Torna all'homepage

Accessori per il Beagle: collare, pettorina e guinzaglio

Autore: Francesco Vischi
Categoria: Accessori

Accessori per il Beagle: collare (o pettorina) e guinzaglio fotoUn accessorio importantissimo del quale, ovviamente, proprio non possiamo fare a meno è il collare. Questo cammina di pari passo con l’altro strumento ugualmente importante che accompagnerà il nostro amico lungo tutta la sua vita: il guinzaglio.

Vista l’importanza cruciale che questi due accessori hanno per il nostro cane, è bene dargli la giusta attenzione quando si tratta di sceglierli.

Il collare

Se il nostro beneamato è cucciolo, crescerà molto velocemente nel corso dei primi mesi.
Probabilmente avremo bisogno di cambiare collare almeno due volte nel corso della sua vita: dai due ai quattro mesi può essere lungo circa 30 cm (per circonferenze del collo che vanno da 20 cm a 27 cm circa), dai quattro mesi in su possiamo sceglierlo lungo circa 43 cm (per circonferenze del collo da 28 cm a 38 cm circa) per poi arrivare alle misure dell’adulto che variano a seconda che sia maschio o femmina (di solito attorno ai 45 cm).

In ogni caso misuriamo sempre la circonferenza del suo collo prima di scegliere il collare e, naturalmente, se si logora lo dobbiamo sostituire immediatamente, non risparmiamoci su questo!
Per la regolazione della misura ci possiamo affidare… al nostro dito: se passa agevolmente (ma non troppo!) tra il collare e la pelle del cane la regolazione è corretta.
Ne esistono di diversi materiali, che sia pelle o nylon, scegliamo tranquillamente quello che ci piace di più, ma evitiamo sempre i collari a strozzo e semi-strozzo!

La pettorina

Va detto subito che esistono molti tipi di pettorine, ma non tutte sono adatte a garantire una corretta postura del cane. I due tipi più comuni sono le “pettorine scapolari” e le “pettorine ad H“.

Le pettorine scapolari, interferendo con il movimento delle spalle, tendono a far camminare il beagle in modo sbagliato con i gomiti delle zampe anteriori troppo distanti dal corpo. Questa pettorina, specialmente se utilizzata su un cucciolo in fase di crescita, può danneggiare seriamente le articolazioni.

Le pettorine ad H invece permettono di scaricare sulla zona dello sterno la pressione che si crea quando il cane tira (evitando in questo modo di sovraccaricare i muscoli del collo) e di mantenere una postura corretta.

Normalmente la misura per il Beagle è la “medium”. Come sopra, misuriamo in ogni caso la circonferenza del collo e del sottopancia (dietro alle zampe anteriori) per poi fare l’acquisto giusto. Anche in questo caso scegliamo tranquillamente materiali e finiture che ci piacciono di più.

Il guinzaglio

Ecco l’altro accessorio fondamentale che ci seguirà nel corso dell’intera vita del nostro amico!
Sugli scaffali dei negozi per animali ne vediamo davvero tanti.

Scegliendo il materiale che più ci piace,  decidiamo poi se prenderne uno fisso, estensibile o se prenderli entrambi.
Il guinzaglio fisso ci permette di controllare meglio il nostro esuberante amico e di fronteggiare agevolmente i suoi tentativi di “traino selvaggio”.

La misura ottimale può essere attorno ai 100-120 cm; per sessioni di addestramento in luoghi sicuri possiamo anche  salire ad una lunghezza di 180 cm e oltre per poter essere più comodi.

Il guinzaglio estensibile può renderci la vita più difficile quando si tratta di controllare il cane. Inoltre non è del tutto vero quello che si sente dire in giro, è cioè che dà più libertà al cane: le stesse “informazioni” che può prendere dall’ambiente tirando di qua e di là col guinzaglio estensibile le può acquisire anche camminando in modo composto vicino al padrone con un guinzaglio classico. Se però decidiamo ugualmente di acquistarlo, leggiamo con attenzione l’etichetta che indica il peso approssimativo del cane in grado di trattenere e… abbondiamo! Con il Beagle saremo molto più sicuri con un guinzaglio robusto in grado di sostenere gli sforzi di un cane anche di 30 kg e oltre. Controlliamo sempre lo stato di usura della corda o del nastro ed anche in questo caso non risparmiamoci nel sostituirlo al primo segno di logoramento, ne va della sua e della nostra sicurezza!

A questo punto non resta che augurarci buona scelta! 🙂

50 commenti:
  • mari scrive:

    ho comprato la pettorina x la mia cucciola di 2 mesi… spero che sia quella giusta!!!

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Mari, se la pettorina è ad “H” come descritto nel post (eccone una: http://www.animalipetshop.it/imgprodotto/2932.jpg) va sicuramente bene. 🙂

  • angelo scrive:

    vorrei delle foto e consigli su dove acquistare collare e guinzaglio adatto per il mio beagle nato il 19 giungo ora e cn la mamma e stara li fino ai primi di agosto…..vorrei trovarmi pronto gia

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Angelo, e complimenti per il nuovo arrivo! 🙂
    Per quanto riguarda il tuo cucciolo, ti sconsigliamo:
    – qualunque collare che non sia classico (quindi a strozzo, semistrozzo, ecc.) perché in un attimo può diventare un pericolosissimo strumento di tortura;
    – il collare di catena metallica (per il corpo delicato e per la pelle del cucciolo, è un peso inutile e dannoso);
    – la pettorina scapolare (abitua il cucciolo a camminare male, con i gomiti distanti dal corpo);
    – il guinzaglio estensibile (confonde inutilmente il cane);
    – il guinzaglio di catena metallica (appesantisce inutilmente il cucciolo comunicandogli sollecitazioni inutili).

    Quello che possiamo consigliarti è un guinzaglio lungo 1m o 1,5m, di qualunque materiale tranne la catena metallica, e per quanto riguarda il collare puoi scegliere tra un collare classico e una pettorina ad “H”. Puoi trovarli facilmente in qualunque negozio per animali, certamente fornito di questi articoli in tutte le misure disponibili sul mercato.
    Puoi iniziare facendo abituare il tuo cucciolo gradualmente a questi accessori, mettendogli prima il collare o la pettorina per qualche decina di minuti al giorno, aumentando gradualmente i tempi: si gratterà un po’ ma alla fine si abituerà tranquillamente. Dopodiché durante le prime passeggiate puoi tenerlo al guinzaglio, verificando di lasciarlo sempre lento, attirando il più possibile l’attenzione del cucciolo su di te per “guidare” la passeggiata.

  • angelo scrive:

    GRAZIE AMO GIA QUESTO SITO!!!!

  • Anthony scrive:

    Ciao a tutti..
    Vorrei sapere se la pettorina riportata su questo link puo andare bene per il mio cucciolo che avro il 9 agosto appena compie i 2 mesi grazie
    http://www.google.it/imgres?q=pettorina+comfort&um=1&hl=it&sa=N&tbm=isch&tbnid=sHy16786855IMM:&imgrefurl=http://www.ferplast.it/scheda_prodotto_ita.php/prodotto%253D/id_item%253D75463922/id_menu%253D0107030201&docid=z7bJ4CeutE2UtM&w=384&h=400&ei=RY4uTs-5H9D3sgbEptEw&zoom=1&iact=rc&page=1&tbnh=148&tbnw=140&start=0&ndsp=28&ved=1t:429,r:21,s:0&tx=93&ty=61&biw=1366&bih=767

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Anthony,
    sì, questa è una pettorina ad “H” (ed ha anche una piccola imbottitura nella parte inferiore), quindi è indicata per il tuo cucciolo.

  • Anthony scrive:

    Grazie francesco dell’aiuto 🙂

  • Alessandro scrive:

    Salve a tutti sono Alessandro e vorrei togliermi una curiosità è meglio un collare o una pettorina ad h per il mio beagle Leo che arriverà a settembre

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Alessandro, per Leo ti consigiamo di acquistare sia un collare classico molto morbido e leggero (quelli di nylon sono i più indicati per i cuccioli), sia la pettorina ad H. Nei primissimi giorni usa il collarino in modo che si abitui ad avere questo “peso” su di sè (molti cuccioli hanno bisogno di un pò di tempo per adattarsi), mentre quando comincerai a fare le prime vere passeggiate con lui, sarebbe meglio utilizzare la pettorina ad H, in modo da non sovraccaricare il collo con eventuali “tirate” o strattoni.

  • laura scrive:

    il mio allevatore ha detto che agli inizio potrò usare una pattorina o un collare ma quando avrà 5 6 mesi sarà meglio usare un collare a semistrangolo per cuccioli cioè in nylon ma con una catenella sotto.secondo voi va bene?

  • Francesco (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Laura,
    se l’allevatore ti ha consigliato l’uso del collare a semistrangolo per non far tirare il cane al guinzaglio (o per “tenerlo a bada” meglio), ci sentiamo di sconsigliartelo fin da subito.
    Strumenti come collare a strangolo o semistrangolo non sono nati per evitare che il cane tiri al guinzaglio: se vengono usati per questo possono creare pesanti stress o danni fisici e, anche stando attenti, è comunque molto facile provocarli. Più in generale, nessuno strumento sostituirà una buona educazione alla condotta.
    Quello che ti consigliamo è di provare l’uso del collare classico e della pettorina ad “H” e vedere con quale dei due strumenti il cane si sente più a suo agio, perché molto dipende dal carattere del singolo beagle. Il collare classico è importante allacciarlo non troppo stretto ma neanche troppo largo altrimenti rischia di sfilarselo: quando glielo fai indossare, se passa un dito tra il collare e la pelle può andare.

  • filomena scrive:

    ciao a tutti, ma il mio adorato cucciolo di 4 mesi….ha qualche piccolo impiccio con pettorine e collari…. la pettorina l ha praticamente distrutta…. e si è anche divertito con il guinzaglio ….. cosa posso usare???? help me..stiamo ad appena 3 pettorine

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Filomena, per quanto riguarda il guinzaglio puoi optare per un guinzaglio a corda tipo questo, veramente difficile da distruggere: http://www.perilcane.it/data/imgprodotto/631_zoom.jpg. Ci sono anche i guinzagli a catena che ovviamente sono indistruttibili, ma non te lo consigliamo per il tuo cucciolo perchè sarebbe troppo pesante per lui: http://www.armeriasavoca.it/public/prodotti/922010111518a.jpg.
    Per quanto riguarda la pettorina porta pazienza… Tanto adesso è ancora piccolino e in piena crescita, dovrai cambiarne ancora diverse prima di arrivare a quella definitiva. Nel mentre insegnagli a non mangiarla e quando lo cogli sul fatto fermalo con un “NO!” bello deciso. Quando poi avrà finito di crescere, puoi optare per una pettorina tipo “easy play”, che sono in genere imbottite e più resistenti rispetto a quelle di nylon: http://www.hurtta-store.it/public/maxfoto/102.jpg,

  • andrea scrive:

    Ciao a tutti, mi chiamo andrea e ho un problema la mia piccola asia ha due mesi e quando gli metto il giunzaglio x provare a fare una passeggiata le stà ferma non si muove e poi prende a morsi il collare che faccio??? datemi un consiglio vi prego!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Andrea! Innanzitutto non disperare, la tua Asia è ancora molto piccola e a volte può essere normale un pò di timore nell’affrontare qualcosa di nuovo. La cosa importante è NON forzarla mai a fare qualcosa che si rifiuta di fare. Quindi non sgridarla, non tirarla, non prenderla in braccio e non fare niente di simile.
    La prima cosa da fare è abituarla a stare legata al guinzaglio: considera che è una situazione del tutto innaturale per lei e quindi è normale che abbia bisogno di tempo per accettarla. Allora ogni giorno fai degli esercizi a questo scopo: mettile il collare e poi i guinzaglio, premiala con qualcosa di buono e toglile tutto. Gradualmente aumenta il tempo nel quale lei sarà legata e in questo periodo premiala, falle tante carezze e complimenti e falla anche giocare, in modo che associ il guinzaglio ad esperienze positive. Mordere il guinzaglio invece non va bene, quindi falle capire che non deve farlo dicendole un secco e deciso “NO!” appena comincia.
    Quando si sarà abituata a stare al guinzaglio potrai cominciare a portarla a spasso, all’inizio per periodi e distanze molto brevi per poi aumentare sempre di più. 🙂

  • Laura scrive:

    Buongiorno a tutti.
    E’ la prima volta che scrivo sul sito, fino ad oggi mi sono limitata a spulciarlo a fondo, trovando tutte le risposte alle domande che mi frullano in testa. Sto cercando di imparare il più possibile in quanto da Domenica in casa arriva Luis…un cucciolotto di due mesi e poco più. Ho moltissimo da imparare e credo che molte cose sarà proprio Luis a insegnarmele…con tutti voi qui, a portata di click mi sento più serena 🙂
    Inizia la mia avventura…spero di essere all’altezza!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Lo sarai sicuramente Laura, hai già dimostrato di essere una proprietaria precisa e responsabile cercando tante informazioni sulla gestione del cucciolo e le risposte ai tuoi dubbi! I primi giorni con Luis saranno meravigliosi e traumatici allo stesso tempo, ma poi ti accorgerai che non potrai più fare a meno di lui! In bocca al lupo! 🙂

  • Laura scrive:

    Grazie Simona, vi terrò aggiornati 😉
    Domenica vi farò la presentazione ufficiale…magari posto una bella foto…
    Questa sera dopo il lavoro vado a comprare un pò di cosine per lui…la prima volta che sono entrata in un negozio per animali sono uscita con gli occhi pieni di colori ma la testa piena di confusione…tutte cose molto belle e colorate ma non sono riuscita a comprare neanche una pallina da gioco! Poi ho scoperto il vostro sito…e per magia avevo tutto chiaro…misura del trasportino, collare, guinzaglio, pettorina…giochi e giochini, ciotole…fino a cose ancora più utili e importanti!
    Ancora grazie
    Laura

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Grazie a te per le tue bellissime parole, siamo davvero felici di riuscire ad esserti utili in qualche modo! Aspettiamo con ansia di vedere il piccolo Luis allora! 😉

  • Beatrice scrive:

    Ciao ragazzi! Ho un problema serio con la pettorina della mia Amy. Ho una pettorina ad H imbottita, quindi che non dovrebbe dare fastidio, ne cose del genere al cane. il problema è che ora, Amy appena la vede scappa, o abbaia. Io mi giro e la ignoro quando lo fa, poi la chiamo dicendole “andiamo” oppure “pettorina” e lei scappa addirittura. Appena acquistata se la lasciava mettere, le dicevo “pettorina” e veniva da me e se la lasciava mettere. Poi un giorno l’ho pure trovata mezza mordicchiata, l’ho ricomprata e mi pare se la lasciasse ancora mettere, senza problemi. ora basta, non ne vuole sapere. Non vorrei che avesse subito un qualche trauma quando la portava fuori mia madre che magari le ha dato fastidio mentre gliela metteva. Non saprei, che faccio? cambio pettorina? (ogni volta ci metto mezz’ora a mettergliela x farlo con dolcezza e premiandola dopo che se la fa mettere)

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Beatrice, probabilmente sì, è successo qualcosa che ha fatto cambiare alla tua Amy il suo atteggiamento verso la pettorina. Adesso farle nuovamente cambiare opinione sarà un percorso lungo ma fattibile. Intanto dovresti per un periodo smettere di fargliela indossare e portarla possibilmente a spasso con un semplice collare, nel mentre puoi lavorare per cercare di farle associare la pettorina a qualcosa di davvero molto piacevole.
    Ad esempio metti la pettorina per terra insieme a dei bocconcini e poi lascia che Amy si avvicini di sua iniziativa a mangiare (puoi vedere la messa in pratica di questo esempio nel video contenuto in questo articolo: Come fare se il beagle odia oggetti o situazioni) oppure puoi fargliela indossare solo ed esclusivamente per mangiare (se lei attribuisce un altissimo valore al cibo) oppure per farla giocare con una pallina o con il suo giochino preferito. Insomma, il concetto è farle capire che quando si mette la pettorina si fa qualcosa di davvero divertente ed appagante! Naturalmente ci vorrà tempo e pazienza, ma se sarai costante in questi esercizi vedrai che piano piano i risultati arriveranno e lei se la lascerà mettere con tranquillità, senza scappare o fare scenate. 🙂

  • Laura scrive:

    Ciao a tutti, io ho un beagle di quasi 5 mesi, è bravo, con molta pazienza sono riuscita, per ora, a fargli capire molte cose…quali cose deve fare e quali non deve!è ancora piccolo, lo so, però ho pazienza…capirà! una cosa però che non riesco a fargli capire è che…il giunzaglio e la pettorina non sono i nemici!quando tiro fuori la pettorina per andare in passeggiata, si immobilizza, non si muove, ho provato anche con le crocchette, non le vuole, chiude la bocca!ho provato con il collare al posto della pettorina e niente,si è bloccato in mezzo alla strada!!!come devo fare?non ha avuto traumi strani, anzi!
    Aiutatemi, ciao ciao!!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Laura! Innanzitutto non disperare, il tuo beagle è ancora molto piccolo e a volte può essere normale un pò di timore nell’affrontare qualcosa di nuovo. Inoltre deve ancora prendere confidenza con il guinzaglio e deve abituarsi a camminare con te, quindi stai tranquilla. La cosa importante è NON forzarlo mai a fare qualcosa che si rifiuta di fare. Quindi non sgridarlo, non tirarlo, non prenderlo in braccio e non fare niente di simile. Prima di fargli indossare la pettorina, inizia a farlo abituare al collare che è meno fastidioso. Parlagli sempre in modo dolce e pacato e utilizza dei bocconcini o il suo gioco preferito per farglielo indossare e poi per farlo uscire di casa: invitalo a seguirti dopo averglieli fatti annusare e premialo quando si sarà deciso a camminare. All’inizio esci per brevissimo tempo, giusto per qualche passo, premiandolo continuamente. Ogni giorno fate un pezzettino di strada in più e poi tornate verso casa, in modo che non sia troppo traumatico per lui. Quando si sarà abituato al collare, allora potrai iniziare a farlo abituare alla pettorina, inizialmente mettendogliela magari solo per mangiare o per giocare con la pallina, in modo che la associ ad esperienze positive.

  • Roberto scrive:

    Ciao Simona!
    Ho visto qualche foto di Diana con la pettorina hurtta.
    Volevo chiederti come ti sei trovata con questa pettorina e se hai eventualmente qualcun’altra da consigliarmi con cui ti sei trovata bene. e poi quanto misura il sottopancia di Diana e che misura avete preso della hurtta. Grazie!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Roberto! Dunque, siamo passati alla Hurtta dopo aver rinunciato al collare e cambiato ben 2 pettorine ad H, entrambe mangiate da Diana mentre le aveva addosso in un momento di nostra distrazione… tutta un’altra vita! Questa è semplicissima e veloce da indossare, è super confortevole e Diana non si accorge nemmeno di averla addosso, cammina in modo naturale, corre, gioca ecc… mentre con quella ad H proprio non si trovava a suo agio, le dava molto fastidio e appena poteva tentava di togliersela! L’unico inconveniente della pettorina svedese è che si sfila facilmente se non si fa attenzione. A noi sinceramente non è mai capitato, ma se il cane si impunta bisogna stare attenti a non tirare il guinzaglio nel senso opposto per evitare che si sfili dalla testa. Con la pettorina ad H invece non si sono di questi problemi (anche se ci sono beagle che riescono a sfilarsi pure quella, ma sono dei veri escapologi!), devi solo capire se Oscar si trova a suo agio. Per quanto riguarda le misure, non ho idea di quanto misuri il sottopancia di Diana, ma la misura della pettorina è la 70. 🙂

  • Roberto scrive:

    Fino a qualche giorno fa utilizzavo quella ad H e la tollereva, solo che il pelo si stava rovinando nel petto dove c’è l’anello metallico… Per il momento ne ho presa una svedese della camon identica a quella hurtta, effettivamente è velocissima da indossare, sembra dare più libertà e poi c’è quella maniglia che risulta molto pratica per “acchiapparlo in extremis”! Non sembra sfilarsi quando s’impunta, anche perchè quando lo fa tendo sempre a tirare il guinzaglio verso l’alto.
    Quando sarà arrivato alla sua taglia prenderò l’hurtta che hanno delle combinazioni di colori molto belle, anche se costano di più Questa camon l’ho pagata 18€ :
    http://www.camon.it/it/Prodotti/Collari-e-Guinzagli/Cane/Pettorine/Pettorina-in-Neoprene-DYNAMIC.html

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Eh sì, infatti a Diana dava molto fastidio proprio l’anello metallico sul petto. Forse dipende molto dalla conformazione fisica del cane, per quelli con un torace più ampio la pettorina ad H risulta più fastidiosa e al contempo quella svedese più difficile da sfilare. Non conoscevo questa pettorina della Camon, sembra davvero la copia dell’Hurtta, molto bella! 🙂

  • Domenico scrive:

    Salve a tutti Simona e Francesco per favore potreste farmi una lista delle cose che avete comperato per Diana tipo : che mangime pettorina guinzaglio cuccia ecc… Grazie mille!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Domenico, trovi tutto in questo articolo: Cosa fare (e avere) prima di portare a casa il cucciolo

  • roberta scrive:

    ciao, io ho un problema con il mio beagle. Ho provato delle pettorine (scapolare e una nuova della TREPONTI) ma se le sfila. Ha capito che se va in RETROMARCIA gli passano dalla testa!!
    C’è già scappato un paio di volte.

    Che pettorina devo prendere per evitare che se la sfili? quella svedese?
    grazie

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Roberta, puoi provare con la pettorina ad H che è quella più complicata da sfilare, evita invece quella svedese perchè si sfila abbastanza facilmente se il cane ha già capito come fare a togliersela. Se anche la pettorina ad H non dovesse funzionare non ti resta che tornare al collare.

  • Susy scrive:

    Ciao! Devo acquistare online un nuovo collare in nylon per il mio beagle, Milo, di 6 anni. Ora vorrei sapere se la misura min.36 max.56 sia quella giusta 🙂 Grazie mille!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Susy, per saperlo con certezza devi misurare il collo del tuo cane e vedere se rientra nelle misure minime e massime del collare. 🙂

  • laura scrive:

    ciao …….dovrei comprare un nuovo collarino a petra….finora ne ho usato uno in nylon classico (ovvero con i buchini dove infilare la stanghetta metallica) regolabile su 4 lunghezze ormai petra e arrivata all’ultima e continuando ad usarlo per ormai un anno e mezzo si è un po strappato in alcuni punti e credo sia meglio cambiarlo.
    MI consigliate un altro in nylon o uno in pelle? potreste elencarmi se ci sono pro e contro per ognuno ?grazie mille!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Laura! Dunque, il collare di pelle è sicuramente più resistente rispetto a quelli di nylon, ma d’altra parte è anche molto più pesante e quini potrebbe essere più fastidioso per il cane, soprattutto se è sempre stato abituato a collari più leggeri. Magari puoi optare per una via di mezzo, tipo un collare di nylon rinforzato, sempre regolabile, ma con una chiusura a scatto che permette di metterlo e toglierlo molto più velocemente, una cosa del genere insomma: Collare per cani che puoi trovare facilmente e a poco prezzo in qualsiasi petshop.

  • laura scrive:

    ciao……quando sono andata nel pet shop devo dire che ho trovato un sacco di collari.quello che mi e piaciuto di piu era in nylon rosso,solo che aveva un imbottitura nella parte interna….secondo voi potrebbe andare?

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Certo, se rimane comunque leggero e flessibile va benissimo!
    P.S.: appena finito di aggiornare la gallery di Diana! 😉

  • Cristian scrive:

    Ciao a tutti!! La mia piccola Viola di due mesi sta iniziando ora a esplorare il mondo e non avendo conluso tutti i vaccini non posso portarla a spasso dappertutto. Volevo però iniziare a convivere con collare e guinzaglio. Ma non riesco a capire una cosa, il collare lo deve tenere sempre? o solo quando deve uscire?? GRazie milleeee!!

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Cristian! Dunque, affinchè Viola si abitui a portare il collare dovresti cominciare a farglielo indossare in qualsiasi momento della giornata, anche per stare in casa. All’inizio solo per pochi minuti e poi aumentando sempre di più il tempo, in modo che per lei non sia troppo traumatico. Noi consigliamo sempre di cominciare con un collarino leggero in nylon poi, quando sarà più grandicella e si sarà abituata all’uso del collare e nel mentre avrà iniziato a capire come funzinonano le passeggiate al guinzaglio, potrai passare alla pettorina. Nell’articolo Come abituare il cucciolo a collare e guinzaglio trovi qualche informazione in più.

  • Kia85 scrive:

    Ciao! Per una Beagle di sei mesi slanciata e magra che taglia è consigliabile (in termini di centimentri)
    Grazie
    Chiara

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Chiara, non possiamo darti noi una risposta perchè dipende dal fisico del cane e dal tipo di pettorina! Devi semplicemente misurare il torace del tuo cane e vedere qual è la taglia corrispondente o, meglio ancora, portarlo con te nel negozio e fargli provare direttamente la pettorina che hai scelto.

  • marco scrive:

    Salve,ho un cucciolo di beagle di quasi 3 mesi ho comprato un collare nylon va bene ho rischia di farsi male?grazie anticipatamente

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Marco, il collare di nylon va benissimo per un cucciolo così piccolo perchè è flessibile e leggero e permette al cane di abituarsi in fretta al suo utilizzo. Ma quando comincerai a fare lunghe passeggiate e il cucciolo comincerà a tirare al guinzaglio, allora potrebbe diventare un pericolo perchè potrebbe farsi male alla gola o ai muscoli del collo, perciò a quel punto sarà meglio utilizzare una pettorina.

  • marco scrive:

    Ok grazie mille…un altra cosa io ho preso una pettorina taglia Small ma gli va larga e non so come fare x portarlo in giro..com’è posso fare??

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Usa il collare di nylon finchè non gli andrà bene la pettorina!

  • marco scrive:

    Purè il collare gli va largo gli go preso quello x taglia media

  • michele scrive:

    ciao, il mio Filippo ha 7 mesi, sta diventando grande, e per esperienza lo ho portato ad una esposizione nella quale ha vinto, così parlando con il mio allevatore ho deciso di provare a far partecipare il mio Filippo queste manifestazioni (più che per i risultati per l’ equilibrio del cane e il suo comportamento tra gli altri. il padre è un cane molto promettente e sta per diventare campione italiano e la mamma ha partecipato comunque a molte EXPO con ottimi risultati,così come il resto del pedigree, quindi in teoria ci sono buone possibilità che il piccolo oltre all’ essere una peste sarà un bel sogetto. preciso che faccio fare molte attività disciplinari a Filippo perchè ho letto da voi che fare delle attività con il proprio cane rafforza il legame. adesso dovrei comprare il collare apposito da esposizione, il mio allevatore mi ha consigliato di prendere quello a coda di topo, e di imparare ad usarlo in modo da non far male al cane e di far prendere confidenza al cane con il nuovo tipo di collare. ADESSO IL MIO DUBBIO è SULLE MISURE DEL COLLARE, BASTA UN 3mm (diametro) x 40cm (lunghezza).

  • Simona (AmicoBeagle) scrive:

    Ciao Michele, scusa ma noi non abbiamo nessuna esperienza di esposizioni, perciò non sappiamo consigliarti il guinzaglio più adatto. Visto che è stato il tuo allevatore a consigliarti il modello, chiedi a lui anche le misure opportune.

  • michele scrive:

    Grazie lo stesso Simona. Sempre e comunque i migliori.

Lascia un commento