è venuto a casa è sempre malato! Dopo aver fatto tutte le cure sembra essersi stabilizzato ma in questi giorni mi fa preoccupare! I croccantini non riesce più a mangiarli e il veterinario ha proposto di cucinare pasta con carne, tonno e ciò che un cane può mangiare… All’Inizio procedeva tutto tranquillo ma adesso la mattina non mangia e fa le feci molto molli (quasi liquide)! In questi giorni sta anche perdendo i denti quindi non so se dipenda da questo o perché ha di nuovo qualcosa! Vi ringrazio anticipatamente per una vostra risposta

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Ilaria, noi non siamo assolutamente le persone più adatte a chiedere consigli di questo tipo dato che non siamo veterinari ma semplici educatori cinofili. Detto questo, la perdita dei denti in questo periodo è normale dato che i cani dai 4 ai 6 mesi cambiano la dentizione (perdono i denti da latte che vengono sostituiti da quelli definitivi), quindi per questo non mi preoccuperei. Ti consigliamo però di consultare un altro parere medico e di fare delle analisi approfondite per capire da cosa derivano i suoi problemi di assimilazione del cibo e provvedere quindi ad una terapia mirata.

  • Elisa scrive:

    Salve! Avrei bisogno di un vostro consiglio. Ho un beagle di 4 anni molto testardo e vivace (come tutti credo) la settimana scorsa ho fatto la visita e il richiamo dei vaccini e lui è in perfetta salute.
    Ma lunedì iniziano i primi problemi. Perdita di appetito (quindi lo faccio mangiare solo la sera dandogli poche crocchette e del wurstel per renderli più appetitosi) e quando io vado via per lavoro e la notte, si mette ad ululare O.o a lui capita di mangiar meno quando inizia il caldo ma non ha mai ululato. C’è chi mi dice che probabilmente queste reazioni sono legate al fatto che quest’anno c’è una cagna vicina di casa e magari lui percepisce il calore. Ma può essere tutto questo disagio per una cagna? Grazie mille in anticipo per l’aiuto

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Elisa! Purtroppo i maschietti perdono letteralmente la testa quando sentono l’odore di una cagnolina in calore, oltre a disperarsi ed essere perennemente agitati alcuni arrivano addirittura a non mangiare! Se è proprio questa la causa del suo strano comportamento, allora si tratta solo di un malessere passeggero, quello che devi fare è cercare di distrarlo il più possibile portandolo a spasso, facendolo giocare e tenerlo sempre impegnato, magari dandogli qualche gioco di attivazione mentale per passare il tempo quando nessuno può occuparsi di lui (come un kong pieno di cibo che deve impegnarsi ad estrarre, una pallina ripiena di crocchine che deve far rotolare per farle uscire, ma anche semplici ossi di pelle da masticare) e comunque non lasciarlo mai libero nelle vicinanze della cagnolina perchè potrebbe cercare di allontanarsi da voi per raggiungerla. Ad ogni modo tienilo sotto controllo e se riscontri sintomi quali vomito, diarrea, febbre, apatia, ecc… allora ti conviene farlo visitare dal tuo veterinario.

  • Samantha scrive:

    QUANDO FA MOLTO CALDO Io ho trovato una soluzione ottima, visto che Renee soffre tantissimo il caldo!preparo con la vaschetta del ghiaccio, dei bocconcini ghiacciati di crocchette. Le mangia volentieri , si rinfresca e le sgranocchia come gioco!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ottima idea Samantha, noi invece prepariamo dei ghiaccioli di yogurt e pezzi di frutta come snack serale! 🙂

  • Ilaria scrive:

    Ciao, la mia Beagle di quasi 6 mesi sta perdendo i dentini e ho notato che non vuole mangiare più i croccantini. È dovuto a questo? Non riesce a masticare? Però poi se le do il pane o qualcos altro lo mangia.. Prima impazziva appena vedeva il suo cibo, adesso non se ne fa proprio! Glielo rimango lo stesso da mangiare, all’inizio non mangia e poi dopo un po’ inizia a mangiare ma è come se non lo volesse.. consigli?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Ilaria, il nostro primo consiglio è di sentire il parere del tuo veterinario per capire se il cambio della dentizione può essere la causa effettiva dell’inappetenza della cucciola. In questo caso ovviamente va bene passare a cibo più morbido per poi reintegrare le crocche quando sarà il momento. In caso contrario, il consiglio principale è di insistere con le crocchette, perché sono il compromesso migliore per l’alimentazione canina in quanto, se di buona qualità, rappresentano un pasto con il corretto apporto calorico e già perfettamente bilanciato in tutti i componenti nutritivi di cui il cane ha bisogno nella specifica fase della vita che sta attraversando. Spesso succede che ad un certo punto un cane si stanchi delle solite crocchette e, in questi casi, cambiare marca e/o gusto può risolvere il problema, ma se l’inappetenza si ripete dopo poco tempo si rischia di entrare in un circolo vizioso perché il cane impara che appena smette di mangiare gli arriva una pappa dal sapore tutto nuovo. Perciò arrivati a questo punto scegli un cibo che sia veramente di buona qualità (qui trovi qualche consiglio per riconoscere un buon mangime: Come scegliere il giusto cibo secco) e insisti con quello, ovvero lascia la ciotola con le crocchette a sua disposizione per 10-15 minuti, dopodiché toglila anche se non ha finito di mangiare, per riproporgliela soltanto al pasto successivo, senza dargli altri snack nel mentre per compensare il vuoto e sì, lasciandola anche a digiuno! Stai tranquilla che se non ha problemi di salute, prima o poi avrà fame e comincerà a mangiare. Naturalmente in questo processo, è essenziale che il suo cibo non venga più integrato con altri cibi appetitosi e che non gli vengano dati bocconcini dalla tavola, altrimenti è tutto inutile. Capita che i cani facciano un po’ di sciopero della fame, ma poi cedono ed iniziano a mangiare voracemente ed è importante arrivare a questo risultato perché l’inappetenza è il primo sintomo di un problema di salute, quindi se un cane che mangia sempre con appetito non vuota subito la ciotola, ti potrai accorgere che probabilmente c’è qualcosa che non va.

  • Davide scrive:

    Buon giorno ho portato a casa il mio beagle sabato pomeriggio ha circa due mesi e mezzo…..da che lo ho portato a casa mangia pochissimo….quasi niente….devo preoccuparmi…le crocchette che mi ha lasciato l’allevatore non le vuole neanche veder……è meglio che lo porto dal veterinario per farlo controllare…

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Davide, i primi giorni nella nuova casa è normale che il cucciolo si senta un po’ destabilizzato, considera che è appena stato portato via dalla mamma e dai fratellini contro la sua volontà per essere catapultato in una realtà completamente diversa, in una nuova casa e in una nuova famiglia, pertanto l’inappetenza potrebbe essere dovuta allo stress di questa situazione da affrontare. Detto questo ti consiglio comunque di portarlo quanto prima da un veterinario per verificare il suo stato di salute e per pianificare il piano di vaccinazioni e sverminazioni.

  • Lorena scrive:

    Sono due giorni che ho preso questo beagle di 3/4 anni ho provato a diluirgli le crocchette con la carne ma mangiava la carne e non toccava le crocchette, allora o provato a inumiderle con l’acqua e mischiare bene tutto, ma niente si leccava le parti umide e poi zero, ora ho provato a comprare crocchette molto piccole le a annusare e se ne andata.. Io non ho esperienza con i cani avendo avuto solo gatti aspetterò sperando che si rassegni alla crocchette..

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Lorena, questo cane è a casa con te da soli due giorni, dagli il tempo di assimilare tutti i cambiamenti e di abituarsi alla sua nuova vita! Forse si trova solo in uno stato di tale destabilizzazione che in questo momento non mangerebbe nemmeno un pollo arrosto. Non continuare a cambiare cibo, proponigli sempre crocchette (assicurati però che siano di ottima qualità) mischiate con umido (stesso discorso) e lasciagli la ciotola a disposizione una ventina di minuti, se non mangia proponigliela al momento del pasto successivo.

Lascia un commento