Torna all'homepage

Ma il beagle quanto ci costa?

Autore: Francesco Vischi
Categoria: Curiosità

beagle prezzo fotoScriviamo questo articolo non solo per dare un’idea del prezzo che può avere un cucciolo di beagle, ma soprattutto per parlare dei veri costi che ogni amante degli animali deve mettere in conto per non fare il passo più lungo della gamba.

I veri costi a cui dobbiamo pensare, infatti, sono i costi di mantenimento che di anno in anno permettono al nostro cane di vivere bene insieme a noi, e noi insieme a lui.

Quanto costa un beagle cucciolo?

Cominciamo col dire che se siamo amanti della razza e vogliamo un cucciolo di razza pura, quindi corrispondente in tutto e per tutto alle caratteristiche del beagle dobbiamo rivolgerci ad un allevatore serio e professionista e quindi il cucciolo con pedigree ha il suo costo.

Siccome gli allevamenti con affisso ENCI sono ormai numerosi ed ognuno pratica le proprie tecniche e condizioni di allevamento, possiamo dare solo indicazioni in linea di massima. 

Infatti il prezzo di un cucciolo può variare tra i 600 ed i 1200 euro.

Ovviamente ci riferiamo ad un beagle con pedigree, perché ricordiamo che vendere un cane senza pedigree è illegale.

Quali sono i veri costi da sostenere?

Non facciamo l’errore di credere che basti affrontare solo la prima spesa per l’acquisto.

Anche chi si rivolge ad un canile, ad altre associazioni senza fini di lucro o ottiene il cane tramite altri canali e non ha questa spesa iniziale, comunque non deve cadere nell’errore che vivere bene con il proprio animale non costi nulla.

Per avere un’idea dei costi di mantenimento, dobbiamo considerare che variano a seconda delle diverse fasi della vita del cane.

Il cucciolo richiede spese maggiori perché:

  • è necessario un più alto numero di visite dal veterinario;
  • inevitabilmente distrugge un maggiore numero di giochi e oggetti, siccome si trova in quella fase della vita dove «assaggia» qualsiasi cosa con la bocca e non ha ancora imparato a controllare efficacemente le proprie emozioni;
  • la guinzaglieria si deve adattare alla sua continua crescita;
  • la pappa per i cuccioli è mediamente più costosa;
  • si usa un più alto numero di accessori come cappottini, impermeabili, ecc. vista la costituzione più delicata del cucciolo;
  • di solito in questa fase della vita si acquistano anche le cucce per interni ed esterni, il trasportino e gli altri accessori necessari come ciotole, materiale per la pulizia, ecc.
  • in questa fase della vita è possibile iniziare i corsi di educazione di base.

Una volta che il cane diventa adulto le spese di solito diminuiscono e si stabilizzano:

  • dal veterinario ci si va solo per le vaccinazioni e le visite regolari salvo incidenti o problemi particolari e rimangono i costi per gli antiparassitari;
  • la pappa di mantenimento per cani adulti di solito costa meno;
  • il cane solitamente smette di distruggere giochi e oggetti, quindi questi accessori durano molto di più;
  • una volta raggiunte le dimensioni dell’adulto, la guinzaglieria si cambia solo per usura.

Quando poi il cane diventa anziano le spese aumentano di nuovo:

  • è di nuovo necessario sottoporre il cane a più visite dal veterinario;
  • la pappa può diventare più costosa per andare incontro alle nuove esigenze metaboliche dell’anziano;
  • possono essere necessari medicinali ed integratori da prendere regolarmente.

In generale, le spese veterinarie sono sicuramente quelle che possono incidere di più sul bilancio perché basta un imprevisto, un incidente o un’urgenza per avere una spesa extra importante.

Come si può vedere ci sono davvero un sacco di variabili e non si possono dare a priori indicazioni precise sulle spese complessive.

Diciamo però che per un cane adulto tenuto bene e senza nessun tipo di imprevisto le spese possono aggirarsi attorno ai 1500 euro all’anno, più in generale tra i 1000 e i 2000.

In questa panoramica generale c’è un particolare che può esserci d’aiuto.

Quando si tratta di procurarci tutto l’occorrente che serve al nostro cane senza rinunciare alla qualità, possiamo affidarci all’acquisto online.

Infatti dobbiamo considerare che se da un lato acquistare nel negozietto di articoli per animali dietro casa può essere più semplice e piacevole, spesso e volentieri non corrisponde ad un risparmio.

Su internet ci sono diversi siti molto validi ed affidabili, che hanno prezzi davvero convenienti e spesso presentano offerte su una vasta gamma di articoli, oltre ad effettuare la spedizione gratuita superando una certa spesa.

Quindi se vogliamo risparmiare sul lungo termine mantenendo sempre un buon livello di qualità, vale la pena passare un po’ di tempo per fare qualche ricerca ed acquistare lo stesso articolo che si trova in negozio ad un prezzo minore.

Se però non abbiamo a disposizione tutto il tempo che vogliamo per cercare l’offerta migliore, a questo proposito nasce Petyoo.it.

Petyoo.it è un comparatore di prezzi che effettua per noi la ricerca delle migliori offerte per quanto riguarda i negozi online per animali.

Si può fare una ricerca per categoria o mirata direttamente al prodotto a cui siamo interessati, e nel risultato della ricerca ci vengono presentate le alternative dei vari negozi online ordinate per prezzo.

Da questi risultati possiamo poi procedere all’acquisto dell’offerta che più ci soddisfa. 🙂

2 commenti:
  • Silvia scrive:

    Sono nuova nel sito e mi sono limitata a leggere tutto ciò che potevo perchè tra meno di un mese arriverà il mio piccolo beagle!
    Volevo chiedervi qualche sito per acquistare cucce e tutti gli altri accessori! (Conosco già zooplus) GRAZIE IN ANTICIPO!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Silvia, noi utilizziamo prevalentemente Zooplus, ma spesso acquistiamo anche su CocoricòShop per via dei prezzi imbattibili, su Bauzaar che è molto affidabile oppure, per articoli più specifici e ricercati, acquistiamo su DogSpecialist. Altrimenti puoi dare un’occhiata a Millstore e DoggyShop ma ne esistono davvero tantissimi altri!

Lascia un commento