Torna all'homepage
Mag
25
Forasacchi: un’insidia per il beagle
Autore: Francesco Vischi
Categoria: Salute

forasacchi beagle fotoPer alcuni proprietari i forasacchi sono un’assoluta novità, per altri una disgrazia. Comunque, quando arriva la bella stagione, è sempre utile trattare l’argomento per prevenire o ridurre al minimo i danni che questi subdoli nemici vegetali potrebbero fare ai nostri amati beagles.
Cosa sono i forasacchi?

Camminando per prati incolti (anche in città!) o sentieri di campagna ci sarà sicuramente capitato di vedere piccole spighe o simili che crescono ovunque.

Continua a leggere »

Mag
18
La coerenza nell’educazione
Autore: Francesco Vischi
Categoria: Educare Beagle

coerenza educazione foto

«Natale viene una volta all’anno, cosa vuoi che sia qualche dolcetto in più, poverino!» oppure «Ma al mare siamo in vacanza, è normale lasciarsi andare, perché non deve fare merenda anche lui?!»

Ancora: «Uffa, ma è il mio compleanno, come faccio a non dargli una fettina di torta?!».
E così via, di eccezione in eccezione.

Continua a leggere »

Mag
11
Se troviamo una zecca sul beagle
Autore: Simona (AmicoBeagle)
Categoria: Salute

zecca fotoE’ più facile che il nostro cane si prenda una zecca in primavera e in estate, scorrazzando all’aperto chissà dove, soprattutto dove l’erba è alta, nei sentieri di campagna, sugli argini dei corsi d’acqua e nei boschi.

La zecca è un parassita esterno che si nutre di sangue, ancorandosi alla pelle dell’ospite con l’apparato boccale.
Se la stagione è particolarmente umida, ci può essere una vera proliferazione di questi animaletti antipatici…

Continua a leggere »

Mag
4
Quando il cucciolo piange di notte
Autore: Francesco Vischi
Categoria: Beagle cucciolo

cucciolo piange di notte foto

Il cucciolo di beagle che piange di notte, quando è appena arrivato a casa, è una delle cose più probabili che ci possano capitare.
Pensiamo alla sua situazione: è ancora giovanissimo, insicuro, indifeso e si è appena allontanato dalla mamma e dalla cucciolata.
E’ il più grosso cambiamento della sua vita e lui è ancora un piccolo batuffolo di pelo, non ha certo i meccanismi per gestirlo!

Continua a leggere »

Apr
27
Le ghiandole perianali
Autore: Francesco Vischi
Categoria: Salute

Le ghiandole perianali fotoAlcuni proprietari, loro malgrado, si sono ritrovati dal veterinario alle prese con un problema alle ghiandole perianali.
Infatti, se non fosse per le irritazioni che possono colpire questi organi, probabilmente non sentiremmo mai parlare di loro (a meno di non essere veterinari o professionisti del settore). Vediamo cosa sono e che problemi possono dare le ghiandole perianali.

Continua a leggere »

Apr
20
Processionaria: attenzione a questo subdolo nemico
Autore: Francesco Vischi
Categoria: Salute

processionaria foto

La processionaria torna alla ribalta in primavera e generalmente fino a metà giugno: tra tutti i brutti incontri che può nascondere una piacevole scampagnata con il nostro cane, questo è certamente uno dei più temibili.

La processionaria è un insetto (più precisamente appartiene all’ordine dei Lepidotteri e alla famiglia dei Notodontidi) la cui larva, muovendosi sul terreno in un particolare periodo del suo ciclo vitale, si dispone in caratteristiche file indiane: da ciò è nato il suo nome comune.

Continua a leggere »

Apr
13
Beagle cucciolo: 3 ragioni per prenderlo dell’età giusta
Autore: Francesco Vischi
Categoria: Beagle cucciolo, Carattere Beagle

beagle età giusta fotoTra tutti quelli che hanno accolto nelle loro vite un beagle cucciolo, alcuni sembrano essere incappati in uno o più problemi “insuperabili”.
Il tono di certe e-mail che raccontano di un beagle cucciolo responsabile di strani disastri, comportamenti all’apparenza innaturali o atteggiamenti curiosi che danno pesanti problemi di gestione testimonia la gravità di situazioni che sembrano essere più “tragiche” di altre. 😮

Continua a leggere »

Apr
6
Il giardino del beagle
Autore: Simona (AmicoBeagle)
Categoria: Salute

beagle e giardino fotoSe riusciamo a far scorrazzare il nostro beagle in un giardino o in un qualsiasi spazio verde sicuro (SENZA eliminare le passeggiate e la socializzazione con altri cani!) è più facile fargli scaricare gli eccessi di energia che si ritrova da cucciolo e farlo crescere più sano ed equilibratoAnche per noi è molto divertente giocare con lui, inseguirlo, lanciargli i suoi giocattoli preferiti e godere delle sue acrobazie in uno spazio sicuro al di fuori delle mura di casa.

Continua a leggere »