Torna all'homepage

Alimentazione beagle: quanto e quando?

Autore: Francesco Vischi
Categoria: Alimentazione Beagle

alimentazione beagle fotoQuante volte al giorno devo dar da mangiare al mio cucciolo?

Fino a quando posso usare le crocchette “puppy”?

Quanti grammi di cibo devo dare al mio beagle?

Queste sono solo alcune delle mille domande che possono venirci in mente quando pensiamo all’alimentazione del nostro amico. Facciamo un po’ di chiarezza.

Prima di cominciare…

Prima di tutto in questo post ci riferiamo ad un’alimentazione del cane di tipo industriale e secco, cioè le famose “crocchette“, perché sono di gran lunga l’alimento più diffuso per ragioni di praticità, costi e bilanciamento nutrizionale.

Spesso si crede che l’alimentazione industriale sia dannosa o di pessima qualità. Sicuramente esistono prodotti scadenti e da evitare, ma ci sono anche ottime soluzioni in grado di nutrire il nostro cane alla perfezione, che ci possono togliere un sacco di pensieri in termini di bilanciamento dei nutrienti e preparazione dei pasti.

Infatti il cane nasce come carnivoro, ed è su questo presupposto che deve essere basata tutta la sua dieta. Ovviamente può mangiare anche altri tipi di cibo, ma tutto deve partire da lì, dal tipo e dalla quantità di componente proteica.

Un altro appunto è che, come per qualsiasi individuo, la quantità di cibo va misurata in base allo stile di vita, per non cadere nelle trappole della malnutrizione (obesità, ecc.).
Infatti è ovvio che facendo più movimento si abbia bisogno di assumere più calorie, mentre se si è sedentari il fabbisogno calerà.

Quindi le quantità di cui parliamo si riferiscono ad un beagle che faccia regolare movimento, tutti i giorni, ed abbia i suoi bisogni fondamentali regolarmente soddisfatti.

I consigli generali, comunque, possono essere applicati anche per altri tipi di alimentazione, dando un occhio alle etichette dei cibi e parlandone con il proprio veterinario di fiducia (che per quanto riguarda la salute del cane deve sempre essere interpellato).

QUANDO?

Partiamo dal cucciolo. Il beagle è considerato “cucciolo” fino ai 12-15 mesi di età.

Di solito un cucciolo viene alimentato 3 volte al giorno (mattino, mezzogiorno e sera): non è tanto importante stabilire l’ora esatta dei pasti ma è importantissimo, una volta scelti gli orari in cui alimentarlo, mantenerli sempre uguali nel tempo, per far crescere il cane con una solida routine alimentare fondamentale per dargli un rapporto equilibrato con il cibo.

Verso i 5 mesi di vita potremo passare da 3 a 2 pasti quotidiani, di solito eliminando il pasto centrale.
È opportuno che questo cambiamento avvenga in modo graduale:  quando diciamo “in modo graduale”, intendiamo in 3 o 4 giorni distribuendo pian piano la quantità di cibo del pasto centrale  nei rimanenti due pasti (mattino e sera).

È meglio farlo mangiare due volte al giorno per il resto della sua vita, senza eliminare ulteriormente un pasto: nutrendolo una sola volta al giorno il cane rimarrebbe a digiuno per troppo tempo.

Ricordiamoci inoltre che è bene somministrare mangime per cuccioli fino ai 12 mesi di vita, dopodiché si può passare al mangime per adulti.

QUANTO?

Alimentazione del Beagle: quanto e quando? - Tabella Per quanto riguarda la quantità di cibo da dargli, dipende prima di tutto dalle caratteristiche nutrizionali di quello che abbiamo scelto. Considerando un alimento già completo e bilanciato come il cibo secco (le “crocchette”), dobbiamo fare riferimento ai dati riportati nell’etichetta.

Di solito esistono tipi di cibo secco dedicati alle diverse età dell’animale, con sigle come “puppy” da usare fino ai 12 mesi circa o “adult” da usare dall’anno in poi fino ad arrivare a categorie particolari di cibi per cani anziani o con disfunzioni alimentari.

Prendiamo come esempio l’etichetta riportata e mettiamo che il nostro Beagle abbia 8 mesi e mezzo e pesi 12,2 kg.

Sceglieremo le quantità indicate nella colonna dagli 8 ai 12 mesi e nella riga dagli 11 ai 15 kg di peso, quindi gli daremo dai 270 ai 340 grammi di cibo divisi in due pasti giornalieri.

Per essere ancora più precisi, facciamo al nostro cane il test della forma: quando è tranquillo sulle quattro zampe, mettendoci in piedi dietro di lui e guardandolo dall’alto, facciamo attenzione alla parte dove terminano le costole, in pratica al suo “girovita”.

– Se è molto sottile e sulla cassa toracica distinguiamo le costole senza difficoltà, il cane ha certamente bisogno di più cibo.

– Se è un po’ più sottile della cassa toracica ma non si distinguono le costole, il cane è in forma.

– Se è dello stesso diametro della cassa toracica o addirittura più largo, il cane è in sovrappeso.

Facendogli questo test regolarmente possiamo dosare la quantità esatta di cibo da dargli all’interno degli intervalli suggeriti dalle tabelle dell’etichetta, per avere sempre un beagle alimentato alla perfezione!

437 commenti:
  • Giovanna scrive:

    IO al mio Oliver nn peso le crocchette mi regolo io su quante dargliene tra mattina e sera unendole al cibo umido.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Giovanna, sappiamo bene che molti cani si rifiutano di mangiare se insieme alle crocchette non trovano qualcosa di appetitoso come cibo umido, ma è sempre bene abituarli ad un solo tipo di pappa. Infatti viene sempre sconsigliato di mescolare cibo umido e secco perchè non si otterrebbe mai un alimento bilanciato dal punto di vista nutrizionale. Quindi, scelto un tipo di cibo, bisognerebbe continuare ad usare sempre quello.

  • Giovanna scrive:

    sarà anche vero quello che dici… ma ho chiesto consiglio al mio vetrinario e ha detto che và bene così.E poi il mio Oliver cresce bene ed è bellissimo!

  • Laura scrive:

    Ciao sono Laura e vorrei una delucidazione, la mia beagle ha 5 mesi e pesa 6 kg, però io la vedo veramente molto magra, le do 150 g di croccantini al giorno divisi naturalmente per tre pasti, ma è sempre affamata, e vuole sempre altro cibo. Inoltre ho visto altri beagle e sono comunque più in carne, mentre il mio è veramente secondo me sottopeso. La mia veterinaria mi ha consigliato questa porzione giornaliera, però avrei bisogno di un vostro aiuto gentilmente, perchè innanzi tutto ad una gara canina c’erano altri esemplari della stessa razza, ma nessuno era messo così. Non vorrei che la mia cucciola sia affamata perchè il cibo non è quello proporzionato alla sua età e al suo peso. Aiutatemi per favore.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Laura, in effetti 6 Kg potrebbero essere pochi per una cucciola di 5 mesi, ma non preoccuparti troppo perchè ogni cane è un soggetto a sè (Diana ad esempio pesava 6 Kg quando aveva 4 mesi). Ti consigliamo quindi di tenere come riferimento la tabella riportata sulla confezione delle crocchette e di darle la quantità indicata per la sua età e per il suo peso, ma se la vedi davvero molto magra e soprattutto se le si vedono le costole, allora è il caso di aumentare la pappa. Da come ci descrivi la situazione noi aumenteremmo la dose giornaliera (magari intorno ai 40-50 grammi in più) tenendo sempre d’occhio la sua silhouette, come riportato nell’articolo.

  • francesca scrive:

    ciao sono francesca, io ho un beagle maschio di quasi 16 mesi che si chiama Milo…ultimamente è un pò piu tondo del normale nonostante li do sempre un pasto al giorno con riso e pollo..pensate che dovrei limitare sul riso???250 grammi andrebbero bene per un cane di 18 kg??

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Francesca, indipendentemente da quello che dai da mangiare al tuo Beagle, se vedi che le sue forme iniziano ad arrotondarsi, forse è il caso di diminuire la dose giornaliera di pappa o di fargli fare più movimento. In generale per sapere se ha bisogno di mangiare meno, puoi fargli il “test della forma” guardandolo dall’alto (come scritto nell’articolo) e tenere costantemente d’occhio il suo peso.
    Se invece ti accorgi che il suo peso continua ad aumentare, prendi in considerazione l’idea di consultare il tuo veterinario che saprà consigliarti una dieta più corretta e bilanciata anche in base al suo stile di vita.

  • bax scrive:

    salve,il piccolo beagle di 7 anni pesa 31,5 kged e alto40 cm non riesco a tenerlo a dieta……

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Caspita 31,5 Kg. sono davvero tanti per un Beagle! Ti consigliamo di correre subito ai ripari in primo luogo diminuendo la dose giornaliera di pappa e passando ad un cibo “light” pensato apposta per cani in sovrappeso, magari chiedendo un parere al tuo veterinario.
    Poi tanto tanto movimento quotidiano e soprattutto niente spuntini fuori pasto e niente concessioni dalla vostra tavola. Questo è importantissimo, bisogna saper resistere e non cedere ai suoi occhioni languidi! Mi raccomando, ne va della sua salute! 😉

  • Fede scrive:

    Ciao a tutti, il mio Snoopy di 8 anni, un po’ oversize (è alto 55 cm e pesa 21 kg), con noi da 8 mesi, per tutta l’estate ha mangiato una volta al dì senza problemi. Con i primi freddi invece lo vedo irrequieto la sera e secondo me ha fame! accorciandosi le giornate abbiamo anticipato il suo giretto lungo (quindi giretto pupù :)) nella ns pausa pranzo, dopo circa 1 ora del suo pasto. Ho paura che a dargli da mangiare 2 volte, tipo 1 intorno alle 12 e 1 alle 18, anche se di solito lo portiamo fuori x pipì (alle 18 e alle 22), ho paura che mi faccia il bisognone nel garage. Purtroppo vedo che nei giri piccoli, anche se gli dovesse scappare non la fa, ma io non posso stare fuori 1 ora x lui x il suo bisognone!!!
    Ho un beagle non per scelta, abbiamo deciso di adottarlo dopo aver visto le sue condizioni di abbandono totale dai suoi “ex”…quindi non viene da una situazione facile, gli ultimi suoi 2 anni li ha passati in 5mq di giardino ignorato da tutti… lo adoro ma spesso mi demoralizzo perchè è poco affettuoso, non gioca con niente e fa taanta pipi’ in garage…mi rendo conto che non ho preso un cucciolo, quindi non l’ho cresciuto io, ma spero che con la vostra esperienza possiate darmi le giuste dritte da adottare…
    scusate mi sono dilungata…sono pure andata fuori tema…

  • Fede scrive:

    ah dimenticavo… complimenti x il vostro sito!!!lo sto praticamente divorando 🙂

  • Simona scrive:

    Ciao Fede,
    allora innanzitutto ti consigliamo di far mangiare Snoopy 2 volte al giorno dividendo l’unica dose attuale giornaliera in due pasti, meglio se mattina e sera: lasciare a digiuno il cane per 24 ore potrebbe essere dannoso e in più forse placheresti la sua irrequietezza.
    Per quanto riguarda la pupù in garage, se non hai tempo di fargli fare una lunga passeggiata dopo i pasti per fargli fare tutti i bisogni, lo puoi confinare come ti abbiamo consigliato nell’articolo Come insegnare al Beagle a fare i bisogni nel posto giusto. Fargli smettere di fare la pupù in garage potrebbe rivelarsi un’impresa molto difficile, ma con il confinamento almeno ottieni che la faccia dove vuoi tu.
    Non arrenderti, sei sulla strada giusta perchè hai preso a cuore la sua situazione, perseverando vedrai che ti darà grandi soddisfazioni.
    P.S.: grazie per i complimenti! 😀

  • maria rosaria telli scrive:

    ciao, volevo sapere se potrà andare bene questo tipo di alimentazione per un cucciolo beagle di 2 mesi : la mattina appena sveglio spuntino con pezzettini di pane duro o appena bagnato con latte ed acqua, alle 13.00 pranzo con croccantini e la sera cena con cibo umido. Rispettando con quest’ultimo le proporzioni carne/verdure/pasta o riso( se c’è qualcosa di sbagliato x favore ditemelo ..!! ) ma è meglio la mattina prima portarlo fuori e poi dargli lo spuntino..o viceversa ?
    grazie
    maria rosaria

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Maria Rosaria,
    in genere noi consigliamo un’alimentazione più equilibrata possibile costituita esclusivamente da cibo secco (crocchette), perchè variando il meno possibile le fonti proteiche (cioè i tipi di carne) si riduce la probabilità di disturbi alla digestione e/o intolleranze alimentari e inoltre perchè non viene sbilanciata la dieta del cucciolo dal punto di vista nutrizionale. Detto questo può non essere sbagliato il tipo di alimentazione che proponi al tuo cucciolo, solo ti consigliamo di chiedere un parere a riguardo al tuo veterinario di fiducia.
    Per il resto, visto che ha solo due mesi, è meglio prima farlo mangiare e poi portarlo fuori per fargli fare i suoi bisognini.

  • Rosalba scrive:

    Il mio Oliviero di poco più di due mesi mangia crocchette puppy tre volte al giorno ad orari stabiliti, nelle quantità indicate sulla busta ma sembra che lui abbia sempre fame, infatti è sempre alla ricerca di cibo nonostante il veterinario mi abbia detto che sta benissimo. Dire che la pappa la divora sarebbe riduttivo, infatti si fa venire il singhiozzo talmente che la mangia in fretta. E’ normale? Premetto che gli do le crocchette brekkies excel dell’affinity secondo voi come sono? Forse non sono nutrienti? la cacca e la pipì sono nella norma quindi secondo il mio modesto parere sembrano perfette!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Rosalba, da quello che scrivi il tuo Oliviero è in perfetta salute e viene nutrito correttamente, però non sappiamo dirti nulla a proposito delle crocchette che usi perchè non le abbiamo mai provate e non abbiamo nemmeno testimonianze di altri che l’abbiano fatto. E’ normalissimo che il tuo cucciolo mangi in fretta e abbia il singhiozzo di conseguenza, per limitare questo fenomeno puoi provare a dargli le crocchette un pò per volta, aspettando che abbia finito una razione prima di dargli quella successiva.

  • veronica scrive:

    ciao vorrei chiedervi un consiglio, ho portato a casa lunedi la mia cucciola di beagle, l’allevatore mi ha detto di farle mangiare delle scatolette con del patè per svezzarla, le ho comprato delle scatolette della cesar e abbiamo iniziato le sono piaciute un sacco quindi tutto bene…poi ieri confrontandomi con un amica che ha due cucciole mi ha detto che sarebbe stato meglio un alimento specifico per cuccioli allora ho chiamato il veterinario e anche lui mi ha consigliato le mousse starter della royal, detto fatto le sono andate a prendere e stamattina e a mezzogiorno gliel’ho data…morale della favola diarrea!!! ho richiamato il veterinario e mi ha detto di ricominciare con il patè….
    voi che ne pensate?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Veronica, ci lascia un pò perplessi il fatto che l’allevatore ti abbia ceduto la cucciola ancora da svezzare!!! Solitamente i cuccioli vengono svezzati dall’allevatore e quando vengono ceduti (ovvero non prima dei due mesi di vita) sono già abituati a mangiare cibo solido. Evidentemente il cambio repentino di pappa ha causato la diarrea, probabilmente per questo il veterinario ti ha consigliato di tornare al patè iniziale. A questo punto continua a seguire i suoi consigli fino a farle completare lo svezzamento. In seguito ti suggeriamo di passare ad un cibo secco e in ogni caso, ad ogni cambio di pappa (anche solo della marca di crocchette) ricordati di fare il passaggio in modo graduale in modo da permettere al suo intestino di abituarsi e di digerirle correttamente.

  • VERONICA scrive:

    CIAO GRAZIE MILLE PER LA RISPOSTA,IN EFFETTI L’ALLEVATORE A CUI MI SONO RIVOLTA NON SI è COMPORTATO CORRETTAMENTE,IO NON SAPEVO CHE I CUCCIOLI NON VANNO MAI DATI PRIMA DEI 60/70 GIORNI,QUANDO MI SONO RECATA ALL’ALLEVAMENTO MI HANNO DATO LA PICCOLA SKY DICENDOMI CHE L’AVREBBERO SVEZZATA IN QUEI GIORNI PERCHè LA MAMMA NON LI ALATTAVA PIù E CHE POTEVO PORTARLA A CASA E FARLO IO SENZA PROBLEMI…NON è STATO PROPRIO COSI, COMUNQUE GRAZIE AL BRAVISSIMO VETERINARIO CHE CI SEGUE PIANO PIANO SIAMO RIUSCITI A TROVARE UN EQUILIBRIO SIA CON LE PAPPE CHE CON TUTTO QUELLO CHE RUOTA INTORNO A LEI,ORA MANGIA SOLO CROCCHINI PUPPY DELLA CIBAU,3 VOLTE AL GIORNO 60/70 GR A PASTO, è UNA CUCCIOLA MOLTO ALLEGRA E GIOCHERELLONA, IL PELO E LUCIDO E LA CODA SUPER SCONDINZOLANTE,IL VETERINARIO DICE CHE HA PROPRIO UN BEL CARATTERE E NOSTRO FIGLIO DI 13 ANNI LA CURA COME UNA FIDANZATINA!!!
    SPERO CHE RIUSCIREMO A COMPENSARE IL PRECOCE ALLONTANAMENTO DALLA MAMMA CON IL NOSTRO AMORE!!!
    GRAZIE ANCORA PER I VOSTRI CONSIGLI E CREDO CHE CI SENTIREMO SPESSO!!!
    BUONE FESTE!!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Grazie a te per la testimonianza, purtroppo succede troppo spesso che allevatori o privati vogliano sbarazzarsi al più presto dei cuccioli e quindi li cedano troppo presto ai nuovi proprietari. Da quello che scrivi capiamo che avete tutta la volontà e le buone intenzioni di crescere al meglio la vostra cucciola, continuate così!

  • alessandro scrive:

    Cari Amici il mio Balto ha 13 anni a luglio mangia crocchette a pranzo (poche) e umido alla sera Friskies (poco) mai dolci,pane,ciocoolata etc è in forma smagliante e per nulla sovrappeso,cammina con rtegolartità e dorme spesso. Unico problema degli ultimi tempi ..otite ..almeno una volta in inverno… e le vari eporcherie che con furberia ingurgita durante le passeggiate (alluminio,carta,polistirolo qualunque cosa che contenga profumo di cibo)

  • Mariarosa scrive:

    Ciao
    il mio Jerry farà 4 anni il prox maggio. Io l’ho preso che aveva già 1 e mezzo ed era in perfetta forma e molto educato. Io e la mia famiglia purtroppo lo amiamo troppo e l’abbiamo staviziato e ha perso immediatamente tutte le buone abitudini. Cmq il problema che mi sta più a cuore è l’alimentazione: sono riuscita ad ottenere dai miei di non darli nessun “bocconcino” e per farlo mangiare gli cucino carne trita o tacchino (200 gr)con riso o pasta (100 gr) due volte al giorno. Essendo anche un po’ingrassato (21 kg). non so se la q.tà è corretta. Attendo consigli e suggerimenti. Grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Mariarosa, per quanto riguarda l’alimentazione noi consigliamo sempre una dieta a base di cibo secco (crocchette) di buona qualità, in quanto sono perfettamente bilanciate dal punto di vista nutrizionale e perchè così è molto più semplice tenere sotto controllo le dosi giornaliere e di conseguenza è più facile controllare anche il peso del cane. Se comunque vuoi continuare con la dieta di tipo casalingo ti suggeriamo di parlarne con il tuo veterinario per farti consigliare il giusto equilibrio di nutrienti e le relative quantità che verranno determinate anche in base allo stile di vita del tuo Jerry. Comunque le quantità di carne e pasta (o riso) che dichiari, se sono relative al singolo pasto, ci sembrano un tantino eccessive quindi puoi diminuire un pò, se invece le dosi sono giornaliere potrebbero anche essere corrette. In ogni caso puoi sempre capire se il tuo beagle è in sovappeso tramite il test della forma descritto nell’articolo e, se è il caso, puoi cominciare da subito a diminuire la quantità giornaliera di pappa.

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Alessandro, per quanto riguarda l’otite non possiamo che consigliarti di rivolgerti al tuo veterinario di fiducia e sentire la sua opinione per la cura più adatta a Balto. Relativamente al fatto che ingoia le porcherie che trova per strada, puoi provare a correggerlo mentre sta per addentare qualcosa con un secco “No!” oppure emettendo un suono improvviso (come far cadere un mazzo di chiavi) in modo da attirare la sua attenzione su di te e distoglierla dalla schifezza che sta per mangiare. Se invece ormai il danno è fatto e lo vedi stringere tra le fauci qualcosa di strano, puoi insegnargli a lasciare andare quello che ha in bocca con il comando che preferisci (ad esempio “dammi” o “lascia”), usando sempre il metodo gentile, ovvero premiandolo con un bel bocconcino appena apre la bocca e lascia cadere l’oggetto.

  • Mariarosa scrive:

    Ciao Simona e grazie 1000 per la esauriente risposta. Ne parlerò prox
    con il mio veterinario il prima possibile.
    Arrivederci

  • LUCA scrive:

    ciao vedendo i commenti sono piu tranquillo poiché pensavo di essere il solo ad’avere un Beagle goloso. Si chiama LOLA ha 4 anni é alta 39cm e pesa 22kg ma, la cosa che mi preoccupa é che gli do 250gr di crochette,la porto fuori 2/3volte al giorno ma, continua ad’aumentare cosa posso fare ?

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Luca, la voracità di Lola è decisamente comune a molti altri cani, che istintivamente sono portati a mangiare il più possibile quando hanno cibo a disposizione: questo comportamento in natura è molto utile, ma non nel contesto umano dove di cibo ce n’è in abbondanza! Se non ingerisce oggetti non commestibili, pericolosi o feci (atteggiamento da modificare) è necessario fare un’analisi attenta del suo stile di vita insieme al veterinario che, nel caso, potrebbe prescriverti anche mangimi “light”.
    Se inesorabilmente continua ad aumentare di peso e anche con il “test della forma” descritto nel post tende all’obesità, si dovrebbe calare la razione giornaliera di cibo (soprattutto eventuali spuntini fuori-pasto) o aumentare il consumo di energia. Se fa gli occhi dolci e le moine per ottenere cibo bisogna tenere duro: probabilmente, come tanti altri cani, lo farebbe anche se mangiasse 1kg di crocchette al giorno.
    L’ultima parola, però, deve averla il veterinario perchè è l’unica persona in grado di conoscere lo stato di salute di Lola e la sua situazione specifica, altrimenti si corre il rischio di peggiorare le cose.

  • Mari scrive:

    Ciao,
    ho una cucciola di beagle di 45 giorni e oltre a darle del latte con del pane, le do le crocchette Puppy mescolate con un po di carne delle scatolette.. non so se questo va bene!! attendo risposta.. grazie!!!
    🙂

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Mari! Premesso che a 45 giorni un cucciolo dovrebbe stare ancora con la mamma ed i fratellini, almeno fino ai due mesi compiuti (come spiegato nell’articolo
    Beagle cucciolo: 3 ragioni per prenderlo dell’età giusta), il nostro consiglio è di portarla immediatamente dal tuo veterinario per una visita completa e per cominciare il ciclo di vaccinazioni, e poi chiedere a lui qual è l’alimentazione più adatta per un’età così delicata.

  • ELEONORA scrive:

    ciao! vorrei un consiglio..ho un beagle di 8 mesi che pesa circa 12 kg. fino a due settimane fa’ mangiava circa 300g di crocchette al giorno divisi in 2pasti giornalieri adesso abbiamo diminuito la dose a circa 180g al giorno perche’ ci e sembrato che il nostro Lucky fosse in sovrappeso rispetto ad altri cuccioli della su eta’.Quello che vorrei sapere e’ .. A questa eta’ 12kg sono tanti? Abbiamo fatto bene a diminuire la dose giornaliera di cibo? ho visto beagle in eccessivo sovrappeso che non riescono a perdere kg a causa della loro voracita’, e adesso che e’ ancora in tempo vorrei stare attenta a tenerlo in forma.Grazie in anticipo x la risposta!!

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Eleonora,
    un beagle maschio di 8 mesi che pesa 12kg è nella norma. Puoi tenere Lucky sotto controllo esaminando il suo “girovita” con il test della forma descritto in questo post ma a questa età non ci sembra che pesi troppo.
    Diminuire la quantità giornaliera di crocchette da 300g a 180g in così poco tempo ci sembra però un po’ drastico. Potete provare a calare più gradualmente la dose, sempre tenendo d’occhio la sua forma, facendo comunque attenzione se scendete sotto i 250g circa di cibo al giorno.
    A questa età Lucky si sta ancora sviluppando, quindi per ogni variazione della sua dieta è meglio chiedere il parere del veterinario, che vi dirà anche se è il caso di aumentare la quantità di movimento quotidiano.

  • Edo scrive:

    Ciao, la mia Bonnie ha 13 mesi e pesa 13 kg… E’ in perfetta forma fisica. Facciamo sport e corriamo un sacco =))

  • Gigi scrive:

    Ciao a tutti, il mio suomi compierà 3 mesi il 3 settembre. Sta con noi da poco piu’ di 3 settimane. Mangia cibo secco (crocchette Pro Plan Puppy Original 2-12 mesi) 3 volte al giorno. Lo servo sempre agli stessi orari pero’ non mangia mai subito. Pensa soltanto a giocare. A volte mangia ore dopo essere stato servito. Ad esempio ieri sera gli ho servito le crocchette verso le 19:30 ed ha mangiato verso le 23. Ha giocato di continuo dalle 19:30 alle 21:00 poi si è addormentato. Verso le 22:00 abbiamo fatto una bella passeggiata, siamo tornati a casa, ha giocato 10 min con i suoi giochini e soltanto dopo ha iniziato a mangiare.

    Vi pare normale??

    Cmq ne parlero’ con il veterinario il prox 7 settembre (data del prox vaccino).

    Grazie in anticipo x la risposta!!

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Gigi e auguri a Suomi :-),
    per un cucciolo giocare a dismisura è un comportamento più che plausibile. In questi casi è consigliabile educarlo ai pasti, risorsa che tu (leader) hai il pieno potere di controllare in ogni forma.
    Di solito la ciotola con il cibo si presenta al cucciolo all’orario stabilito, gliela si lascia disponibile per 15/20 minuti al massimo e poi si tira via tutto, anche se il cagnolino non tocca nulla.
    Se il cucciolo non ha problemi di salute (e per verificarlo è INDISPENSABILE la visita dal veterinario), puoi stare assolutamente tranquillo che non si lascerà certo morire di fame! Una volta capito che hai il controllo completo del suo cibo, che la sua nutrizione dipende da te, si adeguerà alla regola stabilita. Questo è importantissimo anche per diventare la sua figura di riferimento, il suo leader, di cui Suomi ha bisogno. Potrà non mangiare per due o tre volte, ma se la sua salute è a posto vedrai che presto mangerà normalmente.

  • Gigi scrive:

    Francesco Buonasera,

    Grazie per il suo commento. Suomi ha già fatto la prima visita dal veterinario ad inizio agosto e per fortuna sta benissimo! Forse è stato anche il caldo a disturbarlo un po’.
    Cmq da questo week end mangia di nuovo normalmente. Pero’ è un curiosone!! Ogni tanto lascia la sua ciottola per venire a vedere cosa stiamo combinando per casa!!! 🙂 Mi fa ridere…

    Cmq provero’ ad applicare il metodo da lei descrito se dovesse ricominciare a non mangiare subito.

    Grazie mille!

    A presto

  • Silvia scrive:

    Il mio Kolya, maschietto di 3 mesi mangia come un dannato, sempre e solo crocchette 3 volte al giorno, e seguendo le indicazioni sulla confezione. Pesa ad oggi 6,2 kg. Volevo sapere se è nella norma, perchè molti dicono che è un pò appesantito anche se la mia veterinaria dice che sta benone…
    Non ha ancora finito il ciclo delle vaccinazioni e quindi non posso farlo scorazzare come vorrei, lo porto fuori ogni giorno per 30m circa e a casa gioca in un terrazzo di 60mq, quindi spazio per correre ne ha a sufficienza anche in mia assenza…

    Ho un pò l’ansia che possa ingrassare

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Silvia,
    come ha suggerito la veterinaria, se è in buone condizioni di salute non preoccuparti che adesso Kolya sia un po’ cicciottello: sta crescendo a ritmi che per noi umani sono inimmaginabili, quindi il suo corpo è in continua trasformazione. Per i suoi 3 mesi, sì, il suo peso è un po’ eccessivo perchè in media a quell’età i cuccioli pesano attorno ai 4kg (ma come puoi immaginare in questo campo le cifre sono sempre molto indicative). Se te la senti e la tua veterinaria approva, puoi ridurre leggermente le sue razioni e tenere sempre sotto controllo la sua forma con il “test della forma” descritto nell’articolo.
    Comunque, non hai nulla da temere: il tuo cucciolo è in salute e se durante la sua vita gli darai le quantità di cibo indicate nell’etichetta “aggiustandole” in base al risultato del test della forma, oltre a garantirgli il giusto movimento, Kolya non ingrasserà certo di botto da un giorno all’altro. 🙂

  • Dario scrive:

    Ciao il mio tommy ha 15 mesi e pesa circa 16-17 kg non ricordo bene,mi potete dire la dose giornaliera esatta?? Grazie!!! 🙂

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Dario, la quantità di pappa varia in base al cibo che utilizzi, pertanto l’unica cosa che possiamo dirti è di seguire le indicazioni riportate sulla sua confezione, sempre mettendo in relazione l’età di Tommy con il suo peso.

  • Dario scrive:

    Ok grazie!

  • Franky scrive:

    Salve a tutti
    la nostra Memole, che ha poco più di 3 mesi, è diventata un vero problema per il cibo. Prima mangiava le puppy’s della Hill’s senza problemi, poi improvvisamente ha smesso. Abbiamo provato a cambiare diverse marche di crocchette, ma le mangia solo la prima volta che le assaggia e poi non le mangia più. Anche l’umido,divora la scatoletta, qualsiasi sia la prima volta e se glielo si propina una seconda volta lo rifiuta, cercherà un nuovo sapore. Non sappiamo più cosa fare, spesso resta anche 1 giorno e mezzo senza mangiare finchè non si trova la cosa che più “gradisce” in quel preciso momento, come ad esempio avanzi di carne dei pasti. Cerchiamo sempre di accontentarla finchè non si mangia qualcosa perchè ha avuto diversi problemi di salute e non possiamo permetterci di farla andare troppo sottopeso. Come risolvere?
    Grazie

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Franky,
    hai ragione, il fatto che Memole abbia avuto diversi problemi di salute non ci deve far prendere alla leggera la sua inappetenza. Di solito per una buona educazione alimentare, se si usa cibo secco bilanciato, si consiglia di non provare cibi diversi ma di lasciare al cucciolo la ciotola disponibile per 10/15 minuti per poi toglierla anche se non ha mangiato nulla.
    Ma in questo caso è diverso, la cosa migliore da fare è chiedere al veterinario esami molto accurati per essere sicuri che non ci siano altre patologie e per ricevere indicazioni su come riportarla al suo peso ottimale. Solo quando le condizioni di salute saranno ristabilite (e questo dovrà essere sempre il veterinario a dirlo), si potrà cominciare ad insegnare a Memole il corretto rapporto con il cibo.

  • emiliano scrive:

    Ciao a tutti, il mio bigol ha 7 mesi si chiama Sansone è in ottima forma, a parte che nel giardino sta distruggendo e mangiando anche i fiori, io consiglio a tutti di mischiare le crocchette con la pasta o altro che resta in casa per i pranzi. Lo faccio mangiare sul consiglio del veterinario tr volte al giorno. Dico questo anche per un discorso economico VISTO i TEMPI CHE SONO e non dimentichiamoci che sono sempre animali.!!

  • Rachele scrive:

    Ciao a tutti!
    Ho un piccolo problema. La mia piccolina ha due mesi ed è arrivata da poco a casa. Ho provato a darle della carne in scatola, l’ha mangiata e poi l’ha vomitata. E’ ancora troppo piccola? Non gliel’ho data più la carne, allora ho provato a ridarle le crocchette adatte a lei, ma da quel giorno mangia davvero poco, guarda nella ciotola e smusa quello che c’è dentro. Sono giunta alla conclusione che non le piacciono le crocchette. Ma cosa posso darle? E’ ancora troppo piccola per mangiare qualcos’altro?

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Rachele,
    come prima cosa puoi far visitare la cucciola dal tuo veterinario di fiducia per verificare se la sua salute è a posto e se c’è un mangime più adatto alle sue condizioni fisiche (o qualche alimento casalingo che le puoi dare). Fatto questo, se va tutto bene, l’inappetenza è abbastanza diffusa tra i cuccioli. Puoi provare innanzitutto a rendere più appetitosa la sua pappa: in questo post trovi qualche indicazione (Se il beagle è inappetente: alcuni consigli).
    La cosa importante, poi, è NON lasciarle il cibo disponibile per tanto tempo. 15/20 minuti sono più che sufficienti, dopodiché togli la ciotola, anche se è piena. Un cucciolo sano dopo un po’ impara a mangiare quando è il momento (deve essere sano, però, e questo può dirtelo solo il veterinario). In più la gestione del cibo è importante per occupare la posizione di leader nella gerarchia del branco-famiglia, cosa di cui la tua cucciola avrà estremo bisogno per crescere nel modo più equilibrato.

  • davide scrive:

    Ciao a tutti , prima cosa congratulazioni per il sito.
    Volevo togliermi un dubbio ho un cucciolo di beagle femmina sul libretto che mi ha dato l’allevatore c’e scritto che e nata il 29\10\2011 quindi ad oggi dovrebbe avere poco piu di tre mesi e mezzo.
    Arrivando al dunque mi sembra che il cane sia un po piccolo rispetto al’eta perche’ pesa solo 4 kg e mi sembra anche un po piccolo di stazza la veterinaria mi ha detto che il cane in base alla stazza ha il peso giusto. Allora mi sorge un dubbio e piccolo di stazza e poi crescera di piu in futuro? o si e sbagliato l’allevatore a darmi un libretto sbagliato? Concludendo con un altra domanda ad oggi gli do 3 pasti da circa 45 grammi l’uno di (hill) mi sembra che si chiami..piu 1 o 2 biscotti al giorno per i giochi e quantaltro . il quantitativo e’ giusto? grazie in anticipo e ancora congratulazioni per la pazienza che ci mettete

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Davide, sì, la tua veterinaria ha ragione, all’età della tua cucciola 4kg di peso sono normali. Sicuramente crescerà di altezza e irrobustirà la sua corporatura, adesso è ancora molto giovane 🙂
    Se l’allevatore di solito rispetta lo standard, che prevede un’altezza al garrese (cioè da terra al punto di incontro tra collo e scapole) tra 33 e 40cm, quando la tua cucciola crescerà molto probabilmente diventerà alta così.
    Per quanto riguarda i pasti, le quantità da dare al cucciolo possono variare anche di molto a seconda del tipo di mangime quindi bisognerà leggere quello che consiglia l’etichetta ed avere l’approvazione della veterinaria. Di solito 3 pasti al giorno per un cucciolo sono sufficienti, nei mesi successivi solitamente si arriva a due, eliminando quello che il cane dimostra di “gradire” meno (che è quasi sempre quello centrale).

  • Lucia scrive:

    Il mio cane, un baegle elisabeth di 1 anno e mezzo e 13 kg di peso, non vuole proprio saperne di mangiare le crocchette. Ho provato di tutto: ci ho aggiunto parmiggiano, olio d’oliva, olio al tartufo, crema al tartufo, crema di funghi, pasta, riso soffiato (anche più cose insieme, ma non vuole più mangiarle. Cosa posso dargli?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Lucia, intanto per dovere di cronaca ti invitiamo a leggere questo articolo: Il Beagle Elizabeth: leggenda o realtà? in cui spieghiamo che i Beagle Elizabeth non esistono più ormai da un paio di secoli.
    Per quanto riguarda il tuo problema invece, se sei decisa ad alimentarla con cibo secco (crocchette) allora insisti. Affidati innanzitutto ad una buona marca e poi comincia a dargliele con qualche additivo, che può essere parmigiano, un pò di tonno al naturale oppure un cucchiaio di cibo umido (in scatoletta) per cani. D’ora in poi dovrai proporle la ciotola, lasciarla a sua disposizione una ventina di minuti (non di più) e poi toglierla, sia che il cane abbia mangiato sia che non abbia toccato cibo. Ripresenterai la ciotola soltanto al momento del pasto successivo e non dovrai darle nessun extra tra un pasto e l’altro. E di nuovo lascerai la ciotola a disposizione per venti minuti per poi toglierla e avanti così finchè non comincia a mangiare. Così facendo il cane capisce che se vuole mangiare deve adattarsi a quello che c’è, senza fare troppi capricci. Magari resterà a digiuno per un pò , ma poi la fame prenderà il sopravvento: conosciamo cani che con questo metodo non hanno mangiato anche per 3-4 giorni consecutivi, ma poi hanno ceduto e adesso mangiano tutto senza problemi. Quando avrai raggiunto questo risultato potrai iniziare a calare la quantità degli additivi fino a darle solo le crocchette, magari semplicemente inumidite con un pò di acqua.

  • umberto scrive:

    Credo che Chuck, il mio cucciolo di beagle di quasi quattro mesi,stia prendendo delle brutte abitudini.Gli ho dedicato una stanza dove passa la notte e parte della giornata in cui non è a fare la passeggiata, con una cuccia la ciottola per l’ acqua e in un angolo i fogli di giornale per i bisogni. Ogni giorno lo porto fuori dopo aver mangiato per le dovute evacuazioni, ma nonostante ciò durante la notte mi riempie i giornali di pipì e tre volte anche del resto. Anche se lo riporto dentro la stanza dopo le escursioni nel giardino dove è abituato a evacuare, appena rientra fa la pipì come da abitudine. Come devo comportarmi tenuto conto che gli do da mangiare tre volte al giorno ore 8, ore 12 e ore 17 circa? Vi ringrazio anticipatamente dei vostri suggerimenti. umberto.

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Umberto,
    Chuck è ancora molto giovane, quindi il fatto che faccia i bisogni così spesso e durante la notte non si riesca a trattenere non deve spaventare. La routine che hai impostato ci sembra corretta, compresi i tre pasti al giorno. Per prima cosa, per essere sicuri al 100% che i suoi bisogni così frequenti non siano anomali, puoi sentire il parere del tuo veterinario. Accertato che Chuck è in piena salute, per migliorare la sua capacità di gestire i bisogni puoi:

    – Rimpicciolire lo spazio in cui passa la notte, nel caso in cui avesse a disposizione l’intera stanza, con un box, una rete o un cancelletto per bambini. Dentro questo spazio potrei tenere le stesse cose che hai elencato nel commento (ciotole per cibo e acqua, cuccia, giornali per i bisogni ed eventuali -pochi- giocattoli). Indicativamente, questo suo spazio personale recintato potrà occupare un’area grande il doppio di quella della sua cuccia.

    – Prima di metterlo a dormire (e solo in quel momento), non lasciargli a disposizione molta acqua, il livello di un dito è più che sufficiente. Alcuni cuccioli possono trarre appagamento dall’azione di bere e possono farlo anche se non hanno realmente sete. E con questo bere “compulsivo” possono poi fare pipì molte volte durante la notte, ritardando il momento in cui imparano a controllare la vescica.

    In ogni caso, ti consigliamo di fare queste cose solo dopo esserti accertato che Chuck sia in salute e, comunque, alla sua giovane età è ancora ampiamente in tempo per imparare tutti i controlli di cui avrà bisogno.

  • Gian Luca scrive:

    Salve il mio Tobia di 3 anni è scalmanato di fronte a qualsiasi fonte di cibo…. Mangia i suoi 300g di croccantini al giorno ma quando vede qualcosa che sia commestibile, è come se impazzisse, un vero indemoniato e non lo si riesce a far calmare…. In alcune circostanze è davvero troppo. Da cosa dipende, come fare???? Potrebbe significare che ció che mangia non gli è sufficiente?

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Gian Luca,
    l’entusiasmo di fronte al cibo è piuttosto normale, soprattutto per cani determinati come i beagle.
    Per prima cosa, se le quantità di cibo che mangia sono adatte alle sue condizioni fisiche e al suo stile di vita (qui ci vuole il classico parere del veterinario, oltre alle raccomandazioni scritte sull’etichetta dei croccantini), non è il caso di cambiarle, perché molto probabilmente Tobia sarebbe comunque scalmanato di fronte a qualsiasi cibo anche aumentando le porzioni di crocchette.
    Puoi però aumentare la sua capacità di autocontrollo: è un processo che richiede un po’ di tempo e pazienza ma può dare ottimi risultati.
    Ad esempio, quando stai per mettergli la ciotola per terra, puoi tirarla immediatamente via se lui ci si fionda sopra, per poi rimetterla a terra e tirarla via di nuovo se ci si rilancia come una belva, finché non rimarrà calmo e non riuscirai ad appoggiarla in tutta tranquillità (in queste situazioni, tra l’altro, il comando “resta” è molto utile). E’ solo un esempio ma per il cane può essere utilissimo per capire che di fronte al cibo è meglio non perdere la testa. 🙂

  • Antonio scrive:

    Salve! Il mio cane Milo ha ormai quasi 4 mesi e mangia con appetito le sue crocchete. Volevo sapere se oltre le crocchette può mangiare qualcos’altro? Se sì, cosa? A volte mi dispiace che mangi solo queste cose secche e sempre uguali… e gli dò un pò di mela, cos’altro potrei dare? So che le crocchette hanno già tutto il necessario per un cane (poi figuriamoci ACANA che sono ottime), ma per farlo felice e fargli una sorpresa ogni tanto…qualche osso vero, di pollo, preso dal brodo? Si può? Grazie per la risposta…

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Antonio, sicuramente hai fatto una scelta ottima per quanto riguarda il cibo con cui alimenti il tuo cucciolo, perchè Acana è senza dubbio una delle migliori marche che ci siano in circolazione. Proprio per il fatto che Milo ha una dieta di così ottima qualità e già perfettamente bilanciata, non ha bisogno di integrazioni alla sua dieta, ma certo, qualche snack ogni tanto è permesso! Puoi optare per ossi di pelle di bufalo, ce ne sono di tutti i tipi e di tutti i gusti, oppure puoi scegliere dei biscotti per cani o ancora dei prodotti che oltre ad essere appetitosi, aiutino anche l’igiene orale del cane (tipo dentastix). Insomma, nei petshop trovi ogni tipo di prelibatezza con cui stupire il tuo cane. Se vuoi optare per un osso vero e proprio invece, fai attenzione che non sia di volatile (pollo, tacchino, ecc…) perchè sono ossa molto friabili che si spezzano facilmente e quindi c’è il rischio che qualche scheggia possa danneggiare gli organi dell’apparato digerente del cane. Piuttosto puoi scegliere un osso di prosciutto, che puoi trovare dal macellaio oppure, meglio ancora, anche questi nei petshop, opportunamente confezionati sottovuoto e pensati proprio per l’alimentazione canina. 🙂

  • Giulia scrive:

    salve,
    tobia l’ho trovato che scorrazzava e ha un mese volevo sapere quanto cibo dovrei dargli dato che è molto piccolino??

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Giulia, sulle confezioni di qualsiasi cibo per cani sono indicate le dosi giornaliere consigliate in relazione al peso e all’età del cane quindi varia a seconda di come viene alimentato, comunque per una questione così delicata ti consigliamo di chiedere consiglio al tuo veterinario, che saprà indicarti le dosi di pappa quotidiane, ma soprattutto il tipo di cibo più adatto ad un cucciolo così piccolo. 🙂

  • guido scrive:

    Ciao, generalmente è giusto dare una fetta di pane tutti i giorni al mio Holly che ha 2 anni ?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Guido, sinceramente no, il pane non è di certo l’alimento più indicato da dare ad un cane perchè si gonfia molto all’interno dello stomaco. Al massimo puoi concedergli qualche pezzettino di pane SECCO ogni tanto.

  • Edoardo scrive:

    Vorrei dare un consiglio o almeno fare una considerazione. Io ho una femmina di Beagle di nome Stella, ha 7 mesi e pesa 9,5. Io solitamente rispetto le tabelle consigliate per dosare i pasti ma avvolte aumento la dose giornaliera quando so che il mio cane farà molta attività fisica. Un cane attivo deve mangiare un pò di più ……come fanno gli atleti. Giusto?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Sì, può essere giusto (anche se non necessario), ma ricorda che non bisogna mai nutrire il cane PRIMA che faccia attività fisica, perchè questo potrebbe causare problemi davvero seri. Meglio tenerlo a digiuno e fargli fare un buon pranzo ad attività terminata! 🙂

  • sandra scrive:

    Ho una cucciola figlia di mamma beagle che compie otto mesi il 29 luglio,ha gia avuto il primo calore e pesa kg 8.300. Asia mangia tre volte al giorno per un totale di 210g, ora l’educatore mi ha detto di passare a due pasti e cambiare crocchette, io le do Acana puppy e junior,ma dicono che sono troppo proteiche e rischio di farle avere troppe energie da sfogare (premetto che in casa è un angelo) ha voglia di correre e ogni giorno la porto al parco, ha mille paure questo si,ma possono non migliorare anche perche una dieta troppo proteica la rende un po troppo su di giri?Vi chiedo qualche consiglio perche non so quello che fare!Grazie Sandra.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Sandra, siamo assolutamente d’accordo sul passare a soli 2 pasti al giorno, solitamente questa è un’operazione che avviene intorno ai 4-5 mesi e tu li hai già superati abbondantemente. Per quanto riguarda il cambio di crocchette, le Acana sono un’ottima scelta, tra le migliori in assoluto (e comunque sono meno proteiche delle sorelle Orijen), quindi prima di cambiare chiedi piuttosto un consiglio al tuo veterinario spiegandogli lo stile di vita della tua cagnolina e la quantità di movimento che fa durante la giornata, perchè non è detto che le Acana non possano andare bene per lei.

  • Brenda scrive:

    Ciao! Avrei un dubbio non tanto sulle quantità ma sul numero di pasti… Noi andiamo a correre in bici con Spritz ogni sera (non in inverno logicamente), facciamo sugli 8/10 km di solito; se mangiasse 2 volte al giorno, mi farebbe un pasto grande alla mattina e uno grande nel tardo pome, però così sarebbe in piena digestione quando andiamo a correre, e se invece lo nutrissi dopo la corsa ci sarebbe troppa distanza con il pasto della mattina; mentre con 3 pasti giornalieri, più piccoli, potrei dargli la cena dopo la corsa perchè cmq il pasto precedente sarebbe stato il pranzo, perciò non resterebbe troppe ore digiuno… Per queste ragioni, pensavo di continuare per tutta la vita con 3 pasti piccoli al giorno (ora mangia 240 gr al giorno(80grx3) di Natural Trainer, fino alla fine dell’estate puppy e poi passeremo gradualmente all’adult), pensate possa andare bene cmq o devo per forza passare a 2 pasti al giorno? Spero d’essermi spiegata…

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Brenda, sei stata chiarissima e in effetti il tuo ragionamento fila. Non sarebbe proprio possibile dare la cena a Spritz prima di farlo correre in bici, sarebbe davvero dannoso per la sua salute. Quello che ti consigliamo prima di tutto è di parlare con il tuo veterinario e sentire il suo parere in merito.
    Secondo la nostra opinione, potresti mantenere comunque i 2 pasti giornalieri (visto che poi per tutto l’inverno Spritz non sarà più così attivo) e magari potresti semplicemente posticipare il pranzo di qualche ora per mantenere sempre uguale il gap tra i due pasti e dargli la cena sempre dopo il giro in bici.

  • Brenda scrive:

    Effettivamente non ci avevo pensato a fare 2 pasti posticipando anche il primo… Così resterebbe senza “colazione”, che è la prima cosa che gli interessa al mattino, persino prima dei bisognini…Speriamo che non decida di mangiare me per colazione 😉 !!! Grazie del consiglio, siete sempre gentilissimi!!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Figurati! Magari per evitare di lasciarlo proprio a digiuno al mattino puoi dargli un paio di biscotti come contentino, tanto per arrivare all’ora di pranzo. Poi quando la stagione non sarà più favorevole ai giri in bici, potrete riprendere i vecchi orari. 🙂

  • Marta scrive:

    Ciao a tutti. A proposito di cibo che ne pensate della lista delle marche da preferire e di quelle da evitare perché fanno sperimentazione su animali? Tra quelle da evitare ci sono, neanche a farlo apposta, le più famose e commercializzate. Tra quelle da preferire, invece, ce ne sono di sconosciute e poco reperibili sul mercato. Perché non pubblicare la lista sul sito? Ho cercato poi le crocchete Acana di cui ho letto nel forum: non le ho mai viste nei negozi per animali che ho visitato. Dovrei procurarle via internet; non sono poi proprio a buon mercato…

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Marta, come puoi leggere nei nostri articoli e in tutti i nostri commenti, noi consigliamo sempre di optare per una marca di cibo cruelty-free, ovvero che non testa i suoi prodotti sugli animali. Il fatto che le tra le marche sulla lista nera ci siano proprio le più pubblicizzate non significa nulla, e soprattutto la pubblicità di un prodotto non è automaticamente indice di qualità. Anzi, le migliori marche in assoluto sono proprio quelle che hanno alle spalle meno operazioni di marketing (forse perchè badano molto di più alla qualità del prodotto piuttosto che a pubblicizzarlo) e, ovviamente, le più costose (ci sarà un motivo se costano più delle altre) come ad esempio le da te citate Acana, le Orijen, o le italiane Enova. Ad ogni modo, senza andare troppo sul difficile, puoi trovare cibo di buona qualità e contemporaneamente cruelty-free e a prezzi ragionevoli anche nei comuni petshop, senza dover ricorrere ad ordini online.

  • Willy intravaia scrive:

    Salve sono il proprietario di un maschio di 1 anno e 9mesi,diciamo subbito che è un cane x niente statico anche se vive in casa.in questo periodo forse x il caldo mangia poco anche se oltre alle sue crocchette lui preferisce che vengano condite con circa 100gr.ora di coniglio o pesce o pollo oppure tacchino,che io compro e gli cucino,congelandolo a dosi di 1 etto!!!La femminuccia di 5 mesi è onnivora quella mangia di tutto e di più,contrariamente al maschio lei le sue crocchette le mangia senza nessuna aggiunta,ma poi va a pulire la ciotola del maschio!!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ah però, si tratta bene il ragazzo! Viziatello! 😀

  • Tamara scrive:

    Salve a tutti,sono da pochi giorni la mamma di Dugal un Beagle maschio di 2 mesi,ho sempre avuto cani di altre razze ma questo è il mio primo Beagle ed ho 3 domande da farvi: ha 2 mesi (come ho già detto) e pesa 4,5 Kg sta bene? lo vorrei crescere in giardino anche di notte e vivo in collina (Puglia), con una cuccia a casetta in resina e sotto la veranda starà bene o accuserà del freddo quest’inverno?La veterinaria allevatrice mi ha detto di riempirgli la ciotola con la quantità giornaliera la mattina e che si regolerà lui durante il giorno quanto mangiare ,è giusto così?Grazie anticipatamente e Ciao a tutti

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Cara Tamara… quanta confusione!!! Cominciamo dalla fine: è SBAGLIATISSIMO lasciare che sia il cucciolo a gestire i suoi pasti! Prima di tutto perchè un cucciolo deve fare tre pasti distinti durante il giorno, mentre dai 4-5 mesi in poi deve farne due e avanti così per tutta la vita: un solo pasto non va bene perchè il cane resta a gigiuno troppo a lungo, al pasto successivo tende a mangiare troppo in fretta e rischia problemi seri allo stomaco. In secondo luogo è importante dal punto di vista della gerarchia: in un branco è sempre il leader che gestisce le risorse alimentari, se lasci al tuo cane la facoltà di gestire il suo cibo, penserà di essere il capobranco della famiglia e questo potrebbe portare a tutta una serie di problemi comportamentali. (pertanto ti consigliamo di rivolgerti ad un veterinario serio perchè consigli di questo tipo da un veterinario non si possono sentire!)
    Poi, come già ribadito più e più volte, è sbagliato anche far dormire il cane fuori di casa: prima di tutto perchè a lungo andare accuserà acciacchi dovuti al freddo e all’umidità subiti in tutte le nottate fuori di casa, poi perchè c’è il rischio della Leishmaniosi (i quali insetti veicolatori agiscono nelle ore notturne) e infine perchè un cane che dorme fuori di casa si sente escluso dal branco per il fatto di non poterne condividere gli stessi spazi, fattore importantissimo.
    (pertanto ti consigliamo di preparare un angolino tutto per lui dentro casa e di farlo dormire lì)
    Infine per sapere se il cucciolo sta davvero bene, portalo da un veterinario che non sia anche il suo stesso allevatore (!!!), e fagli fare una visita completa.

  • Gianluca scrive:

    Da ieri è arrivata nella nostra famiglia Olivia, una piccola Beagle di 3,5 mesi. Arriva dritta dritta da Gree Hill, presa al canile di Monza. Essendo animalisti convinti non avremmo mai comprato un cucciolo, nei canili ce ne sono già tanti che cercano una casa. Non ci interessa molto lo standard o il peso, l’importante è che sia sana e felice.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Gianluca, hai fatto un gesto bellissimo adottando una cucciola di Green Hill, ti auguriamo di trascorrere con lei momenti meravigliosi.

  • francesco scrive:

    Ciao a tutti. Ho un disperato bisogno di aiuto!!! Ho una cucciola beagle di mesi tre…alena….Ha sempre fame…mangia di tutto…feci…tavole….sedie…piante…..targa della macchina… peluche…plastica….e chi più ne ha più ne metta….Ovviamente io ce la sto mettendo tutta per controllarla sopratutto per non farle mangiare le feci, ma basta un attimo di distrazione e te la fa..Mangia crocchette 3 volte al giorno per una dose giornaliera di 100 grammi consigliata dal veterinario..Lei ha sempre fame, 24 ore al giorno e quando non ha nulla rosicchia le sue orecchie, le sue zampe e le mie mani. Oltre ad avere tanta pazienza e a limitarla nei pericoli, che posso fare?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Francesco, noi riteniamo che il comportamento della tua cucciola, ovvero di mangiare tutto ciò che trova, non sia dovuto alla fame vera e propria. Intanto è nella fase della sua vita in cui esplora tutto con la bocca, per cui è facilissimo che quando è incuriosita da qualunque cosa, la “assaggi”. Inoltre questo suo divorare compulsivamente potrebbe essere un segnale di stress, dovuto al fatto che, data la giovane età, si ritrova con una dose infinita di energie che non riesce a sfogare e ad incanalare in attività costruttive. Pertanto il nostro consiglio è quello di continuare come stai facendo per quanto riguarda l’alimentazione (senza cedere alla tentazione di darle da mangiare stuzzichini/snack/cibo dalla tavola, ecc…) perchè ripetiamo che non non si tratta di fame, e in più cerca di portarla a spasso almeno 3 volte al giorno, falla correre, giocare e interagire con altri cagnolini. Vedrai che quando i suoi bisogni di movimento e socialità verranno appagati e soddisfatti pienamente, il comportamento di mangiucchiare tutto si ridurrà notevolmente.

  • francesco scrive:

    Grazie Simona per i tuoi consigli, sicuramente mi torneranno utili (questi ed altri)….Per quanto riguarda le passeggiate, il veterinario mi ha consigliato di non portare a spasso alena finchè non avrà terminato almeno la prima fase di vaccinazione ( 2 vaccini e 2 richiami) che avverrà intorno al 20 settembre, il tutto per evitare che si infetti di qualche malattia visto che trattandosi di un beagle è normale che annusi dappertutto, lecchi e mangi delle schifezze trovate per strada…..Cara Simona e ora che faccio? Aspetto o la faccio uscire? Aggiungo che alena ha a disposizione uno spazio di 200 mq di giardino, corre e fa ciò che vuole…Ho notato un’altra cosa in essa, ama stare sporca di terra. Io la spazzolo e la pulisco con delle salviettine, ma appena finito lei si dirige a razzo nella terra e si rotola tutta. Ora mi chiedevo..il bagnetto….va bene che dovrò iniziarlo a fare dai 6 mesi in poi (correggimi se sbaglio) ma a questo punto mi conviene farlo?

  • Gianluca scrive:

    Ciao Simona, come faccio ad abituare la mia piccola Olivia a stare a casa da sola? Quando la lascio da sola piange e poi sporca in casa, fammi sapere grazie ciao Gianluca

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Francesco! Dunque, per quanto riguarda le passeggiate, visto che hai a disposizione un bel giardino, puoi utilizzarlo come compromesso solo fino a quando la piccola non avrà terminato il ciclo di vaccinazioni. Puoi usare il giardino per abituarla a sporcare fuori facendola uscire il più spesso possibile e sempre nei momenti più critici (dopo che ha dormito, mangiato, giocato) e inoltre puoi iniziare a farle indossare collare e guinzaglio per brevissime passeggiate in giardino, in modo che cominci ad abituarsi alle passeggiate vere e proprie che dovranno comunque essere frequenti.
    Per il bagnetto invece, aspetta ancora qualche mese perchè adesso è decisamente troppo presto. Per pulirla puoi utilizzare le salviettine umidificate per animali oppure un panno bagnato in una soluzione di acqua e aceto di mele (3 parti di acqua e 1 parte di aceto), oppure, meglio ancora, uno shampoo secco che ha una vera e propria azione detergente.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Gianluca, puoi abituare Olivia a rimanere da sola in modo molto graduale cominciando ad uscire dalla porta di casa per pochi secondi per poi rientrare subito. Allungando man mano i tempi, sempre avendo cura di non enfatizzare il momento dell’abbandono e del rientro con saluti e smancerie (la cosa migliore da fare è proprio ignorare il cane), puoi arrivare a farle sopportare in modo accettabile la solitudine. In questo articolo puoi trovare maggiori informazioni a riguardo: Affrontare l’ansia da separazione del Beagle.
    Per il fatto che sporca in casa invece dovresti allestire un angolino tutto suo, possibilmente recintato dove confinarla quando la lasci sola in casa, così come descritto in questo articolo: Educhiamo bene il cucciolo con il confinamento

  • Gabriele scrive:

    Ciao, sono gabriele, Ginger, la mia Beagle di 7 mesi pesa 14 kg.
    Ho iniziato da poco a darle due pasti invece che tre, ad ogni pasto Ginger mangia 150 gr.(seguo scrupolosamente le indicazioni dell’etichetta delle sue crocchette).
    Seguendo i vostri consigli riguardo il girovita, mi pare sia tutto ok…
    E’ in peso forma?le stiamo dando la quantità giusta di crocchette?
    So bene che è un cane che tende all’obesità, non vorrei correre rischi…
    Grazie!!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Gabriele, non potendo vedere il cane ci risulta molto difficile rispondere alle tue domande. Il peso, così sulla carta, ci sembra un pò eccessivo per una cucciola di 7 mesi, ma non possiamo basarci solo su questo per dire che è in sovrappeso, perchè bisognerebbe prendere il relazione tutta una serie di fattori, come ad esempio l’altezza e la costituzione generale del cane. La quantità di cibo giornaliera ci sembra corretta, quindi se analizzandola ti sembra in forma, allora è tutto ok! 🙂

  • Claudia scrive:

    Ciao, la mia beagle ha 2 mesi e pesa 4 kg.
    Volevo sapere se devo darle 150 gr di umido a pasto oppure diviso per tre pasti?
    Grazie in anticipo!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Claudia, i 3 pasti al giorno sono corretti per un cucciolo, poi verso i 5 mesi dovresti fare il passaggio a 2 e mantenerli per tutta la vita del cane. Per quanto riguarda le dosi giornaliere invece, come scritto nell’articolo, devi attenerti alle indicazioni riportate sulla confezione, perchè ogni mangime ha diversi componenti nutrizionali e diverse quantità caloriche, perciò ogni marca ha le proprie dosi consigliate che magari sono totalmente differenti da quelle di altre marche.

  • Claudia scrive:

    Un’altra domanda:
    alla mia beagle compro le scatolette “Cesar”. Vanno bene oppure mi consiglia un’altra marca?
    Grazie!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    A dire il vero noi sconsigliamo sempre l’utilizzo di cibo umido per tutta una serie di fattori. Non conosciamo nel dettaglio la marca “Cesar”, ma in generale consigliamo di evitare le marche “da sueprmercato” optando invece per mangimi di qualità superiore che si trovano nei maggiori petshop. In questo articolo puoi trovare diverse indicazioni a riguardo: Alimentazione del Beagle: scegliere il cibo giusto

  • Pina scrive:

    Ciao la mia piccola Luna di circa 3 mesi pesa 3,6 Kg, mangia 3 volte al giorno circa 150/160 gr. volevo sapere se il peso è giusto o meno.
    Grazie di tutto

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Pina, non potendo vedere il cane ci risulta molto difficile rispondere alla tua domanda. Il peso, così sulla carta, ci sembra in linea con la sua età, ma per sapere se è nella norma dovresti chiedere al tuo veterinario, che mette il peso in relazione con tutta un’altra serie di fattori, intanto continua a seguire le dosi giornaliere di cibo indicate sulla confezione del suo mangime.

  • lorenzo scrive:

    Ciao ragazzi. mi date una mano non riesco a regolarmi tra cibo e premi.. Il mio beagle di 4 mesi e di 5 kg mangia 16o g al gg di corocchette suddivise in 3 pasti. Considerando ke durante il gg gli do dei premietti (circa 12 -13 bocconcini totale) e un osso di bufalo secondo voi è troppo?ho provato a fare il calcolo delle calorie ma non sono riuscito mi sono perso…in media per rimandere nella normalita quanti bocconcini si possono dare? grazie se mi date un aiuto

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Lorenzo, come al solito, non ci è possibile rispondere dettagliatamente a domande così specifiche senza poter vedere il cane e con tante variabili in gioco (dipende anche dal tipo di bocconcini che usi). Così sulla carta ci sembra che la quantità di cibo ed extra possa andare bene per il tuo cucciolo e che il suo peso sia in linea con la sua età, quindi puoi continuare così. Se però ti accorgi che il piccolo tende ad ingrassare, allora sarà il caso di diminuire la dose di pappa per compensare con i bocconcini.

  • giovanna scrive:

    Ciao, il mio Ralph, beagle di quasi 5 mesi, pesa kg 9,5. Mangia le crocchette Forza10 Puppy al pesce (causa dermatite) gr. 255 diviso in 3 pasti. Secondo voi pesa troppo? Facendo il test della forma a mio avviso non è grasso.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Giovanna, non potendo vedere il cane ci risulta molto difficile rispondere alla tua domanda. Il peso, così sulla carta, ci sembra lievemente sopra la normalità, ma bisogna tenere conto che si tratta di un cucciolo in fase di crescita. per sapere se è in forma dovresti chiedere al tuo veterinario, che mette il peso in relazione con tutta un’altra serie di fattori, intanto continua a seguire le dosi giornaliere di cibo indicate sulla confezione del suo mangime.

  • Giovanni scrive:

    salve, anche io ho un beagle(incrocio, o come dico io: incrocio tra un beagle e un cornuto :p ) di 6 mesi che pesa circa 13kg. fino ad ora gli ho dato 180gr divisi in 3 pasti, ora però mi sa che è un po poco… nella confezione dei croccantini che gli do c’è scritto: 11 – 16 kg /3,4 – 3,0% .. facendo il calcolo di 13kg * 3,4% verrebbe 442gr/ giorno…. non è troppo?
    grazie per l’eventuale risposta 🙂

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Giovanni! Come prima cosa ti consigliamo di eliminare il pasto centrale, solitamente dai 4-5 mesi in poi i cani non fanno più 3 pasti al giorno ma ne fanno 2, al mattino e alla sera. Per il resto, anche se non conosciamo quale pappa utilizzi, 180 grammi al giorno ci sembrano pochini, ma 442 grammi sono sicuramente troppi! Pertanto è il caso di aumentare leggermente, ma inizia dandogli magari 210-220 grammi al giorno (divisi in 2 pasti) e vedi come reagisce. Tieni sempre il suo peso sotto controllo ed esegui regolarmente il test della forma, se si vedono le costole sarà il caso di aumentare un pò la dose, mentre se è troppo in carne allora dovrai diminuire.

  • giovanni scrive:

    Salve ,ho una beagle di circa 2 mesi e mezzo, le do da mangiare su per giu 70 gr di croccantini al giorno divisi in mattina mezzogiorno e sera al di fuori che con furbizia ingurgita tutto quello che può ,,pero ha sempre fame non so cosa fare pensa solo a mangiare,sembra che il cibo sia la sua ragione di vita non saranno poki 70 gr al giorno fatemi sapere grz

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Giovanni, i tre pasti giornalieri vanno benissimo, ma per quanto riguarda la dose non possiamo darti indicazioni precise perchè ogni mangime dosi giornaliere consigliate diverse dagli altri mangimi, perchè ognuno ha un apporto calorico e principi nutritivi diversi da tutti gli altri. Pertanto attieniti alle indicazioni riportate sulla confezione della pappa e tieni sotto controllo la forma della tua cucciola: se quando è in piedi le si vedono le costole, allora è sicuramente il caso di aumentare un pochino, altrimenti va bene così. Tieni conto che è una caratteristica del beagle quella di avere sempre fame, loro mangerebbero sempre fino a scoppiare! 🙂

  • giovanni scrive:

    Sulla busta ce scritto 350gr al giorno ma sembra un po’ impossibile ,,la marca dei croccanti e pedigree non so ma sembra una cosa strana per tanto da oggi le provo ad aumentare la dose di 30 gr ,,pero a 2 mesi e pesa 3 kg e mezzo l ultima volte che lo pesata mo non saprei

  • Paride scrive:

    Salve, fino a che età un beagle cucciolo può avere il nasino con qualche macchia rosa?poi….ho preso un kong classico di misura “small”, va bene per il mio cucciolo di 2 mesi o è troppo piccolo?grazie mille e complimenti

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Paride, grazie per i complimenti! Dunque, solitamente la pigmentazione totale del tartufo avviene nei primi mesi di vita del cucciolo, ma può capitare che in alcuni soggetti sia un processo molto lento che va a completarsi nell’arco di molti mesi e, in casi rari, a non completarsi mai. In ogni caso non è assolutamente un problema di salute, ma semplicemente un fattore estetico. Per quanto riguarda il Kong la misura S va bene per un cucciolo di 2 mesi, ma quando sarà un pò cresciuto ci vorrà la misura M. 🙂

  • Paride scrive:

    Ciao….grazie mille della risp….il kong l’ho cambiato proprio stamattina con la misura M in quanto la mia ragazza dice che la S è troppo piccola e ha paura che il cane se lo mette tutto in bocca e si strozza….ahahaha che padrona responsabile….hihihihh….cmq il mio cucciolo ha le orecchie marroni e ha sulla punta di un orecchio una chiazzetta bianca….mi hanno detto che è “curiosa” ma non mi hanno spiegato i reali motivi…secondo voi che cosa intendevano?ah, vi ho inviato un email con le stesse domande….sorry….cmq come mai non mi fa più mettere i post sul vostro gruppo facebook?ciao e grz

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Paride! I reali motivi per cui il tuo cucciolo ha la punta dell’orecchio bianca ovviamente non possiamo spiegarteli neanche noi (forse forse giusto il suo allevatore), nel dirti che è una cosa “curiosa” si intende che di solito le orecchie del beagle sono interamente marroni, senza macchie. Per quanto riguarda facebook la nostra è una pagina, non un gruppo e la puoi trovare a questo indirizzo: https://www.facebook.com/amicobeagle Non figuri tra i bannati, quindi dovresti riuscire a postare…

  • franci scrive:

    la mia beagle ha 10 mesi e pesa 14 Kg. le do da mangiare c.a. 300 gr tra crocchette e scatoletta. mi sembra in forma ma non vorrei farla ingrassare …………

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Franci, il peso della tua cucciola è forse leggermente superiore ad una beagle della sua età, quello che ti consigliamo per evitare che ingrassi è di eliminare la scatoletta e nutrirla esclusivamente con cibo secco. In questo modo sarà anche più semplice tenere sotto controllo le dosi e correre ai ripari in caso ce ne fosse bisogno. 🙂

  • luci scrive:

    Salve ,la mia beagle di 3 mesi non vuole mangiare più i croccantini cosa posso dare la vedo un bel po’ dimagrita,,grz in anticipo

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Luci. Dunque, prima di tutto bisogna verificare che non ci siano problemi di salute in corso, quindi se all’inappetenza si aggiungono sintomi quali vomito, diarrea, febbre, apatia generale allora è il caso di portare la cucciola dal veterinario. Se la piccola sta bene, può essere che non le piacciano più di tanto le crocchette che sta assumendo al momento o che semplicemente faccia un pò di capricci perchè magari ha assaggiato qualcosa di più appetitoso. In questo caso la prima cosa da fare è insistere: quando le dai la pappa togli la ciotola dopo 10-15 minuti, anche se non ha mangiato, per riproporgliela solo al pasto successivo. Magari può essere che faccia lo sciopero della fame per qualche giorno ma prima o poi la fame prenderà il sopravvento e lei mangerà la sua pappa. In questo modo le fai capire che tu hai il controllo sul suo cibo (non lasciandoglielo sempre a disposizione) ed a non fare troppo la schizzinosa. Al limite puoi provare ad inumidire un pò le crocche con acqua calda, ma evita l’aggiunta di cibo umido, altrimenti vorrà mangiare solo quello. Se continua a non mangiare anche dopo tutto questo puoi provare a cambiare tipo e gusto di crocchette. Ecco due articoli sull’argomento:
    Se il Beagle è inappetente: alcune ragioni
    Se il Beagle è inappetente: alcuni consigli

  • luci scrive:

    grz per il consiglio ,,,ma lei in giorni passati quando non ci sono stato per una sttimana il mio fratellino più piccolo le ha dato da mangiare del pane ,della carne e tant altro al di fuori delle crocchette da allora sono passati un 13/14 giorni ce la faccio a recuperarla ???

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Beh, questo allora spiega il perchè adesso rifiuta le crocchette! Ha assaggiato del cibo ben più appetitoso e giustamente ora non vuole più tornare indietro! La prima cosa da fare è mettere bene in chiaro le cose in famiglia, quindi se decidete che la cucciola deve mangiare le crocchette, dovete attenervi tutti scrupolosamente a questa regola! Qualche snack o extra durante la giornata ci può stare, ma la pappa deve essere sempre la stessa, altrimenti inizierà giustamente a fare i capricci per mangiare. Ad ogni modo tu adesso non darle nient’altro al di fuori delle sue crocchette, magari inumidiscile con un pò di acqua calda che le rende più appetibili. Se non mangia o ne avanza, tu togli comunque la ciotola dopo 15 minuti e non darle nient’altro fino al pasto successivo. Andando avanti così dovrebbe riprendere in poco tempo a mangiare quello che le proponi.

  • luci scrive:

    Ok ti ringrazio per tutta la tua disponibililta ,,spero che in un futuro possa chiedere altri consigli se ne avro

  • anna scrive:

    Ciao Simona, scusa se ancora una volta occupo un pò del tuo tempo per avere dei consigli.Ho incontrato per strada un beagle di un anno e mezzo con il suo padrone e parlando con questo signore mi consigliava per il mio Tommy (che per adesso ha meno di tre mesi)in futuro di utilizzare la ciotola alta da terra perchè in questo modo evita di ingozzarsi mentre mangia voracemente e anche di vomitare da rigurgito.Mi sai dire se è vera questa cosa? perchè in effetti il cane che avevo prima dopo aver mangiato, regolarmente vomitava per poi rimangiarselo. Ti ringrazio ancora una volta e scusa per il disturbo

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Anna! In effetti alzare la ciotola è uno dei rimedi per combattere la voracità del cane (in alternativa esistono anche delle ciotole pensate proprio a questo scopo) che, quando mangia troppo in fretta tipo aspirapolvere, potrebbe avere dei problemi. Però non è automatico che tutti i beagle ne abbiano assoluto bisogno, quindi stai un pò a vedere come si comporta il tuo Tommy quando mangia e valuta se e quando sarà effettivamente il caso di intervenire. 🙂

  • anna scrive:

    grazie Simona sei sempre molto gentile!

  • gianni scrive:

    ciao, il nostro Sunny adesso ha quasi 7 mesi e da 1 settimana abbiamo incominciato a farlo mangiare solo 2 volte al giorno dandogli qualche spuntino dopo il pranzo nostro. Ma ci siamo chiesti: perche’ si consiglia farlo mangiare solo 2 volte anziche’ 3 se la quantita’giornaliera e’sempre la stessa?
    Perche’ ci sembrava piu’ tranquillo dandogli 3 volte al giorno,adesso e’ sempre in cerca di qualcosa da mangiare
    Grazie in anticipo 🙂
    ps complimenti per il sito 🙂

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Gianni, grazie per i complimenti! Dunque, dai 4-5 mesi in poi si inizia solitamente ad eliminare il pasto centrale del cucciolo sia per questioni pratiche e di consuetudine, sia perchè la razione giornaliera di un cane adulto, divisa in 3 porzioni, diverrebbe davvero minima e il cane non riuscirebbe ad avere un senso di sazietà al termine del pasto. Di contro, un solo pasto è troppo poco perchè le ore di digiuno sarebbero eccessive. Il nostro consiglio è di mantenere i 2 pasti giornalieri per tutta la vita del cane e di eliminare il terzo pasto in modo graduale, prima dimezzandolo e poi facendolo scomparire del tutto. Se al termine di questo processo graduale il cane continua a cercare cibo in quella fascia oraria, puoi soddisfare la sua abitudine con un biscotto o un piccolo snack.

  • ANTONIO scrive:

    ciao ragazzi io ho un beagle di quasi 5 mesi e gli do da mangiare 3 volte al giorno 75 g la mattina 75 il mezzogiorno e 75 la sera faccio bene?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Antonio. Dunque, solitamente verso i 5 mesi di età si passa da 3 a 2 pasti giornalieri, quindi direi che è il caso di cominciare, in modo graduale, ad eliminare un pasto (di solito quello centrale): inizia dimezzando la quantità per suddividerla tra il pasto del mattino e quello della sera e poi, piano piano, diminuisci sempre di più fino a farlo scomparire del tutto. Magari per i primi tempi puoi dargli un biscotto o uno snack da rosicchiare. Per quanto riguarda le quantità invece non possiamo dirti se stai facendo bene perchè ogni tipologia e marca di mangime ha le proprie dosi giornaliere consigliate, quindi segui le indicazioni riportate sulla confezione in base all’età e al peso del cucciolo.

  • dayana scrive:

    Ciao Ragazzi, alla mia Ninni che ha 6 mesi le do da mangaire 2 volte al gg. mattino e sera.Ultimamente pero mi rendo conto che al mattino assaggia a malapena le crocchette o cmq le mangia con poca soddisfazione.. cosi dopo 15 mimuti togliamo la ciotola.. Invece a pranzo è molto affamata (probabilmente anche perche vede i miei genitori che pranzano)Pensavo… ma se la razione del mattino gliela spostassi a pranzo? Considerate che la sera noi nn mangiamo mai prima delle 21, quindi quello è il suo orario. Andrebbe bene comunque? GRAZIE come sempre.
    ciao

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Dayana! Dunque, è molto comune nei cani una certa inappetenza di prima mattina, quindi è non c’è da preoccuparsi se Ninni in quel frangente ha poca fame. In questo caso va benissimo assecondare il suo appetito e spostare l’orario della “colazione” verso la metà della giornata, visto anche che la sera mangia piuttosto tardi. 🙂

  • dayana scrive:

    Perfetto.! grazie Simona.Quindi da oggi in poi a colazione salto e passiamo direttamente al pranzo!!Posso continuare sempre cosi? Inoltre è meglio farlo gradualmente?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Sì sì, puoi continuare sempre così e direi che non è necessario fare gradualmente il cambio di orario, puoi iniziare già da domani se vuoi! 🙂

  • Salvo scrive:

    Salve Amico Beagle 🙂 Avrei una domanda… quando ho preso Monet…” circa una settimana fa” nel negozio di animali ho chiesto info per il cibo e mi hanno consigliato le puppy&juonior della trainer(carne+riso)… Monet ha solo 2 mesi e qualche giorno … e nell’etichetta dietro il sacchetto del cibo indica un rapporto tra i 50/100… e io ho suddiviso i pasti… ( Mattina: 20/30 grammi, pranzo 30 grammi, e cena altri 30 grammi) solo che ho un dubbio …ovvero che siano pochi questi valori, pesa sui 3 kg il cucciolo dovrei aumentare i grammi ? quanti grammi mi consigliate eventualmente? non vorrei che morisse di fame 🙁

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Salvo, tranquillo che il cucciolo non muore di fame!!! Ogni mangime ha dei valori nutrizionali e calorie differenti dagli altri, per cui non c’è una dose giornaliera consigliata che va bene per tutti i mangimi e per tutti i cuccioli. Il nostro consiglio quindi è di seguire le indicazioni riportate sulla confezione, ma ci sembra che le dosi che stai utilizzando siano corrette, quindi continua così. 🙂

  • sara scrive:

    Ciao, ho un beagle di 3 mesi che pesa 4,5kg gli do circa 80 gr di cibo al giorno più 3 biscotti come premio quando obbedisce…Tuttavia leggendo ho notato che c’è che gliene da 70gr a pasto, o 100gr in tutto il giorno a cuccioli di due mesi…io utilizzo la trainer e gli devo dare il cibo in base al peso da adulto e ai mesi che ha?oppure devo pesarlo e mano in mano che aumenta aggiungere crocchette?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Sara, ogni mangime ha una composizione di calorie e principi nutritivi differenti rispetto agli altri, per questo ogni mangime ha dosi giornaliere consigliate diverse. Inoltre la quantità giornaliera deve basarsi anche sull’età e sul peso del cane, ecco perchè ci sono queste differenze tra la quantità di pappa che dai tu al tuo cucciolo rispetto agli altri utenti. Anche la tabella delle indicazioni varia da marca a marca e la Trainer indica le quantità giornaliere in base all’età del cucciolo ed al peso che avrà da adulto (è scritto chiaramente nella tabella).

  • Carla scrive:

    Ciao a tutti,il mio Flipper ha quasi sei mesi e pesa 5,5 kg circa, l’abbiamo preso in allevamento circa un mese fa…io avevo già ridotto da tre a due pasti, ma la veterinaria mi ha detto che e troppo magro e di tornare a tre pasti abbondanti. Io adesso gli do 40\50 gr di crocchette trainer misto a cibo umido sempre trainer, secondo voi va bene? Un abbraccio

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Carla, in effetti 5,5 Kg per un beagle di sei mesi sono davvero pochini ma può essere che abbia una crescita più lenta del normale e che gli richieda più tempo. Noi staremmo comunque sui 2 pasti giornalieri, esclusivamente a base di cibo secco e terremmo come indicazioni di base le dosi indicate sulla tabella riportata nella confezione del cibo con un aumento di 30-40 g. al giorno. Tutto questo ovviamente a meno che non ci siano problemi di salute del cane, che non sia semplicemente in ritardo con la crescita ma proprio poco e mal nutrito… allora in questo caso segui i consigli della tua veterinaria.

  • Carla scrive:

    Grazie mille Simona, adesso da circa 1 settimana ha gia’ preso circa 1kg, secondo te alla sua eta’ nella media quale sarebbe il peso corretto? Grazie ancora

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Beh, non ci sono delle regole precise per questo perchè, come dicevo, ogni cane ha una parabola di crescita individuale: ci sono soggetti che a 6 mesi hanno già il fisico del cane adulto ed altri che invece crescono in modo più lento ed armonioso. In linea i massima diciamo che un beagle di sei mesi dovrebbe pesare intorno agli 8-10 chili e che sicuramente 6 chili sono pochi. Detto questo però non so se sarebbe una buona soluzione fargli prendere peso troppo velocemente perchè una crescita troppo repentina potrebbe provocare danni alle articolazioni, quindi va bene aumentargli la pappa ma senza esagerare. 🙂

  • Tommi scrive:

    Ciao…. Io ho un cucciolo ‘Lapo’ che ha 2 mesi e mezzo e pesa 2,3 kg e la tabella del mangime che gli do mi dice di farne 200 grammi a giorno !!!! Non sono troppi ? Io ne sto dando sui 100 grammi al giorno suddivisi in tre pasti e quasi ogni volta me ne avanza un po’ !!!! Quindi !!!! Che devo fare ? Non è un po’ piccolo Lapo per la sua età ? Grazie mille e complimenti per il sito …. A dimenticavo … Le crocchette sono della real nature taglia piccola /media ….

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Tommi, grazie per i complimenti! Non conosciamo la marca di crocchette che utilizzi e non abbiamo mai visto la tabella con le indicazioni sulle dosi giornaliere, ma sicuramente 200 grammi al giorno per un cucciolo di 2 mesi sono esagerati, questa è la dose per un beagle adulto! Magari hai interpretato male le indicazioni, comunque prova a restare sugli 80 grammi al giorno sempre divisi in tre pasti e vedi come va… 🙂

  • Tommi scrive:

    http://issuu.com/maxizooitalia/docs/real_nature_cane?mode=mobile. Questa è la tabella nutrizionale !!!!! Grazie ancora

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Caspita, è proprio così, indicano una dose giornaliera di 215 grammi per un cucciolo di 2 mesi che, come il beagle, si ipotizza avrà un peso di 15 Kg da adulto! Mah… sembra un pò tanto, magari prova a far vedere questa tabella e gli ingredienti del mangime al tuo veterinario e senti il suo parere. 🙂

  • Tiziana scrive:

    La nostra bimba ha 5 mesi e pesa 10 chili tondi tondi. E’ una divoratrice di qualunque COSA!!! Dal cibo a cose che non le fanno bene. Ma la teniamo a bada. E’ alta e lunga, una taglia un po’… fuori taglia! E secondo il vet il rapporto altezza/lunghezza e peso è perfetto.

    Però sarebbe capace di divorare di tutto!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Eh sì Tiziana, confermiamo che i beagle mangerebbero sempre fino a scoppiare, sta a noi regolare la loro dieta per evitare di ritrovarci con dei cagnolini obesi. 🙂

  • Roberto scrive:

    Ciao Simona!
    Oscar ha 4 mesi e mezzo, pesa 9kg, circonferenza torace 50cm… Mangia 3 volte al giorno ed in genere il primo pasto non lo mangia quasi mai… Quando gli do il suo cibo (monge Puppy medium) non sembra molto Interessato, pero diciamo che la dose giornaliera di 330gr consigliati nella tabella del cibo riesce a mangiarla quasi sempre pero non in parti uguali durante i tre pasti.
    Delle volte non mangia tutti i 330gr.
    Fisicamente risulta con girovita snello e le costole gli si vedono… Puo essere dovuto alla molta attIvita fisica che fa? E’ molto attivo, lo porto sempre con me e almeno due volte a settimana si sfoga al parco libero e gioca un paio di ore con altri cani senza fermarsi mai. Lo tengo a casa dove non ho terrazzo o gioardino. Vorrei provare a ridagli l’hils che davo prima, ricordo che non faceva tutti questi capricci. Vorrei anche fare solo 2 pasti, almeno così evacua meno!!! (attualmente 4/5 volte pupu’)
    Grazie in anticipo per la tua gentilezza!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Roberto! Dunque, come prima cosa direi che puoi già passare da tre a due pasti giornalieri, Oscar è pronto e te lo dimostra il fatto che non è interessato al primo pasto della giornata, quindi vai tranquillo (naturalmente continua con la dose consigliata). Per il resto si direbbe che il piccoletto goda di ottima forma fisica ed è normale che sia anche un pò magrolino grazie alla quantità di movimento che fa durante la giornata e al fatto che si trova in piena fase di crescita, quindi non preoccuparti di questo e per il momento continua con i 330 grammi di pappa al giorno. Monge è un mangime di ottima qualità, prodotto in Italia e, soprattutto cruelty-free (ovvero non testato sugli animali), tutte buone ragioni per continuare con questo, ma soprattutto per non tornare alla Hill’s che non ha nessuna di queste caratteristiche. 🙂 Ad ogni pasto lasciagli la ciotola disponibile per 10-15 minuti, dopodichè toglierla anche se non ha finito di mangiare, per riproporgliela soltanto al pasto successivo (senza dargli altri snack nel mentre per compensare il vuoto). In questo modo capirà che sei tu ad avere il controllo del suo cibo e che se vuole mangiare deve farlo nei modi e nei tempi stabiliti.

  • Roberto scrive:

    Sto avendo qualche problema al passaggio dei due pasti, primo perchè per comodità nostra sarebbe meglio che facesse il primo pasto la mattina intorno alle 9/10 e l’ultimo la sera intorno le 19/20, ma in genere oscar di mattina non ha molta fame, quindi ho iniziato con lo spostare il primo pasto intorno alle 13… il risultato è stato che mangiava pochissimo il primo pasto ed il secondo non riusciva a terminare la razione totale giornaliera.
    Alla base credo sia un problema dovuta al cibo secco monge che non ama molto. Ho provato a mettere un pò d’acqua che nessun miglioramente, un pò di formaggio, stessa cosa, ho mischiato un pò di cibo umido e finiva per scartare e mangiare solo l’umido, l’unica soluzione valida è stata quella di inumidirlo con un poco di latte (circa mezza tazzina da caffè). La mattina lo mangia ma non lo termina. La sera invece termina la razione totale giornaliera. Lo faccio solo da 2 giorni vediamo come va. Non so se il latte gli fa male. L’alternativa è cambiare cibo e qui chiedo consigli a voi quale potrebbe essere un buon cibo sul quale non fanno esperimenti e che sia appettibile, anche se mi rendo conto che è una cosa soggettiva.
    Grazie.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Roberto, in effetti il latte non sarebbe proprio un alimento appropriato perchè il cucciolo potrebbe non digerirlo bene e quindi avere problemi a livello gastrointestinale. La soluzione migliore a questo punto è provare a cambiare marca di crocchette, ce ne sono tantissime in commercio di buona qualità, come ad esempio le Natural Trainer o le Fitness Trainer della Novafood, le Forza10 (questo però a molti cani non piacciono granchè), le Almo Nature, le Natural & Delicious, le Enova… Vai nel tuo petshop di fiducia e prova a capire quali soddisfano di più le tue/vostre esigenze e, una volta scelto, prendine una confezione piccola per fare una prova. S vedi che il tuo cucciolo le mangia volentieri, allora inizia a fare il cambio in modo graduale, mischiandole per diversi giorni alle Monge in quantità sempre maggiori, fino ad effettuare il cambio completo.

  • Roberto scrive:

    Seguirò il tuo consiglio! Grazie 🙂

  • Roberto scrive:

    Forse sbaglio io… a quattro mesi Oscar pesava 9kg e gli davo 330gr al giorno… adesso a quasi 5 mesi e pesa 10kg, quindi dalla tabella dovrei darne 245gr… è normale?
    Ecco la tabella monge:
    http://www.monge.it/pdf/scheda%20med%20puppy%202.pdf

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Sì certo, infatti i cani hanno bisogno di un apporto calorico maggiore in tenera età per favorire una crescita corretta, poi si va progressivamente a calare fino ad arrivare ad una stabilizzazione in età adulta. 🙂

  • Gianmarco scrive:

    Ciao, la mia Yuma ha più o meno 2 anni, (purtroppo avendola trovata non sò l’età esatta) rispetto ad altre beagle viste in giro non è molto grande e pesa sui 10/11kg..Mangia 2 volte al giorno (pranzo e cena) 100g di croccantini però ha sempre un po’ di pancia :). Non è molto vivace come cane, si stanca subito di giocare e durante le passeggiate stà sempre “sulle sue”. Consigli? Grazie!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Gianmarco, il primo consiglio che possiamo darti è di verificare che la tua Yuma sia in buona salute. Il peso ridotto può anche starci se non è molto alta, la dose di pappa giornaliera sembra corretta, ma non è molto normale che si stanchi subito e ci sia poca vitalità in un giovane beagle di appena 2 anni. Magari basta cambiarle pappa in favore di un mangime che la renda più tonica, questo magari te lo saprà dire il veterinario. Se poi la piccola risulta in perfetta salute, può essere che sia un soggetto un pò pigro e svogliato, allora dovrai essere bravo tu a coinvolgerla in attività piacevoli e gratificanti per lei. 🙂

  • salvatore ricca scrive:

    Salve amico beagle ! Monet ha quasi 4 mesi… fino ad oggi ha mangiato 3 volte al giorno ” puppy della trainer” orari sempre fissi ( 09:00 – 12:00 -18:00) questa mattina ha mangiato la sua pappa ma oggi a pranzo invece ha lasciato le crocchette!!! nn le voleva proprio mangiare, per curiosità le ho messe per terra e le ha mangiate lasciandone solo un po’, mi chiedevo cosa potesse significare…perchè alle 9 del mattino ha mangiato tutto senza problemi e invece alle 12 nn ha mangiato dalla ciotola e invece le ha mangiate per terra lasciandone solo un po’? aspettando na vostra risposta!!! A presto !

  • sharon scrive:

    ciao, il mio cucciolo di 3 mesi pesa 6 kg, sopra leggevo che a 3 mesi dovrebbero pesarne 4 di kg, ma il fatto è che nonostante questo, il mio beagle mi pare piuttosto magrolino, infatti leggendo del test della forma ho pensato a tutte le volte che lo guardo e vedo il punto vita un bel po’ + stretto delle costole, il veterinario non mi ha detto che è magro, ma leggendo questo articolo ci ho riflettuto un pò. grazie.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Sharon, non ci sono delle regole precise che stabiliscono quanto deve pesare un cucciolo di beagle a 3 mesi perchè ogni cane ha una parabola di crescita totalmente individuale: ci sono soggetti che a 6 mesi hanno già il fisico del cane adulto e quindi crescono molto velocemente ed altri che invece crescono in modo più lento ed armonioso, quindi non preoccuparti e continua a seguire le indicazioni riportate sulla confezione della pappa in base alla sua età ed al suo peso per quanto riguarda la dose giornaliera.

  • salvatore ricca scrive:

    Aggiorno il mio post di prima … Monet pure con la pappa delle 18 non ha voluto mangiare … però queste volta è successo una cosa … era arrivato il cane di mio fratello che sentendo l’odore delle crocchette si è precipitato a mangiare …e Monet per nn farle mangiare al cane di mio fratello le ha mangiate tutte… IO NON CAPISCO PERCHè 🙁

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Salvatore, dunque, solitamente intorno ai 4-5 mesi di vita si tende ad eliminare un pasto del cucciolo, passando così da tre pasti giornalieri a due, che andranno poi mantenuti per tutta la vita del cane. Rifiutando il pasto centrale può indicare che Monet sia già pronto per questo passaggio, per cui puoi già iniziare a nutrirlo soltanto al mattino e alla sera mantenendo naturalmente sempre la stessa dose di pappa. Ti consigliamo inoltre di togliere la ciotola dopo 15 minuti da quando gliel’hai data, anche se non ha mangiato nulla: questo gli insegnerà che ci sono orari prestabiliti per mangiare dopo i quali dovrà aspettare il pasto successivo. Ecco un paio di articoli dove puoi trovare qualche suggerimento a riguardo:
    Se il Beagle è inappetente: alcuni consigli
    Se il Beagle è inappetente: alcune ragioni

  • christian scrive:

    ciao a tutti la mia lilly ha 4 anni e pesa 17kg e mi sembra un pò cicciottella vorrei metterla a dieta con crocchette e 2 volte a settimana riso soffiato e carne di manzo con uova e omega 3 vorrei sapere quante volte è meglio che mangia al giorno? es 350g di crocchette devo dividerle fra pranzo e cena oppure devo dare 350 e 350? il cibo umido è meglio 1 o 2 volte a settimana? il peso giusto è fra i 15 e 16kg oppure esagero? grazie in anticipo per la risposta

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Cristian, in effetti 17 chili per una femmina di beagle possono essere tantini, ma il peso è solo indicativo, bisogna valutare il cane in base anche alla sua altezza e alla sua costituzione fisica. Per capire se Lilly è in sovrappeso esegui il “test della forma” descritto in questo articolo: Il sovrappeso nel Beagle. E’ sempre meglio che un cane adulto faccia 2 pasti al giorno, perchè facendo un solo pasto trascorrono troppe ore in cui il cane rimane a digiuno, quindi è meglio dividere in due la dose giornaliera. Per la quantità devi regolarti in base alle indicazioni riportate sulla confezione delle crocchette che usi, ma sicuramente 350 dovrebbe essere la dose giornaliera, anche se ci sembra comunque eccessiva. Infine noi consigliamo sempre di alimentare il cane unicamente con cibo secco perchè, se di buona qualità, contiene già le calorie e i principi nutrizionali di cui il cane ha bisogno nelle giuste proporzioni in base al suo peso e alla sua età. Poi se una volta alla settimana vuoi darle un pasto umido va bene, ma non di più.

  • christian scrive:

    grazie mille lilly comunque è a dieta da circa 1 mese avrà perso 1kg credo il test forma corrisponde vedo la differenza tra torace e addome ora evidentemente si sta ritirando il grasso comunque gli do 200g a mezzogiorno e 130 alla sera per evitare che gli rimanga sullo stomaco per via che durante il pomeriggio fa piu movimento e alla sera invece solo la passeggiatina per i bisognini; grazie della collaborazione saluti da lilly e christian

  • Anna scrive:

    Ciao Ragazzi, vi crivo a proposito del mio beagle di 6 mesi, maschio non castrato (ma a quest’età a che punto è la sua maturità sessuale??)..Pesa 7 chili, che dite, giusti o no? Poi vi aggiorno sull’altra sezione per la questione bisognini!grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Anna, non ci sono delle regole precise che stabiliscono quanto deve pesare un cucciolo di beagle a 6 mesi perchè ogni cane ha una parabola di crescita totalmente individuale: ci sono soggetti che a questa età hanno già il fisico del cane adulto e quindi crescono molto velocemente ed altri che invece crescono in modo più lento ed armonioso. Il tuo beagle evidentemente appartiene a quest’ultima categoria perchè 7 Kg sono un pò pochini ma bisogna sempre mettere il peso in relazione con l’altezza e la struttura fisica del cane. Abbi cura di dargli 2 pasti al giorno e di seguire sempre le indicazioni riportate sulla confezione del mangime per quanto riguarda la dose giornaliera. Infine un cucciolo di sei mesi è in fase di sviluppo, ma solitamente non è ancora sessualmente maturo (anche in questo caso, ogni soggetto ha i suoi tempi).

  • Anna scrive:

    Grazie mille, come al solito gentilissima 🙂

  • Francesco scrive:

    Joker ha un anno e da un pò di tempo (come consigliato dalla veterinaria)
    mangia una sola volta al giorno e non due. Secondo voi va bene??

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Francesco, di solito si consiglia di non far mangiare una sola volta il cane. Questo perché altrimenti passerebbe troppo tempo tra un pasto e l’altro e il cane arriverebbe al momento di mangiare con un appetito eccessivo e sarebbe più portato ad ingozzarsi. Il numero classico di pasti giornalieri consigliati per un cucciolone/adulto solitamente è due.

  • Carla scrive:

    Ciao ragazzi, scusate una curiosita’, le crocchette della Trainer sono cruelty-free? Perchè sulle confezioni è indicato che non sono testate sugli animali,e ci terrei a non acquistare prodotti di multinazionali che testano sui nostri piccoli amici! 🙂
    Grazie mille!!!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Carla, vai tranquilla, i prodotti Nova Food (Class Preference Dog, Ok Dog, Trainer Natural, Trainer Fitness 3, Trainer Personal) non sono testati sugli animali. Ti capiamo, anche noi solo mangimi cruelty-free! 🙂

  • anna scrive:

    Cari Simona e Francesco, stiamo alimentando il beagle Rolly, maschietto, come voi ci avete detto, ma lo facevamo già prima…ultimamente lo abbiamo visto un pò più robusto (il 19 aprile fa 7 mesi)…a quanto corrispondono in anni umani? E il peso di oggi è 8,8 chili..che dite ancora pochi? Grazie mille un saluto e complimenti sempre x quello che fate x noi!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Anna, direi che stiamo migliorando, continuate così! Se vogliamo fare un paragone in “anni umani” diciamo che al momento il tuo Rolly è paragonabile ad un ragazzino di 11 anni. Ecco un articolo che può chiarirti un pò le idee a riguardo: Calcoliamo l’età del Beagle in anni “umani” 🙂

  • vito scrive:

    Salve io e la mia ragazza abbiamo preso un cucciolo di beagle di 2 mesi e 15 giorni,l’abbiamo preso cn primo vaccino fatto e svermina fatti dall allevatore.All’inizio tt ok divorava tutte le crocchette 3 volte al giorno e nella dose indicata dal sacco ma dopo qualche giorno niente le assaggiava e andava via,siamo andati dopo qualche giorno dal veterinario ed era tutto ok ma vedevo che aveva la pancia sempre gonfia e strisciava il culetto x terra,preoccupati ho contattato un amico che ha molti cani e mi ha detto che aveva i vermi.L’abbiamo fatta fare dal vet.e li ha espulsi,di fatto il cane ora è più magro ma nn magiava lo stesso ho fatto la prova a cambiare crocchette consigliate dal vet.le royal canin junior all’inizzio li ha divorati ma dopo un giorno niente le assaggia e si allontana.E magro si vedono le costole e le ossa della schiena ma è un pazzo durante il giorno,il veterinario mi ha detto che sta bene però ho notato che se gli dò il mangiare cn mani lo mangia tutte.Fa la cacca 3-4 volte al giorno giusta nn molla cn forma regolare .Vorrei un consiglio vostro,grazie mille!!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Vito, infatti il ventre gonfio e lo strusciarsi il sedere per terra sono chiari segnali che il cucciolo ha dei parassiti intestinali (strano però che il veterinario non se ne sia accorto!), è abbastanza normale e spesso i cicli di sverminazione vanno ripetuti. Pertanto l’inappetenza quasi sicuramente è dovuta a questo problema, ma non preoccuparti, insisti nel dargli le sue crocchette e non fargli prendere cattive abitudini che poi saranno difficili da estirpare, come mangiare dalle tue mani o cambiare pappa appena fa qualche capriccio. Piuttosto bagna le crocchette con un pò di acqua tiepida o grattaci sopra del formaggio per insaporirle un pò ma niente di più. Lasciagli la ciotola a disposizione per 15 minuti, poi toglila (anche se non ha finito di mangiare) e riproponila solo al pasto successivo. In questo modo tu puoi capire se sta facendo dei capricci (in questo caso dopo un pò di sciopero della fame ricomincia a mangiare) o se persiste qualche problema su cui conviene indagare.

  • vito scrive:

    Grazie mille Simona metteremo da subito in atto tutti i consigli che mi hai dato,ma la svermina è buono farla ogni mese fino all ottavo mese d’ età?Ormai completo i vaccini e credo che faremo fare le analisi delle feci x essere più sicuri.Ho notato che lui mangia tutta la dose all’una e la sera invece mangia quasi la stessa dose,ma al mattino nn ne vuole sapere di mangiare.Così però mangia due volte sole al giorno e nn va bene vero?Può essere il problema di questo nn appetito del cucciolo dovuto al fatto che per ora nn gli facciamo fare camminate fuori dato che i vaccini ancora nn li ha finiti quindi nn è messo sotto sforzo fisico?Grazie gentilissima a presto!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Per quanto riguarda la sverminazione segui le direttive del tuo veterinario, ma una volta al mese ancora per sei mesi forse è un pò troppo. Considera anche che le pastiglie di prevenzione per la filaria (che si danno una volta al mese, da aprile a novembre) solitamente fungono già da sverminanti per i parassiti più comuni. Molti cuccioli poi tendono non hanno molto appetito al mattino e arrivano a rifiutare il primo pasto, magari fagli fare un pò di movimento prima. Noi consigliamo sempre di iniziare a portare fuori il cucciolo fin da subito, soprattutto per abituarlo ad una corretta educazione ai bisogni (se lo abitui a sporcare sempre e solo in casa, sarà molto difficile per lui modificare questa abitudine tra qualche mese), quindi una piccola passeggiata in un posticino tranquillo e pulito, poco frequentato da altri cani, avendo cura di non farlo avvicinare a cani che non conosci e alle feci di altri animali, puoi già cominciare a farla. Vedrai che una volta tornato a casa avrà sicuramente un pò di appetito! 🙂

  • barbara scrive:

    Ciao a tutti, il mio veterinario mi ha consigliato di utilizzare riso stracotto o riso soffiato e macinato, da alternare con pesce, uova e verdure, anche perchè Sam ha perso i denti da latte praticamente in un colpo solo e non riusciva più a mangiare le crocchette, non mi dispiacerebbe mantenere questo tipo di alimentazione, ma ho dei dubbi sulle quantità…mi date un consiglio? che ne pensate? grazie mille.
    barbara.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Barbara, il dilemma principale della dieta casalinga è proprio riuscire a mettere insieme un pasto perfettamente bilanciato e nelle giuste quantità! Per cui sinceramente non possiamo rispondere alla tua domanda, chiedi consiglio al tuo veterinario sugli ingredienti e sulle dosi giornaliere. In alternativa puoi sempre utilizzare del cibo umido (scatolette), magari della stessa marca delle crocchette… non avrai la stessa qualità della pappa preparata da te, ma hai sicuramente dei riferimenti sulle giuste dosi da seguire.

  • diana scrive:

    Salve,
    ho un beagle di quasi 8 mesi, da 15 gg a questa parte rifiuta il cibo (puppy yunior crocchette) a pranzo, diciamo che mangiucchia qualche crocchetta ma quasi contro voglia, mentre poi alla sera mangia con appetito. Pesa circa 12 kg, quindi credo nella norma. E’ normale o potrebbe essere il segnale di qualcosa che non va?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Diana, capita a volte che con l’arrivo dei primi caldi qualche soggetto perda un pò di appetito e arrivi a rifiutare il primo pasto della giornata. Se non ci sono altri sintomi di malessere (vomito, diarrea, febbre, apatia, ecc…) comunque non c’è da preoccuparsi, magari fagli fare un pò di movimento al mattino per stimolare il suo appetito! 🙂

  • barbara scrive:

    Grazie mille Simona…e grazie per tutte le informazioni preziose che date.

  • Dino scrive:

    Ciao!
    Volevo sapere una cosa sulla somministrazione del cibo e l’attività fisica della mia Niobe.
    Per evitare problemi allo stomaco o anche altri eventuali problemi, dopo quanto tempo può andare al parco dopo aver mangiato? quante ore devono passare dai pasti per portarla al parco a giocare? grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Dino, dipende da cosa si intende per “andare al parco”. Se per Niobe significa fare una passeggiata tranquilla al guinzaglio, allora puoi aspettare anche 30-45 minuti, se invece per lei significa correre a perdifiato e giocare con altri cani, allora è meglio che passino anche 2-3 ore.

  • Massimiliano scrive:

    Buon giorno, con il nostro Oliver, che ha 10 mesi, ci stiamo regolando nel seguente modo.
    Al mattino 150 grammi di secco, equivalente a circa la metà dell’apporto giornaliero previsto e poi alla sera somministriamo l’umido (carne cucinata per lui mischiata a riso soffiato per cani e verdure).
    So che è consigliato seguire un solo tipo di alimentazione, ma è proprio così errato?
    Ad occhio ed anche il nostro veterinario sembra sia in perfetta forma fisica e comportamentale…..
    Grazie e complimenti per le informazioni preziose che ci fornite!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Massimiliano, noi consigliamo di alimentare il cane con una sola tipologia di cibo perchè in questo modo è più semplice controllarne le dosi e fargli assumere una dieta sempre bilanciata. Inoltre il cibo secco favorisce la pulizia dei denti ed evita la formazione di tartaro, ma se ti trovi bene con questo tipo di dieta e Oliver non ha nessun tipo di problema e non arriva a rifiutare le crocchette del mattino, puoi anche continuare così.

  • erminia scrive:

    ciao il mio max a 12 anni purtroppo pesa 22 kg il cibo che le diamo ora e k d per le reni alle 11 del mattino le diamo poco piu di 100g di umido e una manciata di crocchette sempre kd della ills alla sera verso le 17,00 uguale ma il peso e’ sempre quello camminare ultimamente poco ma e’ sempre stato robustello nel 2008 e’ stato operato .puoi darmi qualche consiglio grazie.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Erminia, purtroppo a questo punto non ci sono molte soluzioni, un cane di 12 anni è chiaro può fare solo un’attività fisica moderata e se sta assumendo un mangime per disfunzioni renali immagino che ne abbia bisogno e che non possa essere sostituito con un mangime light. L’unica cosa che puoi fare a questo punto è diminuire le dosi e non dargli niente fuori pasto, mam in ogni caso farlo dimagrire adesso sarebbe una vera impresa.

  • monica colombo scrive:

    ciao il mio beagle ha 11 mesi e pesa 13kg come posso dividere crocchette e scatolette in una giornata per non farla ingrassare ….grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Monica, noi consigliamo sempre di utilizzare soltanto cibo secco (crocchette) per tutta una serie di motivi, ma se vuoi continuare come stai facendo allora dovresti basarti sulle indicazioni riportate sulle confezioni di entrambi i mangini dove vengono indicate le dosi giornaliere e dividerle a seconda delle proporzioni che vuoi dare al tuo cane (ad esempio metà dose giornalier consigliata di crocchette e metà di umido).

  • Rita scrive:

    Ciao!!!il mio beagle ha 6 mesi e pesa 12 kg , mangia 300 gr al giorno……va bene ? ho pesa molto ? Ha sempre fame mangerebbe 24 ore al giorno ..baci

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Rita, 12 chili per una cucciola di soli sei mesi sono proprio tanti!!! Anche 300 grammi di pappa al giorno ci sembra una dose esagerata, guarda bene le indicazioni riportate sulla confezione del mangime che utilizzi. Il fatto che sia vorace è perfettamente normale, i beagle sono sempre affamati e mangerebbero fino a scoppiare! Sta solo a noi proprietari tenere controllata la loro alimentazione, perchè se ci facciamo corrompere dai loro sguardi languidi è un attimo ritrovarci a combattere contro l’obesità!

  • Rita scrive:

    Scusami Simona forse mi sono espressa male ,io ho un cucciolo di beagle non una cucciola.il tuo consiglio e sempre valido ?poi,volevo chiederti un altra cosa,come gia riferito il mio charlie a 6 mesi posso passarlo a due pappe al giorno o è presto?grazie. Baci

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Sì, il sesso non c’entra, 12 chili sono troppi per un beagle di sei mesi, che sia maschio oppure femmina. Non è assolutamente presto per passare ai due pasti giornalieri, solitamente il pasto centrale si inizia ad eliminarlo intorno ai 5 mesi.

  • Dino scrive:

    Ciao Ragazzi!
    Ho letto nei vari commenti che il Beagle a 12 kg e 6 mesi pesi troppo ma la mia Niobe pesa 12 Kg e ha 4 mesi e mezzo. Da come mi avete consigliato voi nel fare la prova della forma fisica sembra anche un pò magrolina. Le dò 300 gr di croccantini al giorno della Nova Food Natural trainer piu’ i vari premi ma non è per niente grassa anzi è molto tonica. E’ anche vero che tutti i giorni si fa almeno 3 ore di parco piu’ le varie passeggiate. Inoltre l’ho portata 3 giorni fa dal veterinario per un controllo generico e mi ha detto che è in perfetta forma fisica. E’ già alta 35 cm da terra al capo. Cosa ne pensate?
    Ciao e buon lavoro

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Dino, in effetti sulla carta 12 Kg a 4 mesi e mezzo sono tanti, ma poi bisogna andare oltre e vedere il cane, analizzare la sua struttura fisica e mettere il peso in relazione con l’altezza e lo sviluppo muscolare. Se facendo il test della forma non hai riscontrato sovrappeso e se il veterinario ti ha detto che va bene così, allora non preoccuparti, continua a seguire le indicazioni riportate sulla confezione del cibo per quanto riguarda la dose giornaliera di pappa (ricorda che verso i 5 mesi si fa il passaggio da 3 a 2 pasti al giorno) e a farle fare tanto movimento fisico.

  • Miriana scrive:

    Io ho un beagle di due mesi,non so precisamente il suo peso.Lo faccio mangiare 3 volte al giorno,mattina,mezzogiorno e sera ma non so bene quante crocchette gli devo dare. Un consiglio??

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Miriana, come prima cosa ti consigliamo di pesarlo! Basta che ti pesi prima con il cucciolo in braccio, poi senza e fai la differenza per sapere il suo peso. Per quanto riguarda la razione di crocchette, come scritto nell’articolo qui sopra, devi regolarti seguendo le indicazioni riportate sulla confezione, in base all’età e al peso del tuo cucciolo.

  • Miriana scrive:

    Grazie!Lo peserò…:D

  • devid scrive:

    ciao a tutti, il mio cucciolo di beagle ha ormai 3 mesi e apparentemente e a parere del veterinario è in perfetta salute. mangia crocchette natural trainer 3 volte al giorno con qualche polpettina di osso tritano di collo del pollo, su consiglio dell’allevatore. Fisicamente è in perfeta forma , ne troppo grasso ne troppo magro, il problema pero è che nell’arco di 5 giorni ha vomitato 2 volte. ho notato che il vomito è costituito da crocchette per niente masticate. come posso fare?a cosa può essere dovuto? forse al fatto che la porto a giocare e a socializzare con altri cani la mattina ( circa 1 e mezza di puro divertimento ) e la sera ( circa 1 ora) forse è un po tanto per un cucciolo di 3 mesi? ah pesa 4,2 Kg , cosa ne dite? grazie in anticipo e complimenti per il sito, è fantastico!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Devid, grazie per i complimenti! 🙂 Dunque, intanto sinceramente ti consiglierei di evitare di aggiungere alle crocchette le polpettine di osso perchè a lungo andare potrebbero creare dei blocchi intestinali nel cucciolo. Per il resto il vomito può essere dovuto ad una non completa digestione delle crocchette, magari perchè lo fai mangiare prima di portarlo a spasso e a correre con gli altri cani. Se è così sarebbe il caso di dargli la pappa DOPO averlo portato fuori e il problema è risolto. Se invece stai già facendo così, allora prenditi tempo e stai a vedere, se questi episodi di vomito continuano potrebbe essere il caso di cambiare pappa e in ogni caso di chiedere il parere del tuo veterinario. 🙂

  • devid scrive:

    ok grazie mille , si in effetti gli do da mangiare dopo che ha fatto attività fisica …adesso lo nutro esclusivamente con le crocchette e vediamo un po, speriamo non accada più. Lo porto comunque dal veterinario per una visita , non si sa mai!

  • fabio scrive:

    Salve.
    Spero di aver scelto la sezione esatta per descrivere il tipo di problema che vede interessata la mia beagle di circa 1 anno e 5 mesi.
    Praticamente,da diverso tempo lei è in evidente stato di sovrappeso,circa 20/21 kg.
    Senza omettere nulla,ammetto che la “bontà” spesso prende il sopravvento,mi spiego meglio:
    Oltre al suo pasto giornaliero di croccantini (specifici per cani in sovrappeso,quindi light) la mia cucciola riceve spesso degli extra (tipo durante i nostri pasti) che non sono di quantità elevata ma pur sempre degli extra rimangono! Esempio: Ceno con un panino io,lei si aspetta qualche pezzettino di prosciutto…Ceno con una fettina di carne,lei alla fine si aspetta un paio di bocconi…mai del dolce,a parte un paio di biscottini,uno alla mattina,uno al pomeriggio.
    Per quanto riguarda le uscite giornaliere,passa tranquillamente in mia presenza,anche 4/5 ore totali tra mattino e pomeriggio. Le sue attività pero non sono certo quelle di un atleta,ossia,in presenza di altri cani,gioca e corre nelle sue possibilità…in assenza di altri cani,gironzola per il parco in cerca di odori costantemente ma purtroppo questa non la vedo come una grande attività fisica!
    Sono consapevole di aver commesso molti errori abituandola in questo modo sotto l aspetto alimentare e forse anche fisico (mi dicono di portarla a correre ma io stesso non sono un amante della corsa) quindi chiedo a voi,un rimedio,una soluzione seria e sicura,gentilmente.
    A me non importa nulla dell aspetto grassottelo della mia cucciola,sara sempre stupenda per me,ma mi piange il cuore a vederla sempre affannata e soprattutto non voglio che vada incontro a ulteriori problemi legati al peso.
    Un ultima cosa: potrebbe essere che una volta privata dei suoi peccati di gola,ne risente il suo comportamento o stato d animo?!
    Insomma, spero in più risposte specifiche e serie.
    Vi ringrazio,Fabio

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Fabio, purtroppo il peso della tua begle è davvero eccessivo per una cagnolina così giovane. L’obesità è un problema serio, come per l’uomo, anche per i cani, perchè va a compromettere seriamente la salute e la qualità della vita del soggetto, perciò è necessario intervenire al più presto. Tu stesso del resto hai individuato le cause di questo problema e purtroppo non esistono formule magiche o soluzioni miracolose… dato che stai già correttamente nutrendo la tua cucciolona con un mangime light, non ti rimane altro da fare che metterti i paraocchi mentre mangi e non farti corrompere dai suoi dolcissimi occhioni, arrivando ad eliminare tutti gli extra. Ricorda, ne va della sua salute. Il sovrappeso nel Beagle

  • Cosima scrive:

    Salve il mio beagle buddy a 2 mesi e 5giorni! Il veterinaio mi a consigliato di dargli 30g di crocchette mattino mezzogiorno e sera,il mio buddy pesa 2,1chili ma sto notando che mangia molto velocemente cia molta fame! Le chiedo secondo voi sono pochi 30grammi?! Ciao

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Cosima, non possiamo sapere la quantità di pappa giornaliera che dovresti dare al tuo cucciolo perchè ogni mangime ha le proprie dosi consigliate, pertanto ti consigliamo di seguire prima di tutto le indicazioni riportate sulla confezione, in base all’età e al peso di Buddy. Tre pasti al giorno invece vanno benissimo, continua così fino a quando non avrà circa 5 mesi, poi elimina il pasto centrale e dividi la quantità giornaliera tra mattino e sera.

  • Lucia scrive:

    ciao
    il mio Beagle di 5 anni e mezzo sempre stato divoratore di cibo fino a qualche mese fa.Ci capita spesso ultimamente, invece, che quando mettiamo la sua pappa nella ciotola lui si gira e abbaia come se fosse infastidito e continua a seguirci con lo sguardo sempre abbaiando e non mangia,fino a quando gli gira giusta a lui.ho provato diversi accorgimenti che elenco:
    Tolto la ciotola e non gli ho dato la razione del pasto,
    cambiato ciotola
    lasciato solo con la sua pappa,
    cambiato tipo di crocchette, ma questo comportamento periodicamente si ripropone.Mi sai dire quale potrebbe essere la motivazione di questo comportamento anomalo?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Lucia! Dunque, quando si verificano casi di inappetenza, solitamente il primo consiglio è quello di insistere con le crocchette, perchè sono in assoluto la scelta migliore per l’alimentazione canina in quanto, se di buona qualità, rappresentano un pasto con il corretto apporto calorico e già perfettamente bilanciato in tutti i componenti nutritivi di cui il cane ha bisogno nella specifica fase della vita che sta attraversando. Spesso succede che ad un certo punto un cane si stanchi delle solite crocchette e, in questi casi, cambiare marca e/o gusto può risolvere il problema, ma se l’inappetenza si ripete dopo poco tempo si rischia di entrare in un circolo vizioso perchè il cane impara che appena smette di mangiare gli arriva una pappa dal sapore tutto nuovo. A questo punto il nostro consiglio è scegliere una marca di crocchette, facendo attenzione a sceglierne una di ottima qualità (magari puoi provare le Natural & Delicious al gusto di cinghiale, che vengono divorate anche dai cani più inappetenti) e lasciare la ciotola a sua disposizione per 10-15 minuti, dopodichè toglila anche se non ha finito di mangiare, per riproporgliela soltanto al pasto successivo (senza darle altri snack nel mentre per compensare il vuoto). A questo punto capita che i cani facciano un pò di sciopero della fame, ma poi cedono ed iniziano a mangiare voracemente ed è importante arrivare a questo risultato perchè l’inappetenza è il primo sintomo di un problema di salute, quindi se un cane che mangia sempre con appetito non vuota subito la ciotola, ti potrai accorgere che probabilmente c’è qualcosa che non va. Se proprio lo sciopero si potrae per un lungo periodo (3-4 giorni consecutivi) e non ci sarà verso di fargli mangiare le crocchette, sarà il caso in primo luogo di portarlo dal veterinario per escludere particolari problemi di salute. Ecco due articoli che possono esserti utili:
    Se il Beagle è inappetente: alcune ragioni
    Se il Beagle è inappetente: alcuni consigli

  • mariano scrive:

    Buona sera il mio cucciolo che tra dieci giorni compie 4 mesi e pesa 3,5kg mangia ancora tre porzioni giornaliere di 25 grammi di crocchette puppy mi chiedevo se bastano o sono poche…
    P.S. complimenti per il sito ottimo
    P.P.S. Chiedo scusa se vado a toccare un altro argomento ma approssimativamente a quandi mesi cambiano i denti? Come me ne accorgo? Grazie in anticipo

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Mariano, grazie per i complimenti! Dunque, in effetti il tuo cucciolo è un pò sottopeso per un beagle della sua età e 75 grammi di pappa al giorno ci sembrano davvero pochini, forse sarebbe il caso di aumentare la dose giornaliera. Leggi le indicazioni riportate sulla confezione della pappa che stai utilizzando (ognuna ha quantità consigliate diversa dalle altre) e parti da lì, ma se il cucciolo ancora dovesse tardare a prendere il peso inizia ad aumentare la dose ed eventualmente fallo controllare dal veterinario per escludere (o debellare) la presenza di eventuali parassiti intestinali che rallentano l’assimilazione di cibo. Per il momento continua con 3 pasti al giorno, ma veso i 5 mesi passa gradualmente a 2, eliminando magari quello centrale. Il cambio della dentizione invece si ha nel periodo compreso tra i 4 e i 6 mesi, te ne accorgi se gli guardi in bocca e noti qualche “spazio vuoto” oppure se giocando o senza motivo perde un pò di sangue dalla bocca (significa che gli è caduto un dentino). Solitamente i denti vengono ingoiati dal cane senza nessun problema.

  • Vanessa scrive:

    Ciao io ho ho da 4 giorni un beagle di 3 mesi emmezzo e vorrei sapere se è giusta questa alimentazione per lui: mattino,crocchette secche da 200kg pomeriggio,cibo in scatolette da 120g e di sera,crocchette secche da 200kg

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Vanessa, secondo noi sarebbe meglio alimentare il tuo cucciolo solo ed esclusivamente con cibo secco, in questo modo puoi tenere meglio sotto controllo le dosi quotidiane e capire meglio quando e di quanto sarà il caso di aumentarla, seguendo semplicemente le indicazioni riportate sulla confezione. Dandogli anche il cibo umido invece, oltre che sbilanciare la sua dieta, rischi di dargli troppo o troppo poco. 3 pasti al giorno vanno bene ancora per un paio di mesi, poi dovrai passare gradualmente a due eliminando il pasto centrale. Per quanto riguarda le quantità, ogni mangime ha le proprie dosi giornaliere consigliate, perciò segui le istruzioni riportate sulla confezione.

  • Vanessa scrive:

    Grazie mille per il consiglio
    È normale che pesi 6kili?
    Mi puoi consigliare altri cibi secchi da poter gli dare?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Direi che un peso di sei chili è perfettamente nella norma per un cucciolo della sua età. Per quanto riguarda il cibo, noi di solito consigliamo marche di cibo italiane, di buona/ottima qualità e che siano anche cruelty-free, ovvero non testate sugli animali (al contrario di quelle più commercializzate, come Eukanuba, Hill’s, Royal Canin, Purina, ecc…). Ad esempio tra le migliori attualmente sul mercato ci sono le Natural & Delicious (equivalente italiana delle Orijen), ma sono molto valide anche Enova, Almo Nature, Forza10, Monge.

  • Vanessa scrive:

    Grazie 🙂
    Ma è normale che non abbaia ancora a tre mesi? fa solo dei strani versi tipo pianto solo quando è solo in una stanza

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Non preoccuparti, magari è solo un pò timida o ancora insicura, vedrai che presto rimpiangerai questo silenzio! 😉

  • Vanessa scrive:

    Vorrei chiedere anche un’altra cosa, dato che lo vedo un po’ cicciottello mi consiglia di diminuire la dose di crocchette?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Come già detto, il suo peso va benissimo, attieniti alle indicazioni riportate sulla confezione del mangime che stai utilizzando.

  • Sam scrive:

    Ragazzi il vostro sito è una bomba! Ho un beagle di 5 mesi, Milo, è bellissimo, sano e in piena forma! Vi ringrazio molto perché ho seguito molti dei vostri consigli anche se non ho mai chiesto niente..BRAVA SIMONA!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Sam, grazie mille per i complimenti, siamo felicissimi di sapere che il nostro sito e i nostri consigli ti stanno tornando utili nell’educazione del tuo Milo, mandaci una sua foto se ti va! 🙂

  • laura scrive:

    ciao ragazzi. il mio fester ha 9 mesi.. dato che vorrei cambiare marca di crocchette, passando alle almo, vorrei sapere se alla sua età è consigliabile passare gia alle adult o mantenere le puppy..
    grazie mille
    a presto

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Laura, anche noi di recente siamo passati alle Almo Nature e ci troviamo davvero bene, Diana è in formissima, le feci sono sempre ben formate, nessun problema di digestione, ma soprattutto il pelo è fantastico: morbido e lucido come non è mai stato! 🙂 Secondo noi potresti passare già alla pappa per adulti, magari facendo attenzione a fare un passaggio molto molto graduale, ma magari senti anche il parere del tuo veterinario in proposito.

  • marco scrive:

    ciao! premesso che non sono un allevatore, lo scorso anno ho avuto la fortuna di una cucciolata (7) nata dai miei amati bigolini! si, ho una coppia affiatatissima 🙂
    per lo svezzamento frullavo le crocchette della Hills con acqua e latte tiepidi.. poi man mano ho cominciato a farle solo ammorbidire e quando mi sono accorto che rubavano le crocchette secche dalle ciotole dei grandi sono passato al secco anche per loro. tutti forti e sani! a tre mesi compiuti ho cominciato a cercar loro delle nuove famiglie: ora sono tutti adulti e felici nelle loro nuove case 🙂
    riguardo l’alimentazione dei grandi ho riscontrato che con Almo Nature i “frutti” delle passeggiate sono di migliore aspetto e minor odore 😉 per cui mi sento proprio di consigliarle!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Marco, d’accordissimo con te per quanto riguarda le Almo Nature, le utilizziamo anche noi e siamo contentissimi. Le feci sono sempre ben formate, nessun problema di digestione, ma soprattutto il pelo di Diana è morbido e lucente come non lo è mai stato prima! 🙂

  • laura scrive:

    Salve a tutti!!!
    è da un po che la nostra cloe di 9 mesi ci da problemi con il cibo!!!
    come vi ho spesso detto rifiutava qualsiasi crocchetta, delle migliori marche, le ultime almo nature al salmone…Ebbene sono nuovamente sull ‘argomento per condivedere con voi lanostra esperienza…ci capitava spesso che oltre a rifiutare il cibo Cloe era spesso vittima di rigurgiti di colloregiallo…ci siamo quindi rivolti al veterinario che tramite ecografia le ha diagnosticato una gastrite, non grave per fortuna!!!!
    E quindi prescritto medicine e dieta in bianco riso e omogenizzati!!!in piu x 10 giorni degli integratori alimentari…
    sin dal primo giorno con questa dieta cloe è tornata a mangiare e star meglio, abbiamo finito la cura e continuato con questa dieta sostituendo all omogenizzato petto di pollo,la veterianaria ci ha consigliato di provare a reinserire le crocchette, lo abbiamo fatto ed ecco ricomparire il rigurgito!!!!
    quindi ora siamo al riso,pollo e integratoredi tanto in tanto…

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Laura! Beh, la cosa positiva è che siate riusciti a capire la causa di questi malesseri, forse è ancora presto per tornare alle crocchette e bisogna aspettare che questa gastrite sia passata del tutto. Ma se col tempo continuano questi disturbi dovuti all’assunzione di cibo secco, temo dovrai rassegnarti a prepararle sempre una pappa casalinga…

  • laura scrive:

    Eh si!!! mi alleno così per l’arrivo del bimbo sarò preparata a fare la pappa in casa!!! ;-(

  • fabiola scrive:

    Ciao,ho un cucciolo stupendo di beagle nato il 30giugno… pesa 1,8 kg… mi sembra un pò poco,lo vedo così piccolo! È normale??

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Fabiola, in effetti sì, 1,8 Kg è pochino per un cucciolo di beagle di oltre due mesi… Può essere che sia semplicemente minuto, che non abbia avuto modo di nutrirsi a dovere durante l’allattamento o che abbia una crescita molto lenta, ma a scanso di equivoci sarebbe bene farlo visitare dal veterinario per verificare il suo stato di salute.

  • cosimo scrive:

    Ciao! la mia beagle di 7 anni ha problemi di salute,con ordine: Problemi digestivi ( per cui prende royal canin gastro – intestinal moderate calorie ), osteoartrite ( riesce solo a fare due passeggiate, una la mattina e una la sera di 15 minuti al massimo e prendere il prodotto restore ) , e per finire l’ipotiroidismo , ad inizio estate era 23kg, ora sono riuscito a farla scendere a 20kg, il mio veterinario mi ha detto di continuare per cercare di calare almeno un altro paio di kg ( è sterilizzata ) e mi ha consigliato di dare al massimo 100g da dividere in 2 pasti, ma non è un po poco????? ora lei prende 20g di umido + 30g la mattina e 100g si secco la sera… secondo voi sbaglio????

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Cosimo, ci dispiace per la tua cagnolina ma di sicuro 23 chili per una femmina di beagle sono davvero tantissimi ed è indispensabile farla dimagrire (sarebbe stato più facile prevenire l’obesità), perciò segui i consigli del tuo veterinario senza preoccuparti di darle poco da mangiare, dopotutto lo fai per la sua salute.

  • Cornelio Maddalo scrive:

    Ciao amico beagle vorre kiedervi come dovre fare a far scendere di peso la mia beagle di 10 mesi ,anche se mangia 1volta al giorno ed un dentastyk al giorno e in sovrapeso .Ma anke perke mangia molti peperoni ma io anke sgridandolo lei non mi ubidisce anke avendola addestrata con tutta l passione vi prego aiutatemi.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Cornelio, innanzitutto ti consigliamo di dare alla tua beagle 2 pasti al giorno invece che uno solo, in modo da razionare la dose giornaliera e non farla stare troppe ore a digiuno. Attieniti alle dosi indicate sulla confezione del mangime, non darle avanzi del vostro cibo e, se è davvero molto in soprappeso, potresti anche optare per un cibo di tipo “light”. Non ci è chiaro come possa arrivare a mangiare “molti peperoni”, è chiaro che se lei ha fame e del cibo è alla sua portata non c’è sgridata che tenga, perciò tieni i peperoni fuori dalla sua portata. Nell’articolo Il sovrappeso nel Beagle puoi trovare altri consigli a questo riguardo.

  • Sara scrive:

    Ciao e complimenti per questo sito che mi ha aiutato un sacco per il pre-cucciolo e durante questo primo mese con noi! Il piccolo George ha poco piu di 2 mesi e.. Si me lo han dato prima dei due mesi ma io quando l’ho visto pieno di pulci e nelle condizioni in cui viveva… Non ho potuto aspettare! Comunque da quando sta con noi io George non l’ho mai visto sazio… Mangia più delle quantità indicate ma si finisce tutto in 3 secondi e poi inizia a saltare sul mobile dove teniamo i croccantini! Cosa posso dargli in aggiunta? Io ogni tanto gli do un po’ di carotine e i biscotti Friskies puppy ma massimo 2 al giorno. Io vorrei vederlo felice il mio piccolo George!! Cosa posso fare?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Sara, il fatto che il tuo cucciolo sia vorace è perfettamente normale e sintomo di buona salute, tieni conto che i beagle sono sempre affamati e mangerebbero fino a scoppiare! Sta solo a noi proprietari tenere controllata la loro alimentazione, perchè se ci facciamo corrompere dai loro sguardi languidi è un attimo ritrovarci a combattere contro l’obesità! Quindi attenta a non esagerare, segui le indicazioni riportate sulla confezione del mangime per quanto riguarda la dose giornaliera e non eccedere con gli snack!

  • Marina scrive:

    AIUTO!!!
    1)è ingrassato di 1 kg
    2)devasta tutto
    3)è troppo carino x dirgli a cuccia o sbatterlo fuori
    4)è più furbo di una volpe
    allora o dovevo cercare di analizzargli il cervello, o solo dovevo cercare un beagle normale ( oh scusate non ho detto che è un beagle harrier se volete informazioni su questa razza basta chiedere
    il problema è che è il doppio di tutto
    è il doppio di intelligenza,
    è il doppio di velocità,
    è più slanciato,
    ed è pure più agile e veloce

  • FRANCY scrive:

    Il mio Tequila è nato il 25/06/2013 attualmente mangia 3 volte al giorno.. la mattina latte con pane pranzo e cena i nostri avanzi, al massimo li cucino la pasta con olio e parmigiano oppure carne o wurstel al forno!!faccio bene o sto sbagliando?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Scusa la franchezza, ma stai sbagliando tutto. Non stai assolutamente fornendo al cucciolo una dieta bilanciata e ricca degli alimenti nutritivi di cui ha bisogno per crescere forte e sano. Il latte andrebbe evitato perchè spesso non viene digerito, il pane non fornisce alcun tipo di sostegno (serve solo a riempire lo stomaco), gli avanzi del nostro cibo spesso fanno male in quanto ricchi di condimenti, i wurstel sono ricchi di grassi e composti da scarti industriali… I mangimi specifici per i cani esistono proprio perchè il loro apparato digerente è diverso dal nostro e le loro esigenze alimentari sono altrettanto diverse! L’uomo è onnivoro mentre il cane è un carnivoro, significa che la prima fonte nutritiva per loro devono essere le proteine. Cerca di informarti in modo approfondito e a pensare al bene di Tequila!
    Alimentazione beagle: scegliere il cibo giusto
    Alimentazione del Beagle: la scelta del giusto cibo secco
    4 suggerimenti per scegliere le crocchette giuste
    Alimentazione del Beagle: gli alimenti vietati
    Infine tra un mesetto sarebbe bene passare da 3 a 2 pasti al giorno (solitamente si elimina il pasto centrale) e mantenerli per tutta la vita del cane.

  • Sissj scrive:

    La mia Sophie (una salvata da Green Hill)ha 14 mesi. Sabato scorso siamo andati dal veterinario per le vaccinazioni e la bilancia diceva che è Kg 12,350: Il veterinario ci ha sgridate tantissimo perché “non avrebbe superato la prova costume”. Ma insomma quanto deve pesare e quanto, soprattutto, deve mangiare? Ho anche una Jack Russel e una Breton e mangiano tutte uguali visto che sono adulte. Di solito a mezzogiorno una manciata di crocchette e alla sera 2 scatolette di quelle piccole divise per 3 e un po’ di croccantini. Devo dargliene ancora meno? Grazie di tutto e complimenti per tutti i consigli che date.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Sissj. Dunque, in effetti i beagle provenienti da Green Hill hanno una struttura fisica diversa dai beagle “normali”, sono molto più piccoli e minuti ed hanno un’ossatura più leggera. Per questo se una femmina di beagle che pesa 12 chili può considerarsi in perfetta forma o addirittura sottopeso, una femmina di beagle di Green Hill è inevitabilmente in sovrappeso. In primo luogo ti consigliamo di cambiare l’alimentazione prediligendo esclusivamente cubo secco (crocchette) di buona/ottima qualità. In questo modo sei sicura di offrire ai tuoi cani una dieta perfettamente bilanciata e in più, senguendo le indicazioni riportate sulla confezione per quanto riguarda le dosi giornaliere, riuscire a tenere il loro peso sempre sotto controllo e garantire ad ognuno di loro un apporto calorico corretto. Ti consigliamo infatti di evitare di dare a tutti e tre la stessa dose, ma diversificarla in base alla loro taglia e al loro peso. Nei seguenti articolo trovi qualche consiglio a questo riguardo:
    Il sovrappeso nel Beagle
    4 suggerimenti per scegliere le crocchette giuste
    Alimentazione del Beagle: la scelta del giusto cibo secco

  • Sissj scrive:

    Grazie mille, vi farò sapere come procede la dieta…

  • lorenzo scrive:

    Buongiorno, alla mia apple begale di 9 mesi appena sterilizzata do solo croccette orijen puppy e qualche biscotto come premio per farla giocare ed imparare.Ora pesa circa 13,5 kg ed ha un pelo morbidissimo e lucente.Visto che la tengo a sempre a stecchetto senza mai dargli nulla dalla tavala per natale gli volevo regalare come premio un’osso di prosciutto voi cosa dite?gli potrebbe far male?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Lorenzo, le ossa di prosciutto non dovrebbero costituire un grosso rischio e molte persone le danno tranquillamente ai loro cani, noi invece preferiamo evitare perchè l’osso rosicchiato può andare a formare un “tappo” nell’intestino e provocare un’ostruzione. Puoi comunque fare una prova e magari dargliene poco per volta. Per quanto riguarda la sua alimentazione, le Orijen sono sicuramente quanto di meglio tu possa dare alla tua cucciola, ma ora che è sterilizzata questo mangime così pesante e carico di proteine potrebbe costituire un problema. Ti consigliamo di optare per qualcosa di più leggero, come ad esempio le Acana che sono proprio l’equivalente “leggero” delle Orijen. 🙂

  • carlo scrive:

    Ciao mi hanno regalato un beagle pesa circa 12 kg e molto giocherellone
    Sono insicuro, mi sembra cucciolo e gli ho preso del cibo puppy, ma se ha superato un anno di vita non rischio di sbagliarmi con l alimentazione?
    Come posso fare a sapere l’età giusta?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Carlo, se non sai assolutamente nulla di questo cane sarà difficile individuarne l’età esatta. Sicuramente ti consigliamo di portarlo al più presto da un veterinario, innanzitutto per verificare lo stato di salute e provvedere alle vaccinazioni e poi perchè lui potrà capire, pressapoco, quanti mesi/anni potrebbe avere.

  • Sara scrive:

    Ciao, la mia cucciola ha 2 mesi, pesa 2,6kg. Le suddivido i pasti tra mattina, mazzogiorno e sera, considerando la tabella nutrizionale ma è sempre affamata ed io la vedo veramente magra, le si vedono le oostole, come mai nel mio caso la tabella nn corrisponde al suo fabbisogno?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Sara, le tabelle sono sono un’indicazione su cui i si deve basare, ma poi le quantità possono subire variazioni in base al reale fabbisogno del cane. Se la tua cucciola è così magra aumenta leggermente la dose di pappa fino a trovare quella ideale. Non farti trarre in inganno invece dal fatto che la vedi sempre affamata: è una caratteristica dei beagle, loro mangerebbero sempre fino a scoppiare, non hanno il senso della sazietà! 😉

  • patrizia scrive:

    Ciao ho una beagle di quasi due anni,pesa quasi 15kg,il veterinario dice che è in sovrappeso,tra l’altro a maggio ha avuto una cucciolota di 7 cuccioli meravigliosi,è golosa di pane e frutta,ma mangia regolarmente e se ne ha voglia le sue crocchette Trainer,mangia se vede la pappa o se vede noi mangiare quello che le piace,altrimenti starebbe giornate intere digiuna,è normale?vorrei cambiare marca di crocchette,perchè mi sembra che non le gradisca tanto,può gentilmente consigliarmi quali e come fare per dargliele senza che possa avere diarrea o quant’altro?grazie in anticipo e spero in una vostra risposta!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Patrizia, innanzitutto il primo consiglio che possiamo darti è di evitare di dare alla tua beagle altro cibo che non sia il suo, quindi evita di darle avanzi della tavola, carne, pane ecc… proprio per evitare che rifiuti le crocchette a favore di cibo di gran lunga più appetibile ma non altrettanto bilanciato e adatto alla sua alimentazione. Se vuoi cambiare mangime noi suggeriamo sempre di optare per marche di cibo prodotto in Italia, di buona qualità e soprattutto cruelty free (non testato su animali). Quindi, scartando a priori tutte le varie marche da supermercato (perchè non sono di buona qualità) e le varie Eukanuba, Friskie’s, Hill’s, Royal Canin (perchè testano i loro prodotti sugli animali), le migliori sono: Natural & Delicious, Enova, Forza10, Almo Nature, Fitness 3, Monge, Cibau e tante altre che puoi trovare nei petshop. Nell’articolo 4 suggerimenti per scegliere le crocchette giuste puoi trovare qualche indicazione per riconoscere un mangime di buona qualità. Infine, quando si cambia mangime, va sempre fatto in modo graduale cominciando col mischiare una piccola quantità della nuova pappa alla vecchia e via via aumentandola sempre di più fino ad arrivare al cambio completo, in questo modo il sistema gastrointestinale del tuo cane non risente del cambiamento e gli viene dato il tempo di abituarsi alla nuova pappa.

  • elisa scrive:

    Ciao io ho un cucciolo di 5mesi e mezzo pese 12kg fa tre pasti al giorno con crocchette Hills la mattina e pomeriggio riso soffiato con tonno naturale o carne o pasta con verdure è in ottima forma secondo la veterinaria e secondo voi? Ciao e grazie

  • Vanessa scrive:

    Ciao il mio beagle ha 5 mesi e fa due pasti mattino e sera con un totale di 200 g pesa 10 kili le crocchette sono di marca ma c’è un problema ultimamente vomita cosa puó essere? A volte gli do il prosciutto e pane

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Vanessa, innanzitutto smetti di dargli prosciutto, pane e altro cibo che non siano le crocchette, può essere che non tolleri bene questi alimenti che effettivamente sono estranei alla sua dieta. Poi stai a vedere, se gli episodi di vomito continuano anche mangiando solo il suo mangime, sarà il caso di farlo presente al tuo veterinario.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Elisa, sulla carta 12 Kg per un cucciolo di 5-6 mesi sono decisamente tanti, ma ovviamente noi, non potendo vedere il cane, non possiamo dirti se sia in forma oppure no, in quanto non il peso va messo in relazione con l’altezza, la costituzione fisica, il livello di crescita ecc… Per capire meglio se è in linea, puoi eseguire il test della forma descritto nell’articolo Il sovrappeso nel Beagle.

  • Enzo scrive:

    Ciao Simona, volevo chiederti una cosa, premetto che do da mangiare al mio beagle che proprio oggi ha dompiuto 5 mesi, le crocchette trainer tre volte al giorno.
    mi consigliavano di dare ogni dieci giorni una polpettina cruda di collo di pollo? Tu sai qualcosa in merito se può fare bene? Grazie dei preziosi consigli.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Enzo, sinceramente non ho mai sentito niente del genere e non mi sembra nemmeno un consiglio molto sensato… Magari puoi approfondire con il tuo veterinario cercando di capire quali proprietà benefiche dovrebbe avere sul cane una polpettina di collo di pollo, ma secondo me fai bene a continuare con il mangime che stai utilizzando. A questo proposito, dato che il cucciolo ha già 5 mesi, sarebbe ora di passare da 3 a 2 pasti giornalieri. Pertanto dovresti cominciare, in modo graduale, ad eliminare un pasto (di solito quello centrale): inizia dimezzando la quantità per suddividerla tra il pasto del mattino e quello della sera e poi, piano piano, diminuisci sempre di più fino a farlo scomparire del tutto. Magari per i primi tempi puoi dargli un biscotto o uno snack da rosicchiare.

  • Enzo scrive:

    Ciao Simona, grazie del consiglio. Chiederò sicuramente al mio veterinario. Io pensavo di andare avanti ancora per un mesetto con i tre pasti perché Alex e’ un po’ sottopeso. Quindi non saprei tu che dici? Inoltre scusa la domanda stupida, oggi il cucciolo ha perso un dente, che ovviamente stava cercando masticare. È normale ? . Inoltre sono tentato di fargli fare una scuola per agility dog? Che ne pensi? Grazie ancora.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ok, se è sottopeso continua ancora per un pò con i 3 pasti, ma non andare oltre i 6 mesi. Nei cuccioli il cambio della dentizione (i denti da latte cadono e vengono sostituiti da quelli definitivi) avviene proprio tra i 4 e i 6 mesi, di solito i dentini caduti vengono ingoiati, è perfettamente normale. Magari ti capiterà anche di vedere anche un pò di sangue, ma non devi preoccuparti. Per quanto riguarda l’agility, è sicuramente una bella attività da praticare con il proprio cane ma è decisamente presto parlarne adesso, perchè fino al completamento dello sviluppo fisico è bene evitare al cane sforzi fisici che mettono in pericolo le articolazioni ancora fragili. Inoltre prima di intraprendere un percorso di agility è necessario che il cane abbia acquisito bene le basi dell’educazione di base e sappia rispondere bene in particolare al comando “resta” e al richiamo. Diciamo che intorno all’anno potrai iniziare ad interessarti all’agility, nel mentre avrai modo di capire se è uno sport adatto e che può piacere al tuo cane oppure no.

  • Daniele scrive:

    Ciao a tutti, per la mia Lola sta per finire la quarta settimana di gravidanza, e mi chiedevo in che modo devo cambiare la sua alimentazione. So che ha bisogno di più calcio per la crescita dei cuccioli ma in che quantità? Come mi devo regolare? Ha bisogno solo di questo?Ha 3 anni, mangia 2 volte al giorno le crocchette Almo Nature,

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Daniele, il consiglio migliore che possiamo darti è quello di rivolgerti al tuo veterinario per essere sicuro di nutrire Lola nel migliore dei modi in questo periodo delicato. Sicuramente ti dirà di darle del cibo per cuccioli e ti darà delle indicazioni sulle quantità e su eventuali integratori da farle prendere.

  • Sara scrive:

    Ciao, sapreste dirmi, approssimativamente, quanti grammi di croccantini deve assumere il mio beagle di quasi 3 mesi che pesa 3kg? grazie.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Sara, non possiamo sapere la quantità di pappa giornaliera che dovresti dare al tuo cucciolo perchè ogni mangime ha le proprie dosi consigliate, pertanto ti consigliamo di seguire prima di tutto le indicazioni riportate sulla confezione, in base all’età e al peso del cucciolo.

  • elsa scrive:

    ciao, il mio beagle ( maschio) compie 4 mesi il 14 dicembre e pesa 6kg, pensate sia troppo? lui mangia 150g di croccantini al giorno, sono pochi o tanti? grazie anticipatamente

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Elsa, non ci sono delle regole precise che stabiliscono quanto deve pesare un cucciolo di beagle a 4 mesi perchè ogni cane ha una parabola di crescita totalmente individuale: ci sono soggetti che a 6 mesi hanno già il fisico del cane adulto e quindi crescono molto velocemente ed altri che invece crescono in modo più lento ed armonioso. Sulla carta 6 Kg per un cucciolo di 4 mesi sono perfetti, ma il peso va sempre messo in relazione con l’altezza e la struttura fisica del cane. Per quanto riguarda le dosi di pappa devi basarti sulle indicazioni riportate sulla confezione del mangime che utilizzi e poi regolarti in base alle esigenze del tuo cane, se lo vedi troppo magro puoi aumentare leggermente, altrimenti se ti accorgi che tende ad ingrassare basta diminuirla un pò.

  • Vanessa scrive:

    Ciao io seguo molto i vostri consigli il mio beagle prima spesso vomitava ma adesso è in gran forma io gli do sempre cibo secco come crocchette va bene se a volte gli do anche cibo umido???

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Vanessa, noi consigliamo sempre di prediligere esclusivamente cibo secco (crocchette) di buona/ottima qualità. In questo modo sei sicura di offrire al tuo cane una dieta perfettamente bilanciata e in più, senguendo le indicazioni riportate sulla confezione per quanto riguarda le dosi giornaliere, riuscire a tenere il suo peso sempre sotto controllo e garantire un apporto calorico corretto.

  • Vanessa scrive:

    Ciao il mio beagle fa fatica a mangiare e a volte non finisce la sua dose e quando fa le feci spesso sono liquide cosa potrebbe avere?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Vanessa, dato che oltre all’inappetenza, si verifica un problema a livello gastrointestinale (le feci devono essere scure e ben formate, diversamente è sintomo di qualcosa che non va), ti consigliamo di rivolgerti al tuo veterinario per venirne a capo, capire quali possono essere le cause ed eliminare il problema. Una volta risolto, il nostro consiglio è di insistere con le crocchette, perchè sono in assoluto la scelta migliore per l’alimentazione canina in quanto, se di buona qualità, rappresentano un pasto con il corretto apporto calorico e già perfettamente bilanciato in tutti i componenti nutritivi di cui il cane ha bisogno nella specifica fase della vita che sta attraversando. Magari prova a cambiare marca, facendo attenzione a sceglierne una di ottima qualità e lascia la ciotola a sua disposizione per 10-15 minuti, dopodichè toglila anche se non ha finito di mangiare, per riproporgliela soltanto al pasto successivo (senza darle altri snack nel mentre per compensare il vuoto).

  • Vanessa scrive:

    Grazie mille per la risposta io al mio cane gli do sempre le crocchette a volte le friskies o le pedigree vanno bene?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ci dispiace deluderti, ma Friskies e Pedigree sono quanto di peggio tu possa dare al tuo cane. Noi suggeriamo sempre di optare per marche di cibo prodotto in Italia, di buona qualità e soprattutto cruelty free (non testato su animali). Quindi, scartando a priori tutte le varie marche da supermercato (Friskie’s, Pedigree, Eukanuba ecc… perchè non sono di buona qualità) e le varie Hill’s, Royal Canin (perchè testano i loro prodotti sugli animali), le migliori sono: Natural & Delicious, Enova, Forza10, Almo Nature, Fitness 3, Monge, Cibau e tante altre che puoi trovare nei petshop. Nell’articolo 4 suggerimenti per scegliere le crocchette giuste puoi trovare qualche indicazione per riconoscere un mangime di buona qualità. Se vorrai (come mi auguro) cambiare, ricorda che la sostituzione va sempre fatta in modo graduale cominciando col mischiare una piccola quantità della nuova pappa alla vecchia e via via aumentandola sempre di più fino ad arrivare al cambio completo, in questo modo il sistema gastrointestinale del tuo cane non risente del cambiamento e gli viene dato il tempo di abituarsi alla nuova pappa.

  • Vanessa scrive:

    Cambieró sicuramente marca,grazie ancora. (:
    Un ultima cosa per essere più sicura, il mio beagle pesa 12 kili e ha 6 mesi va bene come peso?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Non ci sono delle regole precise che stabiliscono quanto deve pesare un cucciolo di beagle a 6 mesi perchè ogni cane ha una parabola di crescita totalmente individuale: ci sono soggetti che a questa età hanno già il fisico del cane adulto e quindi crescono molto velocemente ed altri che invece crescono in modo più lento ed armonioso. Sulla carta 12 Kg può essere un peso corretto ma bisogna sempre metterlo in relazione con l’altezza e la struttura fisica del cane.

  • Vanessa scrive:

    Ultima è una delle marche da scartare?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Sinceramente non le ho mai sentite e non conosco nessuno che le utilizza, quindi non saprei dire… leggendo la lista degli ingredienti comunque non sembrano malaccio.

  • Monica scrive:

    Ciao,vorrei sapere la ciotola,quando Luna (2 mesi) ha finito, la devo togliere? Come faccio per insegnarle che deve aspettare che la ciotola sia piena e non fiondarcisi dentro come se non mangiasse da giorni?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Monica, sì, la ciotola va sempre toltae, se non finisce la pappa, va comunque tolta dopo 15-20 minuti. Per il resto hai troppa fretta! E’ impensabile insegnare ad una cucciola di soli due mesi anche l’autocontrollo sul cibo! Se riuscirai ad insegnarle il comando “resta”, quando sarà più grande, vedrai che saprà aspettare un tuo cenno prima di fiondarsi sulla ciotola.

  • Giusy scrive:

    Ciao ho un beagle che si chiama kira,ha quasi due anni, mangia solo i croccantini e pezzi di pane duro, che a nascondere per poi recuperarli.Mangia solo una volta al giorno, verso le tre del pomeriggio…. Io volevo sapere dato che perde troppo pelo sarà dovuto al cibo o allo stress…..

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Giusy, molto spesso una cattiva alimentazione si ripercuote proprio sul mantello del cane, che può manifestare forfora, pelo opaco, duro e/o eccessiva perdita. Il nostro primo consiglio quindi è di cambiare mangime, assicurandoti di sceglierne uno di buona/ottima qualità, facendo il cambio in modo graduale per evitare che un cambio improvviso di pappa possa provocarle problemi gastrointestinali. Nei seguenti articoli trovi qualche consiglio per la scelta del mangime:
    4 suggerimenti per scegliere le crocchette giuste
    Alimentazione del Beagle: la scelta del giusto cibo secco
    Inoltre sarebbe bene dividere la dose giornaliera di pappa in due pasti, per evitare di lasciarla a digiuno per molte ore e di farla arrivare al momento dell’unico pasto giornaliero super affamata e che quindi mangi una grande quantità di cibo troppo in fretta.

  • Antonella scrive:

    Ciao Simona, grazie per i consigli che mi mandi, li trovo molto utili e il mio cucciolo di sette mesi (Roul) apprende facilmente. Il suo veterinario mi ha consigliato le crocchette della Royal Canin, Medium Junior, da dargli tre volte al giorno (100 gr. a pasto). Oggi pesa 14,700 KG. ed ha detto che gode di ottima salute. Unico problema, dato che cammina sempre con la testa bassa, le orecchie perennemente sporche di terreno. Questo infatti, gli ha provocato una leggera forma di otite, al punto che il veterinario mi ha consigliato di applicare la lozione OTODINE una volta al giorno per 15 gg. e poi lo vuole rivedere. Da quanto consigli tu, i Beagles dovrebbero mangiare, dal quinto mese in poi, due volte al giorno. Ma, ripeto, Roul, sotto indicazione medica, mangia tre volte al giorno. Continuo così? Poi, ho letto, ed ho avuto conferma dal mio negozio di animali di fiducia, che sono uscite le crocchette della Royal Canin Breed, specifiche per Beagle. Ma purtroppo solo per adulti, o comunque da 12 mesi in poi. Quando raggiungerà quell’età, potrò somministrargliele? Attendo tue risposte, ringraziandoti e salutandoti calorosamente.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Antonella, a nostro parere 3 pasti sono eccessivi per un cucciolone di 7 mesi, secondo noi dovresti dividere la razione giornaliera in due dosi da somministrare mattino e sera. Invece è ancora presto per passare alla pappa per adulti, il cambio andrebbe fatto intorno all’anno di età. Ci sembra anche strano che l’otite sia provocata dal fatto che cammina sempre con la testa bassa, perchè questo è comune a tutti i beagle ma fortunamente non soffrono tutti di otite! 🙂 Considera che potrebbe anche essere una forma di intolleranza al mangime che stai utilizzando ora. Per quanto riguarda la pappa, noi suggeriamo sempre di optare per marche di cibo prodotto in Italia, di buona qualità e cruelty free (non testato su animali). Quindi, scartando a priori tutte le varie marche da supermercato (Friskie’s, Pedigree, Eukanuba ecc… perchè non sono di buona qualità) e le varie Hill’s, Royal Canin (perchè testano i loro prodotti sugli animali), le migliori sono: Natural & Delicious, Enova, Forza10, Almo Nature, Fitness 3, Monge, Cibau e tante altre che puoi trovare nei petshop. Per chiarirti un pò le idee ti invitiamo a leggere gli articoli 4 suggerimenti per scegliere le crocchette giuste e Alimentazione del Beagle: la scelta del giusto cibo secco, dove puoi trovare qualche indicazione per riconoscere un mangime di buona qualità.

  • Antonella scrive:

    Ok Simona grazie, come sempre seguirò anche questi tuoi preziosi consigli 😉
    Dimenticavo, che gusti consigli? Inoltre, premesso che anche io concordo sul fatto che il cibo secco più adatto, ma ritieni che il cibo umido possa essere dannoso per loro o comunque da evitare?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Come gusti solitamente il pollo è quello che dà più problemi a livello di intolleranze, perciò se un cane mostra problemi di questo tipo è meglio evitare. Per il resto dipende un pò dai gusti del tuo cane, ma se il mangime è di ottima qualità vanno bene un pò tutti. Infine secondo noi sarebbe bene evitare il cibo umido in quanto favorisce la formazione di tartaro sui denti: Alimentazione beagle: scegliere il cibo giusto.

  • guglielmo scrive:

    salve ragazzi, a breve avrò il primo cucciolo della mia vita. premesso che mi sono informato sulle dosi e il tipo di cibo, quanto devono distare i pasti l’uno dall’altro ? per la passeggiata ho capito che è meglio prima di mangiare ma quanto deve passare dopo il pasto per la prossima passeggiata/movimento in genere ? grazie.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Guglielmo, innanzitutto auguroni per l’imminente new-entry in famiglia! Dunque, il cucciolo fino a 4-5 mesi deve fare 3 pasti al giorno indicativamente all’ora di colazione, pranzo e cena. Mentre quando passerai a 2 pasti giornalieri, l’ideale sarebbe eliminare il pasto centrale e mantenere invariato l’orario degli altri due.

  • Alberto scrive:

    Ciao,
    Sansone , cucciolo di 7 mesi pesa già una quindicina di kg. Non è sovrappeso, anzi non è particolarmente attirato dal cibo e a volte guardandolo mi sembra magro. Volevo sapere se, considerata la stazza, posso iniziare a dargli cibo junior e non più puppy.
    Grazie
    Alberto&Sansone

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Alberto! Dunque, non ci sono delle regole precise che stabiliscono quanto deve pesare un cucciolo di beagle a 7 mesi perchè ogni cane ha una parabola di crescita totalmente individuale: ci sono soggetti che a 6 mesi hanno già il fisico del cane adulto e quindi crescono molto velocemente ed altri che invece crescono in modo più lento ed armonioso. Beh sicuramente sulla carta 15 Kg sono tanti, ma il peso va sempre messo in relazione con l’altezza e la struttura fisica del cane, quindi non preoccuparti di questo. Per il cibo io ti direi di aspettare ancora un mesetto prima di cambiare, ma magari senti il parere del tuo veterinario.

  • Livio scrive:

    salve ho un beagle di 5 mesi che pesa 10kg, mangia al giorno 240gr di crocchette in 3 turni, da un po’ di giorni mostra inappetenza, mangia poco ed è disinteressato alla ciotola. come mai?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Livio, siccome rispondiamo sempre a tutti, ti preghiamo di postare la tua domanda su uno solo degli articoli pubblicati, oltretutto abbiamo pubblicato ben 2 articoli riguardanti l’inappetenza. Comunque ecco la nostra risposta allo stesso tuo commento pubblicato nell’articolo “Scegliere il cibo giusto”:
    Ciao Livio! Dunque, quando si verificano casi di inappetenza, solitamente il primo consiglio è quello di insistere con le crocchette, perchè sono in assoluto la scelta migliore per l’alimentazione canina in quanto, se di buona qualità, rappresentano un pasto con il corretto apporto calorico e già perfettamente bilanciato in tutti i componenti nutritivi di cui il cane ha bisogno nella specifica fase della vita che sta attraversando. Spesso succede che ad un certo punto un cane si stanchi delle solite crocchette e, in questi casi, cambiare marca e/o gusto può risolvere il problema, ma se l’inappetenza si ripete dopo poco tempo si rischia di entrare in un circolo vizioso perchè il cane impara che appena smette di mangiare gli arriva una pappa dal sapore tutto nuovo. A questo punto il nostro consiglio è scegliere una marca di crocchette, facendo attenzione a sceglierne una di ottima qualità e lasciare la ciotola a sua disposizione per 10-15 minuti, dopodichè toglila anche se non ha finito di mangiare, per riproporgliela soltanto al pasto successivo (senza dargli altri snack nel mentre per compensare il vuoto). Capita che i cani facciano un pò di sciopero della fame, ma poi cedono ed iniziano a mangiare voracemente ed è importante arrivare a questo risultato perchè l’inappetenza è il primo sintomo di un problema di salute, quindi se un cane che mangia sempre con appetito non vuota subito la ciotola, ti potrai accorgere che probabilmente c’è qualcosa che non va. Se proprio lo sciopero si potrae per un lungo periodo (3-4 giorni consecutivi) e non ci sarà verso di fargli mangiare le crocchette, sarà il caso in primo luogo di portarlo dal veterinario per escludere particolari problemi di salute. Ecco due articoli che possono esserti utili:
    Se il Beagle è inappetente: alcune ragioni
    Se il Beagle è inappetente: alcuni consigli

  • rosario scrive:

    ciao a tutti la mia zoe di 6 mesi pesa quasi 11 kg ma è in perfetta forma fisica mangia 195 grammi al giorno sono troppo pochi?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Rosario, non possiamo sapere se la dose giornaliera di pappa che dai alla tua Zoe è corretta, in quanto ogni mangime ha differenti quantità caloriche e proporzioni dei principi nutritivi, per cui ognuno ha le proprie quantità consigliate. Se Zoe è in perfetta forma fisica, segui semplicemente le indicazioni riportate nella tabella che trovi sulla confezione del mangime che utilizzi.

  • Irene scrive:

    Ciao a tutti!!!! Innanzitutto compimenti per il sito!!!!!!
    Io ho un cucciolo di Beagle di 4 mesi che pesa 6,4 kg, mangia circa 200 g al giorno di crocchette Medium Junior della Royal Canin, e’ pieno di energia e vorrebbe sempre mangiare e ci hanno consigliato di tenerlo in forma perche’ non ingrassi da adulto ma il veterinario dice che secondo lui e’ troppo magro.. Secondo voi il peso e’ giusto? Grazie in anticipo 🙂

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Irene, grazie per i complimenti! Dunque, non ci sono delle regole precise che stabiliscono quanto deve pesare un cucciolo di beagle a 4 mesi perchè ogni cane ha una parabola di crescita totalmente individuale: ci sono soggetti che a 6 mesi hanno già il fisico del cane adulto e quindi crescono molto velocemente ed altri che invece crescono in modo più lento ed armonioso. Sulla carta 6,4 Kg può essere un peso corretto che va sempre messo in relazione con l’altezza e la struttura fisica del cane. Secondo noi puoi continuare così, è normale che un cucciolo in fase di crescita sia magrino, ma vedrai che crescendo metterà su massa muscolare!

  • floriana scrive:

    ciao mi chiamo floriana e ho un cucciolo beagle di sei mesi,trudy,lui da un paio di mesi mangia due volte al giorno mattina e sera piu o meno le sette,gli davo riso soffiato con un quarto di scatoletta,i croccantini li aggiungevo un po nel pasto serale…e’ successo che la settimana scorsa ha avuto un bocco intestinale ed e stato molto male,il veterinaio mi ha consigliato di dargli solo croccantini due max tre volte al giorno ma non so davvero quanto darne xche’ e’ anche molto dimagrito,pesa piu’ o meno dieci undici kg

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Floriana, noi siamo assolutamente d’accordo con il tuo veterinario, in quanto un’alimentazione basata su cibo secco di buona/ottima qualità rappresenta un buon compromesso per una dieta controllata. Innanzitutto assicurati di dare al tuo cane delle crocchette davvero valide (nell’articolo Come scegliere il giusto cibo secco? puoi trovare qualche consiglio a questo riguardo), mentre per quanto riguarda le quantità possiamo solo consigliarti di seguire le indicazioni riportate sulla confezione del mangime, in quanto ogni cibo ha una diversa composizione, diversi valori nutritivi e diverso apporto di calorie, dividendo la dose giornaliera in due pasti.

  • Alfonso scrive:

    Ho un beagle di 2-3 mesi e pesa 2-3k.Ma quanti grammi devo dargli a pasto?

  • Chiara scrive:

    Ciao perdonatemi se vi sto assillando ma ho bisogno di un consiglio. Mia e’ con noi da due settimane e fino ad ora gli abbiamo dato da mangiare 3 volte al giorno alle 8 alle 14 e alle 20 e 30 circa. Ora però causa lavoro capita che a volte usciamo di casa alle 5 e 30 del mattino e rientriamo verso le 10 e 30/11. Secondo voi quando è meglio darle da mangiare alle 5 e 30 o alle 10 e 30? Questo capita 2 o 3 giorni durante la settimana….

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Non possiamo dirti noi la dose giornaliera di pappa che devi dare al tuo cucciolo, in quanto ogni cibo ha una diversa composizione, diversi valori nutritivi e diverso apporto di calorie, possiamo solo consigliarti di seguire le indicazioni riportate sulla confezione del mangime e dividere la dose giornaliera in tre pasti.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Chiara, devi essere tu a valutare cosa sarebbe meglio fare, dipende da tanti fattori. Se ad esempio alle 5.30 la piccola è già bella sveglia e attiva e dopo potete portarla fuori per i bisogni, allora potete darla la pappa già a quell’ora, se invece lei è ancora assonnata e preferisce dormire o se poi non riuscite a portarla fuori allora fatela aspettare.

  • Chiara scrive:

    Grazie mille…diciamo che è difficile che sia assonnata…come si sveglia e’ mooolto attiva…però ora vediamo che succede…ho un po’ d’ansia…e’ la prima volta che la lascio sola tutto questo tempo…fino ad ora il massimo e’ stato due ore e devo dire che si è sempre comportata bene, la ritrovo puntualmente a dormire. Ho pensato che magari se la pappa gliela do alle 10 e 30 potrei lasciarle un’ossicino di pelle così magari nel frattempo qualcosa da “mangiare” ce l’ha…grazie ancora per la vostra gentilezza…

  • Alessandro scrive:

    Ciao, da pochissimi giorni ho adottato un beagle adulto di 8 anni. E’ in casa con noi e noto in lui una testardaggine spropositata ma sono sicuro che sia dovuto al non conoscerci ancora bene. Per quanto riguarda il cibo, ho iniziato a dargli del secco diviso in due pasti giornalieri, mattina e sera. Ho notato che la mattina non desidera mangiare e lascia la sua “razione” intatta consumandola durante il giorno. La razione serale la mangia tranquillamente. Quello che vi chiedo è: è giusto lasciargli il cibo a disposizione per tutta la giornata oppure devo concentrare il pasto in una sola razione serale? Grazie e complimenti per l’ottimo lavoro

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Alessandro, grazie per i complimenti! Il comportamento del tuo beagle nei confronti del cibo secondo noi deriva dalla abitudini acquisite finora, dovresti cercare di capire che cosa e come mangiava prima che tu lo adottassi. Ad ogni modo a nostro parere non è giusto lasciare il cibo a disposizione del cane per tutta la giornata perchè deve capire che ci sono determinati momenti per mangiare e che sei tu a gestire i suoi pasti. Pertanto il nostro consiglio è di assicurarti che di dargli un cibo di alta qualità, di dividere la razione giornaliera consigliata in due pasti (mattino e sera) e lasciare la ciotola a sua disposizione per 15-20 minuti. Se entro questo tempo non ha finito di mangiare, togli la ciotola e riproponigliela soltanto al momento del pasto successivo. Insisti in questo modo per un po’ di tempo e stai a vedere se riesci a fargli cambiare abitudine. Magari puoi provare a posticipare il pranzo del mattino in tarda mattinata (molti cani al mattino presto non hanno ancora voglia di mangiare), ma se ancora non vedi risultati niente, rassegnati a dargli un pasto solo. Ecco due articoli che possono esserti utili:
    Se il Beagle è inappetente: alcune ragioni
    Se il Beagle è inappetente: alcuni consigli

  • Giampaolo La Marca scrive:

    Io ho un Beagle di nome Giotto proviene da Green Hiill e’ meraviglioso .. Ancora un po’ di paure però ora convive con altri 2 cani.
    Pesa 14,5 kg come peso e’ giusto? Poi Giotto ha un grosso problema che non riusciamo a risolvere,quindi chiediamo un consiglio anche a voi, mangia le sue feci e ogni tanto anche quella di uno degli altri cani.
    Su questo non abbiamo trovato soluzioni, cosa possiamo fare secondo voi???
    Vi ringrazio tanto
    Giampaolo

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Giampaolo! Dunque, la coprofagia (ingestione delle feci) è un comportamento tipico dei cuccioli, destinato a scomparire con la crescita, a meno di qualche problema comportamentale. Per questo motivo, dato che ci sembra di capire che Giotto sia già adulto, l’unico consiglio che possiamo darti è di rivolgerti ad una persona esperta che possa cercare le cause di questo comportamento analizzando da vicino la situazione, il suo stile di vita, le sue abitudini e la vostra relazione e quindi aiutarti a risolvere il problema. In ogni caso, ecco quello che puoi fare:
    – Parlare di questo con il tuo veterinario, che probabilmente ti prescriverà il Forbid, ovvero un medicinale che renderà le sue talmente disgustose da non invogliarlo più ad ingerirle (purtroppo è un rimedio che spesso non funaziona, ma vale la pena tentare);
    – Quando rimane solo in casa, lascia a sua disposizione dei giocattoli ripieni di cibo (ad esempio un Kong) ed ossi da masticare per arricchire i suoi momenti di solitudine;
    – Se sul pavimento trovi scarichi non autorizzati (ovviamente prima che li abbia mangiati), non sgridarlo, distrailo portandolo in un’altra stanza e pulisci in silenzio e senza farti vedere da lui. Questo serve sia per non indurre nel cucciolo una “coprofagia da spavento”, sia per fargli capire che mangiando le propie feci non avrà la tua attenzione, evitando quindi la “coprofagia da richiesta di attenzione”;
    – Portarlo fuori per i bisogni più spesso possibile. Se infatti sporca fuori di casa sarà meno attratto dalle proprie feci e distratto dall’ambiente che lo circorda e inoltre è anche più semplice tenerlo sotto controllo e raccogliere subito la popò oppure allontanarlo prima che si possa avvicinare.
    Ecco un articolo sull’argomento che contiene qualche informazione in più: La coprofagia

  • francesco scrive:

    ciao a tutti! poldo, il nostro beagle ha appena compiuto 8 mesi. pesa circa 11,5-12 kg. è un peso nella norma? facendo il test della forma i sembra tutto ok anche se effettivamente è abbastanza strettino di girovita! un’ultima cosina. mi hanno detto che ai 10 mesi di età dovrebbe aver raggiunto l’altezza definitiva. e che poi successivamente si andrà ad irrobustire nella muscolatura: è così? quanto peso prende generalmente un beagle medio con questo irrobustimento muscolare?? grazie in anticipo e complimentoni ancora per il sito! 😉

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Francesco, beh, così sulla carta si direbbe proprio che Poldo sia in perfetta forma, ma il peso va sempre messo in relazione con l’altezza e la struttura fisica, per questo è necessario osservare il cane per capirlo. In altezza potrebbe crescere ancora un paio di centimetri, solitamente la crescita si arresta verso l’anno di età (ma sempre in linea generale, poi ogni cane ha i propri tempi di sviluppo) e successivamente aumenta la massa muscolare. Anche qui non possiamo dirti quanto il tuo cane aumenterà di peso, è qualcosa di molto soggettivo, ma diciamo che lo sviluppo fisico si completa verso i due anni e che un beagle adulto (in forma) solitamente pesa dai 15 ai 17 chili.

  • Francesco scrive:

    ok! grazie mille per la risposta! 🙂

  • isabel scrive:

    Il nostro beagle femmina di 15 mesi è con noi da circa due mesi.Prima viveva in un appartamento in città, spesso chiusa in bagno o libera per casa con la museruola.Abbiamo avuto tanti problemi a livello comportamentale e il momento del pranzo e della cena sono un vero incubo perché il cane mette le zampe sul tavolo e cerca in tutti i modi di arraffare cibo.La stiamo alimentando due volte al giorno: mattina e sera con 220 grammi di crocchette, il suo peso è di 12kg ed è in ottima salute . Com’è possibile che sia sempre alla disperata ricerca di cibo?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Isabel! Dunque… purtroppo una caratteristica dei beagles è proprio quella di essere dei pozzi senza fondo… Loro mangerebbero in continuazione fino a scoppiare, ma sta a noi proprietari cercare di non cedere alle loro continue richieste per non incorrere nel problema dell’obesità! Pertanto, per quanto riguarda il problema della sua agitazione mentre mangiate, la prima cosa da fare è farla mangiare subito dopo di voi. In questo modo impara ad aspettare il suo momento perchè capisce che dopo che avete mangiato voi sarà il suo turno e la sua pazienza viene premiata con una bella ciotola di pappa. Come dicevamo, il beagle purtroppo è un cane mai sazio, per questo se finisce la sua pappa e vede che c’è ancora del cibo in giro non si fa problemi a chiederne. In secondo luogo, ma cosa più importante, quando siete a tavola ignoratela totalmente e al massimo spingetela via con il corpo, ma senza nemmeno degnarla di uno sguardo. Il concetto è farle capire che con il suo comportamento non solo non ottiene cibo ma nemmeno la vostra attenzione e quindi a lungo andare si stancherà e smetterà. Ovviamente il segreto è applicare queste regole con costanza e determinazione, senza mai fare eccezioni: è fondamentale che MAI, NESSUNO le allunghi qualche boccone dalla tavola, altrimenti è la fine. Basta una sola volta e lei continuerà per sempre a fare l’elemosina.

  • Roberto scrive:

    Il mio Rufus ha poco più di 3 mesi e pesa sui 6kg e mezzo! È troppo? Gli do 150/170 gr di croccantini divisi in tre pasti ma oggi dietro la confezione dei croccantini ho notato che la dose dovrebbe essere di circa 250 gr.; la tabella anche dice di dargliene di più però il test della forma è uscito ottimo! Cosa faccio?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Roberto! Dunque, non ci sono delle regole precise che stabiliscono quanto deve pesare un cucciolo di beagle a 3 mesi perchè ogni cane ha una parabola di crescita totalmente individuale: ci sono soggetti che a 6 mesi hanno già il fisico del cane adulto e quindi crescono molto velocemente ed altri che invece crescono in modo più lento ed armonioso. Sulla carta 6 Kg può essere un peso corretto che va sempre messo in relazione con l’altezza e la struttura fisica del cane. Così su due piedi 25o grammi di pappa al giorno ci sembrano tanti per un cucciolo così piccolo, magari ricontrolla la tabella riportata sulla confezione e accertati di aver interpretato correttamente le indicazioni.

  • Stefania scrive:

    Ciao a tutti! Ho un beagle di 2mesi… Mangia croccantini tre volte al giorno, il dubbio sta nella dose… La marca e’ royal canin … La tabella riporta i mesi e il peso, io avevo interpretato come il peso attuale mentr il negoziante m ha detto di valutare il peso del cane adulto come in effetti sta scritto in tabella (adult weight) quindi sarebbero circa 140gr al giorno da dividere in tre pasti mentre ne ho dati 60nei giorni passati. Sapreste aiutarmi sull interpretazione della tabella?al momento mi regolo con circa 100gr al giorno,andranno bene??#CHeConfusione✨

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Stefania, beh, la tabella parla chiaro, se c’è scritto “adult weight” significa che bisogna considerare il peso che presumibilmente avrà il cane una volta adulto. Per il beagle solitamente si prende come riferimento un peso di 15 Kg., perciò segui le indicazioni riportate per un cucciolo dell’età di 2 mesi che da adulto peserà 15 Kg e la dose giornaliera consigliata dividila nei tre pasti giornalieri.

  • Patrizio scrive:

    Io ho due beagle, M/F, di circa 4 mesi. Il maschio pesa poco più di 6 kg, mentre la femmina è leggermente sotto ai 6. Mangiano all’incirca 400 gr. di cibo al giorno (sempre allo stesso orario), suddivisi in due pasti dopo che il terzo, quello di mezzogiorno, con l’arrivo del caldo, è stato eliminato poiché lo lasciavano nella ciotola. Stando al “test della forma”, il maschio direi che è perfetto, mentre la cuccioletta è quasi al limite del sovrappeso… Al termine dei 2 mesi ho variato l’alimentazione che consisteva in crocchette inumidite con un po’ di latte di capra e un po’ di umido. Ora, dal 3 mese, mangiano carne macinata scottata assieme a delle crocchette, con l’aggiunta di umido e calcio in polvere. Con il veterinario, dati i risultati, abbiamo concordato che è un’ottima soluzione anche perché nella ciotola non lasciano mai avanzi. Devo riconoscere che ci sono stati dei piccoli problemi di “ambientamento” (rifiuto un tantino ostinato del cibo) allorquando ho provato a dare solo crocchette o solo umido.
    Ora mi fermo con questa soluzione che, come già detto, pare sia quella a loro più gradita.

  • Patrizio scrive:

    Errata corrige: mangiano all’incirca 800 gr. di cibo al giorno in totale, quindi 400 gr. cadauno al dì.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Per essere gradita lo è di sicuro, ma considera che non stai dando loro un pasto bilanciato dato che aggiungi carne alle crocchette e inoltre le quantità ci sembrano davvero eccessive.

  • Paolo scrive:

    salve, ho da 5 giorni una cucciola di 70 giorni sterminata e primo vaccino, la mamma l’ha allattato per circa un mese e mangiava le crocchette tranquillamente! nonostante è piccola è vivacissima e mangia le nuove crocchette soltanto ha un po’ di diarrea! cosa posso darle per la diarrea e cosa posso darle come snack oltre alle crocchette?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Paolo, la diarrea può essere causata da un repentino cambiamento di pappa. Quando si decide di cambiare la pappa ad un cane bisogna sempre farlo in modo graduale, per dare modo al suo apparato digerente di abituarsi ad assimilare il nuovo cibo, altrimenti è facile andare incontro a disturbi gastrointestinali. Come snack puoi utilizzare degli ossi di pelle da masticare, mentre per quanto riguarda la diarrea, prima di tutto bisogna risalire alle cause (potrebbe avere ancora i vermi e quindi sarebbe necessario un’altra sverminazione) quindi portala dal veterinario per un controllo e segui le sue indicazioni.

  • Paolo scrive:

    salve, la mia maya dopo il cambio crocchette ha un po’ di diarrea e qualche goccia di sangue, mangia tanto ed è vivacissima anke troppo! siccome quando esce mette tutto in bocca sgranocchia legni e strappa foglie, volevo chiedervi se può dipendere da questo! maya ha 70 giorni e ha il primo vaccino ed è già sterminata! posso darle un po’ di enterogermina? avete alcuni consigli magari qualche cibo per togliere la diarrea tipo patate lesse o riso in bianco! grazie mille

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Paolo, come ti abbiamo già scritto ieri: la diarrea può essere causata da un repentino cambiamento di pappa. Quando si decide di cambiare la pappa ad un cane bisogna sempre farlo in modo graduale, per dare modo al suo apparato digerente di abituarsi ad assimilare il nuovo cibo, altrimenti è facile andare incontro a disturbi gastrointestinali. Come snack puoi utilizzare degli ossi di pelle da masticare, mentre per quanto riguarda la diarrea, prima di tutto bisogna risalire alle cause (potrebbe avere ancora i vermi e quindi sarebbe necessario un’altra sverminazione) quindi portala dal veterinario per un controllo e segui le sue indicazioni.

  • Paolo Alviti scrive:

    ciao , volevo sapere se oltre ai croccantini posso dare alla mia cucciola di 70 giorni qualcos’altro per aiutarla perche è un po piccolina,tipo uovo (se si come ? intero crudo o cotto?), parmiggiano o altre cose del genere!
    grazie mille

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Paolo, per diversi motivi sarebbe meglio evitare di integrare i pasti con ulteriori alimenti, il nostro consiglio è di scegliere un cibo secco di buona/ottima qualità e utilizzare SOLO quello, senza alcuna aggiunta. Il cibo per cani, se di buona qualità, contiene già il corretto apporto calorico e nutritivo di cui un cane ha bisogno in relazione al suo peso e alla sua età e inoltre è già perfettamente bilanciato in tutti i valori nutrizionali (proteine, grassi, vitamine, sali minerali, ecc…) secondo le necessità canine. Se invece cominci ad aggiungere altro cibo alle crocche, innanzitutto rischi che non mangi più le crocchette da sole e che diventi sempre più esigente e poi che questi alimenti vadano a sbilanciare la dieta provocando disturbi gastrointestinali. Ti consigliamo di leggere attentamente i seguenti articoli dove puoi trovare maggiori dettagli a riguardo:
    Alimentazione beagle: quanto e quando?
    Alimentazione beagle: scegliere il cibo giusto
    Il Beagle è alimentato correttamente?

  • Paolo scrive:

    grazie per la risposta, io non intendevo in modo abituale, ma tipo una volta a settimana

  • Alessia&Dream scrive:

    Ciao a tutti 🙂
    ho un problemino di tipo alimentare con il mio cane.. Inizio col dire che ho sempre dato lui da mangiare crocchette Monge. Ma da un po’ si rifiuta categoricamente di mangiarle. Ho insistito col dare la ciotola con i croccantini negli orari giusti e toglierla dopo 10/15 minuti e rimetterla al successivo pasto. In teoria il cane dovrebbe mangiare due volte al giorno, ma lui, non mangia nemmeno una volta. È diventato quasi pelle ed ossa, gli si vedevano chiaramente le costole e al tatto si sentivano le anche! Mi fa una grande pena vederlo in questo stato, può sembrare che è mal trattato ma non è così! Assolutamente! Da piccolo un allevatore di beagle mi aveva consigliato i Royal starter, e ricordando che con quelli mangiava con grande voglia, ho preso i mini adult ora che si è fatto adulto. Ma .. So che i Royal sono nocivi a lungo andare.. Anche perché ho un sacco da 4 kg di monge che devo pur smaltire in qualche modo, ma se lo mescolo li scarta! Che faccio? 🙁

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Alessia, il nostro primo consiglio è di far visitare il tuo cane, perchè non è normale che si sia ridotto pelle e ossa solo per sciopero della fame. Di solito quando un cane inizia a rifiutare il cibo, con la strategia della ciotola lasciata a disposizione 15 minuti e poi tolta, in qualche giorno ritorna a mangiare semplicemente perchè ha fame. Una volta esclusi eventuali problemi di salute, ti consigliamo di portare il sacco di Monge che ti avanza al canile più vicino (farai sicuramente un regalo gradito ai cagnolini in attesa di una nuova famiglia) e di cambiare pappa in favore di un cibo che sia sì appetibile (magari comincia a prendere un sacco piccolo per capire se il tuo cane lo apprezza) ma anche qualitativamente molto valido. Nei seguenti articoli trovi qualche consiglio su come scegliere il mangime e sulle marche migliori:
    Alimentazione del Beagle: la scelta del giusto cibo secco
    4 suggerimenti per scegliere le crocchette giuste

  • Federico scrive:

    Ciao, avrei una domanda per voi. Da qualche giorno il nostro Beagle sembra avere il singhiozzo, ma non riusciamo a capire perchè. Inizialmente sembra che cerchi di vomitare senza pero’ fare niente. Dopo invece comincia a fare dei piccoli scatti con la testa in avanti e continua a leccare il pavimento come se cercasse sollievo. Questa cosa si ripete ogni tanto prima di andare a dormire e la mattina dopo da qualche colpo di tosse e poi sembra le passi. Lei ha 3 anni e non ha mai avuto probemi del genere prima d’ora. Avete per caso idea di cosa possa essere? Grazie in anticipo, Federico

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Federico, noi non siamo veterinari perciò possiamo limitarci a qualche semplice considerazione: i leccare il pavimento spesso viene associato ad un problema comportamentale (compulsione sintomo di stress), ma non ci sembra il stuo caso vista la concomitanza di diversi sintomi. Ci sembra piuttosto evidente che il tuo beagle abbia dei problemi a livello gastrointestinale, spesso i cani che leccano il pavimento sono in preda a nausea o mal di stomaco, perciò l’unico consiglio che possiamo darti è di portarlo al più presto dal tuo veterinario.

  • antonella scrive:

    Ciao, alla mia Mila di 70 giorni gli offro tre pasti al giorno da 50 gr.di crocchette junior che comunque non mangia molto volentieri, quando dopo mezzora ritiro la ciotola vedo che ne ha mangiato più o meno la metà, da qualche giorno ho sostituito 20 gr di crocchette con 20 gr di carne ai ferri, da allora divora tutti i croccantini insieme alla carne, poi durante gli intervalli gradisce molto pezzettini di pane duro che adora sgranocchiare. Vorrei sapere se il mio modo di nutrirla è corretto. Grazie in anticipo e complimenti per tutto siete un bel punto di riferimento. Antonella

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Antonella, per diversi motivi sarebbe meglio evitare di integrare i pasti con ulteriori alimenti, il nostro consiglio è di scegliere un cibo secco di buona/ottima qualità e utilizzare SOLO quello, senza alcuna aggiunta. Il cibo per cani, se di buona qualità, contiene già il corretto apporto calorico e nutritivo di cui un cane ha bisogno in relazione al suo peso e alla sua età e inoltre è già perfettamente bilanciato in tutti i valori nutrizionali (proteine, grassi, vitamine, sali minerali, ecc…) secondo le necessità canine. Se invece cominci ad aggiungere altro cibo alle crocche, innanzitutto rischi che non mangi più le crocchette da sole e che diventi sempre più esigente e poi che questi alimenti vadano a sbilanciare la dieta provocando disturbi gastrointestinali. In particolare tu stai sostituendo una dose di pasto composta da proteine, carboidrati, grassi, vitamine, sali minerali (le crocchette) con la carne composta unicamente da proteine. Ti consigliamo di leggere attentamente i seguenti articoli dove puoi trovare maggiori dettagli a riguardo:
    Alimentazione beagle: quanto e quando?
    Alimentazione beagle: scegliere il cibo giusto
    Il Beagle è alimentato correttamente?

  • elisa scrive:

    naif ha 7 anni e pesa 20kg, è ingrassata parecchio quando l’abbiamo fatta sterilizzare e subito dopo le è venuta la meningite… un anno di cortisone non ha aiutato! in più è parecchio pigra, esce 2 volte al giorno e a volte bisogna quasi trascinarla! è abituata ormai a mangiare la sera una scatoletta che a volte alterniamo ai croccantini (non spesso xchè poi fa la pupù dura). è allergica al riso soffiato. durante il giorno non sta a digiuno… ai nostri pasti riceve cmq qualcosa, che sia il pezzetto di pane o formaggio o frutta. e almeno un bastoncino al giorno. ovvio fosse x lei mangerebbe tutto il giorno! ultimamente fa spesso il ruttino! può andare bene?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Elisa, 20 chili in effetti sono tanti e perderne qualcuno le farebbe solo bene, ma per farlo penso che dovresti fare un po’ di ordine nell’alimentazione della tua Naif… Innanzitutto cerca di utilizzare solo cibo secco verificando che ne utilizzi uno di buona/ottima qualità (eventualmente puoi anche utilizzarne uno apposito per cani in sovrappeso). Con il cibo secco è molto più semplice stare attenti alle quantità e quindi tenere sotto controllo il peso del cane. Inoltre, regola fondamentale: suddividi la razione giornaliera di pappa in DUE pasti al giorno per migliorare il suo metabolismo ed evitare che le vengano i morsi della fame! Infine evita pane o formaggio o avanzi del vostro cibo, mentre frutta (poca) e verdura possono essere considerati dei buoni spuntini.

  • Dog-mum scrive:

    Ciao AmicoBeagle,
    la mia canina sta crescendo bene riguardo alla corporatura: mangia 2 volte al dì con uno spuntino a metà giornata. Ancora non ha 5 mesi: guardo la corporatura più del peso delle crochette (le dò solo quelle). Le guardo le costole: anche perché se esagero ho notato che ha la panciona e ‘produce’ troppo. La cosa brutta è che ha sempre fame. L’altra sera è saltata sul tavolo e si è lanciata sul coniglio al sugo… non aggiungo altro. Cresce sana, ma per noi familiari è dura riuscire a schivare i suoi assalti: sembra avere il verme solitario. Più o meno verso quale età passerà questa fame furiosa? grazie.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao “Dog-mum” (scusa, ma il tuo nome???), la risposta è semplicemente e tristemente MAI. Il beagle purtroppo è un cane per natura sempre affamato, che mangerebbe in continuazione fino a scoppiare! Naturalmente sta a noi proprietari tenere sotto controllo la loro alimentazione per evitare di ritrovarci con un cane obeso in men che non si dica. Ad ogni modo, adesso non fare troppo caso alla sua corporatura (è in piena fase di crescita!) e segui le indicazioni riportate sulla confezione del mangime che utilizzi (ovviamente assicurati di usarne uno di buona-ottima qualità) per quanto riguarda le dosi giornaliere.

  • Giulia scrive:

    Ciao, ho abituato il mio beagle di 1 anno e tre mesi a mangiare le crocchette Farmina N/D Low grain pollo e melograno lui le mangia volentieri e le reputo di qualità! Vi chiedo un consiglio sulla quantità giornaliera, finora gli do circa 210 gr al giorno distribuiti tra mattina e sera ma ora che è arrivato il freddo non so bene come regolarmi. Dite che posso aumentare il dosagio?
    Grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Giulia, secondo noi la quantità di cibo deve rimanere la medesima, perchè è vero che andiamo incontro al freddo ma è anche vero che solitamente nella stagione invernale diminuisce anche l’attività fisica del cane. Eventualmente se poi ti accorgi che il tuo beagle tende a dimagrire allora puoi sempre aumentare leggermente la dose giornaliera.

  • fabio scrive:

    Ciao ragazzi…vorrei un’informazione,ho un beagle di quasi 50 giorni…gli do da mangiare le trainer puppy e junior medium…25 gr 3 volte al giorno…devo dire che le divora letteralmente…ma a distanza di poco tempo sembra di nuovo affamato..mi sono informato su queste tipo di crocchte..e tutti me ne hanno parlato bene…magari possono essere poco appetibili??converebbe cambiare??

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Fabio, le Trainer non sono sicuramente tra le migliori marche sul mercato ma sono tutto sommato abbastanza valide, se le divora significa proprio che sono appetibili e che gli piacciono molto. Detto questo, il beagle purtroppo è un cane per natura sempre affamato, che mangerebbe in continuazione fino a scoppiare, quindi il comportamento del tuo cucciolo è normale. Naturalmente sta a noi proprietari tenere sotto controllo la loro alimentazione per evitare di ritrovarci con un cane obeso in men che non si dica.

  • fabio scrive:

    Guarda mi sembra strano
    ..ho parlato con diverse persone a riguardo…e mi hanno detto che con trainer la scelta è più che azzeccata,e lo dimostrano diversi opinioni in web.
    buon prodotto “italiano” e soprattutto senza “chimica”a differenza di altre noti marche…il problema che durante la notte vuole assolutamente mangiare…non si abituerebbe bene…poi vorrei sapere su quale marca mi dovrei affidare a questo punto…

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Nei seguenti articoli trovi qualche consiglio su come riconoscere un buon mangime e sulle migliori marche in commercio:
    Alimentazione del Beagle: la scelta del giusto cibo secco
    4 suggerimenti per scegliere le crocchette giuste

  • fabio scrive:

    Ho letto l’articolo…e tra le migliori amrche c’è anche la trainer…che rientra tra l altro..nella “cluerty free”..

  • Marco scrive:

    Ciao Simona, la mia amica ha compiuto 4 anni da poco, essendo un po’ sovrappeso ho concordato con il veterinario una dieta da 130g di crocchette al giorno divisa in due portate. Ora non voglio mettere in discussione quello che ha detto il veterinario, ma vorrei sentire anche il tuo parere al riguardo, in quanto ogni giorno fa un bordello perché secondo me vorrebbe mangiare di più! É sempre morta di fame, finendo per ingerire qualsiasi cosa che riesce a trovare per strada quando usciamo a fare la passeggiata. Ultimamente mangia anche le sue feci, non ti nascondo che sono preoccupatissimo. Ti ringrazio anticipatamente e ti saluto. Marco. ps questa storia va avanti da un paio di mesi ormai.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Marco, ti ringrazio per la cosiderazione ma io non sono veteriaria e non ho nemmeno i parametri necessari per giudicare la situazione. Certo, così sulla carta 130 grammi di pappa al giorno sembrano pochi, ma bisogna analizzare anche tutta una serie di parametri, ad esmepio quanto esattamente è in sovrappeso la tua beagle, che tipo di mangime le stai dando (ogni mangime è differente dall’altro quindi le dosi consigliate possono variare anche di molto) e quali erano le dosi prima di cominciare la dieta. Magari per aumentare un po’ le dosi puoi passare ad un mangime di tipo “light” (ormai tutte le migliori marche mettono in commercio anche una linea per cani in sovrappeso) e poi cerca di farle fare tanto movimento durante la giornata. Puoi trovare ulteriori consigli nell’articolo Il sovrappeso nel Beagle.

  • Marco scrive:

    Ciao Simona, un piccolo consiglio…la mia cagnolina ha 4 anni, un po’ tonda ma con il veterinario abbiamo concordato la dieta. Fa due pasti al giorno, uno circa alle 12, 30 e l’altro intorno alle 18, 30. Stavo pensando di spostarglieli il primo la mattina e il secondo la sera un po’ più tardi in modo tale da stare meno ore a stomaco vuoto…tu che mi consigli? Grazie e complimenti per tutto quello che fai per questa bellissima pagina web.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Marco, assolutamente sì! In effetti i due pasti sono troppo ravvicinati e sarebbe meglio distanziarli per diminuire le ore di digiuno e facilitare il metabolismo della tua cagnolina. Nell’articolo Il sovrappeso nel Beagle trovi qualche informazione in più.

  • martina scrive:

    Ciao vorrei sapere delle informazioni riguardo al cibo delle crocchette per beagle (un begle di 11 mesi e che vive in appartamento o appartamento con giardino quando volte dovrebbe uscire? Grazie in anticipo. Aspetto la risposta.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Martina, nei seguenti articoli puoi trovare tutte le informazioni riguardo la scelta delle crocchette:
    Alimentazione del Beagle: la scelta del giusto cibo secco
    4 suggerimenti per scegliere le crocchette giuste

  • Mario scrive:

    E per chi non vuol dare crocchette ma cibo fresco c’è nessun suggerimento?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Eh, purtroppo noi non siamo abbastanza ferrati in materia di alimentazione casalinga per poter dare dei consigli validi. Siamo consapevoli che una dieta casalinga sia la scelta migliore per alimentare il cane, ma questa richiede tanto impegno e tanto tempo per la preparazione e notevoli conoscenze in ambito nutrizionale, in quanto è importante assicurarsi di dare al cane un’alimentazione bilanciata in tutti i componenti nutritivi di cui ha bisogno. Per questo ci limitiamo a dare consigli su come scegliere le crocchette migliori!

  • fabio scrive:

    Posso sapere se la Winner plus è un buon prodotto??io lo alimento con natural trainer puppy e junior medium…ma il negoziante mi ha consigliato la winner superiore a trainer..sempre prodotto italiano querlty free…e poi ditemi un ultima cosa quanti grammo devo darne al giorno lui ha 80 giorni scarsi e pesa intorno a 3.5 kg…ah proposito di Winner sono crocchette abbastanza cariche mi è stato detto..

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Non conosciamo le Winner Plus e non conosciamo nessuno che le utilizzi per cui non possiamo darti nessun parere in merito. Nei due articoli che ti ho precedentemente linkato trovi dei consigli su come capire, dalla lista degli ingredienti, se si tratta di un buon mangime. Inoltre non possiamo dirti noi la quantità giornaliera da dare al cucciolo perchè ogni mangime ha le proprie dosi consigliate, perciò segui le indicazioni sulla confezione.

  • katya scrive:

    parlando in generale…..,è possibile che un cane possa vivere solo di crocchette????? a mio parere serve anche cibo umido; dato che le crocchette contengono poca acqua,e se il cane beve poco,vi possono essere dei problemi!!! non è meglio variare l’alimentazione???
    grazie x l’eventuale risposta.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Katya, il cibo secco, se di buona qualità, contiene tutti i principi nutritivi di cui il cane ha bisogno nelle corrette quantità e proporzioni, perciò non ha bisogno di essere integrato con altri tipi di cibo. Un cane può tranquillamente continuare ad assumere cibo secco per tutta la vita, tra l’altro contrastando anche la formazione di tartaro sui denti, che invece si forma molto facilmente in un cane che assume cibo umido. Naturalmente è fondamentale lasciare sempre dell’acqua fresca a disposizione (ma questo a prescindere dal tipo di pappa!), sarà il cane a regolarsi e a bere quando ne sente la necessità.

  • katya scrive:

    il fatto è che non ne vuole sapere di mangiare crocchette…….!!!
    grazie katya.

  • Mario scrive:

    La mia mangia (età otto mesi) 100g di riso bollito, 120g carne, mezza carotina o un quarto di zucchina bollite, un pizzico di integratore minerale (Neo Mineralsalz o Neo Calcio AD3 della Bayer). Un paio di volte a settimana pastina al posto del riso e merluzzo al posto della carne. Tutto suddiviso in tre pasti al giorno.

  • eleonora scrive:

    Ciao
    Ho un beagle femmina sterilizzato di 8.5 anni. È in sovrappeso (22 kg ). Mi potete consigliare una marca e il quantitativo per farla diminuire di peso.

    Grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Eleonora, non possiamo darti consigli tanto specifici, possiamo solo consigliarti di utilizzare una linea di mangime “light” (tutte le migliori marche ormai producono una tipologia di mangime per cani in sovrappeso) e, per quanto riguarda le quantità, seguire le indicazioni riportate sulla confezione del mangime scelto. Oltre a questo elimina qualsiasi snack fuori pasto e soprattutto non darle mai avanzi del vostro cibo e poi cerca di farle fare tanto movimento durante la giornata. Puoi trovare ulteriori consigli nell’articolo Il sovrappeso nel Beagle.

  • Marco scrive:

    Ciao, durante una passeggiata la mia cagnolina ha trovato e mangiato un bastoncino gommoso alla liquirizia e come se non bastasse con tutta la plastica. É pericoloso? Quanto può essere nocivo? Sono terribilmente preoccupato!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Marco, tieni sempre presente che è la quantità che fa il veleno… Nel senso che se il cane ingerisce qualcosa di tossico, bisogna sempre considerare la quantità. Se il bastoncino era piccolo non dovresti preoccupartene troppo e l’involucro probabilmente lo troverai nelle feci nei prossimi giorni. Comunque per stare tranquillo fai una telefonata al tuo veterinario e segui le sue indicazioni.

  • alessandra scrive:

    Ciao…domani prenderó il mio primo cucciolo di beagle,potreste aiutarmi e cobsigliarmi sull’alimentazione del mio cucciolo? Grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Alessandra, ci sono diversi articoli nel nostro blog a questo riguardo, ti consigliamo di leggerli attentamente, a partire da quello riportato qui sopra e a seguire:
    Alimentazione del Beagle: la scelta del giusto cibo secco
    4 suggerimenti per scegliere le crocchette giuste

  • Dianella scrive:

    Il mio beagle , mangione e goloso, da un po’ di giorni vomita quello che mangia . Ha sempre mangiato crocchette ma ora la mia veterinaria mi ha dato una terapia e una dieta casalinga che a me sembra un po’ esagerata . E’ così composta : una tazza di riso bollito, senza sale e sciacquato, con 125 g di carne + zucchina e carota bollita qb , tutto questo per 2 volte al giorno. Ieri sera ha mangiato tutto , questa mattina ha mangiato tutto , questa sera ha mangiato tutto ma ha vomitato di nuovo. Che ne pensate ?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Purtroppo non possiamo aiutarti in questo, noi siamo semplici educatori cinofili, non veterinari, perciò evitiamo accuratamente di dare consigli di così stretta competenza medica. Possiamo solo dirti che secondo noi bisognerebbe andare a fondo e capire quali sono le cause di questi continui episodi di vomito per risolvere il problema, piuttosto che arginarlo cambiando alimentazione.

  • Fabiana scrive:

    Ho una beagle di 4 anni da una settimana. Ha avuto un altro proprietario per quasi tre anni. Non so il tipo di alimentazione che seguiva il cane. So solo che le crocchette da sole non le gradisce e devo per forza mischiare un minimo di cibo umido. Come posso fare per farle mangiare solo crocchette? Ho cambiato anche tipo di crocchette ma niente. Preferisce stare a digiuno e quando la vedo così mi dispiace e cedo mischiandole un po’ di umido.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Fabiana! Dunque, quando si verificano casi di inappetenza, solitamente il primo consiglio è quello di insistere con le crocchette, perchè sono in assoluto la scelta migliore per l’alimentazione canina in quanto, se di buona qualità, rappresentano un pasto con il corretto apporto calorico e già perfettamente bilanciato in tutti i componenti nutritivi di cui il cane ha bisogno nella specifica fase della vita che sta attraversando. Spesso succede che ad un certo punto un cane si stanchi delle solite crocchette e, in questi casi, cambiare marca e/o gusto può risolvere il problema, ma se l’inappetenza si ripete dopo poco tempo si rischia di entrare in un circolo vizioso perchè il cane impara che appena smette di mangiare gli arriva una pappa dal sapore tutto nuovo. A questo punto ti consigliamo di provare a cambiare cibo secco facendo attenzione a sceglierne uno di ottima qualità e poi, senza aggiungere niente, di lasciare la ciotola a sua disposizione per 10-15 minuti, dopodichè toglila anche se non ha finito di mangiare, per riproporgliela soltanto al pasto successivo (senza dargli altri snack nel mentre per compensare il vuoto). Capita che i cani facciano un pò di sciopero della fame, ma poi cedono ed iniziano a mangiare voracemente ed è importante arrivare a questo risultato perchè l’inappetenza è il primo sintomo di un problema di salute, quindi se un cane che mangia sempre con appetito non vuota subito la ciotola, ti potrai accorgere che probabilmente c’è qualcosa che non va. Se proprio lo sciopero si potrae per un lungo periodo (3-4 giorni consecutivi) e non ci sarà verso di fargli mangiare le crocchette, sarà il caso di rassegnarsi al fatto che andranno sempre integrate con del cibo umido ma devi essere consapevole che se inizi da ora, dovrai continuare così per tutta la vita del cane. Ecco due articoli che possono esserti utili:
    Se il Beagle è inappetente: alcune ragioni
    Se il Beagle è inappetente: alcuni consigli

  • Michele scrive:

    Ciao a tutti ragazzi. Vorrei premettere che grazie ai vostri consigli ho potuto passare quasi un anno, da quando ho preso in casa il mio Axel, molto serenamente.
    Compirá un anno il mese prossimo, precisamente il 22 Marzo; pesa circa 13kg ed é alto al garrese circa 39cm. Peró ho bisogno ancora di voi per un consulto: vorrei sapere quando dovró fare il cambio di crocchette da Puppy ad Adult; io uso Disugual e mi son trovato bene fin’ora, si per quanto riguarda il prezzo che per quanto concerne la sua salute, lucentezza del pelo ecc. Inoltre volevo sapere se il passaggio alle Adult, che offrono 4 gusti differenti e non il solo pollo per la linea Puppy, comporta il cambio graduale come é norma fare quando si passa da una marca di crocchette all’altra.
    Grazie in anticipo, siete fantastici!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Michele, grazie per i complimenti, siamo felici di sapere che trovi utili i nostri consigli! Dunque, dato che Axel sta per compiere un anno direi che è proprio il momento di passare al cibo per adulti! Se ti trovi bene con questa marca continua pure, mentre il gusto puoi anche cambiarlo se preferisci, anzi sarebbe meglio perchè il pollo a lungo andare spesso viene mal tollerato. In ogni caso il cambio va sempre fatto il modo graduale, perciò regolati in base al mangime puppy che ti rimane e, quando stai per finirlo (magari un paio di settimane prima) comincia a mischiare le nuove crocchette, in proporzioni sempre maggiori fino ad arrivare alla sostituzione completa.

  • Michele scrive:

    Va bene Simona. Quindi posso giá iniziare con il cambio anche se non ha ancora compiuto 1 anno esatto?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Massì, se stai per finire la confezione di mangime per cuccioli puoi già cominciare a fare il cambio, non serve essere così fiscali. 🙂

  • Francesco scrive:

    Io ho un beagle di 11 mesi circa ma non so quando iniziare e come abituarlo al cibo degli adulti

  • Michele scrive:

    Va bene Simona, grazie. Ho un’ultima domanda: qualora volessi fare, in futuro, il cambio di gusto delle crocchette, ad esempio da tacchino a pesce, mantenendo sempre la stessa marca, devo procedere sempre in modo graduale o no? Grazie in anticipo.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Diciamo che tenendo sempre la stessa marca non dovrebbe esserci bisogno di un cambio graduale, ma io lo farei comunque per scrupolo, soprattutto se cambia molto la fonte proteica (tipo passaggio da carne a pesca). 🙂

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Di solito si passa al cibo per adulti attorno all’anno di età del cane, perciò quando starai per finire la confezione dell’attuale cibo dovrai cominciare a fare il cambio graduale con quello nuovo e devi cominciare mischiandone una manciata alle vecchie crocche, poi piano piano aumenti sempre di più la quantità del nuovo diminuendo la quantità del vecchio fino ad arrivare alla sostituzione completa. Per le dosi regolati sempre rispettando la tabella riportata sulla confezione.

  • Francesco scrive:

    Grazie mille per l’informazione

  • Antonella scrive:

    Ciao a tutti al mio cucciolo di 4 mesi di’ 200gr di crocchette della trainer divise in 4 pasti al giorno,pensate che debba ridurre a 3 pasti? E 200 gr sono sufficienti?grazie i vostri consigli dono sempre preziosissimi

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Assolutamente sì! Un cucciolo già a due mesi deve fare tre pasti al giorno, poi verso i 5-6 si elimina anche quello centrale per mantenerne solo due, mattino e sera. Per quanto riguarda le quantità devi seguire le indicazioni riportate sulla confezione del mangime che utilizzi, perchè ognuno ha delle dosi giornaliere consigliate differenti dagli altri.

  • Eleonora scrive:

    Ciao, io ho un cucciolo di 5 mesi,snoopy, che mangia 3 volte al giorno e pesa 7 kg, va bene? Volevo sapere: quando devo passare a due pasti? Quanto cibo devo dargli? Posso passare alle crocchette per adulti?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Eleonora, è tutto scritto nell’articolo qui sopra! 🙂

  • pinna mario cia scrive:

    ciao il mio Ronny ha 10 anni ho paura a chiederlo ma quale’ l’eta’ media di vita . e viziatissimo e tremendo mangia di tutto corre molto e il padrone di casa . ma se non ci fosse bisognerebbe inventarlo . un saluto a tutti gli amanti degli animali

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Mario, un beagle in salute può arrivare a vivere anche 14-15 anni. Nei seguenti articoli puoi trovare qualche informazione in più:
    Calcoliamo l’età del beagle in anni “umani”
    Quando il beagle invecchia

  • Chiara scrive:

    Quanto deve mangiare se ha 2 3 anni?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    2 anni, 3 anni, 23 anni… per quanto riguarda le dosi devi seguire le indicazioni riportate sulla confezione del cibo che utilizzi che vanno in base all’età e al peso ideale del cane.

  • angela scrive:

    Ciao la mia angie ha 5 mesi pesa 5.6 posso toglierle le crocchette ?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Angela, dunque, cominciamo col dire che il cibo per cani, se di buona qualità, contiene già il corretto apporto calorico e nutritivo di cui un cane ha bisogno in relazione al suo peso e alla sua età e inoltre è già perfettamente bilanciato in tutti i valori nutrizionali (proteine, grassi, vitamine, sali minerali, ecc…) secondo le necessità canine, per questo non c’è bisogno di integrarlo con ulteriori alimenti o addirittura sostituirlo. Ti consigliamo di informarti meglio e di leggere attentamente i seguenti articoli sull’alimentazione canina:
    Alimentazione beagle: quanto e quando?
    Alimentazione beagle: scegliere il cibo giusto
    Alimentazione del Beagle: la scelta del giusto cibo secco
    4 suggerimenti per scegliere le crocchette giuste

  • Alessio scrive:

    Buonasera, il mio Alex 10 mesi un incrocio tra un Beagle e un segugio da un mese circa sono passato all’alimentazione casalinga. La mattina poco meno della metà di un bicchiere di plastica di pastina, una carota dei piselli circa 100 g. di carne di vitello/pollo o tacchino e un bicchiere di plastica di croccantini. Fino adesso tutto bene, ma da qualche giorno, mangia solo la carne lasciando nella ciotola tutto il resto, come devo comportarmi? Inoltre sto tentando di fargli assaggiare della frutta (mela e banana) ma senza successo. Attendo una vostra cortese e gradita risposta Alessio

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Alessio, purtroppo noi non siamo abbastanza ferrati in materia di alimentazione casalinga per poter dare dei consigli validi. Siamo consapevoli che una dieta casalinga sia la scelta migliore per alimentare il cane, ma questa richiede tanto impegno e tanto tempo per la preparazione e notevoli conoscenze in ambito nutrizionale, in quanto è importante assicurarsi di dare al cane un’alimentazione bilanciata in tutti i componenti nutritivi di cui ha bisogno. Per questo ci limitiamo a dare consigli su come scegliere le crocchette migliori! Ad ogni modo quando si verificano casi di inappetenza, dopo essersi assicurati della qualità del cibo e aver scongiurato problemi di salute, è bene lasciare la ciotola a disposizione del cane per 10-15 minuti, dopodichè toglierla anche se non ha finito di mangiare, per riproporgliela soltanto al pasto successivo (senza dargli altri snack nel mentre per compensare il vuoto). Capita che i cani facciano un pò di sciopero della fame, ma poi cedono ed iniziano a mangiare voracemente ed è importante arrivare a questo risultato perchè l’inappetenza è il primo sintomo di un problema di salute, quindi se un cane che mangia sempre con appetito non vuota subito la ciotola, ti potrai accorgere che probabilmente c’è qualcosa che non va. Ecco due articoli che possono esserti utili:
    Se il Beagle è inappetente: alcune ragioni
    Se il Beagle è inappetente: alcuni consigli

  • Antonio Mery scrive:

    Buonasera innanzi tutto complimenti per il sito!
    La mia Beagle ha 3mesi e il veterinario mi ha consigliato il royal Canin come cibo perché quello che le sto dando le ha causato gonfiore di pancia e perdita di peso per non parlare delle feci a volte un po’ liquide…
    Potreste consigliarmi se faccio bene a comprare royal Canin puppy?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Antonio, grazie per i complimenti! Dunque, le Royal Canin sono crocchette di qualità abbastanza buona, ma pensiamo che si trovi di meglio a prezzi inferiori. Inoltre non sono cruelty free, ovvero questo cibo viene testato su animali ed in particolare proprio su cani beagle. Noi suggeriamo sempre di optare per marche di cibo prodotto in Italia, di buona qualità e cruelty free (non testato su animali). Quindi, scartando a priori tutte le varie marche da supermercato (Friskie’s, Pedigree, Eukanuba ecc… perchè non sono di buona qualità) e le varie Hill’s, Royal Canin (perchè testano i loro prodotti sugli animali), le migliori sono: Natural & Delicious, Enova, Forza10, Almo Nature, Fitness 3, Monge, Cibau e tante altre che puoi trovare nei petshop. Per chiarirti un po’ le idee ti invitiamo a leggere gli articoli 4 suggerimenti per scegliere le crocchette giuste e Alimentazione del Beagle: la scelta del giusto cibo secco, dove puoi trovare qualche indicazione per riconoscere un mangime di buona qualità.

  • Manuela scrive:

    Ciao ho un beagle femmina ha 8mesi e pesa 13.400 ..mangia due pasti al
    Giorno di cui a pranzo 100gr compreso un cucchiaio di umido e la
    Sera 150 compreso un cucchiaio di umido ..va bene ?o la tengo
    Troppo a stecchetto ?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Manuela! Dunque, non ci sono delle regole precise che stabiliscono quanto deve pesare un di beagle a 8 mesi perchè ogni cane ha una parabola di crescita totalmente individuale: ci sono soggetti che a 6 mesi hanno già il fisico del cane adulto e quindi crescono molto velocemente ed altri che invece crescono in modo più lento ed armonioso. Sulla carta 13,4 Kg può essere un peso corretto ma il peso va sempre messo in relazione con l’altezza e la struttura fisica del cane, perciò non possiamo darti grosse indicazioni a riguardo. Riguardo alle dosi di cibo, devi sempre far riferimento a quanto indicato sulla confezione perchè ogni mangime è diverso dagli altri e ha delle dosi giornaliere consigliate.

  • Marco Leone scrive:

    Ciao sono Marco, ho una beagle di 5 anni. Le faccio fare due pasti al giorno, ma vorrei sapere la quantità di crocchette giornaliere da darle, visto che ultimamente ha preso un paio di kili. Grazie e complimenti per il sito.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Marco, purtroppo non possiamo aiutarti perchè ogni mangime ha una composizione, e quindi anche dosi giornaliere raccomandate, diversa dagli altri. Devi prendere come riferimento i valori riportati sulla tabella che trovi sulla confezione che ti indica la quantità giornaliera in base all’età e al peso (ideale) del tuo cane, dopodichè visto che tende ad ingrassare, diminuiscila un po’. Se hai dubbi chiedi comunque al tuo veterinario.

  • Alice scrive:

    Ciao a tutti e buone feste!
    volevo un consiglio.. il mio Brian di 6 mesi (quasi 7..) pesa 10.1 kg… è snello e quasi tutti mi dicono che è abbastanza alto rispetto ad altri Beagle.. forse è anche un po sottopeso.. lo facciamo mangiare 2 volte al giorno.. (mattino e sera) e gli diamo 120/130gr. a pasto.. però al mattino facciamo veramente fatica a farlo mangiare perché è pigro (al mattino presto..) e se ad esempio non gli mescolo qualcos’altro insieme alle crocchette non le mangia… anzi.. abbiamo passato un periodo in cui non ne voleva proprio sapere di mangiare le crocchette secche.. e abbiamo iniziato a mescolarle con appena appena un po d’acqua.. (ma pochissima eh.. giusto per far salire di più l’odore delle crocchette..) è normale che al mattino ci mettiamo tanto per farlo mangiare? dobbiamo continuare a insistere o è meglio passare dalla mattina a mezzogiorno quindi fare il pasto centrale e quello serale?
    Grazie mille e ancora auguri!!
    Alice

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Alice, succede a molti cani di non avere tanto appetito al mattino appena svegli, perciò non preoccuparti. Quello del tuo Brian non ci sembra un caso grave di inappetenza, dovresti risolverlo posticipando il pasto del mattino di qualche ora. 🙂 Bagnare le crocchette è un’ottima soluzione, puoi anche mescolarle con un po’ di umido ma solo a patto che poi non arrivi a rifiutare del tutto le crocchette. E’ anche normale che i cuccioli di questa età siano molto snelli perchè sono nella fase di crescita in cui sviluppano l’ossatura, mentre una volta che l’apparato scheletrico si sarà stabilizzato (attorno ai 12-18 mesi) allora si svilupperà la massa muscolare, quindi di nuovo non preoccuparti e continua a dargli la quantità di pappa indicata sulla confezione del mangime che utilizzi.

  • Alice scrive:

    Grazie mille Simona! Noi per ora stiamo usando le Trainer.. sono complete anche se da Gennaio (giusto il tempo di finire o quasi le trainer) volevamo provare le Acana che ci hanno consigliato..
    Dato che le Acana sono fatte di carne fresca…. dobbiamo prima mischiarle con un po di Trainer giusto? cioè non dargli direttamente solo le Acana ma il passaggio deve essere graduale no?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Sì assolutamente, questo passaggio graduale deve essere fatto ogni volta che si cambia tipologia di pappa, anche semplicemente passando da una marca all’altra o da un gusto all’altro, per dare modo all’apparato digerente del cane di “abituarsi” alla digestione del nuovo cibo. Per il resto le Acana sono tra le migliori sul mercato e anche sicuramente più cariche di proteine rispetto alle Trainer, perciò vedrai che Brian metterà su un po’ di peso.

  • Marco Leone scrive:

    Ciao Simona, una domanda in quanto vedo poco vivacità nella mia amica, posso darle un po’ di pasta (fonte di energia)? Se si quanti grammi, considerando che fa due pasti al giorno.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Marco, magari la pasta (carboidrati) sarà fonte di energia per noi, ma la vera fonte di energia per i cani sono le proteine, quindi al massimo dovresti scegliere un mangime altamente proteico. Ad ogni modo se la vedi apatica consulta prima di tutto il tuo veterinario, perchè potrebbe esserci un problema di salute.

  • Alice scrive:

    Ciao il mio beagle ha due mesi… vanno bene 150 gr al giorno di crocchette? Perché la tabella sulla confezione non è tanto chiara..

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Alice, indicativamente 150 grammi al giorno può essere una dose giusta ma anche leggermente eccessiva, dipende dal tipo di mangime. A volte le tabelle riportate sulle confezioni prendono come riferimento il peso forma del cane da adulto, se è il caso del tuo mangime allora regolati sui 15 Kg. Comunque se ti rimangono dei dubbi alla prima occasione chiedi delucidazioni al tuo veterinario.

  • marco scrive:

    Salve il mio beagle a 9 anni quanti etti devo dargli per fargli fare un buon pasto

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Marco, ogni mangime è diverso dagli altri ed ha delle dosi giornaliere consigliate, perciò non possiamo dirti noi la quantità giusta da dare al tuo beagle, ma devi principalmente seguire le indicazioni riportate sul mangime che utilizzi.

  • Veronica scrive:

    Salve AmicoBeagle e complimenti per il vostro sito! Il mio cucciolo ha quasi 6 mesi, e pesa circa 12 kg. Forse sono tanti ma è magro, e facendogli il test guardandolo dall’alto risulta in forma. È normale che pesi così tanto? Grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Veronica, grazie per i complimenti! Dunque, non c’è un peso preciso stabilito per un beagle di 6 mesi perchè ogni cucciolo ha una parabola di crescita totalmente individuale: ci sono soggetti che a 6 mesi hanno già il fisico del cane adulto e quindi crescono molto velocemente ed altri che invece crescono in modo più lento ed armonioso. Sulla carta 12 Kg. sono in effetti un po’ tanti, ma il peso va sempre messo in relazione con l’altezza e la struttura fisica. Per il momento assicurati di dargli un mangime di buona qualità (per qualche consiglio leggi l’articolo Come scegliere il giusto cibo secco?)e nelle giuste dosi (segui le indicazioni riportate sulla confezione) ed assicurati di fargli fare la giusta quantità di movimento quotidiano, naturalmente sempre rapportato con la sua età.

  • Stefania scrive:

    Ciao Amicobeagle, ho il mio beagle da poco più di un mese leggo molto volentieri i vostri articoli su tutti gli argomenti e vi ringrazio! La mia Ginny ha 5 mesi e vi chiedo un consiglio sul Dentastick: glielo dó o è presto?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Stefania, siamo felici di sapere che trovi interessanti i nostri articoli! Per quanto riguarda il destastick o qualsiasi barretta per la pulizia dei denti non c’è nessuna controindicazioni, solo attenzione a non esagerare. Magari dagliene metà oppure uno intero ma una volta ogni tanto.

  • Alessia scrive:

    Salve,ho una cucciola di beagle che ha compiuto 8 mesi e pesa sui 11 kg…le do circa 250 grammi al giorno di crocchette diviso in 2 pasti e a leei sinceramente bastano…volevo sapere se il peso è giusto e più o meno se cresce ancora e di quanto all incirca….ho fatto il test dall alto e la vedo in forma,ma il suo allevatore ha detto che dovrebbe essere circa 9 kg…

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Alessia, non c’è un peso preciso stabilito per un beagle di 8 mesi perchè ogni cucciolo ha una parabola di crescita totalmente individuale: ci sono soggetti che a 6 mesi hanno già il fisico del cane adulto e quindi crescono molto velocemente ed altri che invece crescono in modo più lento ed armonioso. Sulla carta 11 Kg può anche essere un peso accettabile, ma non c’è da preoccuparsene molto adesso che è in piena fase di crescita. Inoltre il peso va sempre messo in relazione con l’altezza e la struttura fisica. Per il momento assicurati di darle un mangime di buona qualità (per qualche consiglio leggi l’articolo Come scegliere il giusto cibo secco?) e nelle giuste dosi (segui le indicazioni riportate sulla confezione) ed assicurati di fargli fare la giusta quantità di movimento quotidiano.

  • Mauro baigol scrive:

    Salve a tutti, io o un baigol si chiama OSCAR a 10 mesi maschio e pesa tra i 13 E 14 KG MI SEMBRA SULLA MEDIA IO GLI DO SEMPRE AL GIORNI TRA I 180 200 GM. DI CROCCHETTE AL GIORNO DI BASE DI POLLO VITERBO CONIGLIO E MANZO UN PO DI RIS BIANCO MESE GOLD VARESE VERDURE A VAPORE E SENZA ESAGERARE CARNE IN UMIDO MI SEMBRA CHE STIA VENENDO SU ANASTASIA BN IL PANE SO GIÀ CHE È UN ALIMENTO CHE CI FA IN GRA SARS A NOI A LUI FORSE FA ANCHE PIÙ MALE MA PICCOLE QUINTA DI PANE NON TUTTI I GIORNI OVIAMENTE POLLO NO FARE MALE A LUI DEL RESTO A TAVOLA FA SEMPRE I SALTI IN BANCO UN PO BISOGNA PURE VIERI ALLO NON TANTO MA UN PO NO PERCHE CON IL MIO È DIFFICILISSIMO E TESTARDO COME UN MULO FORSE ANCHE DI PIÙ

  • Marco scrive:

    Il mio Beagle Under ha ora 4 mesi e qualche giorno e pesa sugli 8 kg emmezzo. Mangia ora 230 gr di crocchette al giorno e nonostante tutto gli si vedono un po’ le costole. Lo portiamo fuori 3 ore al giorno tra corsa e camminata e ogni due tre settimane aumentiamo la razione di una decina di grammi se necessario. Ha un metabolismo velocissimo.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Marco, in fase di crescita è assolutamente normale che un cane sia magrolino perché in questo momento il suo organismo è concentrato sullo sviluppo osseo che termina attorno ai 12-15 mesi, nel periodo successivo comincerà a mettere su massa muscolare, perciò non preoccuparti di questo. Piuttosto cerca di adattare le attività fisiche alla sua età! 3 ore al giorno per un cucciolino di 4 mesi forse sono un po’ troppe, poi se le passeggiate vanno benissimo, altrettanto non si può dire per la corsa perché si potrebbero danneggiare le articolazioni ancora molto fragili.

  • Eva Mari scrive:

    Ciao mi chiamo Eva e ho un cucciolo di 3 mesi e mezzo che si chiama Kira lei mangia regolarmente tre volte al giorno circa 60 grammi di crocchette della royal canini ma da tanta cacca anche 6volte al giorno soprattutto la notte è normale mangiera troppo perché il mio veterinario mi ha detto che non verrà un beagle gigante quindi mi chiedo se non sarà troppo cibo grazie se volete rispondermi

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Eva, cominciamo col dire che ogni mangime ha una quantità giornaliera consigliata diversa dagli altri, perciò non possiamo sapere la dose esatta per la tua cucciola, dovresti seguire le indicazioni riportate sulla confezione delle crocchette che utilizzi. Certo, defecare 6 volte al giorno è un po’ tanto, potrebbe significare che magari non è proprio il cibo giusto per lei, nell’articolo Come scegliere il giusto cibo secco puoi trovare qualche informazione su come scegliere un cibo di buona qualità e sulle migliori marche in commercio.

  • Mauro baigol scrive:

    Bn sembra che questi tre mesi sono passati in fretta ora OSCAR a 13 mesi è cresciuto non forse 1kg è diventato anche un po più disciplinato gru anche ad un intervento esterno una addestratrice ma la testardaggine rimane sempre forte ma a tavola è più disciplinato

  • Francesco scrive:

    Ciao al mio beagle di 12 mesi che pesa 15kg circa. ho cambiato crocchette, ora mangia i natural trainer adult, sul pacco c’è scritto 180 grammi al giorno, ma mi sembrano un po pochi…che ne dite? Vi ringrazio

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Francesco, noi non utilizziamo questa marca, ma la quantità giornaliera indicata ci sembra in linea con quella degli altri mangimi, quindi il consiglio è di attenerti a queste indicazioni. Tra l’altro 15 Kg. è già un peso corretto e considera che nei prossimi mesi il tuo beagle comincerà ad irrobustirsi e mettere su massa muscolare, quindi sicuramente il peso incrementerà almeno di un paio di chili perciò è bene non esagerare con la pappa. Se poi col tempo vedi che dimagrisce allora potrai aumentare leggermente la dose fino a capire quale sarà la quantità giusta per lui.

  • Carla scrive:

    ciao, io ho una beagle di 6 mesi e pesa 10 kg mangia riso lavato prima e dopo cotto e 150 gr. di macinato suddiviso in 3 pasti al giorno ma tutti mi dicono che è magra il secco non lo vuole e la fa vomitare.Voi cosa dite? il peso x l’età che ha è giusto? grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Carla, l’alimentazione casalinga va benissimo ma solo se fatta con criterio, ovvero se vengono bilanciati tutti i componenti nutritivi di cui il cane ha bisogno. In questa dieta non esistono vitamine e sali minerali, ma soltanto proteine e carboidrati, che tra l’altro per il cane sono quasi inutili! A questo punto scegli una buona marca di crocchette (nell’articolo Come scegliere il giusto cibo secco? puoi trovare qualche utile indicazione) e dalle 2 pasti al giorno con le dosi indicate sulla confezione. Magari per i primi tempi, se vedi che non le mangia volentieri, inumidiscile con un po’ d’acqua o aggiungi qualcosa per insaporirle.

  • Marco scrive:

    Ciao Carla. Il mio beagle ha esattamente 6 mesi e pesa 13.6 kg ed è in perfetta forma. Mangia 280 gr di crocchette al giorno. Ti consiglio di passare da 3 a 2 pasti con la stessa quantità inoltre prova a fare l’esperimento con le crocchette “farmina puppy medium” al pollo o sgombro che sono molto buone e ricche di carne.

  • Luisa scrive:

    Ciao Simona
    scusami se ogni tanto disturbo.
    la mia Margot che a gennaio compirà 7 anni in questi ultimi tempi ha perso peso (era 13,5 ora 12,9).Ha sempre appetito e fa i suoi bisognini (forse troppo) .La veterinaria mi ha spiegato che questa perdita di peso potrebbe essere stata causata dagli antibiotici (che Margot ha assunto a causa di un ascesso perianale) e anche dal fatto che in agosto si è mossa molto di più che solitamente. Margot mangia umido single protein (maiale) + patate lesse (in passato ha avuto problemi di intolleranza) questa alimentazione la fa stare bene).Vorrei sapere secondo te la quantità corretta x farle mettere su qualche kiletto. Grazie sempre x tutti i vostri consigli.Luisa

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Luisa, non conoscendo il mangime che le stai dando non posso darti consigli sulla quantità, se proprio vuoi aumentale leggermente la dose di pappa ad ogni pasto ma considera che ad ogni modo ha perso solo 600 grammi, niente di preoccupante visto che è reduce da una cura antibiotica. Vedrai che presto riprenderà peso e tornerà in forma!

  • Luisa scrive:

    Ciao Simona
    grazie mille sei sempre gentile e disponibile e le tue informazioni sono sempre preziose e, in questo caso, rassicuranti.
    Approfitto della tua gentilezza x dirti che Margot mangia umido single protein 100% maiale di Almo Nature 2 volte al giorno gr 200 a pasto, al quale aggiungo una patata lessata di circa gr 100 a pasto. A mezzodi un “rinforzino” di pappa 100% maiale….non manca qualche biscottino. Secondo la tua esperienza va bene? O puoi consigliarmi altri prodotti? grazie…ancora grazie. Buoni giorni Luisa

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Luisa, grazie mille per i complimenti ma purtroppo ci sono situazioni in cui non riesco ad essere di grande aiuto, come quando si parla di alimentazione diversa dalle crocche! 😀 Almo Nature è una buona marca, quindi immagino che anche la loro linea di cibo umido sia molto valida e se la tua beagle si trova bene e non ha disturbi di alcun tipo (pelo morbido e lucido, feci solide e ben formate, alito accettabile, assenza di forfora, ecc…) allora continua pure con questo! Non mi è chiaro il motivo per cui aggiungi anche una patata, solitamente il cibo di buona/ottima qualità è già correttamente bilanciato e non necessita di aggiunte, se non è stata una prescrizione medica io sinceramente la toglierei ma magari parlane prima con il tuo veterinario.

  • Massimiliano scrive:

    Buon giorno… ho un cucciolo di beagle di 70 giorni… da nemeno una settimana. Joy (femminuccia) dovrebbe mangiare i suoi croccantini puppy che già conosceva prima…. ma noto che non ha grande appetito. Semplicemente sgranocchia qualche croccantino durante la giornata. Come mi devo comportare? Devo toglierle il cibo durante il giorno darglielo solo al momento del pasto? Può dipendere dal cambiamento di stile di vita? Avete suggerimenti? Grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Massimiliano, è normale che i primi giorni nella nuova casa i cuccioli siano un po’ destabilizzati e spesso manifestino inappetenza, quindi non preoccuparti troppo. Quello che devi fare (ma questo vale come regola generale) è presentarle la ciotola con le sue crocche tre volte al giorno e toglierla dopo una ventina di minuti, anche se non ha mangiato, per ripresentargliela soltanto al pasto successivo. Vedrai che in questo modo capirà che ci sono momenti specifici della giornata dedicati alla pappa, le verrà fame e presto comincerà a mangiare. Ovviamente, se non l’hai già fatto, ti consiglio di portarla quanto prima da un veterinario per verificare il suo stato di salute e pianificare il cicli di vaccinazioni e sverminazioni.

  • DANIELA scrive:

    ciao ho bisogno di un consiglio la mia Dolly è un beagle di 5 anni pesa 20 kg il veterinario mi ha gia detto di metterla a dieta siamo alle crocchette light 200 g al giorno ma è veramente una cosa difficile dovreste vederla mi si para davanti reclama abbaiando mi obbliga ad andare davanti alla ciotola ho preparato dei sacchetti pesati di 200g e gliene do un po per volta arriviamo alla sera che ne è rimasto pochissimo aggiungo una mela sbucciata , per non dire gli stipetti sbarrati in ogni maniera se cadono delle briciole mentre mangio non fai in tempo a raccogliere che lei le divora , so che è sbagliato dargli da mangiare cosi razionato ma vi giuro lei è un continuo chiedere come posso fare è quasi un mese che è a dieta tornero a pesarla dal veterinario ma a me non sembra affatto dimagrita

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Daniela, infatti è sbagliatissimo dare il cibo così razionato perchè in questo modo il cane non ha mai il senso di sazietà! E visto che sai di sbagliare, sai benissimo anche che la prima cosa da fare per farle perdere peso è darle da mangiare 2 volte al giorno, mattino e sera, 100 grammi a pasto. Inoltre se proprio vuoi darle degli spuntini durante la giornata, non usare la frutta perchè è ricca di zuccheri, ma punta piuttosto sulla verdura! Se ti attieni a questo programma e le fai fare un paio di passeggiate al giorno (o almeno una da almeno un’ora) vedrai che piano piano comincerà a dimagrire. 20 Kg sono davvero tanti per una beagle così giovane, devi pensare che stai seriamente mettendo a rischio la sua salute.

  • Marco scrive:

    Ciao Daniela. Io ho un beagle di 17.3 kg di 10 mesi ma non è in sovvrappeso è in piena forma perchè passeggia tanto e mangia 150 gr la mattina e 120 gr la sera. 200 mi sembrano molto pochi se divisi in due pasti. Le crocchette light sono ipoproteiche quindi a mio avviso puoi dare una quantità anche pari a 250-270 gr totali giornalieri e vedrai che perderà peso accompagnato da attività fisica

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Scusa Marco, ma non puoi assolutamente paragonare un cucciolone maschio in perfetta forma fisica ed in piena fase di sviluppo ad una femmina adulta, che non sai se è sterilizzata e non sai quanta attività fisica fa quotidianamente (ma se è arrivata a pesare 20 kg direi che ne fa molto poca), pertanto evita di dare consigli se non sei un esperto: 250-270 gr. di pappa al giorno sono una quantità davvero spropositata anche per delle crocchette light e inoltre su ogni confezione di mangime è riportata la quantità giornaliera consigliata ed immagino che Daniela abbia seguito proprio queste indicazioni. Tra l’altro consiglio anche a te di rivedere le dosi che dai al tuo beagle perchè 270 gr. al giorno mi sembrano un po’ eccessivi, come sono un po’ eccessivi 17,3 kg per un beagle di 10 mesi, che quindi deve ancora mettere su massa muscolare e pertanto è destinato ad incrementare ulteriormente il suo peso nei prossimi mesi. Per la cronaca la nostra Diana, che ha 6 anni, è sterilizzata (quindi tende molto ad ingrassare) e fa molta attività fisica, mangia 150 gr. di crocchette (normali, non light) al giorno più i vari extra e si mantiene in perfetta forma mantenendo un peso di 14,5 Kg.

  • DANIELA scrive:

    vi ringrazio per il consiglio la Dolly è sterilizzata e io non la porto a passeggiare a lungo è in giardino ma mi rendo conto che non basta mi mettero d impegno e seguiro il consiglio di farle fare attività e dividere i sacchetti da 100g luno due pasti al giorno e speriamo di farcela grazie ancora

  • michele scrive:

    ciao, il mio filippo tra 2 giorni compirà il suo primo anno di età, pesa tra i 13 e i 14 kg, non sta male, ma ha un fisico forse troppo snello.
    qualche settimana fà siamo stati in una esposizione nazionale, dove il cane ha preso un eccellente ed un primo classificato in classe giovani, quindi è andato in maniera impeccabile. il giudice però ha visto il tronco del cane troppo snello, ecco, per capirci la gabbia toracica non finisce qualche cm sotto al gomito, ma a pari di esso, e la schiena vista dall’alto non è spessa (da beagle, nonostante ciò ha una struttura muscolare abbastanza sviluppata, così come la testa, anch’essa è bella e ben formata, l’insieme di questo lo fa sembrare lungo e “monodimensionale” (il padre e la madre sono entrambi beagle costruiti, e la sua linea di sangue in generale è abbastanza grande).
    Il problema non lo sto risolvendo aumentando il quantitativo di razione giornaliera, poichè è da 3 settimane che Filippo mangia circa 330 gr di crocchette al giorno invece dei 240 gr previsti dalla scheda del cibo secco, riconoscendo che è troppo il carico nutritivo e allarmato da ciò ho deciso di portare il cane dalla veterinaria, la quale mi ha fissato un appuntamento per visitarlo, premettendo che saranno necessarie le ananlisi delle feci, e forse quelle del sangue. Il mio allevatore mi ha consigliato di fare uno check up completo, facendo anche le analisi per la leshmaniosi.
    Ammetto che sono in ansia, e vorrei sapere se secondo voi il peso è possibile o se c’è qualcosa che non và…

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Michele, sinceramente dalla tua descrizione della forma fisica del tuo Filippo non vediamo nessuna anomalia. Devi considerare che ha soltanto un anno e che i cani sviluppano prima la struttura ossea (che in un beagle termina di crescere proprio attorno all’anno di età) e solo successivamente mettono su massa muscolare, quindi è perfettamente normale che un beagle maschio di un anno sia snello e magrolino, anche perchè in questa fase della crescita consumano moltissime calorie! Diciamo che gli esami di controllo non fanno mai male ma al tuo posto non ci preoccuperemmo più di tanto e gli daremmo il tempo di completare lo sviluppo fisico prima di trarre conclusioni allarmanti! 🙂

  • Michele scrive:

    Ciao Simona,
    Oggi ha ufficialmente 1 anno il mio Filippo, ma purtroppo gli esami di ieri hanno dato esito positivo, il mio piccolo non cresce perché ha la giardia.
    Purtroppo deve fare una cura e prendere integratori e crocchette puppy, e il problema si risolverà.
    Grazie comunque per avermi rincuorato!
    Sempre mitici.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Bene, se non altro ti sei tolto il pensiero! La giardia è un comune parassita un po’ noioso da debellare ma comunque abbastanza innocuo, vedrai che con la cura che ti ha prescritto il veterinario andrà tutto a posto, ciao!

  • michele scrive:

    si, meglio così, sò qual’è il problema e sò come risolverlo, almeno una volta risolto il mio Filippo diventerà ufficialmente un bel bigolone!
    vi ho mandato una foto per il suo compleanno! =)
    grazie ancora!

  • Matteo scrive:

    Salve, posso dare farmina cibau maxi bread(non essendo medium) ad un beagle di 5 mesi?
    Grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Matteo, controlla che non ci siano sostanziali differenze tra gli ingredienti e le loro proporzioni dello stesso mangime per cani di taglia media e quello per cani di taglia maxi. Alcuni mangimi hanno la stessa composizione, altri invece pensano giustamente che un cucciolo di taglia grande ha una parabola di crescita completamente diversa da un cane di taglia media e adattano il mangime in funzione del diverso fabbisogno giornaliero dei vari nutrienti.

  • Sara Fant scrive:

    Ciao Simone ho un beagle di 2 mesi finiti il 19 agosto e pesa all’incirca 1,5/2 kg. Vorrebbe mangiare incontinuazione Nn so cosa fare, quanti grammi devo dargli a pasto?mangia le crocchette dell’ultima bagnate cn acqua sn buone come marca? Per favore aiutami

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Sara, innanzitutto sei sicura del suo peso? Perchè 1,5-2 Kg mi sembra davvero poco per un beagle di 2 mesi! Non conosco le crocchette che utilizzi ma puoi capire da sola se sono valide leggendo la lista degli ingredienti. Nell’articolo Come scegliere il giusto cibo secco puoi trovare qualche indicazione su come riconoscere un buon mangime e sulle migliori marche in circolazione. Per quanto riguarda la dose giornaliera devi basarti sulle indicazioni che trovi sulla confezione e suddividerla in 3 pasti al giorno.

  • Elisabetta scrive:

    Il mio Beagle perde il pelo a chiazze in particolare dalla coda e si gratta sempre la veterinaria dice di dargli tritato riso soffiato e zucchine voi avete suggerimenti su cosa può essere grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Elisabetta, l’unico suggerimento che possiamo darti è di far visitare la tua beagle da un altro veterinario per approfondire la questione, capire che cosa causa questo problema e da lì cercare una soluzione mirata, non si può limitare tutto ad una dieta di riso e zucchine, i cani hanno bisogno soprattutto di proteine.

  • Roberto scrive:

    Io ho da pofo preso un cucciolo di tre mesi e volevvo sapere se era giusto proseguire la sua alimentazione con le stesse crocchette che gli davono i vecchi propretari o se e possibile cambiarle ?? Grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Roberto, è giusto proseguire per un certo periodo con le crocchette con cui il cucciolo è stato svezzato, ma se gli danno dei problemi o pensi che non siano di buona qualità le puoi cambiare, ma ricorda sempre di farlo in modo graduale, mischiando il cibo nuovo al cibo vecchio dapprima in piccole quantità, poi sempre maggiori fino ad andare a sostituire completamente il vecchio. L’ideale è fare questo passaggio nel giro di due settimane, in modo che l’apparato digerente abbia modo e tempo di abituarsi a digerire il nuovo cibo. Nell’articolo Come scegliere il giusto cibo secco puoi trovare qualche indicazione su come riconoscere un buon mangime e sulle migliori marche in circolazione.

  • Giacomo scrive:

    Salve. La mia beagle ha 10 mesi e pesa 10 kg. Secondo voi va bene?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Giacomo, non possiamo darti una risposta precisa senza vedere il cane, perché il peso va sempre messo in relazione con l’altezza e la struttura fisica del cane. Diciamo che il peso della tua cucciolona è compatibile per una beagle della sua età, ma per capire il suo stato di forma basta osservarla dall’alto: se si restringe a livello della vita è in perfetta forma, se si vedono le costole è un po’ sottopeso, se invece non si restringe è in sovrappeso.

  • Angela scrive:

    Buongiorno! Vorrei un consiglio, il mio beagle ha 10 mesi e pesa su per giù sui 13/14kg, se guardo l’etichetta delle
    Crocchette mi dice che se il cane pesa 10kg il cibo oscilla tra 105-190, se pesa 20kg tra 175-320! Non so proprio quanto dargli oppure guardare L etichetta da voi consigliata! Grazie mille!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Angela, in effetti l’etichetta non è per niente chiara, ma forse proprio per lasciare un po’ di margine ai proprietari e valutare la quantità più adatta in base al proprio cane. Seguendo queste indicazioni la dose giornaliera per il tuo beagle dovrebbe aggirarsi attorno ai 200 gr., quindi puoi iniziare da qui e poi stare a vedere come va: se dimagrisce puoi aumentare leggermente, se invece tende ad ingrassare diminuisci un po’ e avanti così finché non trovi la quantità giusta per lui. 🙂

  • PAOLO A. scrive:

    Salve la mia maya sabato 15 settembre ha messo al mondo 7 bigolini tutti belli sani. Vorrei sapere quante crocchette le devo dare al giorno e in quante razioni giornaliere sono consigliate? Per ora le sto dando crocchette per cuccioli.
    Grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Paolo, purtroppo non siamo abbastanza esperti in materia di allevamento per darti consigli così specifici. Il mangime per cuccioli va bene, ma per quanto riguarda le quantità giornaliere dovresti chiedere al tuo veterinario. Ti lascio il link ad un articolo molto interessante in cui puoi trovare tante indicazioni utili per crescere al meglio i cuccioli: La cucciolata presa sul serio: sesta parte – le prime settimane di vita.

  • Ida scrive:

    Salve il mio cucciolo ha 3 mesi e pesa 7.2kg. Gli stiamo dando da mangiare circa 75g di puppy per pasto(mangia 3 volte al giorno). Nonostante la dose sia lievemente maggiore di quella consigliata dal produttore delle crocchette, il cucciolo sembra sempre affamato. Devo aumentare ancora il dosaggio o ha qualche consiglio particolare?
    Grazie mille.

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Ida, la voracità è una caratteristica comune di tutti i beagle, ma non bisogna fare l’errore di assecondare la loro fame perché loro mangerebbero in continuazione, fino a scoppiare! Pertanto segui le indicazioni riportate sulla confezione del mangime che utilizzi, dividendo la dose giornaliera in tre pasti ancora per un paio di mesi, poi potrai eliminare il pasto centrale.

  • Rullo Nicola scrive:

    Il mio Beagle di 2anni e 17 kl sta un po’ appesantito … cosa le
    Devi far mangiare per farla scendere di peso?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Prima di cambiare alimentazione prova a diminuire la quantità di pappa giornaliera, ad eliminare o ridurre drasticamente gli snack fuori pasto (e soprattutto eventuali avanzi dalla vostra tavola) e ad aumentare l’attività fisica! Leggi attentamente l’articolo Il sovrappeso nel Beagle per ulteriori consigli a questo riguardo.

Lascia un commento