Torna all'homepage

Come prenderci cura delle sue unghie

Autore: Francesco Vischi
Categoria: Igiene

come tagliare unghie cane fotoPerché è meglio prenderci cura regolarmente delle unghie del nostro cane?
Anche se può sembrare una parte del corpo meno importante, in realtà controllare lo stato delle unghie è fondamentale per la sua igiene.
Le unghie troppo lunghe, infatti, gli rendono l’andatura scomoda e dolorosa. C’è anche il rischio che si rovini dita e polpastrelli e si provochi infezioni semplicemente camminando.

Quando se le lima “da solo”

Se il nostro cane scorrazza beatamente tutti i giorni sopra diversi tipi di superficie come la ghiaia di un cortile, il cemento di un marciapiede o l’erba, non dovremmo avere grossi problemi con le sue unghie.

Di solito basta lo sfregamento naturale su un terreno abbastanza ruvido a mantenerle della lunghezza adeguata.

In questo caso le uniche cose da controllare regolarmente saranno la loro integrità e la lunghezza delle unghie degli speroni.
Gli speroni sono le quinte dita di una zampa, quelle che non toccano terra, anch’esse provviste di unghia.

Quelle, se non ne abbiamo voglia, possiamo farle accorciare dal veterinario durante le visite di controllo.

Se invece il beagle non cammina abbastanza o lo fa sempre su superfici morbide come il terreno di un prato, è ancora più importante dare un’occhiata regolare alle sue unghie.

Ma qual è la lunghezza giusta delle unghie del nostro amico?

Al di là di quello che indica lo standard, la loro lunghezza giusta la possiamo vedere quando il cane è in piedi, tranquillo sulle quattro zampe. In questa posizione le unghie devono solo sfiorare il pavimento.

Se sono troppo lunghe possiamo farle tagliare dal veterinario, da un toelettatore professionista oppure… procedere noi stessi ma solo se non siamo agitati e non ci fa troppa impressione! 😉

Come tagliare unghie cane: procediamo

Per l’operazione abbiamo bisogno di un tagliaunghie per cani della giusta dimensione. Ci sono modelli a “forbice” o “ghigliottina”, vanno benissimo tutti e due.

Le unghie sono formate da una parte dura, quella che vediamo nella loro punta e che si può consumare a contatto con il terreno, e da una parte interna carnosa ricca di vasi sanguigni e terminazioni nervose che si chiama “polpa dell’unghia”.

Se il cane ha le unghie chiare, con una luce sufficiente possiamo riuscire a vedere la differenza tra le due parti. Se ha le unghie scure è tutto più complicato.

Quindi durante l’operazione di taglio dobbiamo fare attenzione ad accorciare solo la parte dura. Non tocchiamo quella interna, altrimenti l’unghia sanguina e provoca dolore.

Per questo procuriamoci anche della polvere emostatica per tamponare l’eventuale perdita di sangue. Teniamo a portata di mano anche del disinfettante se per sbaglio entriamo in contatto con la parte viva. Può andare bene tintura di iodio o “mercurocromo”. 

E se si agita?

E’ normale che il cane si agiti un po’ quando gli si devono tagliare le unghie.

Le punte delle zampe, soprattutto quelle anteriori, sono tra le sue parti più sensibili. Quindi può provare fastidio se gliele tocchiamo con le mani, ancora di più se lo fa uno sconosciuto.

Per questo è meglio non avere fretta.

Se decidiamo di tagliargli noi le unghie, non è detto che dobbiamo tagliarle tutte nello stesso momento. Abituiamolo pian piano ad essere manipolato dolcemente in quelle zone.

Facciamo capire al beagle che non c’è niente da temere. All’inizio avviciniamogli solo il tagliaunghie alle zampe e se rimane tranquillo possiamo premiarlo con lodi e bocconcini saporiti.

Quando il cane è a suo agio facciamolo sedere e, prendendogli un piede con la mano, tagliamo la prima unghia procedendo per gradi e stando attenti a non tagliare troppo in profondità.

Se non riusciamo ad individuare questa parte, tagliamo fino ad arrivare vicino al punto in cui l’unghia comincia ad incurvarsi, è più che sufficiente.

E se ci sbagliamo?

Come dicevamo prima, se per sbaglio tagliamo troppo ed esce un po’ di sangue, niente panico!

Disinfettiamo subito l’estremità rovinata ed inumidiamo un bastoncino cotonato, poi intingiamolo nella polvere emostatica e premiamo forte sulla parte tagliata per una decina di secondi.

Ripetiamo l’operazione di taglio per tutte le unghie (controllando anche gli speroni, già che ci siamo) e il gioco è fatto. 😉

22 commenti:
  • Vanilla scrive:

    Molto utile questo post!

  • elena scrive:

    Fatto! Gli speroni avevano proprio bisogno, il resto no. E’ andato tutto bene ( a parte le mega-tragedie che Tobia fa ogni volta che lo si pulisce -_- )

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ti capiamo Elena, le tragedie greche sono all’ordine del giorno in casa nostra! 😀

  • Andrea scrive:

    Salve e complimenti per il forum ! Oggi ho notato per la prima volta che il mio Phill ha su tutti e 4 gli arti un ditino posto in alto . Cercando in internet ho quindi visto che capita nei cani e che di solito ai beagle viene tolto se praticano la caccia , ma Phill sta in casa . È un bellissimo esemplare e io vorrei farlo partecipare a qualche mostra e Expo , questa malformazione è considerata un difetto ? Se si non lo accetterebbero ? Grazie e ancora complimenti !!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Andrea, grazie per i complimenti! Immaginiamo che tu stia parlando degli speroni. Gli speroni sono tollerati sulle zampe anteriori, ma su quelle posteriori il beagle non dovrebbe averli già alla nascita. Capita però che nascano dei cuccioli con gli speroni e in questi casi l’allevatore provvede all’asportazione nei suoi primi giorni di vita (non c’entra il fatto che vadano a caccia oppure no), proprio perchè sono considerati un difetto che, tra le altre cose, in esposizione viene penalizzato moltissimo (non sappiamo se fino al punto di non accettarlo però).

  • Nina scrive:

    ciao! se un cane ha un unghia incarnata come fare a togliela ?!!!? aiutatemi a scoprire di più su questa razza

  • Giada scrive:

    Ciao!!!! il mio cane ha da tempo un unghia incarnata.Come fare a togliela !!!!!!???????????
    GRAZIE MILLE IN ANTICIPO!!!!!! :))))))))))))

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Giada (=Nina), che il cane abbia un’unghia incarnata ci sembra un’eventualità davvero improbabile, ad ogni modo l’unica cosa da fare è chiedere l’intervento del veterinario. Se invece l’unghia è solo lunga e ricurva su se stessa basta tagliarla alla base seguendo i consigli riportati nell’articolo qui sopra.

  • Federica scrive:

    Ciao!! Ma posso tagliare le unghie alla mia cucciola di 4 mesi? Le ha lunghe e ci graffia di continuo ma mi hanno detto che devo aspettare perché è troppo piccola ancora!!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Federica, purtroppo i cuccioli hanno delle unghiette molto appuntite per questo graffiano facilmente, ma crediamo che tagliandole tu non risolva il problema. Devi solo avere pazienza, con la crescita cambieranno e non graffieranno più.

  • Roberta scrive:

    Ciao, ma secondo voi posso limare un po’l’unghia dello sperone x renderlo meno tagliente dopo averla tagliata? e se sì che tipo di lima è meglio usare?
    Purtroppo la mia beagle Zoe quando si strofina l’occhio destro con la zampa, secondo me si graffia l’angolo interno dell’occhio e, credo che ci sia una palpebra se non sbagli, questa palpebra interna si gonfia a palloncino e diventa tutta rossa.
    x fortuna dopo un po’ passa e non causa danni, ma solo una momentanea irritazione……ma se posso fare qualcosa x migliorare?!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Roberta, immagino che non ci siano controindicazioni a limare l’unghia dello sperone, ma bisogna vedere se la tua Zoe è così brava da lasciarselo fare! Altrimenti chiedi un consiglio al tuo veterinario (o toelettatore), che magari ti mostra come fare! 🙂

  • Angelica scrive:

    a che età si possono tagliere?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Meglio evitare di tagliare le unghie ad un cucciolo, diciamo che dai sei mesi in poi si possono tagliare se sono effettivamente troppo lunghe.

  • Angelica scrive:

    Grazie , perchè la mia cucciola mi sembra che le tiene troppo lunghe, e mi stavo preoccupando …

  • Giuseppe scrive:

    Ciao amici, gli speroni non sono più considerati difetti del beagle, perchè è stata approvata la legge anti maltrattamento degli animali. Ho portato il mio cucciolo di nove mesi ad un expo qua vicino (considerato eccellente), e un giudice di gara mi ha detto che non lo è più per questa legge. Tranquilli che non li guardano neanche (gli speroni), guardano molto il tronco, e guardano soprattutto zampe e se il beagle rientra nel famoso “quadrato”. Spero di essere stato di aiuto! Un saluto!

  • raffaele scrive:

    grazie mille dell ‘ informazione ! Almeno a marzo quando arriverà ne terrò conto =D

  • Monica scrive:

    Ciao, la mia Luna 7 mesi ha le unghie nere……domanda forse un po’ stupida….sono sporche? Come si puliscono? Le ha corte perché camminiamo molto ma sono sempre scure. Grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Monica, non crediamo si tratti di sporcizia, ma semplicemente della colorazione naturale delle unghie. Molti cani hanno le unghie nere, credo dipenda dalla pigmentazione della pelle, perciò non hai di che preoccuparti, sarà solo più difficile tagliargliele (se mai dovrai farlo) perchè è più difficile capire dove termina la cosiddetta “polpa dell’unghia”.

  • martina scrive:

    ragazzi io ho fatto notare al veterinario che tiffany si lava le zampe troppo spesso e mordicchia le unghie….mi ha detto che è un atteggiamento ossessivo-compulsivo come per noi il mangiare le unghie o le pellicine…avete mai sentito di casi simili?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Martina, in effetti anche i cani mettono in atto comportamenti ossessivo-compulsivi (come grattarsi o mordicchiarssi eccessivamente parti del corpo) e solitamente sono causati da stress, ma per capire se questo è davvero il caso della tua Tiffany bisognerebbe analizzare da vicino la situazione e indagare su eventuali cause di stress. Per il momento tienila sotto controllo, se poi continua o addirittura peggiora magari arrivando a provocarsi delle lesioni allora sarebbe il caso di sentire un comportamentalista.

  • Tonia scrive:

    Il mio beagle ha le unghie che crescono all’insù

Lascia un commento