Torna all'homepage

Il beagle e la soddisfazione di masticare

Autore: Francesco Vischi
Categoria: Carattere Beagle

beagle masticare fotoL’attività di masticare gioca un ruolo fondamentale un po’ per tutti i cani. Il nostro beagle, quindi, non poteva certo fare eccezione. 🙂

Mettere qualcosa in bocca, masticarlo, rivoltarlo tra i denti o aiutarsi con le zampe è infatti qualcosa di più che un semplice passatempo per il cane. Ha tenti effetti positivi sul suo corpo e sul suo umore. In pratica è quasi una necessità fisiologica.

Non stiamo parlando del problema di mordere più o meno forte oggetti proibiti o parti del corpo, come trattato nel post “Il nostro beagle morde tutto!“, ma della pura soddisfazione che un cane può provare masticando qualcosa di “consentito” e di come possiamo usare questa attività per regalargli più serenità e salute.

Intanto, dal punto di vista fisico, masticare le cose giuste aiuta l’igiene orale grazie all’azione abrasiva degli oggetti e mantiene forti le mascelle. In più, l’effetto psicologico è assolutamente gradevole ed è qui che si hanno i vantaggi più grandi.

Se il cane ha la possibilità di godersi una “masticata” diverse volte al giorno, con il tempo sarà più rilassato e più soddisfatto.
Gli potrebbe anche passare la voglia di sfogare i suoi impulsi sulle gambe dei mobili o sugli angoli del tappeto, se è uno di quei cani a cui piacciono queste cose.

È inoltre un’attività fantastica per tenere occupato il nostro amico e distogliere la sua attenzione dall’ambiente circostante, particolare utilissimo se vogliamo aiutarlo nella battaglia contro l’ansia da separazione (“Affrontare l’ansia da separazione del beagle“) quando lo lasciamo a casa da solo.

Quando il nostro fedelissimo ci accompagna nei viaggi, poi, dargli qualcosa da masticare è molto spesso il miglior “tranquillante naturale” che ci sia, ovviamente senza costringerlo ad addentare qualcosa se non ne vuole sapere.

Ce ne siamo già occupati in altri articoli, ma di oggetti fatti apposta per essere masticati ce ne sono un’infinità.
Sta a noi vedere quali sono quelli preferiti dal nostro beagle.

C’è la classica pelle di bue modellata nelle forme più svariate, i giocattoli semplici in gomma naturale e quelli riempibili.
Questi ultimi sono la soluzione perfetta: un buon gioco di gomma tipo Kong™ riempito con uno snack appetitoso e il cane rimarrà impegnato con piacere per tanto tempo.

Se ci piace riempire questi giochi di leccornie, vale la pena dare un occhio alla qualità della gomma, soprattutto se li facciamo diventare tiepidi nel microonde, li mettiamo in freezer d’estate o li laviamo in lavastoviglie. Meglio pagare un po’ di più per un giocattolo sicuro e non rischiare che si sbricioli in bocca al cane. Inoltre, meglio sceglierli abbastanza grandi da non essere ingoiati accidentalmente.

Dare al nostro beagle qualcosa da mangiare che si deve guadagnare con il gioco “di bocca”, ha poi un risvolto di attivazione mentale: l’impegno che il cane metterà nel raggiungere il cibo avrà effetti positivi sulla sua mente, abituandola ad osservare l’ambiente in modo costruttivo.

Questa attività rientra nel disegno generale che sarebbe sempre bene rispettare in qualsiasi relazione con il proprio cane, cioè quello di fare in modo che impari ad usare il cervello, a ragionare con la sua testa, senza abituarlo ad agire come un servetto che entra in panico se non c’è sempre qualcuno a dirgli di fare questo o quello.

Per regalare al beagle un’opportunità in più di tenere allenata la mente, possiamo scatenare la nostra fantasia nell’offrire al cane leccornie contenute in “pacchetti” che si divertirà a distruggere per arrivare al cibo.

L’esempio classico è chiudere qualche pezzetto di würstel dentro un rotolo di cartoncino (vanno bene quelli della carta igienica o della carta da cucina) e lasciare che il beagle si diverta a distruggerlo per poi auto-premiarsi con i bocconcini, ma le possibilità sono davvero infinite.

In questo modo sarà soddisfatta la sua esigenza di masticare, verrà stimolato mentalmente e si godrà il premio meritato: un vero toccasana per il suo equilibrio.

Se ci ricordiamo di dare al beagle queste soddisfazioni ogni tanto durante la giornata, non potrà che vivere meglio e sentirsi più tranquillo. Un mattoncino in più per solidificare il legame verso di noi e perfezionare la nostra relazione. 🙂

54 commenti:
  • Stefano scrive:

    Ciao da pochi giorni è entrato Tiby, un bel cucciolo di due mesi a casa e in ufficio a farmi compagnia. In ufficio in particolare non esiste più un angolo di nessuna scatola che non abbia i segni dei morsi di Tiby. Ho paura che oltre a masticare lui deglutisca anche parte del cartone che morde. Non gli farà male?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Stefano e tanti auguri per il nuovo arrivo in famiglia!
    Dunque, il cartone in sè non dovrebbe essere nocivo e se ingerito in piccole quantità dovrebbe venire espulso normalmente. Il pericolo magari viene dagli inchiostri o dai trattamenti che il cartone ha subìto. Diciamo che se non lo mangia è meglio e stiamo tutti più tranquilli! 😉

  • Walter scrive:

    Buongiorno, da agosto e entrata a far parte della nostra famiglia Penelope, 7 mesi e mezzo, un po vispa ma nulla di piu….La sera quando e con noi spesso le diamo o un osso di pelle da masticare o il famoso kong con i biscottini, negli untimi giorni mentre mastica quando la accarezzo inizia un pochino a ringhiarmi….il problema e che nelle ultime due sere, a mio figlio di 4 anni solo perche gli si avvicina oltre a ringhiarli, gli ha “appoggiato” i denti…Come posso comportarmi…
    Grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Walter, da quello che ci racconti sembra che la vostra cucciola stia un pò prendendo il sopravvento su di voi e soprattutto sul tuo bimbo. Pertanto è necessario ribadire qual è la scala gerarchica della vostra famiglia e ricordare a Penelope che lei si trova sull’ultimo gradino. Lei dovrà capire che i suoi leader siete voi, fatto questo non si sognerà più di ringhiarvi o tentare di mordervi. Nel nostro special report “Beagle ribelle? No, grazie”, che puoi scaricare gratuitamente, troverai qualche consiglio utile a questo riguardo. In bocca al lupo!

  • laura scrive:

    ciao a tutti.
    mi hanno detto che se metto uno strato di crocchette intervallato con uno di formaggi e lo lascio 40 secondi nel microonde (dentro al kong classic) il cane si diverte a riuscire a togliere questi cosiddetti tappi di formaggio.nn è che il giocattolo esplode o si scioglie?(è costato 14,60 euro credo che la gomma sia di buona qualità)!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Laura, ti hanno detto bene! 🙂 Se hai comprato il Kong originale allora vai tranquilla, noi stessi abbiamo più volte sperimentato il metodo di crocchette miste a formaggio fuso nel microonde e il giocattolo non ha mai dato segni di cedimento! Poi il tempo nel microonde dipende dal tipo di formaggio che inserisci nel kong, comunque si tratta sempre di pochi secondi.

  • Elena scrive:

    Geniale l’idea del wustel nel rotolo, GRAZIE!
    per Stefano, guarda il mio snoopy da cucciolo ha ingoiato di TUTTO compresi pezzi di vetro di un vasetto rotto di omogeneizzato trovato nel parco durante la passeggiata, penso che abbia un apparato digerente al titanio perchè così come ingoia … riproduce 😉
    L’unico vero problema l’ho avuto x colpa mia 🙁 non date ossa al beagle …. le tritura e se le mangia tutte, poi va in blocco intestinale.
    Io non lo sapevo, con tutti gli altri cani che ho avuto non ho mai avuto problemi con le ossa, con lui ho passato 4 giorni di inferno dal veterinario

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Elena, hai perfettamente ragione riguardo alle ossa, possono essere davvero molto pericolose. C’è da dire però che non sono tutte uguali e alcuni tipi possono essere dati tranquillamente al cane. Da evitare ci sono sicuramente quelle avicole (quindi di pollo, tacchino e simili) perchè si spezzano facilmente e possono venire ingerite piccole parti magari appuntite e in generale quelle che “spugnose” che possono venire rosicchiate e ingerite a poco a poco dal cane.

  • laura scrive:

    ma erano piccole e grosse? per elena

  • giusy scrive:

    Ma quando si può smettere di fargli mangiare croccantini? La mia Chicca a 2 mesi e vorrei dargli a mangiar anche altro!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Beh, a dire la verità puoi dare i croccantini alla tua Chicca per tutta la sua vita e questa è sicuramente la scelta migliore che tu possa fare per la sua salute (ovviamente scegliendo un mangime di buona o ottima qualità). Ecco qualche articolo che può chiarirti un pò le idee a riguardo:
    Alimentazione del Beagle: scegliere il cibo giusto;
    Alimentazione del Beagle: quanto e quando?;
    Alimentazione del Beagle: la scelta del giusto cibo secco.

  • Rachele scrive:

    Ciao a tutti. Da tre giorni ho comprato una cucciolotta di beagle di due mesi. Già da ieri cerca di mordere qualunque cosa, ho provato a comprarle un osso di gomma, ma non l’attira. come posso fare per farglielo sembrare più interessante? L’unico oggetto che le piace masticare è un peluches, ma si stanca subito di rosicchiarlo, quindi va da altre parti. come posso fare? Si calmerà col tempo? 🙁
    grazie di tutto.

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Rachele,
    sì, la tua cucciola è ancora nella fase in cui la sua bocca è fondamentale per esplorare il mondo, con la crescita questo comportamento si attenuerà o scomparirà del tutto. Poi, se cerca di masticare qualcosa di pericoloso, prezioso o proibito puoi cominciare a farle capire cosa significa il “no”, dicendoglielo senza urlare ma con fermezza. Puoi anche provare a rendere interessante una pallina o qualche giocattolo di gomma, tenendoli in mano e agitandoli un po’ mentre guardi la cucciolotta e la attiri con tono di voce invitante e giocoso (le prime volte può sembrare imbarazzante, poi ci si abitua ad essere un po’ “attori” :-)). Rendere interessante un giocattolo in questo modo può essere anche una valida alternativa dopo che le hai detto “no”, cioé: prima la correggi quando prova a masticare qualcosa di sbagliato, poi le offri subito l’alternativa corretta.

  • giusy scrive:

    Ciao, ho dei grossi problemi con la mia cagnetta.In realtà ne ho 2: una meticcia di 3 anni e Milù, il mio beagle di 1 anno,che mi dà problemi. Non ascolta per niente qiulasiasi comando, ma sopratutto è sempre nevrotica, corre come una pazza, stuzzica sempre Chicca in ogni modo,fa i dispetti, prende le cose dal cestino del bagno e fugge in terrazzo a mangiucchiarli, sapendo che ci fa arrabbiare, prende le coperte e fugge. Ha un grande terrazzo dove scorazzare durante la giornata e la portiamo fuori almeno 2 volte al giorno, non fa alcun bisogno fuori, ma tutto in terrazzo e sta facendo disabituare Chicca che faceva tutto fuori. La cosa più grave l’ha fatta ieri, ha distrutto il copridivano,non sò più cosa fare. Ho pensato anche di trovargli un’altra sistemazione.Aiutatemi non sò cosa fare, se non trovo altre soluzioni,mio malgrado dovrò affidarla ad un’altra famiglia. Aspetto urgentemente vostre notizie grazie

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Giusy,

    nonostante Milù abbia 1 anno e quindi non sia più cucciola, puoi ancora recuperare e correggere le sue abitudini. Però, ti diciamo subito che ci vorrà impegno da parte tua e di tutta la famiglia e, soprattutto, dovrete essere capaci di cambiare le vostre abitudini per dare a Milù tutte le regole di cui ha bisogno per vivere felice. Questa è la vera domanda da porsi.
    – Per prima cosa, ogni membro della famiglia può seguire i passi elencati in “Beagle ribelle? No, grazie!” per posizionare i due cani sul gradino più basso della scala gerarchica del branco. In particolare i passi più importanti sono quelli che riguardano la gestione del cibo e degli spazi. Fate mangiare i due cani separatamente e dopo che tutti avete finito il vostro pasto. Ovviamente, MAI nessun boccone dalla tavola, come scritto sul report. Inoltre puoi separare (ad esempio con rete metallica, un cancelletto o altro) gli spazi in cui stanno normalmente i cani in casa ed allestire ad entrambi uno spazio di sicurezza (puoi prendere spunto dal post “Educhiamo bene il cucciolo con il confinamento“) finché il comportamento di Milù non si sarà normalizzato.
    – Per i bisogni, è importante continuare ad insistere perché Milù faccia i bisogni fuori, sull’erba. Ti consigliamo di pianificare delle uscite nei momenti “critici” (una decina di minuti dopo che ha mangiato, dormito o giocato) e star fuori finché non fa qualcosa. E’ dura, ma l’organizzazione delle abitudini del cane è importantissima: ad 1 anno dovrebbe già aver imparato a gestire i suoi bisogni, per questo ti consigliamo di perseverare. Appena sporca all’aperto, premiala abbondantemente con bocconcini e tante lodi.
    – Infine, compatibilmente con i tuoi impegni, puoi organizzare del tempo, ogni giorno, da passare con Milù per giocare. Bastano anche 10/15 min al giorno, ma fatti bene. Il gioco è basilare per costruire una buona relazione, puoi trovare indicazioni nel post “Perché è importante giocare nel modo giusto?“. E’ ideale anche riuscire a far giocare Milù con altri suoi simili al di fuori della famiglia, se hai a disposizione un’area sicura dove lasciarla libera di scorrazzare, all’aperto.
    Sappiamo che la carne al fuoco è molta, ma in questo caso è essenziale ripensare un po’ a tutti gli aspetti delle vostre giornate, per non far subire a Milù il trauma del cambio di proprietari (speriamo vivamente che non accada e vi auguriamo di trovare la vostra dimensione come famiglia). Se non te la dovessi sentire di affrontare tutto questo da sola, puoi pensare di rivolgerti ad un educatore cinofilo “dal vivo”. Spesso, la prima consulenza conoscitiva è gratuita e può aiutarti molto, soprattutto se viene fatta a domicilio così si possono osservare i luoghi dove i cani vivono abitualmente.

  • sabry scrive:

    so che questo non è proprio lo spazio giusto.. ma ho una perplessità.. è risaputo che il beagle rosicchia tutto, morde tutto quello che trova.. mi devo preoccupare se la mia cagnolina non lo fa?

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Sabry,
    non preoccuparti 🙂 Il comportamento di rosicchiare qualsiasi cosa di solito è più forte nel cucciolo perché usa la bocca per esplorare ciò che lo circonda: crescendo, si attenua molto e può anche scomparire. Tutto questo, però, varia da cane a cane e se la tua beagle è sana (questo può confermarlo il veterinario) ma non mordicchia tutto quello che trova non vuol dire assolutamente che abbia qualcosa di sbagliato.

  • GiANLUCA scrive:

    CIAO A TUTTI , HO UN BEAGLE DI 3 MESI E CONTINUA A MORDICCHIARE LE MIE MANI APPENA VOGLIO FARGLI DEI COMPLIMENTI O FARLO GIOCARE . GLI HO COMPRATO OSSI DI PELLE E GIOCHI VARI E LO PROVO A DISTRARRE MA NIENTE , APPENA CERCO DI FARLO GIOCARE LUI CONTINUA A MORDICCHIARE. COSA POSSO FARE ?! GRAZIE IN ANTICIPO!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Gianluca, quello dei morsetti è un problema molto comune tra i proprietari di cuccioli, ma che fortunatamente è destinato a scomparire con la crescita e in particolare con il cambio completo della dentizione. Fino a quel momento infatti hanno un vero e proprio bisogno di morsicare continuamente qualcosa per attutire quel “nervoso” che si ritrovano in bocca (proprio come i bambini piccoli). Lui morde mani e caviglie per attirare l’attenzione e perchè per lui è un gioco, ma bisogna iniziare a fargli capire che non è il modo corretto di giocare. Allora nel momento in cui inizia a mordere prova ad esclamare “AHI!” e immediatamente girati dall’altra parte, incrocia le braccia e IGNORALO finchè non si sarà calmato: deve capire che morsicandoti ottiene proprio l’effetto contrario, ovvero la tua indifferenza e che se vuole continuare a giocare deve comportarsi bene! Il nostro Beagle… morde!

  • Federica scrive:

    La mia cucciola arriverà a dicembre…chissà con l albero di Natale che disastri!!!! Dovrò fare molta moltissima attenzione!!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Eh sì Federica, l’albero di Natale può costituire una vera attrazione per un cucciolo, quindi attenzione soprattutto agli addobbi che potrebbero venire ingeriti ed alle lucine di cui potrebbe masticare i fili. E’ importante staccare sempre la presa dalla corrente quando non le utilizzate e non potete controllare la vostra cucciola. 🙂

  • Andreas scrive:

    Ciao, da 3 giorni fa parte della ns. familia Marly , 3 mesi. Ogni volta che torniamo dalla passeggiata é come indemoniato. Corre di quá e di lá del divano, punta il naso sui cuscini e abbaia. Non é tutto , poi come anche da voi descritto inizia a mordere tutto quello che trova, noi compresi (naturalmente giocando) È l’euforia di essere tornato a casa?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Andreas, non preoccuparti perchè quello che descrivi è un comportamento molto comune nei cuccioli più scatenati! Noi li chiamiamo i “5 minuti di follia del beagle”, niente di allarmante naturalmente! 🙂 Spesso i cuccioli dopo la passeggiata o dopo aver mangiato sono molto “carichi” e devono trovare un modo per sfogare le loro energie prima di crollare addormentati.
    L’unica cosa che puoi fare in questo caso è farla giocare e sfogare magari in modo più costruttivo, finchè questi attacchi di follia non scompariranno!

  • stefania scrive:

    ciao =) ho un beagle di 5 mesi, IAGO, che mordicchia sempre le mani se lo accarezzi o mentre sta giocando!oppure se siamo seduti sul divano mi punta e mi sale addosso per giocare ma sempre mordendo….come posso fare a fargli capire che non deve mordere???ho provato di tutto ma lui testone come è continua…le mie mani diciamo che non ne possono più!!!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Stefania, il tuo problema è piuttosto comune, infatti quello che descrivi è un comportamento abbastanza tipico dei cuccioli che non hanno ancora terminato il cambio della dentizione (che avviene intorno ai 6 mesi). Per questo abbiamo scritto un paio di articoli a riguardo che speriamo possano esserti utili:
    Se il Beagle morde
    Il nostro Beagle… morde!

  • gianfranco scrive:

    buongiorno, ho un cucciolo di beagle di 4 mesi, di nome lyla , ho provato a scaricare le guide gratuite, ma ogni volta che inserisco la mia e-mail, mi dice che sono già inserito nella play list…
    come posso scaricarle?
    Grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Gianfranco, ho provveduto a cancellare il tuo indirizzo dalla nostra mailing list, ora puoi ripetere l’operazione di iscrizione, riceverai un’email con le istruzioni per il download.

  • Andrea scrive:

    Ciao in un negozio di animali ci hanno venduto insieme al Kong originale anche la crema x riempirlo. Ho visto però che ha latte e suoi derivati nella composizione e, proprio su amicobeagle, vevo letto che è meglio non dare i latticini al beagle. Che faccio? Gliela posso dare questa crema? Si chiama KONG STUFF’N. grazie! 🙂

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Andrea, vai tranquillo, magari non sarà proprio una botta di salute, ma se non esageri con le dosi puoi dare tranquillamente al tuo cane il Kong riempito con l’apposita pasta! 🙂

  • roberto & Maria Pia scrive:

    io ho quasi risolto il problema….le mie mani erano praticamente devastate e anche il mio morale….qualche risultato lo ottenevo con un secco NO o AHI!…allora smetteva subito di mordere e leccava la mano che aveva appena morso…ma il miglior risultato l’ho ottenuto dando un colpetto col dito sul tartufo contemporaneamente al NO!…adesso gli episodi sono sempre più sporadici.

  • laura scrive:

    ciao,
    e’ arrivato un cucciolo di tre mesi nella nostra casa perfetta (che adesso di perfetto non ha piu’ niente!!!!!!!!!!!!!). Vorrei sapere cosa posso fare quando morsica le nostre mani e le nostre caviglie (fa veramente male e non deve farlo).
    Ho provato alcuni diversivi ma nulla da fare.VI PREGO, AIUTATEMI DATEMI UN CONSIGLIO. Grazie ciao

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Laura, il comportamento del tuo beagle è piuttosto comune nei cuccioli molto giovani, soprattutto si verifica con più veemenza in quei cuccioli che non hanno avuto modo di restare con la mamma e i fratellini fino a 60 giorni e quindi di imparare l’inibizione al morso. A meno di particolari problemi comportamentali, fortunatamente è un comportamento che sparisce con il cambio totale della dentizione. Nel mentre però devi iniziare a fargli capire che questi suoi morsi non sono tollerati: lui morde mani e caviglie per attirare l’attenzione e perchè per lui è un gioco, ma bisogna iniziare a fargli capire che non è il modo corretto di giocare. Allora nel momento in cui inizia a mordere dovete esclamare “AHI!” e immediatamente girarvi dall’altra parte, incrociare le braccia e IGNORALO finchè non si sarà calmato: deve capire che morsicandovi ottiene proprio l’effetto contrario, ovvero la vostra indifferenza e che se vuole continuare a giocare deve comportarsi bene! E lo stesso metodo lo devono mettere in atto tutte le persone che subiscono i suoi morsi. Naturalmente non basta fare questo una volta o due per avere dei risultati, ci vuole tempo e pazienza, perciò insisti! Lasciagli poi sempre a disposizione delle valide alternative, degli oggetti che invece può mordere in tutta tranquillità come ossi di pelle o giocattoli di gomma, in modo che si sfoghi su di loro! Inoltre fallo sfogare di più durante il giorno: portalo a spasso, a correre, a socializzare con altri cani e fallo giocare, in modo che sfoghi le sue energie in attività salutari e che migliorino sensibilmente la relazione tra cane e proprietario, perchè soddisfare le sue esigenze di movimento e socialità è il primo passo per avere un cane calmo e dal carattere equilibrato.Nell’articolo Se il Beagle morde trovi qualche informazione in più.

  • Noemi scrive:

    Ciao a tutti:)
    Naira ama giocare con le bottiglie di plastica, pur avendo altri giochi adatti a lei. Le rincorre e cerca di addentarle e ci passa delle ore. Ovviamente la tengo d’occhio e glielo lascio fare fin quando non la rompe e inizia a farla in mille pezzi. Sbaglio a lasciarla giocare così? Può essere comunque pericoloso anche se non ingerisce pezzi di plastica?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Noemi, le bottiglie di plastica sono il gioco più adorato non solo dai cuccioli, ma anche da molti cani adulti! Specialmente se ci infili dentro qualche bocconcino, allora il divertimento si raddoppia! Quindi vai tranquilla e lascia pure che Naira si diverta, naturalmente tenendola sotto controllo per evitare che ingoi qualche pezzo di plastica.

  • annola scrive:

    salve esiste un repellente efficace per dissuadere il cucciolo dal mangiare i mobili? capisco che sia una necessità la sua, ma vorrei avere una casa decente e in una settimana mi ha già mangiato tutto lo spigolo della cristalliera. Da adulti rosicchiano lo stesso?
    dimenticavo ha diversi giochi da rosicchiare e anche osso di pelle di bue…

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao, nell’immediato puoi provare a spargere sul mobile del tabasco o del peperoncino, ma considera che questo semplicemente impedisce al tuo cucciolo di rosicchiare i mobili, non gli insegna a non farlo. Per questo il rimedio più efficace è riprenderlo quando lo cogli sul fatto e subito presentargli una valida alternativa da morsicare, come un giochino di gomma o un ossetto di pelle.

  • Cinzia Graziano scrive:

    Salve a tutti,vorrei esporre il mio problema.Ho un beagle di tre mesi che morde davvero di tutto…quando cerchiamo di togliergli qualcosa di bocca per paura che possa ingerirlo inizia a ringhiare e a mordere…io ho ormai mani e polsi pieni di morsi!help me!grazie a chi risponderà

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Cinzia, purtroppo è un viziaccio tipico dei beagle, cane curioso e sempre affamato, quello di prendere in bocca qualsiasi cosa di vagamente commestibile. Inoltre il tuo cucciolo sta ancora attraversando la cosiddetta “fase orale”, in cui è portato a prendere in bocca qualsiasi cosa. Perciò tienilo sempre sotto controllo e riprendilo con un “No!” appena lo vedi addentare qualcosa che non deve. Devi sempre avere mille occhi quando lo porti a spasso per cercare di tenerlo lontano da schifezze presenti sul terreno. Inoltre inizia a lavorare con lui sul comando “Lascia!” che, se imparato bene, può rivelarsi importante per farti lasciare quello che ha in bocca senza drammi o costrizioni. Maggiori informazioni nei seguenti articoli:
    Come evitare che il nostro Beagle divori qualunque schifezza.
    Lascia: insegnamo al beagle a lasciare un oggetto

  • Cinzia Graziano scrive:

    Grazie mille

  • Felice Canali scrive:

    Il mio cane ha il vizio di mangiare fazzoletti di carta oltre a distruggere i fazzoletti di tela, vorrei sapere se gli fanno male (ha provato a mangiare un pacchetto intero di fazzolettini).
    Grazie.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Beh, se capita che ne mangi uno ogni tanto non succede nulla, di solito vengono espulsi regolarmente, ma comunque bene non gli fanno, quindi cerca di evitare! Non lasciarne mai alla sua portata e quando lo porti a spasso tieni sempre gli occhi aperti.

  • Sabrina scrive:

    Buonasera,
    da circa due settimana è entrato a far parte della nostra vita Lucky, un cucciolo di 2 mesi.
    E’ bellissimo e tenerissimo, però ho bisogno di un consiglio….
    Quando gli prendono i 5 minuti non c’è nulla che lo tenga, morde tutto e tutti compreso il mio bimbo che si è spaventato.
    Le ho provate tutte, ma è un vero guerriero e non teme nulla!
    Qual’è l’atteggiamento giusto per fargli capire che non si fa?
    Grazie mille
    Sabrina

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Sabrina, quello che descrivi è un atteggiamento molto comune nei cuccioli più scatenati, noi li chiamiamo i “5 minuti di follia del beagle”! Spesso i cuccioli dopo la passeggiata o dopo aver mangiato sono molto “carichi” e devono trovare un modo per sfogare le loro energie e quindi iniziano a correre per la casa come dei pazzi, a mordicchiare tutto e tutti, abbaiare, montare e chi più ne ha più ne metta. In questi casi quello che dovresti fare è incanalare le sue energie in attività più costruttive, finché questi attacchi di follia non scompariranno. Intanto assicurati di farle fare la giusta quantità di movimento ogni giorno, che è essenziale per l’equilibrio del suo carattere ma ovviamente sempre compatibilmente con la sua età. Inoltre quando prevedi uno di questi “attacchi”, cerca di impegnarla in attività con cui possa stemperare l’eccitazione, ad esempio nascondendo dei bocconcini e facendoglieli cercare, oppure facendolo lavorare su un gioco di attivazione mentale o anche con un semplice Kong pieno di cibo che dovrà impegnarsi ad estrarre, oppure un osso di pelle da masticare (sempre tutto il relazione con la sua età). Il mordicchiare è un comportamento piuttosto comune nei cuccioli molto giovani, soprattutto si verifica con più veemenza in quei cuccioli che non hanno avuto modo di restare con la mamma e i fratellini fino a 60 giorni e quindi di imparare l’inibizione al morso. Per fortuna, a meno di particolari problemi comportamentali, è un comportamento che SPARISCE con il cambio totale della dentizione (quindi solitamente verso i 6 mesi). Nei seguenti articoli troverai ulteriori consigli utili a riguardo:
    Quando il nostro cane diventa… un beagle pazzo!
    Se il Beagle morde

  • sara scrive:

    ciao, mia cugina una settimana fa mi ha consigliato questo sito ed è bellissimo e ogni sera mi leggo un po di domande, io ho il cane e li ho comprato un sacco di giocattoli ma è interessato alle gambe del tavolo, alle mani ai piedi alle sedie ecc.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Sara, grazie per i complimenti, come abbiamo già consigliato a tua “cugina” Aurora, quello che devi fare è rimproverare il tuo cane con un “NO!” secco e deciso MENTRE morde le gambe del tavolo (non dopo altrimenti non capisce) e immediatamente darle un’alternativa, qualcosa che invece può mordere in tutta tranquillità come un giochino di gomma o un ossino di pelle. Puoi trovare ulteriori consigli nell’articolo Quando il beagle morde tutto che ti consiglio di leggere attentamente.

  • sara scrive:

    ok ,grazie

  • Luciano scrive:

    Buongiorno,ho un cucciolo di 4 mesi (oggi,)vorrei sapere se posso dargli ossa di pelle di bufalo comprate in un negozio per animali ,leggendo sul web ho visto che possono far male all’intestino causando blocchi ,qualcuno le ha usate???Avete avuto problemi???Vorrei capire se il web parla di ossa naturali o quelle vendute dai negozi (preconfezionate industriali).Grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Luciano, gli ossini di pelle vanno benissimo per i cuccioli (sempre senza esagerare ovviamente) e vengono interamente digeriti quindi non causano blocchi intestinali, cosa che invece può succedere con le ossa normali per questo noi consigliamo di evitarle.

  • Angela scrive:

    Ciao, ho un beagle di 7 mesi, a volte quando si è lasciato da soli gli si lasciava un osso di pelle di bufalo, L unico problema è che credo che nn lo digerisca visto che L ‘ultima volta vomitó un pezzetto intero. Volevo provare con le corna di alce .. possono andar bene? Il Kong non gli piace ci gioca solo due minuti . Grazie mille

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Angela, se vai in un negozio di articoli per animali puoi trovare tantissimi articoli che puoi dare al tuo cucciolo da rosicchiare nei momenti di solitudine, magari puoi farti consigliare dal negoziante quelli più adatti per lui!

  • Antonella Pironi scrive:

    Ciao e prima di tutto complimenti x tutti consigli dati che mi stanno aiutando a crescere la mia cucciola nel migliore dei modi. La mia Frida di 7 mesi ha una vera passione nel mordere e si diverte e rilassa tantissimo coi suoi ossi di pelle di bufalo o di cervo e non mi ha mai rovinato nulla solo qualche ciabatta lasciata incostudita. É molto brava nel rispondere al richiamo e stiamo frequentando un corso di obedience con buoni risultati. L’unico problema è che quando é più agitata del solito soprattutto quando é stanca cerca di mordere i nostri pantaloni o felpe, salta addosso come una pazza per morsicare i nostri indumenti. Stessa cosa succede col guinzaglio a fine passeggiata quando saliamo le scale di casa mentre prima non lo fa é brava e ubbidiente. Dopo qualche minuto si calma ma durante quella mezzora di euforia non riusciamo a controllarla né a distrarla coi suoi ossi. Pensavamo che crescendo la smettesse invece continua col suo vizietto di mordere indumenti. La portiamo fuori 3 volte al giorno 1 ora abbondante alla volta più qualche uscita più veloce. Cosa possiamo fare x farle capire che così non si fa? Scusasatemi se mi sono dilungato e grazie davvero di tutto. La nostra addestratrice dice di ignorarla quando fa così ma non funziona x il resto la cagnolina é perfetta ma quella mezzora di raptus soprattutto serale vorremmo passasse.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Antonella, grazie per i complimenti, siamo felici di sapere che trovi utili i nostri consigli! Dunque, quello che descrivi è un atteggiamento molto comune nei cuccioli più scatenati, noi li chiamiamo i “5 minuti di follia del beagle”! Spesso i cuccioli dopo la passeggiata o dopo aver mangiato sono molto “carichi” e devono trovare un modo per sfogare le loro energie e quindi iniziano a correre per la casa come dei pazzi, a mordicchiare tutto e tutti, abbaiare, montare e chi più ne ha più ne metta. In questi casi quello che dovresti fare è incanalare le sue energie in attività più costruttive, finché questi attacchi di follia non scompariranno. Intanto assicurati di farle fare la giusta quantità di movimento ogni giorno, di farla giocare all’aria aperta e farla socializzare regolarmente con i propri simili. Inoltre quando prevedi uno di questi “attacchi”, cerca di impegnarla in attività con cui possa stemperare l’eccitazione, ad esempio nascondendo dei bocconcini e facendoglieli cercare, oppure facendola lavorare su un gioco di attivazione mentale o anche con un semplice Kong pieno di cibo che dovrà impegnarsi ad estrarre… Nell’articolo I cinque minuti di follia del beagle puoi trovare ulteriori consigli utili a riguardo.

  • Antonella scrive:

    Grazie mille Simona immaginavo infatti che si trattasse dei 5 minuti pazzi del beagle ma pensavo che intorno ai 7 mesi dovesse già scomparire e mi stavo preoccupando. Seguirò i vostri consigli come sempre. Per il resto non ci possiamo certo lamentare della nostra Frida. Grazie ancora continuerò a seguirci con piacere. Ciao

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Abbi pazienza ancora per un po’, la tua Frida è appena entrata nella fase adolescenziale, il periodo in cui la dose di energia è ai massimi livelli! Cerca di tenerla impegnata il più possibile e di insistere con le regole per mantenere una buona educazione perché probabilmente proverà a ribellarsi un po’! 🙂

Lascia un commento